ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Il cattivo poeta

    IL CATTIVO POETA

    New Entry - Sergio Castellitto veste i panni di Gabriele D'Annunzio per l'esordiente alla .... [continua]

    Bansky-L'Arte della ribellione

    BANSKY-L'ARTE DELLA RIBELLIONE

    Storia di Banksy, dalle origini in una sottocultura criminale fino alla sua ascesa come leader .... [continua]

    Nomadland

    NOMADLAND

    Oscar 2021 - VINCITORE di 3 Premi: 'Miglior Film'; 'Miglior Regia' (Chloé Zhao), 'Miglior .... [continua]

    Crudelia

    CRUDELIA

    New Entry - Craig Gillespie dirige Emma Stone nei panni di una giovane Crudelia .... [continua]

    The Tragedy of Macbeth

    THE TRAGEDY OF MACBETH

    New Entry - Il nuovo film di Joel Coen con Frances McDormand e Denzel .... [continua]

    The Night House - La casa oscura

    THE NIGHT HOUSE - LA CASA OSCURA

    New Entry - Dal Sundance Film Festival 2020 in prima mondiale - Rebecca .... [continua]

    Valley of the Gods

    VALLEY OF THE GODS

    New Entry - L’uomo più ricco sulla terra. Un giovane scrittore in crisi. Un’ancestrale .... [continua]

    Another Round Remake

    ANOTHER ROUND REMAKE

    New Entry - Leonardo DiCaprio acquisisce i diritti per il remake americano dell'originale danese .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Il rito

    IL RITO: ANTHONY HOPKINS PRETE ORTODOSSO-GUIDA ATTRAVERSO I MEANDRI PIU' OSCURI DELLA FEDE PER DAR VITA AD UN THRILLER SOPRANNATURALE CHE SCOPRE LA PRESENZA DEL DIAVOLO ANCHE NEI LUOGHI PIU' SACRI DELLA TERRA

    RECENSIONE IN ANTEPRIMA - Dall'11 MARZO

    La lotta contro il Diavolo, compito principale di San Michele Arcangelo, è ancora combattuta tutt’oggi, perché il Diavolo è sempre presente e attivo nel mondo
    Papa Giovanni Paolo II

    Esiste un interesse universale nel rito dell’esorcismo. Molto proviene dalla religione, ma molto deriva anche dalla cultura popolare, creata con 'L’Esorcista', già negli anni ‘70, che rimane il film più famoso su questo argomento. In tutto il mondo, le persone sono attratte da questo tema, anche perché - o forse proprio perché - resta un fenomeno non dimostrabile e né interamente compreso. Più è osservato, più si capisce che non si possono trovare facili soluzioni al problema... Non si tratta di un film horror. E' un film immaginario ma che si basa su una situazione reale e vera. Quando ho letto la sceneggiatura, ho sentito che affrontava l’intera idea del possedimento demoniaco da una prospettiva che non era ancora stata presa in considerazione e riusciva ad attirarti in questo mondo misterioso con grande suspense, intensità e fascino... Ovviamente, il suo contributo (di Anthony Hopkins come Padre Lucas) è enorme. E’ il cuore e l’anima del film. Il personaggio di Padre Lucas è affascinante poiché non sappiamo chi sia veramente e in cosa realmente creda; se sia un mago o un vero esorcista. Il suo carattere è pieno di sfaccettature e Anthony è riuscito a catturarle tutte in maniera sorprendente...".
    Il regista Mikael Håfström

    (The Rite, USA 2011; Thriller horror; 127'; Produz.: Contrafilm/ Fletcher & Company/New Line Cinema; Distribuz.: Warner Bros. Pictures Italia)

    Locandina italiana Il rito

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    SEE SHORT SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: Il rito

    Titolo in lingua originale: The Rite

    Anno di produzione: 2011

    Anno di uscita: 2011

    Regia: Mikael Hafström

    Sceneggiatura: Matt Baglio e Michael Petroni

    Soggetto: La storia di Il Rito nasce da una proposta letteraria avanzata da Matt Baglio, un reporter che abita a Roma, che è stato colpito dall’annuncio del Vaticano del 2007 riguardo all’iniziativa di ricominciare ad istruire il clero sul rito dell’esorcismo con l’intento di avere un esorcista in ogni diocesi del mondo.

    Cast: Anthony Hopkins (Padre Lucas Trevant)
    Alice Braga (Angeline)
    Rutger Hauer (Istvan Kovak )
    Toby Jones (Padre Matthew)
    Ciaran Hinds (Padre Xavier)
    Chris Marquette (Eddie)
    Maria Grazia Cucinotta (zia Andria)
    Colin O'Donoghue (Michael Kovak )
    Marta Gastini (Rosaria )
    Arianna Veronesi (Francesca )
    Andrea Calligari (Vincenzo )
    Torrey DeVitto (Nina )
    Ben Cheetham (il giovane Michael )
    Marija Karan (Sandra )
    Rosa Pianeta (donna in video sull'esorcismo )

    Musica: Alex Heffes

    Costumi: Carlo Poggioli

    Scenografia: Andrew Laws

    Fotografia: Ben Davis

    Montaggio: David Rosenbloom

    Effetti Speciali: Gabor Kiszelly (supervisore) e Franco Galiano (supervisore per l'Italia)

    Casting: Deborah Aquila e Mary Tricia Wood

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Per Michael Kovak (Colin O’Donoghue), giovane studente seminarista, l'esistenza del Diavolo era sempre stata una questione puramente teorica, legata a un modo arcaico e superstizioso di vivere la Fede. Per questo, quando il suo vescovo gli chiede di trasferirsi a Roma per seguire un corso di esorcismo, la prima reazione è di sorpresa e scetticismo. Una volta giunto sul posto però, avrà modo di conoscere Padre Lucas (Anthony Hopkins), un prete ortodosso che lo guiderà nei meandri più oscuri della propria Fede.

