ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Cattivissimo Me 4

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 22 Agosto ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Registi > Michael Snow

    Il cinema di Michael Snow

    Biografia

    (Toronto, Ontario, CANADA, 10 dicembre 1929 - )
    Esponente di spicco dell’arte e del cinema underground americano ma anche pittore, scultore, film-maker, fotografo, olografo e musicista jazz Michael James Aleck Snow, in arte, MICHAEL SNOW, studia presso l’Ontario College of Art e nel 1956 allestisce la sua prima mostra individuale di pittura all’Hart House dell’Università di Toronto.
    Nel 1961 inizia a lavorare alla serie della Walking woman che lo impegna sul terreno della pittura, della scultura, della fotografia, del cinema, della musica e di molte altre discipline, fino al 1967, concludendo il percorso con una serie di sculture in acciaio per Expo ‘67 a Montreal.
    Nel 1962 si trasferisce a New York dove intraprende la carriera di musicista professionista che lo porterà a frequentare gli esponenti del Free Jazz, Albert Ayler, Archie Shep, Cecil Taylor, a tenere concerti sia come solista che con vari gruppi e ad incidere vari dischi.
    Come film-maker inizia con un film di animazione (A to Z, 1956); seguono New York Eye and Ear Control (1964) e soprattutto Wavelength (1967) che vince, in Belgio, il Festival del Film sperimentale di Knokke-Le-Zoute. I suoi film sono stati presentati a festival in Australia, Canada, Francia, Germania, Italia e U.S.A e sono depositati negli archivi di varie cineteche come nell’Anthology Film Archives di New York.
    Nel 1972 rientra a Toronto dove continua il suo lavoro “tra le arti”. Nel 1976 il Museum of Modern Art di New York gli dedica una personale a cui seguirà una mostra a Parigi nel 1978 a cura del Centre Pompidou successivamente esportata in Svizzera, Olanda, Germania e Canada.
    Molte delle sue opere fanno parte di collezioni private e pubbliche quali National Gallery of Canada, dell’Art Gallery of Ontario, del Museum of Modern Art di New York, e del Centre Georges Pompidou di Parigi.
    Michael Snow è autore di videoinstallazioni sonore e interattive, con cui esplora l’universo dei linguaggi artistici e delle nuove tecnologie. Le sue opere visive sono state presentate in gallerie e musei ad Amsterdam, Atlanta, Bonn, Boston, Bruxelles, Kassel, Los Angeles, Lione, Lucerna, Minneapolis, Montreux, Montreal, Monaco, Ottawa, Pittsburgh, San Francisco, Rotterdam ecc.
    Nel 1994 l’Art Gallery of Ontario e il Power Plant di Toronto gli hanno dedicato un’ampia esposizione multimediale, Michael Snow Project, che ha evidenziato la sua particolare propensione verso un eclettismo creativo ed originale.
    Nel 2000 ha ricevuto il ‘Governor General's Award’ (i più importanti riconoscimenti per l'eccellenza nelle arti visuali e di comunicazione in Canada) per le sue innovazioni nell'ambito del film sperimentale. Nel 2002, la Daniel Longlois Foundation for Art, Science and Technology ha lanciato un Archivio digitale Snow e un DVD-Rom sulla sua opera.
    Ad oggi, Michael Snow ha realizzato 24 film e più di 18 installazioni con uso di diapositive, filmati, video e musica.
    Attualmente vive e lavora stabilmente a Toronto.

    Bibliografia: Antonio Bisaccia, Effetto Snow, Genova 1995, (Costa & Nolan Ediitore)

    Data di pubblicazione: (27 settembre 2007)

    <- torna alla pagina principale di Michael Snow

    Fly Me To The Moon - Le due facce della luna

    Una storia d'amore ambientata negli anni Sessanta, durante la corsa allo spazio tra gli Stati ..

    Cult Killer

    In Anteprima al Filming Italy Sardegna Festival 2024 - Antonio Banderas ed Alice Eve ..

    La memoria dell'assassino

    Dal 4 Luglio - Dal Toronto Film Festival 2023 - Michael Keaton si mette ..

    Inside Out 2

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 19 Giugno

    "... personalmente provo molta ansia, come penso ..

    A Family Affair

    Dal 28 Giugno in streaming su Netflix - RECENSIONE - Nicole Kidman e Zac Efron ..

    Hit Man - Killer per caso

    Dal 27 Giugno - Designato 'Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – ..

    Il diritto di uccidere

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Helen Mirren, colonnello militare dell'intelligence, conduce un'operazione remota con ..