ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Land of Bad

    LAND OF BAD

    New Entry - Russell Crowe nella terra dei cattivi con Liam e Luke Hemsworth .... [continua]

    Io sono l'abisso

    IO SONO L'ABISSO

    New Entry - Il ritorno di Donato Carrisi al cinema passa ancora una volta .... [continua]

    Raymond & Ray

    RAYMOND & RAY

    New Entry - 17. Festa del Cinema di Roma (13-23 Ottobre, Auditorium della .... [continua]

    Whitney: una voce diventata leggenda

    WHITNEY: UNA VOCE DIVENTATA LEGGENDA

    New Entry - Dall'autore di Bohemian Rhapsody un biopic musicale sull’icona della musica, Whitney .... [continua]

    La ragazza della palude

    LA RAGAZZA DELLA PALUDE

    New Entry - Dal 13 Ottobre .... [continua]

    Goodnight Mommy

    GOODNIGHT MOMMY

    New Entry - Naomi Watts protagonista nel remake dell'horror austriaco del 2014 - .... [continua]

    Poker Face

    POKER FACE

    17. Festa del Cinema di Roma (13-23 Ottobre, Auditorium della Musica) - Alice nella .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Elles

    ELLES: DALLA VECCHIA SCUOLA AUTORIALE DI POLANSKI, SKOLIMOWSKI, WAJDA, ZANUSSI, RYBCZYNSKI E KIESLOWSKI NASCE IL GIOVANE E AUDACEMENTE PROVOCATORIO TALENTO DI MALGOSKA SZUMOWSKA. E CHI MEGLIO DI JULIETTE BINOCHE POTEVA DAR CORPO E ANIMA A TALI AUDACI PROVOCAZIONI RIVESTITE DI SCONCERTANTI INTERROGATIVI?

    RECENSIONE IN ANTEPRIMA - Dal 62. Festival del Cinema di Berlino - Panorama (2012) - Dal 28 SETTEMBRE

    "È un dato di fatto che alcune giovani ragazze ricorrano alla prostituzione per finanziare i loro studi. L’argomento viene trattato dai media sia con disapprovazione morale che con curiosità voyeristica. Le riviste che propongono donne come oggetti sessuali associati a beni di consumo, infatti, pullulano di articoli moralizzanti ma carichi di curiosità verso le donne che usano il sesso come strumento per ottenere beni materiali, per pagarsi gli studi o per avvalersi di un riscatto sociale. Volevamo trattare l’argomento della prostituzione studentesca dal punto di vista femminile. Una giornalista, una donna che gode di una condizione sociale invidiabile, che interroga due studentesse. Due ragazze, che per finanziare i propri studi e per salire i gradini della scala sociale, si prostituiscono. I clienti di queste ragazze sono spesso i mariti annoiati di queste donne. L’inchiesta cambierà completamente il punto di vista e i desideri della giornalista. Volevamo esplorare questi desideri da entrambi i lati, senza giudicarli".
    La regista e co-sceneggiatrice Malgoska Szumowska

    (Elles; FRANCIA/ GERMANIA/POLONIA 2012; Drammatico; 96'; Produz.: Slot Machine/Zentropa International Poland/Zentropa International Köln/Canal+ Polska/Zweites Deutsches Fernsehen (ZDF)/Shot - Szumowski/Liberator Productions; Distribuz.: Officine UBU)

    Locandina italiana Elles

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: Elles

    Titolo in lingua originale: Elles

    Anno di produzione: 2012

    Anno di uscita: 2012

    Regia: Malgoska Szumowska

    Sceneggiatura: Malgorzata Szumowska e Tine Byrckel

    Cast: Juliette Binoche (Anne)
    Anaïs Demoustier (Charlotte)
    Joanna Kulig (Alicja)
    Louis-Do de Lencquesaing (Patrick)
    Krystyna Janda (La madre di Anna)
    Andrzej Chyra (Il cliente sadico)
    Ali Marhyar (Saïd)
    Jean-Marie Binoche (Il padre di Anna)
    François Civil (Florent)
    Pablo Beugnet (Stéphane)
    Valérie Dréville (La madre di Charlotte)
    Jean-Louis Coullo'ch (Il padre di Charlotte)
    Arthur Moncla (Thomas)
    Scali Delpeyrat (Charles)
    Laurence Ragon (Colette)

    Musica: Pawel Mykietyn

    Costumi: Katarzyna Lewinska

    Scenografia: Pauline Bourdon

    Fotografia: Michal Englert

    Montaggio: Jacek Drosio e Françoise Tourmen

    Makeup: Cédric Gérard

    Casting: Aurélie Guichard

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    Ann (Juliette Binoche) vive con la sua famiglia in una bella casa parigina, ed è una giornalista affermata di un periodico femminile. Per un'inchiesta sulla prostituzione diffusa tra le giovani studentesse si trova ad incontrare Alicja (Joanna kulig) e Charlotte (Anais Demoustier); le ragazze sono in realtà molto orgogliose di praticare questo "mestiere" e felici dell'indipendenza che ne ricavano. Gli incontri tra Ann e le due prostitute sono profondi e destabilizzanti e la inducono a interrogarsi in modo nuovo sulle sue più intime convizioni riguardanti famiglia, sesso, denaro... mettendo in discussione profondamente le sue certezze.

