ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Cattivissimo Me 4

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 22 Agosto ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Sotto il cielo delle Hawaii

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Cameron Crowe dirige un cast All-Star per una rom-com con ..

    La memoria dell'assassino

    Dal 4 Luglio - Dal Toronto Film Festival 2023 - Michael Keaton si mette dietro ..

    Hit Man - Killer per caso

    Dal 27 Giugno - Designato 'Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – ..

    Il diritto di uccidere

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Helen Mirren, colonnello militare dell'intelligence, conduce un'operazione remota con droni ..

    Home Page > Movies & DVD > Moonfall

    MOONFALL

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dopo Independence Day e The Day After Tomorrow, Roland Emmerich porta sugli schermi un altro 'disaster movie'. L'apocalittico Moonfall, con Halle Berry e Patrick Wilson, ci racconta cosa accadrebbe se la Luna perdesse la sua orbita attorno alla terra, a causa di una forza misteriosa che agisce su di essa - Dal 17 Marzo

    (Moonfall; USA/CANADA/CINA 2016; Sci-Fi; 120'; Produz.: AGC studios, Lionsgate, Centropolis Entertainment, Huayi Brothers Media, Street Entertainment, H Brothers, UK Moonfall; Distribuz.: 01 Distribution)

    Locandina italiana Moonfall

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Synopsis

    Titolo in italiano: Moonfall

    Titolo in lingua originale: Moonfall

    Anno di produzione: 2016

    Anno di uscita: 2022

    Regia: Roland Emmerich

    Sceneggiatura: Roland Emmerich, Spencer Cohen e Harald Kloser

    Soggetto: Il regista Roland Emmerich ha un debole per i 'disaster movie', cosi' ne intesse un altro - una sorta di incrocio tra 2012 e Incontri ravvicinati del terzo tipo - dove il nostro pianeta terra deve vedersela con una scappatella fuori orbita della luna

    Cast: Halle Berry (Jo Fowler)
    Patrick Wilson (Brian Harper)
    John Bradley (KC Houseman)
    Michael Peña (Tom Lopez)
    Donald Sutherland (Holdenfield)
    Charlie Plummer (Sonny Harper)
    Wenwen Yu (Michelle)
    Eme Ikwuakor (Doug Davidson)
    Carolina Bartczak (Brenda Lopez)
    Maxim Roy (Capitano Gabriella Auclair)
    Stephen Bogaert (Direttore della NASA Albert Hutchings)
    Hazel Nugent (Lauren Lopez)
    Ava Weiss (Nikki Lopez)
    Josh Cruddas (Scrawny)
    Katy Breier (Bling)
    Cast completo

    Musica: Harald Kloser e Thomas Wanker

    Costumi: Mario Davignon e Harlan Glenn

    Scenografia: Kirk M. Petruccelli

    Fotografia: Robby Baumgartner

    Montaggio: Ryan Stevens Harris e Adam Wolfe

    Effetti Speciali: Guillaume Murray (supervisore)

    Makeup: Kathy Kelso (direzione)

    Casting: Julie Breton e John Papsidera

    Scheda film aggiornata al: 06 Aprile 2022

    Sinossi:

    In breve:

    La luna, dopo aver smarrito il suo moto di rotazione, è in rotta di collisione con la terra, minacciando la vita dell'intero pianeta, a rischio distruzione.

    L'ex astronauta Jo Fowler (Halle Berry), che lavora con la NASA, sembra aver finalmente trovato una soluzione al problema, al fine di riuscire a mettere in salvo l'intera razza umana. Ma solo pochissime settimane mancano al violento impatto e gli unici a dare credito alla sua tesi sono l'astronauta e collega Brian Harper (Patrick Wilson) e un cospirazionista, KC Houseman (John Bradley).

