ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Are You There God? It's Me, Margaret

    Aggiornamenti freschi di giornata! (2 Giugno 2023) - Rachel McAdams, Kathy Bates alle prese con ..

    Fidanzata in affitto

    Dal 21 Giugno ..

    Asteroid City

    USA: Dal 23 Giugno; ITALIA: dal 14 Settembre - Da 76. Cannes (16-27 Maggio 2023) ..

    Indiana Jones e il Quadrante del Destino

    76. Cannes (16-27 Maggio 2023) - Palma d'Oro Onoraria ad HARRISON FORD - Tra i ..

    Home Page > Movies & DVD > Glass Onion - Knives Out

    GLASS ONION - KNIVES OUT

    I recuperati di CelluloidPortraits - RECENSIONE - Sequel del film Cena con delitto-Knives Out (2019) con il ritorno del bizzarro detective Benoit Blanc (Daniel Craig) alle prese con una nuova indagine in mezzo ad un gruppo di nuovi indiziati - Dal 23 Novembre (per una sola settimana) e poi dal 23 Dicembre su Netflix

    (Glass Onion: A Knives Out Mystery; USA 2022; Dramedy Noir; 139'; Produz.: Lionsgate; Distribuz.: Netflix)

    Locandina italiana Glass Onion - Knives Out

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Titolo in italiano: Glass Onion - Knives Out

    Titolo in lingua originale: Glass Onion: A Knives Out Mystery

    Anno di produzione: 2022

    Anno di uscita: 2022

    Regia: Rian Johnson

    Sceneggiatura: Rian Johnson

    Cast: Daniel Craig (Benoit Blanc)
    Edward Norton (Miles Bron)
    Janelle Monáe (Cassandra/Helen Brand)
    Kathryn Hahn (Claire Debella)
    Leslie Odom Jr. (Lionel Toussaint)
    Jessica Henwick (Peg)
    Madelyn Cline (Whiskey)
    Kate Hudson (Birdie Jay)
    Dave Bautista (Duke Cody)
    Ethan Hawke (Assistente di Bron)
    Hugh Grant (Phillip)
    Dallas Roberts (Devon Debella)
    Jackie Hoffman (Madre di Duke)
    Noah Segan (Derol)
    Joseph Gordon-Levitt (Hourly Dong) (Voce)
    Cast completo

    Musica: Nathan Johnson

    Costumi: Jenny Eagan

    Scenografia: Rick Heinrichs

    Fotografia: Steve Yedlin

    Montaggio: Bob Ducsay

    Effetti Speciali: Paul Stephenson (supervisore)

    Casting: Bret Howe e Mary Vernieu

    Scheda film aggiornata al: 19 Gennaio 2023

    Sinossi:

    In breve:

    Nel secondo capitolo della serie Cena con delitto - Knives Out, il detective Benoît Blanc (Daniel Craig) va in Grecia per risolvere un mistero con un nuovo cast di stravaganti sospettati. Quando Miles Bron (Edward Norton), magnate della tecnologia, inviata alcuni tra i suoi più cari amici sulla sua isola greca privata, gli invitati si aspettano di potere passare del tempo in vero paradiso terrestre e godersi il sole e il mare. Peccato che non sia davvero il paradiso e che tutto non fili liscio come dovrebbe, soprattutto quando uno di loro viene rinvenuto morto. Sarà compito di Blanc indagare e scoprire chi tra loro ha le macchine sporche di sangue...

    In dettaglio:

    2020. In piena pandemia da COVID-19, l'egocentrico multimiliardario Miles Bron, proprietario della Alpha Industries, organizza una cena con delitto presso la sua immensa magione, denominata Glass Onion, su un'isola del mar Egeo. Gli invitati (richiamati per mezzo di una sontuosa scatola degli enigmi) sono i suoi migliori amici: Claire Debella, governatrice del Connecticut; Lionel Toussaint, scienziato a capo della sezione ricerca e sviluppo di Alpha Industries; Birdie Jay, un'eccentrica stilista; Duke Cody, un twitcher e youtuber affiliato all'estrema destra. Anche Cassandra "Andy" Brand, ex-partner in affari di Miles, riceve una scatola degli enigmi; alla festa prenderanno parte inoltre Peg, l'inseparabile assistente di Birdie, e Whiskey, fidanzata di Duke. Il giorno della partenza si presenta anche il celebre detective privato Benoit Blanc: all'arrivo sull'isola, Miles dichiara di non averlo mai invitato, e i due convengono che la sua presenza lì sia uno scherzo organizzato da uno degli ospiti.

