ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Napoleon

    Dal 1° Marzo su Apple TV+ - RECENSIONE - Joaquin Phoenix torna al registro storico ..

    Untitled Maggie Gyllenhaal Project

    New Entry - Maggie Gyllenhaal torna alla regia con la rivisitazione del classico di Mary ..

    Se solo fossi un orso

    New Entry - Dal Festival di Cannes 2023 - Un Certain Regards - Esordio alla ..

    Small Things Like These

    Berlinale 2024 (Film d'Apertura il 15 Febbraio) "Con 'Small Things Like These', Tim Mielants racconta la ..

    Spaceman

    New Entry - Berlinale 2024 il 20 Febbraio - Dal 1° Marzo in streaming su ..

    Seven Veils

    New Entry - Berlinale 2024: il 22 Febbraio ..

    Love Lies Bleeding

    New Entry - Berlinale 2024 il 18 Febbraio ..

    The Outrun

    New Entry - Berlinale 2024 - Panorama ..

    Longlegs

    New Entry - Il regista Oz Perkins - figlio d'arte dell'attore Anthony Perkins, già protagonista ..

    The Instigators

    New Entry - Matt Damon e Casey Affleck nel cast - Affleck anche co-sceneggiatore - ..

    Home Page > Movies & DVD > Le streghe

    LE STREGHE

    RECENSIONE - Le streghe sono tornate e questa volta hanno una nuova Strega Suprema (Anne Hathaway). Nel nobile cast assemblato dal regista Robert Zemeckis anche Octavia Spencer e Stanley Tucci - Dal 28 Ottobre in digitale su Amazon Prime Video

    "Un vero onore e un grande privilegio far parte di questo progetto e vedere da vicino come Bob (Zemeckis) ha trasformato in immagini questa incredibile storia... In genere non mi piace dare consigli al pubblico o anticipare quello che potrebbero vedere, anche in questo caso mi limito a suggerire a tutti di abbandonarsi alla visione e di scoprire le emozioni del film. Emozioni che hanno molto a che fare con il bene e l’amore che cercano di sconfiggere il male... anche io credevo alle streghe, ai fantasmi e ai mostri sotto al letto. Proprio come tutti quanti!"
    L'attrice Octavia Spencer

    (The Witches; USA 2020; Commedia Fantasy d'Avventura; 87'; Produz.: Warner Bros., ImageMovers, Double Dare You (DDY), Esperanto Filmoj, Distributors; Distribuz.: Warner Bros. Pictures)

    Locandina italiana Le streghe

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Synopsis

    Titolo in italiano: Le streghe

    Titolo in lingua originale: The Witches

    Anno di produzione: 2020

    Anno di uscita: 2020

    Regia: Robert Zemeckis

    Sceneggiatura: Robert Zemeckis, Allan Scott e Kenya Barris

    Soggetto: Il film è basato sull'omonimo romanzo di Roald Dahl, da cui è stato già tratto un adattamento cinematografico nel 1989, Chi ha paura delle streghe? con Anjelica Huston nei panni della Strega Suprema.

    Cast: Anne Hathaway (Strega Suprema)
    Octavia Spencer (Nonna)
    Stanley Tucci (Mr. Stringer)
    Chris Rock (Narratore)
    Codie-Lei Eastick (Bruno Jenkins)
    Charles Edwards (Mr. Jenkins)
    Morgana Robinson (Mrs. Jenkins)
    Jahzir Bruno (Ragazzo)
    Eugenia Caruso (Consuella)
    Simon Manyonda (Sous Chef)
    Jonathan Livingstone (Raymond)
    Philippe Spall
    Zeke Taylor (Danny Wests)
    Eurydice El-Etr (Samantha)
    Kristin Chenoweth (Topo)
    Cast completo

    Musica: Alan Silvestri

    Costumi: Joanna Johnston

    Scenografia: Gary Freeman

    Fotografia: Don Burgess

    Montaggio: Ryan Chan e Jeremiah O'Driscoll

    Effetti Speciali: Mark Holt (supervisore)

    Casting: Victoria Burrows

    Scheda film aggiornata al: 20 Novembre 2020

    Sinossi:

    Ambientata alla fine del 1967, è la storia di un giovane (Jahzir Bruno) che, rimasto orfano, è costretto a trasferirsi a Demopolis, paesino di campagna dell'Alabama. Qui vive sua nonna (Octavia Spencer), una dolce donna con la quale il ragazzino ha un ottimo rapporto. Un giorno i due incontrano un gruppo di donne dall'aria molto sofisticata e scoprono, grazie alcuni indizi decifrati dalla nonna, che sono in realtà delle malefiche streghe. Per proteggere il nipote, la nonna decide di allontanarsi dalla rurale Demopolis e trascorrere qualche giornata al mare in una vicina località balneare. Ma non sanno che il posto è lo stesso scelto dalla Strega Suprema (Anne Hathaway) per riunire in una convention le sue colleghe, provenienti da tutto il mondo. Lo scopo del convegno stregonesco è quello di attuare un diabolico piano, che il giovane orfano decide di boicottare per provare a salvare l'umanità.

    Synopsis:

    Based on Roald Dahl's 1983 classic book 'The Witches', the story tells the scary, funny and imaginative tale of a seven year old boy who has a run in with some real life witches!

    Tells the darkly humorous and heartwarming tale of a young orphaned boy (Jahzir Kadeem Bruno) who, in late 1967, goes to live with his loving Grandma (Octavia Spencer) in the rural Alabama town of Demopolis. The boy and his grandmother come across some deceptively glamorous but thoroughly diabolical witches, so Grandma wisely whisks our young hero away to an opulent seaside resort. Regrettably, they arrive at precisely the same time that the world's Grand High Witch (Hathaway) has gathered her fellow cronies from around the globe -- undercover -- to carry out her nefarious plans

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    ’Ucci ucci sento odor di bambinucci’: tutto il gotico di un classico per l’infanzia addolcito dalla nuova ricetta di Robert Zemeckis

    Se c’è un aspetto prettamente cinematografico con il tocco d’autore in questa nuova versione del classico per l’infanzia The Witches (Le streghe) di Roald Dahl sono l’inizio e la fine: il regista Robert Zemeckis sceglie difatti come primo protagonista l’obiettivo di un proiettore mentre scodella una sorta di diaporama accompagnato da una voce fuori campo che racconta in prima persona. Un incipit saturo di glamour stilistico degno di un navigato marinaio della celluloide quale è, di fatto, Robert Zemeckis, maestro delle tecniche miste tra cui, per l’appunto, l’animazione digitale. Inizio e fine de Le streghe mettono dunque in luce eclettismo tecnico unito al sotteso compiacimento nel racconto inteso come trasposizione cinematografica. Le variabili cromatiche patinate di ogni singola immagine proiettata mentre va in onda una sorta di resumé biografico per

    voce del protagonista, ne valorizzano gli intenti. Non ci possiamo dire d’altra parte troppo entusiasti del corpo centrale di tutto il film, che non sembra decollare oltre l’età scolare, mantenendo un registro estremamente elementare. E questo a dispetto della volontà di fregiarsi di maggior acume e luminescenza sfruttando l’occasione per lanciarsi in qualche omaggio-citazione: fa strada il mitico Ratatouille, per l’incursione del bimbo ormai trasformato in topolino nella cucina dell’hotel (diretto dal camaleontico Stanley Tucci) in cui, guarda caso, il doppiaggio italiano evidenzia la cadenza di pronuncia marcatamente francese alla maniera del Gusteau parigino.

    E che dire poi della sinistra bocca clownesca, un po’ Joker, un po’ sposa cadavere, della Strega Suprema di Anne Hathaway? Personaggio imparentato alla lontana con ‘crudelia demon’, e comunque sopra le righe dalla testa ai piedi, persino oltremodo stucchevole nel doppiaggio italiano che per lei sceglie la cadenza russa, con il deprimente risultato analogo alla

    Cate Blanchett nell’ultimo Indiana Jones. Octavia Spencer, dal canto suo, gigioneggia placida e sicura di sé nelle vesti della nonna che ne sa una più delle stesse streghe, mentre il nipote dimostra di essere sveglio quanto basta a trar d’impaccio se stesso e gli altri. Tranquilli dunque, questo pseudo ‘cabaret dell’inferno’ ha ben poco di macabro e cruento e le rare innovazioni dall’originale (il piccolo protagonista e la nonna sono di colore) armonizzano senza inciampo con il soggetto di fondo. Soggetto che sembra mantenere un’anima assolutamente classicista, persino in certi effetti medievaleggianti come la trasformazione di ogni strega in una intera squadra di topolini: con tutte quelle vibrazioni e sfiati degni delle più fumose locomotive, effetti già visti più volte, tra cui nella popolare commedia I visitatori.

    Ovvio che la faccenda si farà interessante quando il gatto nero della Strega Suprema si accorgerà della appetibile mutazione subita dalla sua stessa

    padrona.

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)






    trailer ufficiale:

    Links:

    • Robert Zemeckis (Regista)

    • Anne Hathaway

    • Stanley Tucci

    • Chris Rock

    • Octavia Spencer

    • CON 'AVATAR' ATTORI SENZA BARRIERE: 'PERFORMANCE CAPTURE' MEGLIO DI 'TRUCCO E PARRUCCO' (CineSpigolature)

    • POVERE CREATURE! di Yorgos Lanthimos - POVERE COSCIENZE! (A cura di FRANCESCO ADAMI) (CineSpigolature)

    • INTERVISTA INEDITA AL REGISTA FABIO CARPI (A cura di MARCELLO CELLA) (Interviste)

    1 | 2

    Galleria Video:

    Le streghe - trailer

    Le streghe - trailer (versione originale) - The Witches

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Madame Web

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Spin-off di Spider-Man incentrato su una mutante chiaroveggente di nome Madame ..

    This Is Me... Now: A Love Story

    Dal punto di vista di Jennifer Lopez, questa è una storia d'amore come non ne ..

    Upgraded - Amore, Arte e Bugie

    San Valentino 2024 - RECENSIONE - Dal 9 Febbraio in streaming - Commedia romantica ..

    Finalmente l'alba

    Dal 14 Febbraio - Da Venezia 80.

    "Inizialmente volevo scrivere un film sull’omicidio ..

    Argylle - La super spia

    RECENSIONE - Tra le varie spie, letterarie - l'Argylle di Henry Cavill - o reali ..

    The Fanatic

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 14. Festa del Cinema di ..

    The Old Way

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Primo western per Nicolas Cage, con la giovane dodicenne Ryan Kiera ..