    In dettaglio:

    Che cosa accadrebbe se la Luna perdesse la sua orbita intorno alla Terra, a causa di una misteriosa forza che agisce su di essa? Avendo perso il suo moto di rotazione, il satellite è in rotta di collisione diretta verso il nostro pianeta, cosa che porterebbe alla fine della razza umana e alla distruzione totale della Terra.
    L'ex astronauta Jo Fowler (Halle Berry), che lavora con la NASA, sembra aver trovato una soluzione al problema, in grado di mettere in salvo tutti. Peccato che mancano pochissime settimane al violento impatto e gli unici a dare credito alla sua tesi sono l'astronauta e collega Brian Harper (Patrick Wilson) e un cospirazionista, KC Houseman (John Bradley).
    Nonostante la poca fiducia nell'operazione proposta da Fowler, i tre sono determinati a condurre la missione. Una volta giunti nello spazio, però, scopriranno qualcosa di inimaginabile, che finora l'essere umano ha sempre ignorato: la Luna, in verità, non è esattamente quello che abbiamo creduto per secoli e secoli.

    Synopsis:

    In Moonfall, a mysterious force knocks the Moon from its orbit around Earth and sends it hurdling on a collision course with life as we know it. With mere weeks before impact and the world on the brink of annihilation, NASA executive and former astronaut Jo Fowler is convinced she has the key to saving us all - but only one astronaut from her past, Brian Harper and a conspiracy theorist K.C. Houseman believe her. These unlikely heroes will mount an impossible last-ditch mission into space, leaving behind everyone they love, only to find that they might have prepared for the wrong mission.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    La cifra stilistica è giusto la sua: quella cui Roland Emmerich ci ha indottrinati strada facendo, con lo sguardo rivolto alla luna, per l’appunto, da Indipendence Day a The Day After Tomorrow fino a 2012, la cui onda lunga raggiunge su larga scala il tratteggio di Moonfall. Ma non si tratta di un pregio, anzi! Facendo leva sul modello ibrido antico-avveniristico gettonato da George Lucas per il suo Star Wars, Roland Emmerich confezione l’ennesima pellicola ultra-commerciale, dove i pop corn sono d’obbligo, in cui, per la stragrande maggioranza del tempo, sia sceneggiatura che effetti, e situazioni tipo, sembrano create con il copia incolla da svariate fonti: un esempio eclatante è quello del cosiddetto 'sciame' spaziale, generosamente raccolto e rivisitato dal classico Dune, salvo le integrazioni del caso con il motivo del flusso di coscienza primigenio alla Donnie Darko.

    ‘Disaster movie’ ampiamente orecchiato con la scusa del sci-fi, in cui l’input di

    un incontro 'di un certo tipo' - il terzo c'è già stato! - inaspettato dai comuni mortali, più o meno consapevole invece ai piani alti, dove i top secret sono di ordinaria amministrazione - fattore sottolineato dal cameo di Donald Sutherland – va ad intrecciarsi con le più banali quisquilie sentimentali dei molteplici ex mariti ed ex mogli sul campo, con prole a carico che ognuno vuole proteggere a modo suo, ovviamente. Così si procede sui due binari paralleli, di Terra e Spazio e, già all’altezza della prima missione, capitanata dagli astronauti Jo Fowler (Halle Berry) e Brian Happer (Patrick Wilson), si percepisce l'atmosfera 'scoglionata' che spira nell'aria, a dispetto delle circostanze. Le conversazionni da salotto in pieno spazio ad Hollywood si sprecano! L'incidente è dietro l'angolo e un collega si disperde nello spazio. Incidente di cui viene ritenuto responsabile l'astronauta Brian/Wilson che dovrà lasciare la NASA per dedicarsi all'insegnamento,

    avvinto dai sensi di colpa.

