ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Bones And All

    BONES AND ALL

    Dalla 79. Mostra del Cinema di Venezia - Timothée Chalamet e Taylor Russell sono .... [continua]

    Glass Onion - Knives Out

    GLASS ONION - KNIVES OUT

    Sequel del film Cena con delitto-Knives Out (2019) con il ritorno del bizzarro detective Benoit .... [continua]

    Poker Face

    POKER FACE

    Dalla 17. Festa del Cinema di Roma (13-23 Ottobre, Auditorium della Musica) - Alice .... [continua]

    Black Beauty: Autobiografia di un cavallo

    BLACK BEAUTY: AUTOBIOGRAFIA DI UN CAVALLO

    I recuperati di CelluloidPortraits - Nell'ennesimo adattamento di un romanzo del 1877 scritto da .... [continua]

    Il colore dei soldi

    IL COLORE DEI SOLDI

    I recuperati di CelluloidPortraits - Sequel de Lo spaccone (1961) di Robert Rossen, a .... [continua]

    Saint Omer

    SAINT OMER

    New Entry - NOMINATION OSCAR 2023 come 'Miglior Film Straniero (Francia)' - VINCITORE .... [continua]

    Air Jordan

    AIR JORDAN

    New Entry - Ben Affleck torna alla regia, abbracciando anche la co-sceneggiatura con l'amico .... [continua]

    May December

    MAY DECEMBER

    New Entry - Il regista di Carol Todd Haynes torna a dirigere Julianne Moore .... [continua]

    Causeway

    CAUSEWAY

    RECENSIONE - VINCITORE come 'Miglior Opera Prima BNL BNP PARIBAS' alla 17. Festa del .... [continua]

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Registi > Stephen Frears

    Il cinema di Stephen Frears

    The Stephen Frears Touch

    SCHEGGE DI STILE IN CELLULOIDE

    Alla 63a Mostra con THE QUEEN (IN CONCORSO), il regista di Le relazioni pericolose, Mary Reilly e Liam, approda alla monarchia con questo suo The Queen: un sorprendente umanissimo ritratto che scava a fondo nell'intimità dela famiglia reale all'indomani del tragico evento della Principessa Diana, passando per le corde emotive della commozione così come dell'ironia umoristica. Un'oprazione peraltro 'politically correct', pare, in quanto forte di una capillare documentazione nonché della strabiliante interpretazione di Helen Mirren nelle vesti della regina Elisabetta II. (Patrizia Ferretti, La nostra scelta in Home Page di www.celluloidportraits.com)
    "Non ho alcun piano nel dirigere i miei film. Sono più che altro guidato dal mio inconscio; quando mi guardo alle spalle capisco il perché della scelta di alcune sceneggiature piuttosto che di altre. All’inizio cercavo solo di imparare a fare il regista. Facevo il regista di quello che mi chiedevano di dirigere. Poi ho cominciato a fare dei film che mi interessavano veramente. Ad ogni modo funziona più o meno così: io sto a casa, la gente mi manda delle sceneggiature. E lavoro a un progetto per volta, è già abbastanza difficile così!".
    Stephen Frears (XXI. Courmayeur NOIR InFestival (5-11 Dicembre 2011))
    STEPHEN FREARS - PHILOMENA (dalla 70. Mostra del Cinema di Venezia):

    "Sono molti gli elementi di questa storia che mi hanno incuriosito. Ho apprezzato in particolare il fatto che si trattasse di una storia drammatica frammista ad una specie di commedia romantica. E' piena di tristezza e di gioia allo stesso tempo, in un miscuglio particolarmente interessante".
    Stephen Frears
    Stephen Frears - Vittoria e Abdul:

    "Vittoria era prigioniera delle convenzioni, come succede a molti di noi... Il loro è stato un incontro assurdo. E’ questo che rende così soddisfacente
    raccontare questa storia. La natura dell’amore è di cambiare tutto tra due persone, quindi Vittoria e Abdul è sicuramente una storia d’amore... Vittoria non è mai andata in India perché c’era una fatwa [una sentenza religiosa] contro di lei; era diventata Imperatrice nel 1858, dopo quello che l’Impero ha chiamato l’ammutinamento e che l’India definisce l’insurrezione... E’ stato sicuramente pregiudizio razziale e bigottismo ma la loro interferenza totale era anche perché loro avevano qualcosa da proteggere e Abdul costituiva una minaccia. Lo stesso continente indiano era una minaccia per l’Impero e per questo è stato represso – e represso da membri della classe che circondava anche la Regina. Questo è stato divertente per noi nel fare il film, non per quegli atteggiamenti terribili, ma perché avevamo degli attori caratteristi inglesi che sono stati molto bravi a tirare fuori l’umorismo di quelle opinioni e reazioni
    "
    Stephen Frears

    <- torna alla pagina principale di Stephen Frears

    Silent Night

    SILENT NIGHT

    Aggiornamenti freschi di giornata! (25 Novembre 2022) - Keira Knightley protagonista - al fianco .... [continua]

    Come per disincanto - E vissero infelici e scontenti

    COME PER DISINCANTO - E VISSERO INFELICI E SCONTENTI

    Dal 18 Novembre in streaming su Disney+ - Sequel metà animato e metà live action .... [continua]

    Mother and Child

    MOTHER AND CHILD

    I recuperati di CelluloidPortraits - RECENSIONE - Pianeta maternità a 360°: anche Naomi Watts .... [continua]

    She's So Lovely - Così carina

    SHE'S SO LOVELY - COSI' CARINA

    I recuperati di CelluloidPortraits - RECENSIONE - Robin Wright e Sean Penn disadattati folli... .... [continua]

    The Menu

    THE MENU

    Dai produttori Adam McKay e Betsy Koch di Don't Look Up e Fresh, un nuovo .... [continua]

    Medieval

    MEDIEVAL

    RECENSIONE - Nella Boemia del XIV secolo il debole re Venceslao di Lussemburgo fatica a .... [continua]

    Black Panther: Wakanda Forever

    BLACK PANTHER: WAKANDA FOREVER

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 9 Novembre

    "Distruggi una cosa che non conta solo ....
    [continua]