ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Civil War

    Aggiornamenti freschi di giornata! (10 Aprile 2024) - Nel nuovo action drama ambientato in un ..

    Cattiverie a domicilio

    Olivia Colman e Jessie Buckley - di nuovo insieme dopo La figlia oscura, opera prima ..

    Il gladiatore 2

    Aggiornamenti freschi di giornata! (12 Aprile 2024) - Ridley Scott torna sulle orme de Il ..

    Joker: Folie à Deux

    Aggiornamenti freschi di giornata! (11 Aprile 2024) - Joaquin Phoenix torna nei folli panni di ..

    Fly Me To The Moon: Le due facce della luna

    New Entry - Una storia d'amore ambientata negli anni Sessanta, durante la corsa allo spazio ..

    Untitled Noah Baumbach

    New Entry - Riprese a Montalcino (Siena) Toscana-Italia (Aprile 2024) ..

    Mothers' Instinct

    New Entry - Jessica Chastain (Gli occhi di Tammy Faye, Zero Dark City, The Help) ..

    Home Page > Movies & DVD > TÁR

    TÁR

    BAFTA 2023: VINCITORE come 'Miglior Attrice' (Cate Blanchett) - Golden Globes 2023 VINCITORE come 'Miglior Attrice in un Film Drammatico' (Cate Blanchett) - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dalla 79. Mostra del Cinema di Venezia - Cate Blanchett (Vincitrice della Coppa Volpi per la 'Migliore interpretazione femminile') è Lydia Tár, una musicista divenuta la prima direttrice donna di una grande orchestra tedesca, arrivando al vertice della sua carriera artistica - Dal 9 Febbraio

    "... un’indagine sul potere, sulla sua durata e sul suo impatto nella società di oggi. Ho scritto questo film per Cate Blanchett... Il mondo musicale è storicamente maschile, mentre il nostro cast è quasi interamente femminile. Non si vedono spesso direttrici che conducono le maggiori orchestre. E magari sali sul podio e ti vedono come donna, non come musicista... Questa sceneggiatura è stata scritta per un'artista: Cate Blanchett. Se avesse rifiutato, il film non avrebbe mai visto la luce. Gli spettatori, cineamatori e non, non ne saranno sorpresi. Dopotutto, lei è una maestra assoluta. Ciò nonostante, mentre giravamo il film, l'abilità sovrumana e la verosimiglianza di Cate sono stati qualcosa di veramente sbalorditivo da osservare. Abbiamo beneficiato tutti del suo talento. Il privilegio di collaborare con un’artista di questo calibro è qualcosa di impossibile da descrivere adeguatamente. Sotto ogni punto di vista, questo è il film di Cate"
    Il regista e sceneggiatore Todd Field

    "E’ ancora un mondo patriarcale, ... concetto di eguaglianza, c’è molto da fare, perché nell’arte non esiste l’equivalente al femminile della parola maestro... Non ho mai pensato a questo film in termini di genere, è una storia sugli esseri umani, sulla condizione esistenziale, non su una donna. E io non sono un’agitatrice politica. Lydia è una persona che sbaglia, è enigmatica, è stata oggetto di bullismo, non so se si può parlare di toni horror ma c’è qualcosa che la tormenta del suo passato, una donna che non conosce se stessa, il tradimento per lei è problematico. Cerca di reinventarsi attraverso la musica. Ha raggiunto un sogno, che si trasforma in un incubo. Sono stata inchiodata nel suo disfarsi. Ripeto, è una rappresentazione umana, dove scattano certe dinamiche del potere. All’inizio della sua carriera si sarà sentita inerme, ora a 50 anni, nel momento di massimo successo…"
    L'attrice Cate Blanchett

    (TÁR ; USA 2022; Drammatico musicale; 158'; Produz.: EMJAG Productions, Focus Features, Living Films, Standard Film Company; Distribuz.: Universal Pictures International Italy)