    Un decennio più tardi qualcuno annuncia una cosa impensabile: "l'orbita della luna è cambiata" e, come si può ben intuire, non promette nulla di buono. Smarrito il moto di rotazione, il satellite lunare si trova in rotta di collisione verso la Terra, e dunque, ecco la scintilla per mettere in moto tutte le forze in campo, immancabilmente insufficienti, ad arginare il problema. Con il tempo che non concede dilazioni, i problemi familiari che incombono a grappolo, si fa presto a vedere i primi devastanti effetti da pre-impatto, tra mega inondazioni, e il corpo militare che non sa inventarsi altro come soluzione che pensare all'atomica. Incredibile a dirsi, ma toccherà ad una sorta di cospirazionista, il KC Houseman di John Bradley, a far aprire gli occhi ai professionisti, con la teoria delle megastrutture con un guscio proprio e molto altro. E dopo tentativi vacui dei vari

    protagonisti, facendoci largo tra la fitta selva di 'gaffe cinematografiche a go-go', di marca hollywoodiana pure di bassa lega, in seno ad una nuova missione d'emergenza innescata dal trittico Berry-Wilson-Bradley, finalmente ne sapremo qualcosa in più.

    Emmerich si decide a scoprire il vero volto della Luna, immaginandola come "il più grande insabbiamento della Storia". E' lassù che, tra un pericolo mortale e l'altro, in un'aura metafisica, Wilson prima e Bradley dopo, si misureranno con un genere di 'rinascita' da ferite normalmente mortali, fino ad un'ipotetica resurrezione dalla morte, che evolvono dal genere di miracolo alieno visto in maniera più elementare in Starman, incrociato con un incontro alla Contact, più tardi rivisitato in A.I.: incontro dove l'entità aliena o la mente superiore che dir si voglia, mette a proprio agio l'umano, visualizzando persone o contesti a questi familiari per parlargli di realtà assolutamente inedite ed inimmaginabili. Il condimento con i flussi

    di coscienza ricreati, è uno dei pochi ingredienti appetitosi della ricetta Emmerich in Moonfall che, se non altro, condivide una preoccupazione corrente sempre più imperativa e reale: quella di non sottovalutare l'intelligenza artificiale. Potremmo pentircene amaramente, nei secoli dei secoli!

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)






    trailer ufficiale:



    teaser trailer ufficiale:



    clip 'Separazione Booster':



    featurette 'Le prime immagini':

    Perle di sceneggiatura

    Holdenfield (Donald Sutherland): 20 luglio 1969. A scuola vi hanno raccontato che l'Apollo 11 perse il contatto con la Terra per due minuti, non è vero. Quel giorno trovarono qualcosa che hanno tenuto nascosto per cinquant'anni e che ora è tardi per fermare.

    Voce off: Ultim'ora: il Governatore ha ordinato l'evacuazione totale dell'intera costa occidentale.

    Holdenfield: Questo pianeta ha vissuto cinque estinzioni, questa sarà la sesta.

    KC Houseman (John Bradley): Siamo morti?
    Brian Harper (Patrick Wilson): No, siamo solo all'interno della Luna...
    KC Houseman: Può essere la cosa più grandiosa che sia mai stata detta!

    Links:

    • Roland Emmerich (Regista)

    • Donald Sutherland

    • Michael Peña

    • Patrick Wilson

    • Halle Berry

    • Moonfall (BLU-RAY + DVD)

    1 | 2

    Galleria Video:

    Moonfall - trailer 2

    Moonfall - trailer

    Moonfall - trailer (versione originale)

    Moonfall - clip 'Separazione Booster'

    Moonfall - featurette 'Le prime immagini'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Twisters

    Dal 17 Luglio ..

    L'ultima vendetta

    Da Venezia 80. - Orizzonti Extra - Liam Neeson in cerca di redenzione dopo ..

    Padre Pio

    Da Venezia 79. - Il regista americano Abel Ferrara (da tempo residente a Roma) ..

    Era mio figlio

    Dal 18 Luglio - VINCITORE del Premio del Pubblico a Venezia 80.-Giornate degli ..

    Cult Killer

    In Anteprima al Filming Italy Sardegna Festival 2024 - Antonio Banderas ed Alice Eve ..

    Fly Me To The Moon - Le due facce della luna

    Una storia d'amore ambientata negli anni Sessanta, durante la corsa allo spazio tra gli Stati ..

    Inside Out 2

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 19 Giugno

    "... personalmente provo molta ansia, come penso ..