ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Arthur's Whisky

    Regno Unito: 1° Gennaio 2024 TV ..

    Small Things Like These

    Berlinale 2024 (Film d'Apertura il 15 Febbraio) "Con 'Small Things Like These', Tim Mielants racconta la ..

    Spaceman

    Berlinale 2024 il 20 Febbraio - Dal 1° Marzo in streaming su Netflix ..

    Seven Veils

    Berlinale 2024: il 22 Febbraio ..

    Love Lies Bleeding

    Berlinale 2024 il 18 Febbraio ..

    The Outrun

    Berlinale 2024 - Panorama ..

    The Instigators

    New Entry - Matt Damon e Casey Affleck nel cast - Affleck anche co-sceneggiatore - ..

    L'imprevedibile viaggio di Harold Fry

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Una celebrazione della vita, un ritratto sincero dell'amore universale interpretato ..

    Anatomia di una caduta

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - VINCITORE della Palma d'Oro a Cannes 2023 - Dalla Festa ..

    Yesterday

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Taormina Film Festival 2019 - Dal 26 ..

    Home Page > Movies & DVD > The Enforcer

    THE ENFORCER

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Uscito in Italia il 9 Giugno 2023 in Streaming

    (The Enforcer; Usa 2022; Noir; 90'; Produz.: Born to Burn Films, Millenium Media Group, Millennium Media, Nu Boyana Film Studios; Distribuz.: Vertice360 Italia)

    Locandina italiana The Enforcer

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Synopsis in English

    Titolo in italiano: The Enforcer

    Titolo in lingua originale: The Enforcer

    Anno di produzione: 2022

    Anno di uscita: 2023

    Regia: Richard Hughes

    Sceneggiatura: W. Peter Iliff

    Cast: Antonio Banderas (Cuda)
    Mojean Aria (Stray)
    Kate Bosworth (Estelle)
    Alexis Ren (Lexus)
    Zolee Griggs (Billie)
    2 Chainz (Freddie)
    Mark Rhino Smith (Doom)
    Luke Bouchier (Paycheck)
    Aaron Cohen (Joe)
    Kika Georgiou (Medina)
    Kostas Sommer (Ronnie Fedec)
    Christos Vasilopoulos (Silvio)
    Vivian Milkova (Lola)
    Lucia McKinstry Calvo (Katie)

    Musica: Giorgio Giampà

    Costumi: Irina Kotcheva

    Scenografia: Jonathan McKinstry

    Fotografia: Callan Green

    Montaggio: Damian F. Gomez, Mattias Morheden

    Casting: Despoina Saroglou

    Scheda film aggiornata al: 17 Dicembre 2023

    Sinossi:

    In breve:

    Appena uscito di prigione, uno scagnozzo della malavita di Miami, Cuda (Antonio Banderas), torna al servizio del suo capo, Estelle (Kate Bosworth), che ora lo fa lavorare assieme ad un partner esperto di combattimenti illegali, Stray. Non riuscendo a ristabilire un legame con la figlia sedicenne Lola e l'ex fidanzata, Cuda trasferisce il suo affetto paterno ad una minorenne in fuga, Billie, che decide di aiutare regalandole dei soldi ed un posto per dormire. Quando inaspettatamente Billie viene rapita e resa schiava del sesso da una rete clandestina che si scopre essere vicina ad Estelle, Cuda sarà pronto a tutto pur di aiutarla, anche a costo di opporsi al suo capo.

    In altre parole:

    A Miami il sicario numero uno della mafia locale è Cuda (Antonio Banderas). Un giorno scopre che il capo dell’organizzazione criminale per cui opera, Estelle (Kate Bosworth), è coinvolto in un traffico di cyber-sex che recluta ragazze minorenni. Tra queste ragazzine c’è anche Billie (Zolee Griggs), che ha quindici anni e che rischia la vita perché ha deciso di ribellarsi e fuggire. Cuda, dopo aver conosciuto Billie, decide che è arrivato il momento di tagliare i ponti con il suo torbido passato e inizia così la sua missione per salvarla. L’unico modo è quello di tradire l’organizzazione, boicottarla e farla fallire. Dovrà però uscire allo scoperto mettendo la sua stessa vita in pericolo.

