ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Anatomia di una caduta

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - VINCITORE di 6 Premi César 2024; VINCITORE di 2 Golden ..

    Dune - Parte 2

    Denis Villeneuve torna su Dune dirigendo l'atto secondo della saga sci-fi tratta dal romanzo di ..

    Estranei

    Dalla 21. Festa del Cinema di Roma - Alice nella Città - Dal 29 Febbraio ..

    Spaceman

    Berlinale 2024 il 20 Febbraio - Dal 1° Marzo in streaming su Netflix ..

    Wild Four O'Clocks

    New Entry - Michelle Pfeiffer nonna vivace di due giovani ragazzi per Peter Craig, qui ..

    The Old Oak

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Dal 76. Locarno Film Festival e dal 76. Festival del ..

    Yesterday

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Taormina Film Festival 2019 - Dal 26 ..

    Home Page > Movies & DVD > The Night House - La casa oscura

    THE NIGHT HOUSE - LA CASA OSCURA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Sundance Film Festival 2020 in prima mondiale - Rebecca Hall protagonista in un thriller horror - Dal 16 Settembre

    (The Night House; USA/REGNO UNITO 2020; Thriller Horror; 108'; Produz.: Anton, Phantom Four Films; Distribuz.: Searchlight Pictures (Internazionale); The Walt Disney Company Italia)

    Locandina italiana The Night House - La casa oscura

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Synopsis

    Titolo in italiano: The Night House - La casa oscura

    Titolo in lingua originale: The Night House

    Anno di produzione: 2020

    Anno di uscita: 2021

    Regia: David Bruckner

    Sceneggiatura: Ben Collins e Luke Piotrowski

    Cast: Rebecca Hall (Beth)
    Stacy Martin (Madelyne)
    Sarah Goldberg (Claire)
    Evan Jonigkeit (Owen)
    Vondie Curtis-Hall (Mel)
    Samantha Buck (Becky)
    Allie McCulloch (Attrice)
    Amber Anne (Damigella d'onore)

    Musica: Ben Lovett

    Costumi: Samantha Hawkins

    Scenografia: Kathrin Eder

    Fotografia: Elisha Christian

    Montaggio: David Marks

    Makeup: Annie Tagge (direzione)

    Casting: Eric Souliere

    Scheda film aggiornata al: 10 Novembre 2021

    Sinossi:

    In breve:

    Una vedova inizia a scoprire i segreti inquietanti del marito recentemente deceduto.

    Scossa dall'inaspettata morte di suo marito, Beth (Rebecca Hall) viene lasciata sola nella casa sul lago che ha costruito per lei. Cerca il meglio che può per stare serena, ma poi arrivano i sogni. Visioni inquietanti di una presenza in casa la chiamano, e le fanno cenni con un fascino spettrale, ma la dura luce del giorno lava via ogni prova di un qualcosa di inquietante. Contro il consiglio dei suoi amici, inizia a scavare tra gli effetti personali del marito, anelando alle risposte. Quello che trova sono segreti strani e terribili e un mistero che è determinata a risolvere.

    Synopsis:

    A widow begins to uncover her recently deceased husband's disturbing secrets.

    Reeling from the unexpected death of her husband, Beth (Rebecca Hall) is left alone in the lakeside home he built for her. She tries as best she can to keep together—but then the dreams come. Disturbing visions of a presence in the house call to her, beckoning with a ghostly allure, but the harsh light of day washes away any proof of a haunting. Against the advice of her friends, she begins digging into his belongings, yearning for answers. What she finds are secrets both strange and terrible and a mystery she's determined to resolve.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    “Non c’è niente. Avevi ragione, niente ti dà la caccia, sei al sicuro ora”

    Suggestive inquadrature, intrigante fotografia, e ogni ingrediente possibile tra i più classici, è stato reimpiegato per impastare la ricetta horror di The Night House. Film in cui, come si evince dal titolo originale, letteralmente ‘La casa della notte’, quel che succede di più inquietante, è per l’appunto di notte, in una casa che non è più la stessa, a causa di un tragico evento. Al centro di tutto, c’è lei: la Beth di una efficace ed incisiva Rebecca Hall che sa bene come catturare lo spettatore entro il vortice emozionale che vive con il suo personaggio. Del tutto voluto lo smarrimento iniziale dello spettatore, al quale ancora non sono state fornite sufficienti informazioni per comprendere lo stato intuitivamente confuso, spaesato e depresso della protagonista. Alla sua opera seconda, il regista David Bruckner (Il rituale) che dirigerà presto

    il reboot del classico del cinema horror Hellraiser, sembra tradire un feeling elettivo per il genere. In questo caso sembra peraltro esser stato particolarmente attratto, tra le varie fonti di ispirazione, dall’altrettanto classico Le verità nascoste di Robert Zemeckis, tradendo indirettamente anche inevitabili simpatie di stampo hitchcockiano, oltre che per il genere horror venato di sovrannaturale e di mistero.

    La stessa grande casa isolata affacciata sul pontile con la barca, i vetri appannati in cui compaiono scritte-indizio per la protagonista, la visita alla libreria piuttosto che alla gioielleria, le indagini sulle foto, insomma, i tratti comuni non mancano, integrati con i canonici rumori improvvisi e più che sospetti, le porte che si aprono o si chiudono da sole e molto d’altro: ne Le verità nascoste il protagonismo era di Michelle Pfeiffer che, almeno in parte, condivideva la ribalta con Harrison Ford, qui tradotto per l’occasione in un inedito cattivo integrale, mentre

    in The Night House-La casa oscura è Rebecca Hall a sobbarcarsi dell’intero fardello, dimostrandosi più che all’altezza mentre sostiene un’interpretazione tanto intensa quanto variegata e cangiante negli stati d’animo: particolarmente interessante la sequenza dell’incontro con la madre di un alunno, occasione in cui veniamo a conoscenza del motore scatenante il groviglio di misteri, tra sogni rivelatori e realtà scoperchiate, tessera dopo tessera, sempre con la massima discrezione. Il tocco stilistico mantiene il giusto riserbo in ogni immagine senza mai sbattere in faccia alcunché, offrendo allo spettatore quel poco di cui ha bisogno per raggiungere più l’intuizione che il fatto in sé. Siamo obbligati a seguire ogni orma e respiro di questa giovane donna mentre tocca ogni registro emotivo possibile, supportata da un generoso uso di alcool, quello che le consente una sopravvivenza fatta di sfrontata disperazione compressa, mentre cerca risposte alle molte domande sempre più incalzanti e nebulose. Un rebus

    labirintico che troverà a tempo debito la luce in fondo al tunnel, passando per il suggestivo simbolismo delle due lune e del giorno in contemporanea ad un’oscurità corrispondente alla notte dell’anima.

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)









    trailer ufficiale:

    Links:

    • Rebecca Hall

    • Stacy Martin

    1 | 2

    Galleria Video:

    The Night House-La casa oscura - trailer

    The Night House-La casa oscura - trailer (versione originale) - The Night House

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    The Boys in the Boat

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta ..

    L'imprevedibile viaggio di Harold Fry

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Una celebrazione della vita, un ritratto sincero ..

    Sound of Freedom - Il canto della libertà

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Quando il cinema fa eco ad una storia vera! Alejandro Monteverde ..

    Land of Bad

    RECENSIONE - Russell Crowe nella terra dei cattivi con Liam e Luke Hemsworth - Dal ..

    Emma e il giaguaro nero

    Dai creatori dei successi Il lupo e il leone e Mia e il leone bianco ..

    Madame Web

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Spin-off di Spider-Man incentrato su una mutante chiaroveggente di nome Madame ..

    This Is Me... Now: A Love Story

    Dal punto di vista di Jennifer Lopez, questa è una storia d'amore come non ne ..