ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Bikeriders

    New Entry - Il regista, sceneggiatore e soggettista Jeff Nichols ha rivelato che da cinque ..

    Civil War

    Aggiornamenti freschi di giornata! (16 Aprile 2024) - Nel nuovo action drama ambientato in un ..

    Cattiverie a domicilio

    Aggiornamenti freschi di giornata! (16 Aprile 2024) - Olivia Colman e Jessie Buckley - di ..

    Fly Me To The Moon: Le due facce della luna

    New Entry - Una storia d'amore ambientata negli anni Sessanta, durante la corsa allo spazio ..

    Untitled Noah Baumbach

    New Entry - Riprese a Montalcino (Siena) Toscana-Italia (Aprile 2024) ..

    Mothers' Instinct

    New Entry - Jessica Chastain (Gli occhi di Tammy Faye, Zero Dark City, The Help) ..

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Attori > Rachel McAdams

    Il cinema di Rachel McAdams

    The Rachel McAdams Touch

    SCHEGGE DI STILE IN CELLULOIDE

    SCHEGGE DI STILE IN CELLULOIDE:

    RACHEL MCADAMS è la giovane produttrice televisiva Becky Fuller ne IL BUONGIORNO DEL MATTINO (MORNING GLORY) di ROGER MICHELL con HARRISON FORD e DIANE KEATON.

    A proposito del suo personaggio RACHEL MCADAMS considera:

    "Credo che sia capitato a molti giovani alla prima esperienza di lavoro di dovere fare i conti con un gruppo di professionisti esperti che vogliono fare tutto a modo loro... Ciò che ho apprezzato di più in Becky è che affronta la situazione di petto, mettendoci la stessa energia che ci mette in tutte le cose che fa, per poi capovolgerla completamente".
    Rachel McAdams
    RACHEL MCADAMS è Paige in LA MEMORIA DEL CUORE di MICHAEL SUCSY:

    "Mi è piaciuto molto il modo in cui si svolgeva la storia. Quando incontriamo Paige per la prima volta, la troviamo in una versione molto più attualizzata di se stessa rispetto alla seconda parte del film, in cui è come se la donna andasse a ritroso, proprio l’aspetto che ho trovato molto interessante. Paige adora la vita che si è costruita con Leo. Sono molto vicini pur sentendosi liberi e si aiutano l’uno con l’altra, la donna apprezza la sua musica e lui la aiuta nella scultura. Ma poi accade che lei viene tagliata fuori dalla famiglia e purtroppo rinnega tutta una parte della sua vita precedente... Si è portati a pensare che una persona possa sentirsi schiacciata da tutto questo e cerchi di evitare tutto ciò che la fa sentire male anche se gli altri si sforzano di aiutarla. Deve essere molto frustrante per tutti in questa situazione! Troppo spesso le persone devono prendere posizione riguardo al loro modo di essere, ma poi, per questo motivo, perdono delle persone importanti nella loro vita. Paige si sente inadeguata e frustrata a causa della perdita della memoria e ad un certo punto trova più facile stare lontana da Leo. Si tratta del fatto di colmare la lacuna tra le due cose e molti di noi possono riscontrarsi in questo... E’ una storia d'amore meravigliosa che parla di famiglia. Quando Paige si sveglia e non riconosce il marito e si rende conto di sentirsi estranea rispetto alla sua famiglia, e come se vedesse dei grossi buchi nella sua vita che devono essere riempiti. Trovo molto interessante l'idea di non sapere se si riuscirà mai a riprendere le redini del proprio destino. Che fai, continui a gravitare naturalmente intorno a tutte le cose che avevi prima o ricominci da zero e cerchi di ricostruirti come persona da capo? Penso che sia un fatto molto interessante quello che dicono, cioè che naturalmente si ritorna sempre dove si era. Che si ritorna sempre al punto di partenza anche se uno deve imparare tutto nuovamente da zero. Una forza che pervade tutto il film è l'attesa di questo evento, l'attesa che si accenda quella lampadina anche senza la certezza che questo accada".
    Rachel McAdams
    RACHEL MCADAMS è Christine Palmer in DOCTOR STRANGE di SCOTT DERRICKSON:

    "Quando lavori con la Marvel hai l’opportunità di collaborare con alcuni dei migliori attori e filmmakers al mondo. Sono dei perfezionisti e ti offrono tutto il tempo necessario per rendere la tua interpretazione fantastica e credibile. Il loro livello cinematografico è estremamente alto ed è eccitante farne parte... È una storia che parla di universi paralleli e viaggi nel tempo, di distruzione e ricostruzione. È un film che ci insegna ad accettare noi stessi e a spingerci al di là dei nostri limiti. Credo che tutto ciò sia estremamente elettrizzante"
    Rachel McAdams

    <- torna alla pagina principale di Rachel McAdams

    Ex Machina

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - VINCITORE di 1 Premio OSCAR ai ..

    Cento domeniche

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 18. Festa del Cinema di ..

    Ghostbusters: Minaccia Glaciale

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dall'11 Aprile

    "Quello che ho imparato entrando in questo mondo ..

    Highwaymen - L'ultima imboscata

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Un film drammatico sui Texas Ranger che ..

    Argylle - La super spia

    Dal 12 Aprile su Disney+ - RECENSIONE - Tra le varie spie, letterarie - l'Argylle ..

    Priscilla

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Da Venezia 80.: Coppa Volpi a Cailee Spaeny - ..

    Erano ragazzi in barca

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta ..