ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Poker Face

    I recuperati di CelluloidPortraits - Dalla 17. Festa del Cinema di Roma (13-23 Ottobre, Auditorium ..

    The Fabelmans

    Golden Globes 2023: VINCITORE come 'Miglior Film Drammatico' e 'Miglior Regista' (Steven Spielberg) - RECENSIONE ..

    The Menu

    RECENSIONE - Dal 4 Gennaio in streaming su Disney+ - Dai produttori Adam McKay e ..

    Fratello Sole, Sorella Luna

    New Entry - 'Celluloid Portraits Vintage' - I Bellissimi! - RECENSIONE - Una pietra miliare ..

    Quando Dio imparò a scrivere

    RECENSIONE - dal 9 Dicembre su Netflix ..

    Avatar: La via dell'acqua

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Sequel del primo Avatar di James Cameron con ..

    Dante

    I recuperati di CelluloidPortraits - RECENSIONE - Pupi Avati narra la vita del padre della ..

    Home Page > Movies & DVD > Fatman

    FATMAN

    Nella commedia di Eshom e Ian Nelms, Mel Gibson e Walton Goggins - RECENSIONE

    (Fatman; REGNO UNITO/CANADA/USA 2020; Action Comedy Fantasy; 100'; Produz.: Fortitude International, Ingenious, Mammoth Entertainment)

    Locandina italiana Fatman

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Short Synopsis
    Trailer

    Titolo in italiano: Fatman

    Titolo in lingua originale: Fatman

    Anno di produzione: 2020

    Anno di uscita: 2020

    Regia: Eshom e Ian Nelms

    Sceneggiatura: Eshom e Ian Nelms

    Cast: Mel Gibson (Chris Cringle)
    Walton Goggins (Sicario/Jonathan Miller)
    Marianne Jean-Baptiste (Ruth Cringle)
    Chance Hurstfield (Billy Wenan)
    Robert Bockstael (Capitano Jacobs)
    Eric Woolfe (Elfo 7)
    Susanne Sutchy (Sandy)
    Deborah Grover (Anne Marie)
    Michael Dyson (Herman)
    Ellison Grier Butler (Christine Crawford)

    Musica: Mondo Boys

    Costumi: Jennifer Stroud

    Scenografia: Chris August

    Fotografia: Johnny Derango

    Montaggio: Traton Lee

    Effetti Speciali: Michael W. Hamilton e Michael Innanen (supervisori)

    Makeup: Angie Mills (direzione)

    Casting: Chelsea Ellis Bloch, Marisol Roncali, Ilona Smyth

    Scheda film aggiornata al: 08 Novembre 2022

    Sinossi:

    In breve:

    E' la storia di un insolito e inquieto Babbo Natale (Mel Gibson) che sta passando un brutto momento a causa del calo degli affari. L'uomo dovrà vedersela con un precoce ragazzino di dodici anni che, dopo aver trovato solo carbone nella sua calza di natale, decide d'ingaggiare un killer per farlo fuori. Il killer in questione (Walton Goggins) è un eccentrico sicario tiratore che lavora in un negozio di giocattoli.

    In dettaglio:

    Chris Cringle (Mel Gibson) vive con sua moglie Ruth e gestisce la sua fabbrica di regali di Natale in una fattoria vicino alla città di North Peak, in Alaska. Purtroppo il suo reddito è in declino a causa dei troppi bambini che diventano troppo cattivi ogni anno. Il governo degli Stati Uniti, che mantiene una quota di interessi negli affari di Chris e fiutata un'opportunità per poter espandere la loro produttività a basso costo, invia il capitano Jacobs a proporre un contratto di due mesi per la produzione di componenti per un nuovo caccia per l'esercito americano. Gli agenti di collegamento ignorano i dubbi di Chris circa l'intero evolversi della faccenda, minacciando virtualmente di trattenere i sussidi del governo, ma Ruth riesce a calmare Chris e fargli accettare il contratto con il governo.

    Alla vigilia di Natale, il ragazzo ricco e viziato Billy Wenan riceve un pezzo di carbone da Chris per il suo egoismo e, giurando vendetta, assume un sicario, Jonathan Miller, per uccidere Chris. Dopo alcuni futili primi tentativi, Miller costringe un supervisore del servizio postale a dirgli l'indirizzo di Chris, ottenendo l'informazione dalle lettere che riceve ogni anno dai bambini di tutto il mondo. Dirigendosi verso North Peak, Millers segue Chris alla fattoria, si infiltra nel complesso e uccide tutte le guardie dell'esercito americano, ma viene scoperto da uno degli elfi lavoratori prima di compiere ulteriori progressi; viene lanciato l'allarme, e il capitano Jacobs riesce a far evacuare i lavoratori a costo della propria vita, poco prima che Miller faccia saltare in aria la fabbrica.

