ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Indiana Jones e la Ruota del Destino

    Aggiornamenti freschi di giornata! (2 Dicembre 2022) - Primo trailer Ufficiale, poster e titolo del ..

    Longing

    New Entry - Richard Gere protagonista della pluripremiata dramedy - Longing alla lettera 'bramosia' ..

    The Making of

    New Entry - Richard Gere in una storia romantica che intreccia vita reale e set ..

    Proxy

    New Entry - Blake Lively protagonista in un Sci-Fi che inscena una nuova vita 'proxy', ..

    Bones And All

    Dalla 79. Mostra del Cinema di Venezia - Timothée Chalamet e Taylor Russell sono i ..

    Glass Onion - Knives Out

    Sequel del film Cena con delitto-Knives Out (2019) con il ritorno del bizzarro detective Benoit ..

    Poker Face

    Dalla 17. Festa del Cinema di Roma (13-23 Ottobre, Auditorium della Musica) - Alice nella ..

    Black Beauty: Autobiografia di un cavallo

    I recuperati di CelluloidPortraits - Nell'ennesimo adattamento di un romanzo del 1877 scritto da Anna ..

    Black Panther: Wakanda Forever

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 9 Novembre "Distruggi una cosa che non conta solo nella storia ..

    Home Page > Movies & DVD > Grandi speranze

    GRANDI SPERANZE: DAL CELEBRE ROMANZO DI CHARLES DICKENS, A SEGUIRE L'ADATTAMENTO DEL 1946 DI DAVID LEAN, IL REGISTA MIKE NEWELL ('QUATTRO MATRIMONI E UN FUNERALE', 'HARRY POTTER E IL CALICE DI FUOCO') IMBASTISCE UNA NUOVA TRASPOSIZIONE (CON RALPH FIENNES, HELENA BONHAM CARTER E JEREMY IRIVINE NEL CAST) ARRICCHITA DA SEDUCENTI SFUMATURE THRILLER E DA ATMOSFERE MISTERIOSE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - In ANTEPRIMA MONDIALE al Toronto Film Festival 2012; e dal London Film Festival 2012 - Dal 6 DICEMBRE

    "Ci sono stati tanti validi adattamenti televisivi, ma erano 60 anni che non si faceva un adattamento cinematografico fedele all’opera letteraria. Dickens è uno scrittore talmente bravo. E’ davvero un piacere leggere i suoi libri e Grandi Speranze, ovviamente, è il classico per eccellenza, oltre che il suo romanzo più bello. Il romanzo è ancor oggi accolto molto bene grazie ai suoi temi: i bambini danneggiati dagli adulti, gli adulti che cercano di rimettere assieme i pezzi delle loro vite dopo innumerevoli difficoltà, la ricerca della vendetta, l’abbandono, l’illusione di pensare di essere in un modo per poi scoprire di
    essere tutt’altro, le persone rifiutate dalla società, la questione della povertà, le donne vendute come bestiame al mercato o messe in mostra in società come fossero dei gioielli. Il concetto di classe esiste ancora oggi, anche se sotto forme più insidiose rispetto al 19° secolo
    ".
    La produttrice Elizabeth Karlsen

    "Pip nell’ultima parte del romanzo diventa quasi un detective. Mi piace l’idea di Pip che va alla ricerca della verità... gran parte della storia parla di come
    un ragazzino di 19 anni combatte le difficoltà, nel tentativo di capire chi è e chi vuole diventare, e credo che nel condensare l’azione nella sceneggiatura abbiamo aggiunto un tocco di thriller e di mistero alla storia
    ".
    Lo sceneggiatore David Nicholls

    (Great Expectations; REGNO UNITO/USA 2012; Drammatico; 128'; Produz.: BBC Films/Lipsync Productions/Number 9 Films/Unison Films/in associazione con: iDeal Partners Film Fund; Distribuz.: Videa Cde)

    Locandina italiana Grandi speranze

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Grandi speranze

    Titolo in lingua originale: Great Expectations

    Anno di produzione: 2012

    Anno di uscita: 2012

    Regia: Mike Newell

    Sceneggiatura: David Nicholls

    Soggetto: Adattamento di una delle opere più apprezzate di Charles Dickens (1812-1870), sull'onda delle celebrazioni del bicentenario dell'illustre romanziere.