    Locandina italiana TÁR

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Short Synopsis

    Titolo in italiano: TÁR

    Titolo in lingua originale: TÁR

    Anno di produzione: 2022

    Anno di uscita: 2023

    Regia: Todd Field

    Sceneggiatura: Todd Field

    Cast: Cate Blanchett (Lydia Tár)
    Noémie Merlant (Francesca Lentini)
    Nina Hoss (Sharon Goodnow)
    Sophie Kauer (Olga Metkina)
    Julian Glover (Andris Davis)
    Allan Corduner (Sebastian Brix)
    Mark Strong (Eliot Kaplan)
    Sydney Lemmon
    Vincent Riotta (Cory)
    Sam Douglas (Marty)
    Lucie Pohl (Shannon)
    Lee R. Sellars (Tony)

    Musica: Hildur Guðnadóttir

    Costumi: Bina Daigeler

    Scenografia: Marco Bittner Rosser

    Fotografia: Florian Hoffmeister

    Montaggio: Monika Willi

    Effetti Speciali: Claudius Rauch (supervisore)

    Makeup: Annett Schulze (direzione); Morag Ross (per Cate Blanchett)

    Casting: Simone Bär, Avy Kaufman, Jeremy Zimmermann

    Scheda film aggiornata al: 21 Febbraio 2023

    Sinossi:

    In breve:

    E' la storia di Lydia Tár (Cate Blanchett), una musicista divenuta la prima direttrice donna di una grande orchestra tedesca, arrivando al vertice della sua carriera artistica.

    In dettaglio:

    Lydia Tár (Cate Blanchett) è una delle più grandi direttrici e compositrici viventi e la prima direttrice capo donna della Filarmonica di Berlino, promotrice di diversi nuovi progetti, inclusa la sua imminente registrazione dal vivo della Sinfonia n. 5 di Mahler. Si affida a Francesca, la sua premurosa assistente personale, e a Sharon, sua moglie e primo violino. Lydia pranza con Eliot Kaplan, direttore d'orchestra che gestisce anche un programma di borse di studio da lei fondato per aspiranti direttrici; e parla di sostituire il suo assistente direttore, Sebastian, presumibilmente con Francesca, e di ricoprire un posto di violoncello libero nell'orchestra.

    Successivamente, Lydia fa una lezione alla Juilliard, mettendo in ridicolo Max, uno studente, per la mancanza di interesse nel dirigere i maestri classici sulla base della politica dell'identità, incoraggiando gli studenti a guardare oltre le differenze superficiali alla musica sottostante.

    A Berlino, Lydia riceve il romanzo Challenge di Vita Sackville-West, inviato da Krista Taylor, ex membro del programma di borse di studio. Le sequenze dei sogni e le interazioni via e-mail suggeriscono che Lydia abbia indotto Krista in una relazione sessuale che in seguito è andata in pezzi. Lydia inserisce Krista nella sua lista nera, rovinandole le possibilità di una carriera da direttrice d'orchestra. Prima di un'audizione alla cieca per un nuovo violoncellista d'orchestra, Lydia vede una ragazza promettente, la russa Olga, e si assicura i suoi favori. Mentre si prepara intensamente per la quinta registrazione di Mahler, i suoi rapporti con Francesca e Sharon diventano sempre più tesi, poiché entrambe riconoscono la sua attrazione per Olga.

    Lydia informa Sebastian della sua imminente sostituzione; furioso, afferma che l'orchestra è consapevole del suo favoritismo, ipotizzando che Francesca sarà il suo sostituto, il che implica uno scambio di favori sessuali. Innervosita dalle accuse, Lydia progetta di sostituire Sebastian con un altro candidato.