    Synopsis in English:

    Miami's top mob enforcer Cuda (Antonio Banderas) sacrifices it all to tear down the criminal organization he's spent his whole life building up when he discovers his boss Estelle (Kate Bosworth) is putting a young runaway's life in grave danger. Now he has one last chance to make up for his past and find redemption - both for himself and his family - before the mob hunts him down for his betrayal.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Antonio Banderas ‘esecutore’ di crimini con un’anima

    Potrà sembrare un paradosso, eppure è così. C’è poesia in questo The Enforcer - letteralmente ‘l’esecutore’ - ‘criminal movie’ del regista Richard Hughes, la cui poca esperienza sul campo si affida a qualche cliché di rito genuflessa all’azione cruenta, non senza i tempi lenti, e persino vuoti, della riflessione. E la poesia è proprio l’elemento che fa da apripista e che andrà a tirare le fila su questo affresco dark, in grado di partorire un’eredità morale per le nuove generazioni. Una storia a strutturale circolare dunque, che inizia proprio da quella che scopriremo essere la fine.
    E se l’anima bussasse alla coscienza di un criminale efferato? E’ quel che succede al Cuda (diminutivo di ‘barracuda’, il cui nome rende già l’idea) di Antonio Banderas, speciale interprete nel far baluginare nel suo personaggio, quei chiarori emozionali, occhieggianti dal profondo delle sue oscurità. Un tagliagole legato alla

    mafia che ha trascorso un periodo di tempo imprecisato, ma che si intuisce abbastanza lungo, in carcere. Tagliagole con il tallone d’Achille della figlia Lola (Vivian Milkova), in odore di un compleanno ormai prossimo, da sedicenne. L’incontro fuori dalla scuola non è dei migliori, ma sarà provvidenziale per spingerlo verso i limiti di un baratro, passaggio necessario al fine di mettere a segno una buona azione. Ed è proprio la figlia Lola, dall’alto della sua giovane età, con un futuro davanti, la musa ispiratrice di quella sua improbabile rinascita, possibile quando, avendo già toccato più e più volte il fondo, tradito dai suoi stessi committenti, si è disposti a rischiare la vita pur di salvare il salvabile, per chi è ancora in tempo a risollevare le sorti del proprio destino.

    Così, liricamente, è per l’appunto la voce fuori campo di Cuda/Banderas, in punta di metafora esistenziale, degna di un eroe 'crepuscolare',

    a veicolarci tra i suoi pensieri, in prossimità di una spiaggia con le palme, ed un mare calmo come unico testimone:

    “E’ qualcosa di speciale il tramonto, è quella sfera di luce infuocata, una forza della natura come il tempo che passa. Quando inizia a svanire e cala l’oscurità, mi fa sentire insignificante. Devo riconoscere i miei demoni, e nel profondo, quello che chiedo è soltanto il perdono”

    Un killer prezzolato, ecco chi è il Cuda di Antonio Banderas che lavora per Estelle (Kate Bosworth), una donna crudele e ambiziosa, coinvolta pure nel racket del cybersex. Un killer tradito quanto basta per essere arrestato e incarcerato. Ora, di nuovo in libertà, strada facendo, si imbatte in un giovane disorientato (il Ronnie di Kostas Sommer), dedito all’arte dell’arrangio per la sopravvivenza, praticando boxe di strada. Conoscenza che, con il casuale incontro con la giovane di colore Billie (Zolee Griggs), coetanea della figlia,

    dedita a suo modo alla rapina di piccole cose per la sopravvivenza, lontanissima da casa, rivoluzioneranno la coscienza di Cuda/Banderas. Le cose si complicano quando la ragazzina di colore viene rapita dall’hotel in cui l’aveva sistemata temporaneamente, saldando anche il conto della merce da lei rubata. Risalire alla fonte del rapimento, con l’aiuto del giovane Ronnie/Sommer, riporta Cuda/Banderas nelle fauci dei suoi stessi committenti, mentre scopre che Billie/Griggs è finita proprio nella gola profonda del racket del cybersex. Vale la pena di pazientare, facendosi largo tra un’esecuzione e l’altra, per percorrere finalmente la via per la salvezza che Cuda/Banderas si scopre in grado di aprire. Costi quel che costi. Così, sul filo di una bella lezione di vita ed eredità morale, paradossalmente consegnata ai giovani da un criminale, si guadagna un finale non solo poetico ma alquanto commovente. Insomma, diciamo che potrebbero servire i fazzoletti.

    Links:

    • Kate Bosworth

    • Antonio Banderas

    1 | 2

    Galleria Video:

    The Enforcer - trailer ufficiale

    The Enforcer - trailer ufficiale (V.O.)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Emma e il giaguaro nero

    Dai creatori dei successi Il lupo e il leone e Mia e il leone bianco ..

    Sound of Freedom - Il canto della libertà

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Quando il cinema fa eco ad una storia vera! Alejandro Monteverde ..

    Land of Bad

    RECENSIONE - Russell Crowe nella terra dei cattivi con Liam e Luke Hemsworth - Dal ..

    Madame Web

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Spin-off di Spider-Man incentrato su una mutante chiaroveggente di nome Madame ..

    This Is Me... Now: A Love Story

    Dal punto di vista di Jennifer Lopez, questa è una storia d'amore come non ne ..

    Upgraded - Amore, Arte e Bugie

    San Valentino 2024 - RECENSIONE - Dal 9 Febbraio in streaming - Commedia romantica ..

    Argylle - La super spia

    RECENSIONE - Tra le varie spie, letterarie - l'Argylle di Henry Cavill - o reali ..