    SHORT SYNOPSIS:

    An American priest travels to Italy to study at an exorcism school

    Commento critico (a cura di ROSS DI GIOIA)

    Il Male da scacciare da un corpo ignaro di ospitarlo ha ispirato diversi registi negli anni. L’ultimo era stato Daniel Stamm con L’ultimo esorcismo. Stavolta tocca allo svedese Michael Håfström.

    Il giovane Michael Kovak (Colin O´Donoghue) ha da sempre avuto la morte in casa, poiché il padre (Rutger Hauer) ha un’impresa di pompe funebri. E visto che nella sua famiglia o si diventa becchini o si diventa preti, Michael decide di entrare in seminario, anche se non ha una vera e propria vocazione. Dopo quattro anni di studi, quando la sua ordinazione a sacerdote è ormai prossima, Michael è pronto a lasciare: il ragazzo sente infatti che la sua fede non è salda come dovrebbe. Scritta l’e-mail delle dimissioni, succede che una ragazza, vittima di un tragico incidente stradale, gli chieda l’estrema unzione e lui, mosso da qualcosa di più dell’umana pietà, gliela impartisce. A questo punto, pur di trattenerlo, il

    suo superiore lo convince a partecipare a un nuovo programma di esorcismo tenuto dal Vaticano direttamente a Roma. La prospettiva di passare due mesi nella Città eterna lo alletta, così parte senza pensarci più di tanto. Nel cuore della cristianità, Michael si rende conto che non solo la sua fede non è affatto solida, ma che gli esorcismi per lui possono solo essere ricondotti a delle gravi forme di psicosi. Padre Xavier, che tiene il corso, decide allora di inviarlo dall’esperto esorcista Padre Lucas (Anthony Hopkins). E sarà il contatto con lui, tra oscure sensazioni e fatti perlopiù inspiegabili, a convincere Michael che forse le due convinzioni vanno riviste.

    Tratto da una storia vera, Håfström ce la mette davvero tutta per mostrare il volto normale, addirittura umano, del Male. Nel film le presenze demoniache vengono tracciate come eventi che si insinuano nella quotidianità di tutti noi e che, solo grazie ad

    un occhio esperto, possono poi essere definite come sataniche. Un mix che viene elaborato sotto la lente d’ingrandimento del dubbio eterno: credere o non credere. E come ne L’esorcista di Friedkin, anche qui c’è il prete giovane - e un po’ smarrito - che vorrebbe (dovrebbe?) credere in qualcosa; e il prete navigato che sa bene che il diavolo lavora per sottrazione, facendo credere che non esista. L’accostamento del regista al realistico è quindi necessario per creare un feeling con lo spettatore, che si immerge nella trama de Il rito con lo stesso scetticismo con cui lo fa Michael e viene poi costretto ad assistere all’inimmaginabile.

    La barca fa però acqua da diversi punti. Se il regista preferisce non calcare la mano sugli effetti speciali - che sono pochi e di routine in film del genere - il vero problema è la totale assenza di un qualunque elemento di novità. Le

    disillusioni e lo smarrimento di Michael, nonché la ricerca continua e disperata di qualcosa in cui credere, non bastano a reggere il ritmo che va in altalena per tutta la durata del film. Restano quindi gli interpreti a regalare quel surplus che manca su altri fonti: Hopkins, come esorcista gallese roso anche lui dai dubbi, si merita il cachet; mentre il giovane O´Donoghue non rimarrà certo nella memoria per questo ruolo. Da notare poi la presenza di diversi attori italiani (il film è in parte girato in una Roma tremendamente stereotipata), tra cui Marta Gastini, nel ruolo della ragazza indemoniata e Maria Grazia Cucinotta in una piccola particina.

    Perle di sceneggiatura

    Padre Lucas (ANTHONY HOPKINS): "Scegliere di non credere nel Diavolo non ti proteggerà da lui... La cosa interessante degli scettici è che sono sempre in cerca di prove. La domanda è, se le trovassero, cosa cambierebbe sulla terra?".

    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO di IL RITO

    Links:

    • Anthony Hopkins

    • Rutger Hauer

    • Maria Grazia Cucinotta

    • Ciaran Hinds

    • Toby Jones

    • Marta Gastini

    1

    Galleria Video:

    Il rito - trailer

    Il rito - trailer HD

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    La donna alla finestra

    LA DONNA ALLA FINESTRA

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Dal 14 Maggio in streaming

    Anna ....
    [continua]

    Il concorso

    IL CONCORSO

    RECENSIONE - Keira Knightley e Gugu Mbatha-Raw protagoniste del film leggero e vivace di Philippa .... [continua]

    Volevo nascondermi

    VOLEVO NASCONDERMI

    Di nuovo al cinema dal 13 Maggio - VINCITORE di 7 David di Donatello .... [continua]

    The Father - Nulla è come sembra

    THE FATHER - NULLA E' COME SEMBRA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Oscar 2021 - VINCITORE di 2 Premi: al 'Miglior Attore' .... [continua]

    Rifkin's Festival

    RIFKIN'S FESTIVAL

    RECENSIONE - Woody Allen torna a mettere le mani in pasta su riflessioni esistenziali di .... [continua]

    Un altro giro

    UN ALTRO GIRO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Oscar 2021: VINCITORE del Premio al 'Miglior Film Internazionale' (dedicato .... [continua]

    Fino all'ultimo indizio

    FINO ALL'ULTIMO INDIZIO

    RECENSIONE - Golden Globe 2021 - 1 Nomination al 'Migliore Attore Non Protagonista' in .... [continua]