    Krista si uccide, lasciando un biglietto con gravi accuse contro Lydia, la quale ordina a Francesca di eliminare tutte le e-mail da o su di lei. Lydia è perseguitata da donne urlanti in lontananza, incubi, dolore cronico, una crescente sensibilità al suono e scarabocchi enigmatici che ricordano quelli che Krista fece una volta. Le sue uniche fonti di tregua sono Olga e la figlia adottiva di Sharon, Petra. Mentre cerca di scrivere nuove composizioni, è continuamente disturbata e disgustata dalla sua vicina di casa che si prende cura di una madre morente. Un giorno, dopo essersi esercitata nell'assolo di Olga, Lydia segue la ragazza a casa in un complesso di appartamenti abbandonato e fatiscente. Spaventata da un cane, Lydia inciampa e si ferisce. Mente a Sharon e alla sua orchestra, sostenendo che le ferite sono state causate da un'aggressione. Senza dirlo a Lydia, Francesca si dimette dopo aver appreso che non sostituirà Sebastian.

    Un video modificato e fuori contesto della classe Juilliard di Lydia diventa virale e un articolo con accuse contro di lei appare sul New York Post. I manifestanti incontrano Lydia mentre torna a New York per promuovere il suo libro e partecipare a una deposizione per la causa di Krista. Alla deposizione, è implicito che Francesca abbia condiviso le e-mail dannose. Lydia porta con sé Olga, presumibilmente con la speranza di fare sesso, ma Olga la abbandona. Tornata a casa, Sharon se ne va via con Petra, furiosa per la mancanza di comunicazione di Lydia.

    Lydia viene rimossa come direttore d'orchestra. Si intrufola nella performance di registrazione dal vivo della Sinfonia n. 5 di Mahler e quando la musica inizia, si precipita sul palco, aggredendo il suo sostituto, Eliot. Consigliata di mentire dalla sua agenzia di gestione, torna nella sua casa d'infanzia a Staten Island, dove viene rivelato attraverso vari premi sul muro della sua camera da letto che il suo nome di battesimo è Linda Tarr.

    Qualche tempo dopo, Lydia dirige un'orchestra nel sud-est asiatico. Nel finale, Lydia dirige la sua nuova orchestra nella colonna sonora della serie di videogiochi Monster Hunter davanti a un pubblico di cosplayer.

    Short Synopsis:

    Set in the international world of classical music, the film centers on Lydia Tár. widely considered one of the greatest living composer/conductors and first-ever female chief conductor of a major German orchestra.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Non si può certo dire che il personaggio di Lydia Tár, per il quale Cate Blanchett, meritatamente, ha vinto a Venezia 79. La Coppa Volpi, apporti un significativo contributo al femminile, in un ambito dominato dal potere maschile. Per quanto sembri essere stato proprio questo lo scopo del film Tar di Todd Field (In the Bedroom). E’ ben noto come i direttori d’orchestra donna siano mosche bianche nel settore, e che la stessa denominazione ‘maestro’ sia a sua volta declinata al maschile, in quanto che ‘maestra’ avrebbe fatto tanto scuola elementare. Insomma, la complicata esistenza di questa rinomata direttrice d’orchestra e compositrice nel mondo internazionale della musica classica, rivela allo spettatore una donna sui generis, che da lesbica, si considera la parte maschile in seno alla coppia (sua moglie Sharon è interpretata da Nina Hoss): e, a parte il fatto che veste abiti prettamente maschili, quando si reca a scuola

    della figlia adottiva Petra, per intimidire una bulletta che infastidisce regolarmente la piccola, si presenta come “il padre”.

    L’intera sua vicenda, dettagliatamente indicata nella trama del film - che decolla solo nella seconda parte sulla scia dello scandalo emerso a cielo aperto - ne tratteggia una psiche alquanto disturbata: egocentrica e avvezza a sfruttare gli altri a suo piacimento, oltre che confondere le acque tra sfera professionale e privata, elargendo favoritismi in base all’attrazione nei confronti di certe donne in seno alla stessa orchestra. Un personaggio più che consapevole della caratura di un talento sopra le righe, in quanto una delle più grandi direttrici e compositrici viventi oltre che prima direttrice capo donna della Filarmonica di Berlino, promotrice di diversi progetti, tra cui l’imminente registrazione dal vivo della Sinfonia n. 5 di Mahler. Ma un personaggio altresì cinico - vedi la sua reazione nei rispetti del suicidio di Krista -