    Cast: Ralph Fiennes (Magwitch)
    Helena Bonham Carter (Miss Havisham)
    Jason Flemyng (Joe Gargery)
    Robbie Coltrane (Mr. Jaggers)
    Jeremy Irvine (Pip)
    Holliday Grainger (Estella)
    Ewen Bremner (Wemmick)
    Sally Hawkins (Mrs. Joe)
    David Walliams (zio Pumblechook)
    Sophie Rundle (Clara)
    Jessie Cave (Biddy)
    Tamzin Outhwaite (Molly)
    Ralph Ineson (Sergente)
    Olly Alexander (Herbert Pocket)
    Harry Kershaw (Finch No. 2)
    Cast completo

    Musica: Richard Hartley

    Costumi: Tina Nail e Michael Rockett

    Scenografia: Jim Clay

    Fotografia: John Mathieson

    Montaggio: Tariq Anwar

    Effetti Speciali: Mark Holt (supervisore)

    Makeup: Zoe Brown, Hannah Edwards e Marc Pilcher

    Casting: Susie Figgis

    Scheda film aggiornata al: 28 Dicembre 2012

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Un misterioso benefattore offre a un ragazzino rimasto orfano, la possibilità di riscattarsi dalle sue umili origini. Pip, questo il nome del giovane, usa la sua nuova posizione sociale per corteggiare la bella Estella, un’ereditiera viziata, educata ad essere glaciale e senza scrupoli, della quale lui è perdutamente innamorato sin dall’infanzia. Purtroppo, la sconvolgente verità che si cela dietro alla grande fortuna ricevuta in dono, scatenerà una serie di conseguenze devastanti per tutti...

    IN DETTAGLIO:

    Un giorno d’inverno Pip, un ragazzino orfano di 10 anni proveniente da una famiglia della classe operaia, viene avvicinato da un detenuto appena evaso di prigione che gli chiede del cibo e una lima per liberarsi dalle catene che lo tengono legato. Spaventato, Pip obbedisce, ma poco dopo il fuggitivo viene arrestato e rigettato nella sua orribile cella, sulle navi prigioni che costeggiano le paludi, vicino alla casa dove abita Pip. Un anno dopo, Pip viene assunto dall’eccentrica Miss Havisham, una gentildonna del luogo che vive da reclusa da oltre 30 anni, da quando è stata abbandonata sull’altare, e che da allora non ha più visto la luce del sole. Pip diventa il compagno di giochi di Estella, la bellissima figlia dodicenne di Miss Havisham, s’innamora della ragazza e spera di diventare un gentiluomo per riuscire un giorno, quando avrà l’età giusta, a conquistarla. Un sogno senza speranza, poiché i ragazzi seguono destini diversi. Pip diventa l’apprendista di suo cognato Joe, il fabbro del villaggio. Dieci anni dopo, ormai diventato giovanotto, Pip viene a sapere con grande sorpresa di aver ricevuto un’ingente fortuna da un anonimo benefattore, e così abbandona Joe e la sua umile vita contadina e si reca a Londra, dove riceverà l’educazione che si addice a un vero gentiluomo. Incredibilmente, le speranze che nutriva quando era bambino sono diventate realtà, e ora avrà finalmente l’opportunità di diventare il sofisticato giovanotto che sognava di essere da ragazzino, ai tempi in cui viveva assieme a Estella. Ma “Grandi Speranze” è un titolo crudelmente ironico, poiché tutte le speranze del giovane naufragano nel momento in cui scopre che il suo benefattore altri non è che Abel Magwitch, quel detenuto che aveva aiutato nelle paludi, tanti anni prima. Il denaro e le aspirazioni di Pip vengono macchiate da questo legame con Magwitch, un criminale violento. Si mettono in moto così una serie di eventi negativi, fino a quando il fato si scatenerà inesorabilmente contro Pip.

    SHORT SYNOPSIS:

    A humble orphan suddenly becomes a gentleman with the help of an unknown benefactor.

    Commento critico (a cura di FRANCESCA CARUSO)

    Dopo sette film per il grande schermo, sei versioni televisive, una versione animata per bambini e un episodio di South Park, che ne fa la parodia, si è sentita ancora una volta l’esigenza di realizzare un nuovo adattamento cinematografico di uno dei romanzi più belli scritti da Charles Dickens e della letteratura ottocentesca.
    Grandi Speranze fa la sua prima apparizione nel dicembre del 1860 sulla rivista "All The Year Round", che grazie ad esso incrementa notevolmente le vendite. Pubblicato sotto forma di romanzo nel 1861, dopo poche settimane dalla sua prima uscita viene messa in vendita la quarta edizione, dimostrando di essere un’opera dal successo strepitoso.

    Il film segue le vicissitudini dell’orfano Pip, al quale è assegnata una cospicua rendita da un misterioso benefattore, che non vuole rivelarsi. Pip si trasferisce a Londra e si impegna a diventare un gentiluomo e a corteggiare Estella, la ragazza di cui è innamorato fin da

    piccolo. Sconcertanti segreti si celano dietro la sua inaspettata ricchezza, che cambieranno le sue prospettive.