    Chris affronta il sicario Miller e sembra avere la meglio, ma Miller prima ferisce Chris con una lama a molla montata su una gamba e poi gli spara in un occhio, uccidendolo apparentemente. La moglie di Chris, Ruth, interviene e spara a Miller uccidendolo; in un colpo di scena, Chris si riprende dalle ferite perché, essendo Babbo Natale, egli è immortale. Ripercorrendo a ritroso il compito di Miller, lui e Ruth fanno visita al bambino Billy, il mandante, avvertendolo che d'ora in poi Chris verrà per lui (e per qualsiasi altro bambino) se si comporteranno in maniera sbagliata o se gli daranno di nuovo la caccia. Successivamente, Chris, Ruth e l'equipaggio degli elfi iniziano a ricostruire il loro laboratorio con rinnovata fiducia.

    Short Synopsis:

    A rowdy, unorthodox Santa Claus is fighting to save his declining business. Meanwhile, Billy, a neglected and precocious 12 year old, hires a hit man to kill Santa after receiving a lump of coal in his stocking

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Come si faccia a considerare il Fatman di Eshom e Ian Nelms (vedi ‘The Nelms Brothers' in http://nelmsbros.com/nelmsbros) una commedia, proprio non si comprende. L’idea alternativa su un Babbo Natale in crisi, non solo economica, a causa di troppi bimbi cattivi che non meritano regali ma carbone, non è male. Così come vedere incarnare il Santa Klaus di turno ad un Mel Gibson rustico boscaiolo imbolsito senza la canonica mise in cappuccio rosso. Un grassoccio uomo qualunque con una moglie di colore (la Ruth di Marianne Jean-Baptiste) che è il suo faro di saggezza. L’idea di vedersi costretto ad accettare la proposta, inaccettabile a cose di normali, dall’esercito americano per la costruzione di un caccia da guerra, per sbarcare il lunario della crisi temporanea, è quanto meno temeraria. Spirito natalizio zero! Ma questo è voluto e fa parte del gioco. Anzi, si direbbe che lo spirito

    natalizio in Fatman sembri un vero e proprio miraggio, soprattutto quando entra in azione un killer come quello interpretato da Walton Goggings. Ma la cosa più terribile è che ad assoldare il sicario è il Billie di Chance Hurstfield, un bambino ricco che vive in una lussuosa casa con la nonna su una sedia a rotelle e domestici al loro servizio. Un bambino che è l’emblema della malvagità imperante e che fa tanta tristezza. Le sue malefatte iniziano con il sequestro della ragazzina vincitrice del primo premio in un concorso scolastico mentre a lui viene assegnato solo il secondo. Inaccettabile per lui, abituato ad essere il numero uno. Quel che farà è raccapricciante, così come la sua successiva pretesa - al culmine della rabbia per la noncuranza dell’insensibile padre, ben lontano da lui, nonché per il carbone ricevuto - di avere la testa di Babbo Natale per vendetta. Qui si

    fa un pacchetto unico tra Natale e Befana, evidentemente!

    Ecco, il film procede avanzando in un nulla di fatto, tentennando a destra e a manca mentre il sicario cerca disperatamente di scovare l’indirizzo di Babbo Natale per accontentare il mandante, in grado di pagare profumatamente per questo 'surreale' misfatto su commissione. La carneficina attuata in seguito presso l’esercito americano prima di un faccia a faccia tra i due - il sicario e Babbo Natale - è deprimente e non mi sembra che abbia proprio nulla di commedia. E, d'altra parte, non c'è una battuta umoristica in tutto il film, dove ogni cosa è invece presa alquanto sul serio! E dunque?! Questo è un genere di storia che poteva avere una più brillante risoluzione evidentemente con una regia più capace e un copione che desse a Mel Gibson tradotto in questo Babbo Natale sui generis, più pane di qualità per i

    suoi denti. Fatman celebra pure l’immortalità di Babbo Natale che, con l’aiuto dell’amata moglie, risolverà le cose a modo suo, proiettando la necessaria speranza futura per recuperare lo spirito natalizio e di conseguenza gli affari. Mah! L’unica cosa condivisibile con questo Babbo Natale in Fatman, troppo amante dei biscotti della moglie per trovare la forza e il coraggio di mettersi veramente a dieta, è la fiacca che spira da tutti i pori.

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)



    trailer ufficiale (V.O.):

    Links:

    • Mel Gibson

    • Walton Goggins

    1 | 2

    Galleria Video:

    Fatman - trailer

    Fatman - trailer (versione originale)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Asterix & Obelix - Il regno di mezzo

    RECENSIONE - Dal 2 Febbraio ..

    Un matrimonio esplosivo

    RECENSIONE - Dal 27 Gennaio su Prime Video ..

    Babylon

    Tra i più attesi!!! - Brad Pitt e Margot Robbie per Damien Chazelle (La ..

    Lamborghini - L'uomo dietro la leggenda

    Dalla 17. Festa del Cinema di Roma (13-23 Ottobre, Auditorium della Musica) - Alice ..

    Siccità

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Da Venezia 79 Fuori Concorso - ..

    Everything Everywhere All At Once

    RECENSIONE - Golden Globes 2023: VINCITORE come 'Miglior Attrice in una Commedia o Musical ..

    The Pale Blue Eye - I delitti di West Point

    RECENSIONE - Christian Bale, Robert Duvall, Gillian Anderson, Charlotte Gainsbourg, Timothy Spall, Toby Jones nel ..