    e capace di mentire a convenienza - vedi la caduta tradotta in una fantasmagorica aggressione - che alla fine esploderà, come una mina vagante, dalla carica della sua stessa rabbia, a causa della destituzione dalla direzione dell’orchestra. Video con e-mail incriminanti le impongono una deviazione professionale che la vede reinventarsi nel sud est asiatico, laddove dirige la sua nuova orchestra nella colonna sonora della serie di videogiochi Monster Hunter davanti ad un pubblico di cosplayer. Una deviazione importante, considerata la sua venerazione per i classici, ma quel che sembra fondamentale per lei, è non mancare il protagonismo assoluto, qualunque esso sia diventato.

    E, a proposito di protagonismo, si può dire che Tar crollerebbe su se stesso se non fosse per il protagonismo da ‘One Woman Show’ di Cate Blanchett. I limiti della pellicola si annidano nell’addentrarsi nelle pieghe più profonde del comporre musica, comprensibili solo agli addetti ai lavori, lasciando invece

    sospese, non si sa a quale destino, le vicende relative ad altri personaggi che scompaiono nel nulla così come sono arrivati. La storia non è, tra l’altro, di per sé tra le più interessanti, e il film non fa nulla per ingraziarsi un pubblico sprovvisto degli elementi cognitivi della sfera elettiva dei direttori d’orchestra. Lacuna d’altra parte incolmabile da parte della protagonista, troppo impegnata a lavorare su stessa, come da copione, per dar corpo e anima ad uno dei personaggi più sgradevoli ed oltraggiosi ritratti dalla celluloide. Ritratti di cui, invece, proprio la Blanchett, ha una certa esperienza, e non le fa perciò difetto farne brillare persino i meandri più bui. Questione di un talento e di uno stile che non appartengono a tutti e che la rendono interprete speciale in ogni ruolo, e dunque anche in questo.

    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO di TÁR

    Links:

    • Cate Blanchett

    • Mark Strong

    • Racconti ideali per il grande schermo: MISTERIOSO OMICIDIO DI LA' D'ARNO' di PAOLA ALBERTI (CineSpigolature)

    • 'AUTO MOVIE' di FRANCO DE ROSSI (CineSpigolature)

    • OPINION DOC: HOFFMAN PREFERS LIFE TO ART (ENGLISH VERSION) (CineSpigolature)

    • 64A MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: 75 ANNI E NON DIMOSTRARLI! (CineSpigolature)

    • 64A MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: RETROSPETTIVA 'WESTERN ALL'ITALIANA', OVVERO 'LA PRIMA ESPRESSIONE DI CINEMA POST-MODERNO' (CineSpigolature)

    • CON 'AVATAR' ATTORI SENZA BARRIERE: 'PERFORMANCE CAPTURE' MEGLIO DI 'TRUCCO E PARRUCCO' (CineSpigolature)

    • LA MIA SETTIMANA CON MARILYN (My week with Marilyn) di COLIN CLARK - IL LIBRO DA CUI E' STATO TRATTO IL FILM 'MARILYN' DI SIMON CURTIS (A cura di FRANCESCA CARUSO) (CineSpigolature)

    • Libri - 'MARILYN. UN INTRIGO DIETRO LA MORTE' di ELISABETTA VILLAGGIO (Recensione a cura di PAOLA ALBERTI) (CineSpigolature)

    • STAR WARS EPISODIO VII - IL RISVEGLIO DELLA FORZA: TRA EREDITÀ LUCASIANA E UNIVERSO FUMETTISTICO (A cura di FRANCESCO ADAMI) (CineSpigolature)

    • STAR WARS: EPISODE VIII’ NEW PHOTOS SHOW OFF SHIP, VINTAGE HELMET (by Maria Cavassuto, www.variety.com) (CineSpigolature)

    • 'THE MUMMY': UNA LUNGA PUNTATA PILOTA DELLA DARK UNIVERSE (A cura dell'inviato FRANCESCO ADAMI) (CineSpigolature)

    • Il miglior cinema dell'anno 2018/The best movies of 2018 Year (CineSpigolature)