    Prima della cena con delitto, emergono molti attriti tra i vari ospiti, tutti riconducibili al rapporto di dipendenza che essi hanno nei confronti di Miles, il quale finanzia le loro attività; la più rancorosa sembra essere Andy, che è stata buttata fuori dalla società in seguito a un lungo processo che ha stabilito la sua estraneità all'ideazione di Alpha Industries, attribuita al solo Miles grazie anche alla testimonianza degli altri amici, che avevano giurato il falso pur di non perdere il favore del magnate. Giunta la sera, gli ospiti vengono accolti all'interno di Glass Onion, dove Miles ha sistemato la sua collezione d'arte includente l'originale Monna Lisa, prestatagli dal Louvre in seguito a un corposo finanziamento. Grazie alle sue capacità investigative, Benoit risolve il "delitto" inscenato da Miles prima ancora che il party abbia inizio; il detective rivela al magnate di averlo fatto poiché sospetta fortemente che uno degli ospiti voglia ucciderlo. In effetti poco dopo Duke muore, apparentemente avvelenato dopo aver bevuto per sbaglio dal bicchiere destinato a Miles.

    Gli ospiti sospettano che l'assassina sia Andy, l'unica a non essere presente mentre Duke moriva e quella che apparentemente ha il movente più forte; Blanc nota inoltre che a Duke è stata tolta la pistola, da cui l'uomo non si separava mai. Improvvisamente le luci vanno via e il gruppo si separa; Blanc riesce a rintracciare Andy, poco prima che essa venga colpita da un proiettile sparato da un omicida nascosto con la pistola di Duke. Il detective, sconvolto dalla morte di Andy, dichiara di aver compreso che una sola persona tra i presenti può sapere tutta la verità.

    Parte a questo punto un lungo flashback che ripercorre l'intera storia da vari punti di vista, svelandone nuovi particolari. All'insaputa di Miles e dei suoi ospiti, Blanc era stato ingaggiato da Helen, sorella gemella di Andy: quest'ultima si era suicidata poco dopo aver ricevuto la scatola di enigmi di Miles, ma la sua morte non era ancora stata resa nota. Helen racconta che Miles aveva buttato fuori Andy dall'azienda dopo che la donna aveva espresso numerosi dubbi sul Klear, un combustibile a base di idrogeno che il miliardario voleva immettere sul mercato senza i dovuti controlli. Andy aveva in seguito trovato il tovagliolo del bar dove gli amici erano soliti ritrovarsi prima della creazione di Alpha (chiamato appunto Glass Onion), sul quale erano scritti gli appunti che dimostrerebbero che l'ideazione di Alpha era attribuibile a Andy e non a Miles, ma era morta dopo aver informato tutti gli ex-amici di essere in possesso di quella prova schiacciante. Helen crede perciò che a uccidere la gemella sia stato uno di loro: Benoit le chiede quindi di fingersi sua sorella e di venire con lui sull'isola, allo scopo di aiutarlo a investigare.

    Durante la permanenza sull'isola, Helen/Andy aveva scoperto che tutti gli invitati avevano un movente per uccidere la donna: Lionel era a conoscenza dei rischi comportati dal Klear, così come Claire, che aveva comunque autorizzato la costruzione di un impianto di produzione; Birdie era stata convinta da Miles a prendersi la responsabilità di uno sweatshop da lui posseduto, facendovi produrre gli abiti da lei disegnati; Duke, da tempo in declino, cercava di convincere Miles di metterlo a capo della sezione notizie di Alpha, facendolo sedurre da Whiskey. Tutti loro, dunque, avrebbero rischiato moltissimo se i traffici di Miles fossero stati rivelati; a eccezione del miliardario, inoltre, tutti loro si erano recati a casa di Andy poche ore dopo aver ricevuto la sua e-mail, in orari quindi compatibili con la sua morte.

    Al termine del flashback si scopre che Helen, in realtà, non è morta: il proiettile è stato bloccato da uno dei diari di Andy, che lei portava in tasca. Benoit le chiede però di continuare a fingere la sua morte, in modo che ella possa continuare a cercare il tovagliolo nelle stanze degli ospiti mentre lui raduna i presenti all'interno di Glass Onion. Qui Blanc dichiara che l'assassino di Andy e di Duke è lo stesso Miles: il miliardario si era recato segretamente a casa della ex-socia subito dopo aver scoperto che lei aveva trovato il tovagliolo, e l'aveva uccisa inscenandone il suicidio; sulla via del ritorno era stato visto da Duke. Quest'ultimo non aveva compreso lo scambio tra Helen e Andy fino a che, durante la cena, non era stata resa pubblica la notizia della morte di Andy: a quel punto, vistosi fallire i tentativi di seduzione da parte di Whiskey, aveva tentato di ricattare Miles, spingendolo ad ucciderlo con del succo d'ananas (frutto in grado di provocare forti reazioni allergiche a Duke); il magnate gli aveva anche rubato la pistola, con cui poi aveva sparato a Helen.

