ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Last Duel

    THE LAST DUEL

    Aggiornamenti freschi di giornata! (22 Luglio 2021) - Dal 14 Ottobre .... [continua]

    Annette

    ANNETTE

    74 Festival del Cinema di Cannes (6 Luglio 2021) .... [continua]

    Don't Worry Darling

    DON'T WORRY DARLING

    New Entry - Seconda prova di regia per Olivia Wilde - 2022 .... [continua]

    The French Dispatch

    THE FRENCH DISPATCH

    Cannes 2021 - In CONCORSO - Dall'11 Novembre .... [continua]

    Flag Day

    FLAG DAY

    Cannes 2021 - In CONCORSO - Sean Penn dietro (Il tuo ultimo sguardo, Into .... [continua]

    Voyagers

    VOYAGERS

    New Entry .... [continua]

    La ragazza di Stillwater

    LA RAGAZZA DI STILLWATER

    Cannes 2021 - Matt Damon padre disposto a tutto per amore della figlia Abigail .... [continua]

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Attori > Richard Gere

    Il cinema di Richard Gere

    Biografia

    (A cura di PATRIZIA FERRETTI)

    (Philadelphia, Pennsylvania-USA 31 agosto 1949 - )

    RICHARD (TIFFANY) GERE è il secondo dei cinque figli - ha un fratello e tre sorelle - di una famiglia medio-borghese con radici anglo-irlandesi (il cognome originale è Gear): il padre, Homer George Gere, lavora come agente assicurativo per la Nationwide Insurance Company, mentre la madre, Doris Ann Tiffany, si adopera come casalinga a pieno sostegno dell'impegnativa famiglia. Dopo pochi anni l'intera famiglia si trasferisce a Syracuse, nello Stato di New York, dove Richard inizia le sue frequentazioni scolastiche di base e quelle religiose di professione metodista. Questione di una certa importanza quest'ultima, se si considera che, proprio cantando nel coro, il giovane Richard - all'epoca soprannominato Dick - impara ad amare la musica, dimostrando ben presto una naturale predisposizione. Di lì a poco musica e sport saranno i suoi interessi prioritari: diventa un membro della banda musicale, del coro e del Key Club oltre ad un eccellente ginnasta, tale da guadagnarsi premi e riconoscimenti vari. Così mentre Gere si distingue al liceo per spiccate doti ginniche e musicali (suona la tromba), sviluppa un carattere orgoglioso e indipendente, dando vita per protesta (giacché iscriversi ad altre 'gruppi' precostituiti comportava la sgradevole 'iniziazione' di farsi urinare addosso), alla Confraternita studentesca The Royal Order of the Mystic Carp (l'Ordine reale della carpa mistica). Confraternita la cui attività, del tutto provocatoria e invisa dal Preside della Scuola, consisteva nel ripulire lische di pesce allo scopo di farne delle collane. Ma già dagli ultimi anni del Liceo il giovane Richard Gere viene travolto da ben altra passione: la recitazione, il modo più intrigante per uscire dall'anonimato e farsi notare, oltre che l'ideale per accendere la vera e propria miccia della sua stracarica energia vitale. Non un hobby passeggero dunque, ma uno strumento prezioso attraverso il quale liberare la propria personalità.

    Alla fine degli anni Sessanta, dopo aver conseguito il diploma di maturità, si iscrive all'Università del Massachussetts, nella città di Amherst, nell'intenzione di seguire i corsi di filosofia e arte drammatica. Anche alla filosofia si interessa fin da ragazzo ma finisce per accordare la sua priorità all'ambizione di diventare attore. Così Richard inizia a partecipare a svariate produzioni teatrali locali in ambito universitario, anche se non riesce a farsi assegnare ruoli da protagonista ed è consapevole di dover crescere molto: nel breve periodo trascorso all'Università - interrompe gli studi dopo soli due anni - Gere interpreta i ruoli più disparati consegnando interpretazioni deludenti, personaggi poco convincenti, ma non si dà per vinto e continua ad allenarsi in quella che può dirsi la sua prima 'palestra di recitazione', coltivando il piccolo sogno di ogni studente dell'Università del Massachussets: partecipare, durante il periodo estivo, a degli stages con i Provincetown Players, un gruppo teatrale stimato dalla critica locale. Nell'aprile del 1969 Richard Gere ottiene un'audizione e dà il meglio di sé: l'entusiasta approvazione dei direttori artistici gli consente di coronare il suo piccolo sogno, nonché di iniziare quella maturazione professionale che non teme ruoli complessi e stratificati. A questo punto Gere cerca di barcamenarsi meglio che può dividendosi tra gli impegni con i Provincetown Players e quelli con l'Università ma quando, grazie all'interessamento di Bill Roberts, il Seattle Repertory Theatre lo contatta per un provino, si trova al bivio di un'importante scelta: rimanere all'università e finire gli studi o fare le valigie e partire per Seattle. E vince Seattle.

    L'occasione di farsi conoscere a più ampio spettro gli giunge quando a Broadway viene chiamato a sostituire il protagonista della commedia musicale Grease da cui poi nel '78 verrà tratto l'omonimo film di Randal Kleiser con John Travolta.

    (SEGUE)

    <- torna alla pagina principale di Richard Gere

    Penguin Bloom

    PENGUIN BLOOM

    RECENSIONE - Con Naomi Watts, Andrew Lincoln (uno dei protagonisti dell’iconica serie tv The Walking .... [continua]

    The Kelly Gang

    THE KELLY GANG

    RECENSIONE - Russell Crowe e Thomasin McKenzie nel western gotico di Justin Kurzel (Assassin's Creed, .... [continua]

    Jungle Cruise

    JUNGLE CRUISE

    A confortare l'esordio in una produzione Disney per Jaume Collet-Serra (Unknown - Senza identità, Run .... [continua]

    Uno di noi

    UNO DI NOI

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Diane Lane e Kevin Costner tornano a far coppia sul grande .... [continua]

    Black Widow

    BLACK WIDOW

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 7 Luglio

    "Ho trascorso un decennio incredibile a lavorare ....
    [continua]

    A Quiet Place II

    A QUIET PLACE II

    RECENSIONE - Dal 24 Giugno - Sequel del thriller/horror A Quiet Place - Un posto .... [continua]

    Lasciali parlare

    LASCIALI PARLARE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Il film è stato distribuito in streaming su HBO Max a .... [continua]