    • Libri - 'LE GRANDI DONNE DEL CINEMA' di MARTA PEREGO. In libreria dal 30 Aprile 2019 (CineSpigolature)

    • 'AVATAR 2 – LA VIA DELL’ACQUA' di JAMES CAMERON: L'emersione ecologica dell'amore familiare (CineSpigolature)

    • LE CROCIATE di RIDLEY SCOTT - PRESS CONFERENCE: 20 APRILE 2005 - ROMA, Cinema Fiamma (Interviste)

    • 62a Mostra: Lido di Venezia, 6 settembre 2005 PRESS CONFERENCE & DINTORNI : Romance & Cigarettes per la regia di JOHN TURTURRO (Interviste)

    • 62a Mostra: Lido di Venezia, 4 settembre 2005 PRESS CONFERENCE & DINTORNI : Elizabethtown per la regia di CAMERON CROWE (Interviste)

    • 62a Mostra: Lido di Venezia, 8 settembre 2005 ROUND TABLE & DINTORNI : La Bestia nel Cuore per la regia di CRISTINA COMENCINI (Interviste)

    • 63a Mostra (Lido di Venezia 30 agosto-9 settembre 2006) PRESS CONFERENCE & DINTORNI: BOBBY di EMILIO ESTEVEZ (Interviste)

    • INTERVISTA INEDITA AL REGISTA ADRIANO APRA' (A cura di MARCELLO CELLA) (Interviste)

    • 64 Mostra: Lido di Venezia 30 agosto 2007 ROUND TABLE & DINTORNI: LUST, CAUTION (LUSSURIA - SEDUZIONE E TRADIMENTO) per la regia di ANG LEE (Interviste)

    • 64 Mostra: Lido di Venezia 31 agosto 2007 ROUND TABLE & DINTORNI: MICHAEL CLAYTON per la regia di TONY GILROY (Interviste)

    • 64 Mostra: Lido di Venezia 3 settembre 2007 PRESS CONFERENCE & Dintorni: THE HUNTING PARTY per la regia di RICHARD SHEPARD (Interviste)

    • 'INDIANA JONES' E 'HARRY POTTER': DUE SEQUELS TANTO ATTESI PER JIM BROADBENT (Interviste)

    • Il regista CARLO VERDONE, interpreti e produttori presentano alla stampa 'GRANDE GROSSO e... VERDONE' (Interviste)

    • RIPRENDIMI: INTERVISTE a FRANCESCA NERI (produttrice), ANNA NEGRI (regista) e agli attori (Interviste)

    • 65 Mostra: Lido di Venezia 27 agosto 2008 ROUND TABLE & DINTORNI: BURN AFTER READING (BURN AFTER READING - A PROVA DI SPIA) per la regia di JOEL E ETHAN COEN (Interviste)

    • Festival Internazionale del Film di Roma - III. edizione (22-31 Ottobre 2008) - INCONTRO con VIGGO MORTENSEN (A cura dell'inviato ERMINIO FISCHETTI) (Interviste)

    • ULTIMATUM ALLA TERRA - INTERVISTA al regista SCOTT DERRICKSON e all’attore protagonista KEANU REEVES (Interviste)

    • TI AMERO' SEMPRE - INTERVISTA allo scrittore e regista PHILIPPE CLAUDEL (Interviste)

    • ANGELI E DEMONI - INTERVISTA a EWAN MCGREGOR (Interviste)

    • CROWLEY - INTERVISTA all’attore HARRISON FORD sul set - A cura di PHIL THOMPSON per il settimanale “GRAZIA” (29 Giugno 2009, n. 26, pp. 40-44) (Interviste)

    • 66 Mostra: Lido di Venezia 4 settembre 2009 MINI PRESS CONFERENCE & DINTORNI: IL CATTIVO TENENTE - ULTIMA CHIAMATA NEW ORLEANS di WERNER HERZOG (Interviste)

    • 66 Mostra: Lido di Venezia 4 settembre 2009 MINI PRESS CONFERENCE & DINTORNI: IL CATTIVO TENENTE - ULTIMA CHIAMATA NEW ORLEANS di WERNER HERZOG (Interviste)