    A quel punto ricompare Helen, che rivela la sua vera identità ai restanti ospiti e mostra il tovagliolo, che Miles aveva nascosto in un dipinto; il miliardario tuttavia lo brucia con un accendino, distruggendo l'unica prova della sua colpevolezza, ben consapevole inoltre che nessuno dei presenti testimonierà contro di lui per paura di perdere i propri privilegi. A quel punto Helen comincia a distruggere le sculture di vetro presenti di Miles, venendo presto imitata dagli altri ospiti, snervati dall'egocentrismo e dalla psicopatia del loro amico. Helen tuttavia non si ferma e appicca un incendio buttandoci dentro un frammento di Klear datole segretamente da Benoit: questo distrugge l'intera Glass Onion, compresa la Monna Lisa.

    La distruzione del dipinto rovinerà la reputazione di Miles, rivelando inoltre i rischi comportati dal Klear. Inoltre gli altri ospiti, stanchi degli abusi di Miles, decidono di fare la cosa giusta e di testimoniare contro di lui. Soddisfatti di quanto accaduto, Benoit e Helen attendono sulla spiaggia che arrivi la polizia ad arrestare Miles.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Non è un’isola per poveri! Amici ricchi per la pelle in nome della …’disgregazione’

    “E’ disposta ad infrangere una cosa che la gente non vuole? … Nessuno vuole che spacchi il sistema! E’ questa la linfa della disgregazione”

    Capita raramente che l’atto secondo superi l’atto primo, eppure sembrerebbe questo il caso, perché nella doppietta Knives Out, con il Glass Onion Rian Johnson (Looper, Star Wars: Episodio VIII - Gli ultimi Jedi) sembra aver superato la precedente Cena con delitto. Sicuramente in fatto di comicità, che la fa da padrone soprattutto nella prima parte, come ad introdurre quel che si sviluppa in seguito, da vero thriller, condito sempre con molta ironia. Ancora una volta ritroviamo un cast ‘all-star’ capitanato dal popolare detective Benoit Blanc di Daniel Craig, irresistibile quando non si prende sul serio. Ad ogni modo, ciascun interprete sa bene come reggergli il gioco, alquanto stratificato, per l’appunto come la ‘cipolla di

    cristallo’, locata su quell’isola speciale della Grecia da raggiungere sotto invito, a dir poco ‘eccentrico’. E per svelare il mistero nel mistero, assicurato per come si evolveranno le cose, Rian Johnson attua la formula del film nel film, riavvolgendo il nastro di ciò che abbiamo già visto, andando a rivelare, velo, dopo velo, quel che è rimasto dietro le quinte, impedendo, fino ad un certo punto, di capire la verità integrale.

    Si diceva, ‘eccentrico’ a cominciare dall’invito, che tra l’altro proviene dalla comune conoscenza di un certo Miles, ovvero, il multimiliardario ed egocentrico Miles Bron (Edward Norton), proprietario della Alpha Industries, che, dettaglio tutt’altro che trascurabile, in piena pandemia da COVID-19 (2020), organizza una ‘cena con delitto’ presso la sua immensa magione, denominata, per l’appunto, ‘Glass Onion’, su un'isola del mar Egeo. Sembrerebbe quasi un omaggio al The Box di Richard Kelly, perché in effetti l’invito emergerà agli occhi di ogni

    invitato, dopo ovvie perplessità e consultazioni collettive, celebrate in variegati split screen, dal cuore più profondo di una grande scatola degli enigmi: e quando, ogni enigma verrà risolto, passando per un gioco ad incastro come le scatole cinesi, l’invito sull’isola sembrerà talmente irrinunciabile che tutti accetteranno.

    “Benvenuta squadra, brindiamo prima al mio omicidio?”