    Era da tempo che non si produceva “un adattamento cinematografico fedele all’opera letteraria” afferma la produttrice Elizabeth Karlsen. L’ultima trasposizione risale al 1998 con Paradiso Perduto diretta da Alfonso Cuarón, a cui sono susseguite diverse versioni televisive fino ad arrivare a quella del 2011 diretta da Brian Kirk: miniserie in tre puntate da 60 minuti ciascuna, con Gillian Anderson nel ruolo di Miss Havisham.

    In Grandi Speranze si ritrovano diversi aspetti espressi egregiamente nel romanzo: i maltrattamenti inflitti ai bambini e il conseguente segno che si portano dentro nell’età adulta, il desiderio di riscatto, il voler diventare ciò per cui non si è tagliati, le giovani donne esibite come si fa con i gioielli, gli emarginati dalla società e la povertà, il sentirsi abbandonati, la brama di vendetta e molto altro.

    Ogni personaggio porta con sé delle ferite

    profonde e ne causa di simili a chi gli sta vicino. Il doloroso ritratto che il regista Mike Newell e l’attrice Helena Bonham Carter fanno di Miss Havisham suggerisce diversi aspetti sopra citati: il suo dolore per l’abbandono del promesso sposo il giorno delle nozze fa di lei una persona malata e vendicativa, egoista e narcisista. Plasma Estella e la induce a disprezzare l’amore e gli uomini, rendendola di fatto incapace di amare. Pip vuole diventare un gentiluomo per entrare nelle grazie di Estella, ma nel cercare di formarsi come tale si dimostra sleale, snob e ingrato con le persone che gli vogliono bene.

    L’intento è stato quello di realizzare “una trasposizione commovente e che contenga, allo stesso tempo, anche una grande dose di emozione, di dramma e di malinconia” spiega il regista. Lo sceneggiatore David Nicholls si è voluto soffermare sul rapporto che lega Pip ed Estella e su come

    nonostante il ragazzo venga ripetutamente respinto, sia sempre lì in attesa del suo amore. Sono due ragazzi che hanno sofferto, ma hanno avuto la forza di resistere e sono andati avanti con le loro vite.

    Ci sono personaggi meravigliosi che popolano questo film: quello che rimane nel cuore, per il modo in cui è riuscito a tratteggiarlo Ralph Fiennes, è Magwitch. Dentro i suoi occhi c’è tutta la disperazione, il dolore, la prostrazione di quest’uomo, diventato un emarginato violento per aver seguito la persona sbagliata.

    In alcuni momenti la pellicola manca di ritmo e di appeal, e la commozione ricercata non arriva, tuttavia rimane una buona prova da vedere soprattutto per chi non conosce la storia e/o gli altri adattamenti.

    Bibliografia:

    Nota: Si ringrazia Francesca Ornato (Ornato Comunicazione)

    Pressbook:

    PRESSBOOK in ITALIANO di GRANDI SPERANZE

    Links:

    • Mike Newell (Regista)

    • Ralph Fiennes

    • Helena Bonham Carter

    • Sally Hawkins

    • Jeremy Irvine

    • Holliday Grainger

    • OLIVER TWIST di ROMAN POLANSKI - PRESS CONFERENCE: 20 OTTOBRE 2005 - ROMA, Cinema Warner Moderno (Interviste)

    Altri Links:

    - Sito ufficiale
    - Pagina Facebook
    - Canale YouTube
    - VIDEA-CDE

    1 | 2

    Galleria Video:

    Grandi speranze - trailer

    Grandi speranze - trailer (versione originale) - Great Expectations

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Il gatto con gli stivali - L'ultimo desiderio

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 7 Dicembre ..

    The Menu

    RECENSIONE - Dai produttori Adam McKay e Betsy Koch di Don't Look Up e Fresh, ..

    The Woman King

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Con Viola Davis nel ruolo di Nasisca, generale dell’unità militare tutta ..

    Una notte violenta e silenziosa

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 1° Dicembre ..

    Silent Night

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Keira Knightley protagonista - al fianco di Lily-Rose Depp, Annabelle Wallis, ..

    Spirited - Magia di Natale

    Dal 18 Novembre su Apple TV+ - RECENSIONE - Nell'adattamento in chiave musicale del racconto ..

    Come per disincanto - E vissero infelici e scontenti

    Dal 18 Novembre in streaming su Disney+ - Sequel metà animato e metà live action ..