    • LA PRIMA COSA BELLA - INTERVISTA al regista PAOLO VIRZI' (Interviste)

    • PERCY JACKSON E GLI DEI DELL'OLIMPO: IL LADRO DI FULMINI - CONFERENZA STAMPA VIRTUALE ad ATENE con gli attori LOGAN LERMAN, BRANDON T. JACKSON, ALEXANDRA DADDARIO e JAKE ABEL (Interviste)

    • PERCY JACKSON AND THE LIGHTNING THIEF (PERCY JACKSON E GLI DEI DELL'OLIMPO: IL LADRO DI FULMINI) - INTERVIEW (Integral English Version) to actors from ATHENS (GREECE) (Interviste)

    • IL CONCERTO - INTERVISTA al regista RADU MIHAILEANU (Interviste)

    • PERCY JACKSON E GLI DEI DELL'OLIMPO: IL LADRO DI FULMINI - PRESS CONFERENCE & DINTORNI con il regista CHRIS COLUMBUS (Interviste)

    • SHUTTER ISLAND - INTERVISTA al regista MARTIN SCORSESE e all'attore LEONARDO DI CAPRIO (A cura dell'inviata SONIA CINCINELLI) (Interviste)

    • FANTASTIC MR. FOX - INTERVISTA al regista e co-sceneggiatore WES ANDERSON (A cura dell'inviata MARIA TRIDICO) (Interviste)

    • WOLFMAN - INTERVISTA al truccatore RICK BACKER (Interviste)

    • THIS MUST BE THE PLACE - INTERVISTA in ANTEPRIMA al regista PAOLO SORRENTINO (A cura dell'inviata CARLA BERGAMINI) (Interviste)

    • 67. Mostra del Cinema di Venezia: CIGNO NERO - BLACK SWAN di DARREN ARONOFSKY - PRESS CONFERENCE & DINTORNI (A cura di PATRIZIA FERRETTI) (Interviste)

    • SOMEWHERE - INTERVISTA alla regista SOFIA COPPOLA (Interviste)

    • THE KILLER INSIDE ME - INTERVISTA al regista MICHAEL WINTERBOTTOM (Interviste)

    • PRECIOUS - INTERVISTA al regista LEE DANIELS (A cura dell'inviata SONIA CINCINELLI) (Interviste)

    • ANIMALS UNITED 3D - INTERVISTA al regista, sceneggiatore e produttore REINHARD KLOOSS (Interviste)

    • THE NEXT THREE DAYS - INTERVISTA al regista PAUL HAGGIS (A cura dell'inviata SARA MESA) (Interviste)

    • SOURCE CODE - INTERVISTA al regista DUNCAN JONES e all'attore protagonista JAKE GYLLENHAAL (A cura dell'inviata SARA MESA) (Interviste)

    • FAST AND FURIOUS 5 - INTERVISTA agli attori PAUL WALKER, TYRESE GIBSON e VIN DIESEL (A cura dell'inviata SARA MESA) (Interviste)

    • TRANSFORMERS 3 (TRANFORMERS: DARK OF THE MOON) - INTERVISTA all'attrice protagonista ROSIE HUNTINGTON-WHITELEY (ITALIANO/ENGLISH) (Interviste)

    • TRANSFORMERS 3 (TRANSFORMERS: DARK OF THE MOON) - INTERVISTA all'attore protagonista SHIA LABEOUF (ITALIANO/ENGLISH) (Interviste)

    • CARS 2 - INTERVISTA all'attrice SOPHIA LOREN (doppiatrice di Mamma Topolino) (Interviste)

    • L'ALBERO - INTERVISTA alla regista e sceneggiatrice JULIE BERTUCCELLI (Interviste)

    • IL CUORE GRANDE DELLE RAGAZZE - INTERVISTA al soggettista regista e sceneggiatore PUPI AVATI (Interviste)