    Ma, ovviamente, la splendida cornice e i protagonisti giulivi e candidi solo di copertina, presto o tardi tradiranno ognuno il proprio scheletro nell’armadio. E ancora, velo dopo velo, la cipolla sarà interamente pelata e quel che sembrava un gioco, ben allestito e pure costoso, come quello di scoprire l’omicidio - nonché il movente - inscenato dallo stesso Miles e per giunta a suo carico, pian piano fiorirà in qualcosa di realmente macabro, al punto da chiedersi se qualcuno riuscirà davvero a sopravvivere a quella cena con delitto per diletto. Che di diletto non avrà poi più nulla! Così,

    passo dopo passo, facendosi largo tra le battute di un ricco script, il goffo e persino ridicolo Benoit/Craig arriverà a spiazzare chi lo aveva davvero creduto tale, a cominciare da quel Miles cui Edward Norton dà volto e anima al meglio di sé, offrendo pane per i denti ‘blasonati’, o almeno così si tende a credere, degli ospiti intervenuti in qualità dei migliori amici di sempre: Claire Debella (Kathryn Hahn), governatrice del Connecticut; Lionel Toussaint (Leslie Odom Jr.), scienziato a capo della sezione ricerca e sviluppo di Alpha Industries; Birdie Jay (Kate Hudson), un'eccentrica stilista; Duke Cody (il ‘monumento palestrato e tatuato’ di Dave Bautista), un twitcher e youtuber affiliato all'estrema destra. Anche Cassandra "Andy" (Helen) Brand (Janelle Monáe ), ex-partner in affari di Miles, riceve una scatola degli enigmi, e mentre alla festa si aggregheranno Peg (Jessica Henwick), l'inseparabile assistente di Birdie, e Whiskey (Madelyn Cline), fidanzata di Duke,

    per Ethan Hawke e Hugh Grant non restano che le briciole per un cameo ciascuno, di certo per puro divertimento. A dire il vero proprio il celebre detective privato Benoit Blanc di Daniel Craig sarebbe il non ufficialmente invitato ma… a suo tempo, ci sarà una spiegazione per tutto, magari anche più di una.

    “E’ vietato fumare!” (allarme) – “Il combustibile del futuro ha appena fatto alla brace il dipinto più famoso mai realizzato” (la Gioconda alias ‘Monna Lisa’ di Leonardo)

    Nel frattempo, in tutto questo ‘assembramento’, sottopelle, avanza sempre più la critica alle avveniristiche scoperte scientifiche in vista di un’energia alternativa, di cui qui sembra essersi fatto carico per l’appunto il magnate della tecnologia Miles/Norton, non senza l’inevitabile rovescio di medaglia, o, effetto collaterale che dir si voglia, alquanto… ‘esplosivo’. Genialoide o miserabile sciacallo?
    E che dire dell’ironia serpeggiante sulla pandemia, con tanto di mascherine - quella a rete di

    Bridie/Hudson è da crepapelle - niente abbracci, finché non arriva l’antidoto misterioso sparato in bocca? Mai rivelare gli ingredienti di un toccasana eh?! Hai visto mai, troppa trasparenza…! Insomma, gli umori generali sono questi, e se il secondo atto di Knives Out è davvero gustoso, si direbbe pure simpaticamente ammiccante!

    Links:

    • Rian Johnson (Regista)

    • Ethan Hawke

    • Edward Norton

    • Daniel Craig

    • Joseph Gordon-Levitt

    • Kate Hudson

    • Kathryn Hahn

    • Hugh Grant

    • Noah Segan

    • Dave Bautista

    1 | 2 | 3

    Galleria Video:

    Glass Onion-Knives Out - secondo trailer ufficiale

    Glass Onion-Knives Out - trailer ufficiale (sub ITA)

    Glass Onion-Knives Out - trailer ufficiale (V.O.)

    Glass Onion-Knives Out - clip (sub ITA)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Byzantium

    Inedito al cinema in Italia - RECENSIONE in ANTEPRIMA - I vampiri di Neil Jordan ..

    Renfield

    Nicolas Cage può dire di aver finalmente realizzato il suo sogno nel cassetto di interpretare ..

    Alien

    'Celluloid Portraits Vintage' - Cult Movie-I Bellissimi! - TORNA AL CINEMA solo il 29,30 ..

    Marlowe

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Ancora inedito in Italia - 2023 (?) ..

    Blueback

    Mia Wasikowska, Radha Mitchell, Eric Bana portano sul grande schermo la favola ecologica ispirata al ..

    The Last Song

    MOVIE RETRÒ – MILEY CYRUS; Greg Kinnear; Liam Hemsworth - Greg Kinnear padre poco ..

    L'esorcista del Papa

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Russell Crowe affronta il tema spinoso dell'esorcismo ..