    SYNOPSIS:

    On her latest assignment, a journalist for Elle immerses herself in a prostitution ring run by university students.

    Anne (Juliette Binoche), a well-off, Paris-based mother of two and investigative journalist for ELLE, is writing an article about student prostitution. Her meetings with two fiercely independent young women, Alicja (Joanna Kulig) and Charlotte (Anais Demoustier), are profound and unsettling, moving her to question her most intimate convictions about money, family and sex.

    Commento critico (a cura di ROSS DI GIOIA)

    Anne (Juliet Binoche) è una donna che vive la vita che si è scelta: una bella famiglia con marito devoto quanto basta e due figli, buona posizione sociale ed economica, casa da invidiare nel cuore di Parigi, carriera ben avviata e pochi problemi da segnalare. Giornalista piuttosto affermata presso il magazine “Elle”, Anne è pronta a condurre un’inchiesta intervistando due studentesse che si prostituiscono: Lola (Anaïs Demoustier) e Alicja (Joanna Kulig). Le ragazze lo fanno per pagarsi l’università, l’affitto e passarsi qualche sfizio. Si direbbe un impiego “part-time” per non gravare sulle spalle di mamma e papà. Naturalmente la questione è ben più complessa di così e l’incontro con le due Lolita turba profondamente Anne. Le interviste, infatti, prendono via via una piega inaspettata e la giornalista si rende conto che le giovani non trovano quel cosiddetto “mestiere” degradante. Anzi. Per le ragazze il sesso a pagamento significa l’indipendenza economica

    e l’allontanamento dalla povertà, ma anche un modo per gestire se stesse - totalmente - senza tanti tabù. E alla fine sarà proprio Anne quella che metterà in discussione se stessa e…

    Quarto lungometraggio della 39enne polacca Malgoska Szumowska, Elles si snoda attraverso una serie di luoghi comuni che la regista riesce comunque ad evitare. A prima vista, infatti, si potrebbe pensare di essere di fronte all’ennesimo film in cui viene raccontata la (nuova) verità sulla libido della 40enne di turno seppellita sotto la blusa di cachemire. Ma così non è. Da un lato, in realtà, c’è un mondo nascosto di giovani ragazze che vivono la sessualità più che senza limitazioni, senza moralismi indotti da chissà quale dottrina; dall’altro c’è la riscoperta del proprio corpo e della domanda che inevitabilmente prima o poi arriva per chiunque di noi: ma è questa la vita che voglio per me? E se per

    molti il film racconta un presunto problema sociale che stando alle cronache non è sconosciuto nemmeno dalle nostri parti, seppur venato da qualche banalità di troppo e semplificazione che non riportano in superficie il vero senso della ricerca di Anne, Elles evita il pericolo più grande di tutti: essere l’ennesimo film-inchiesta sulla prostituzione giovanile con tanto di sguardo compiaciuto sulla casalinga disperata che si avventura tra bondage e marchette. È, invece, una piccola odissea - dolorosa, tormentata, sorprendente - di chi scopre che le proprie certezze sono meno granitiche di quello che credeva. E una volta tanto il sesso è solo un alibi.

    Bibliografia:

    Nota: Si ringraziano Inter Nos Web Communication e Studio PUNTOeVIRGOLA

    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO di ELLES

    Links:

    • Juliette Binoche

    • Joanna Kulig

    1 | 2

    Galleria Video:

    Elles - trailer

    Elles - trailer (versione originale sottotitolata in inglese)

    Il giudizio della critica

    The Best of Review

    International Press

    Per "Variety" Malgoska Szumowska è tra i cento migliori giovani registi europei.

    Italian Press

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Blonde

    BLONDE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Da Venezia 79 - Concorso - .... [continua]

    Good Kill

    GOOD KILL

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 71. Mostra del Cinema di .... [continua]

    Nostalgia

    NOSTALGIA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Da Cannes 2022 - Concorso - .... [continua]

    Infinite Storm

    INFINITE STORM

    RECENSIONE - Naomi Watts esperta scalatrice nei guai - In streaming sulle principali piattaforme digitali .... [continua]

    Avatar

    AVATAR

    In attesa del sequel, di nuovo al cinema dal 22 Settembre - In bilico tra .... [continua]

    Omicidio nel West End

    OMICIDIO NEL WEST END

    Un thriller di Tom George che vede protagonisti Saoirse Ronan, Sam Rockwell e Adrien Brody .... [continua]

    Dragon Ball Super: Super Hero

    DRAGON BALL SUPER: SUPER HERO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 29 Settembre .... [continua]