    • THE ARTIST - INTERVISTA al regista MICHEL HAZANAVICIUS (PRESS CONFERENCE - Roma, 5 Dicembre 2011) (Interviste)

    • PARADISO AMARO - INTERVISTA al regista ALEXANDER PAYNE (Interviste)

    • THE IRON LADY - INTERVISTA alla regista PHYLLIDA LLOYD (Interviste)

    • DIAZ - NON PULIRE QUESTO SANGUE - INTERVISTA al regista DANIELE VICARI & CO. (A cura dell'inviata SARA MESA) (Interviste)

    • FORZE SPECIALI - DENTRO LE LINEE NEMICHE - INTERVISTA al regista e sceneggiatore STÉPHANE RYBOJAD (Interviste)

    • E SE VIVESSIMO TUTTI INSIEME? - INTERVISTA al regista STÉPHANE ROBELIN (Interviste)

    • IL CACCIATORE DI GIGANTI - VIDEO-INTERVISTA al CAST (Interviste)

    • DONNE NEL MITO: ANNA MAGNANI A HOLLYWOOD di MARCO SPAGNOLI - INTERVISTA alla nipote e a sua volta attrice OLVIA MAGNANI (A cura dell'inviata ELISABETTA VILLAGGIO) (Interviste)

    • L'ULTIMO LUPO - INTERVISTA (PARTE 1a) al regista JEAN-JACQUES ANNAUD (Interviste)

    • STAR WARS: EPISODIO VII - IL RISVEGLIO DELLA FORZA - INTERVISTA al regista J. J. ABRAMS (A cura di SCOTT DADICH, www.wired.it) (Interviste)

    • PLANETARIUM - INTERVISTA alla regista REBECCA ZLOTOWSKI (Parte 1) (Interviste)

    • FAMIGLIA ALL'IMPROVVISO - ISTRUZIONI NON INCLUSE - INTERVISTA al regista HUGO GÉLIN (Interviste)

    • CRIMES OF THE FUTURE - INTERVISTA al regista e sceneggiatore DAVID CRONENBERG (Parte II) (Interviste)

    • INDIANA JONES E IL QUADRANTE DEL DESTINO - Estratti dalla Conferenza Stampa (via Zoom) (Interviste)

    • 60. Festival del Cinema di Berlino (11-21 Febbraio 2010) LEONARDO DI CAPRIO (con MARTIN SCORSESE) per la prima di 'SHUTTER ISLAND', PIERCE BROSNAN ed EWAN MCGREGOR per 'THE GHOST WRITER' di ROMAN POLANSKI SONO ALCUNE TRA LE STAR PIU’ ATTESE ALLA 60. EDIZIONE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI BERLINO (Speciali)

    • 64. Berlinale (6-16 Febbraio 2014) - DA GEORGE CLOONEY A CATHERINE DENEUVE, STAR A BERLINO (Speciali)

    • DA CLIVE OWEN A BRAD PITT LE STAR IN ARRIVO. Numerosi anche i registi-attori come EASTWOOD, JOLIE e ALLEN (Speciali)

    • DA 007 A BEN-HUR, LE STAR TORNANO A GIRARE IN ITALIA. Numerosi i set hollywoodiani in arrivo nel nostro paese (Speciali)

    • SPECIALE STAR WARS - E’ MILANO LA CITTÀ CHE OSPITERÀ QUEST’ANNO LE CELEBRAZIONI PER LO 'STAR WARS DAY' (Speciali)

    • 'STAR WARS', IL FENOMENO CHE NON CONOSCE TRAMONTO (A cura di PATRIZIA FERRETTI) (Speciali)

    • ADDIO A CARRIE FISHER, 'STAR WARS' PERDE LA SUA PRINCIPESSA LEILA - L'omaggio del quotidiano 'La Stampa' con VIDEO (Speciali)

    • I PERSONAGGI DI 'STAR WARS' PROTAGONISTI DEL PRESEPE NAPOLETANO (Speciali)

    • 75. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (29 Agosto-8 Settembre 2018) - 'A STAR IS BORN' IN PRIMA MONDIALE ALLA 75. MOSTRA (Speciali)

    • PRESENTATE IN ANTEPRIMA ALLA STAR WARS CELEBRATION 2019 LE PRIME IMMAGINI DI STAR WARS: THE RISE OF SKYWALKER (Speciali)

    • 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) - Daily: Martedì 22 Ottobre - John Travolta super star alla Festa del Cinema di Roma 2019. E poi Judy, con una Renee Zellweger da Oscar (Speciali)

    • 'STAR WARS: L'ASCESA DI SKYWALKER', capitolo conclusivo della trilogia 'Star Wars', omaggia l'indimenticabile Leia Organa di CARRIE FISHER. Non riusciamo a dirle addio mentre vogliamo ancora ringraziarla - NEW!!! Le dichiarazioni del regista J. J. Abrams (Speciali)

    • Lucca Film Festival e Europa Cinema (Lucca e Viareggio, dal 25 Settembre al 4 Ottobre 2020) - Annunciate le star Matt Dillon, Vinicio Marchioni, Elio Germano e Sandra Milo // Omaggi a Boris (la serie), a Vinterberg e a Fellini tra mostra e ospiti (Speciali)

    • 2021 in arrivo! - Ecco come le star di Hollywood gli danno il benvenuto! (Speciali)

    • Cannes 2022 (17-28 Maggio ) - Tom Cruise festeggiato speciale 30 anni dopo. 18 maggio tributo a star e proiezione speciale 'Top Gun: Maverick' (Speciali)

    • 'AVATAR - LA VIA DELL'ACQUA' ci riporta su Pandora ma non solo - Ecco il NUOVO TRAILER ITALIANO (Speciali)

    • Dalla 67. Mostra del cinema di Venezia - Il prossimo 16 Marzo arriva al cinema 'BEYOND,' il debutto alla regia dell’attrice svedese PERNILLA AUGUST che vede protagonista la star della trilogia ‘Millennium’ NOOMI RAPACE (Anteprime)

    • TORNA AL CINEMA IL 10 FEBBRAIO, NELLA RINNOVATA VESTE 3D, 'STAR WARS: EPISODIO I - LA MINACCIA FANTASMA' (Anteprime)

    • 'IL GRANDE GATSBY': LA QUARTA TRASPOSIZIONE CINEMATOGRAFICA IN ORDINE DI TEMPO DELL'OMONIMO ROMANZO DI FRANCIS SCOTT FITZGERALD, PORTA LA FIRMA DELL'AUSTRALIANO BAZ LUHRMANN ('MOULIN ROUGE!', 'AUSTRALIA') E VANTA UN CAST ALL-STAR CAPITANATO DA LEONARDO DICAPRIO, TOBEY MAGUIRE E CAREY MULLIGAN. Film di Apertura a Cannes e dal 16 Maggio al cinema (Anteprime)

    • STAR WARS - Il RISVEGLIO DELLA FORZA. Il settimo episodio della saga intergalattica più celebre della storia del cinema ci dà appuntamento il 16 Dicembre (Anteprime)

    • STAR WARS: EPISODIO VIII - GLI ULTIMI JEDI di RIAN JOHNSON (Anteprime)

    1 | 2

    Galleria Video:

    TÁR - secondo trailer ufficiale

    TÁR - trailer ufficiale

    TÁR - trailer ufficiale (V.O.)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Ex Machina

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - VINCITORE di 1 Premio OSCAR ai ..

    Cento domeniche

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 18. Festa del Cinema di ..

    Ghostbusters: Minaccia Glaciale

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dall'11 Aprile

    "Quello che ho imparato entrando in questo mondo ..

    Highwaymen - L'ultima imboscata

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Un film drammatico sui Texas Ranger che ..

    Argylle - La super spia

    Dal 12 Aprile su Disney+ - RECENSIONE - Tra le varie spie, letterarie - l'Argylle ..

    Priscilla

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Da Venezia 80.: Coppa Volpi a Cailee Spaeny - ..

    Erano ragazzi in barca

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta ..