ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Longing

    LONGING

    New Entry - Richard Gere protagonista della pluripremiata dramedy - Longing alla lettera .... [continua]

    The Making of

    THE MAKING OF

    New Entry - Richard Gere in una storia romantica che intreccia vita reale e .... [continua]

    Proxy

    PROXY

    New Entry - Blake Lively protagonista in un Sci-Fi che inscena una nuova vita .... [continua]

    Bones And All

    BONES AND ALL

    Dalla 79. Mostra del Cinema di Venezia - Timothée Chalamet e Taylor Russell sono .... [continua]

    Glass Onion - Knives Out

    GLASS ONION - KNIVES OUT

    Sequel del film Cena con delitto-Knives Out (2019) con il ritorno del bizzarro detective Benoit .... [continua]

    Poker Face

    POKER FACE

    Aggiornamenti freschi di giornata! (28 Novembre 2022) - Dalla 17. Festa del Cinema .... [continua]

    Black Beauty: Autobiografia di un cavallo

    BLACK BEAUTY: AUTOBIOGRAFIA DI UN CAVALLO

    I recuperati di CelluloidPortraits - Nell'ennesimo adattamento di un romanzo del 1877 scritto da .... [continua]

    Medieval

    MEDIEVAL

    RECENSIONE - Nella Boemia del XIV secolo il debole re Venceslao di Lussemburgo fatica a .... [continua]

    Causeway

    CAUSEWAY

    RECENSIONE - VINCITORE come 'Miglior Opera Prima BNL BNP PARIBAS' alla 17. Festa del .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Tutto sua madre

    TUTTO SUA MADRE

    RECENSIONE IN ANTEPRIMA - VINCITORE al Festival de Cannes 2013 dell'ART Cinema Award e del Prix de la SACD nella selezione "Quinzaine des réalisateurs", del Valois d'or et Prix du public al Festival du film francophone d'Angoulême 2013 e del Prix Michel d' Ornanno al Festival de Deauville 2013 - Dal 23 GENNAIO

    (Les garçons et Guillaume, a table!; FRANCIA 2013; Commedia; 85'; Produz.: LGM Films/Rectangle Productions/Don’t Be Shy Productions/Gaumont/France 3 Cinéma in coproduzione conNexus Factory et uFilm in collaborazione conuFund/La Banque Postale Image 6 et Cinémage 7 con la partecipazione di Canal +, Ciné + et France Télévisions ; Distribuz.: Eagle Pictures)

    Locandina italiana Tutto sua madre

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Tutto sua madre

    Titolo in lingua originale: Les garçons et Guillaume, a table!

    Anno di produzione: 2013

    Anno di uscita: 2014

    Regia: Guillaume Gallienne

    Sceneggiatura: Guillaume Gallienne

    Soggetto: PRELIMINARIA: Un caso cinematografico

    Il nuovo caso cinematografico francese che nelle prime due settimane di programmazione ha incassato oltre 7.000.000 di euro

    Cast: Guillaume Gallienne (Guillaume)
    André Marcon (il padre)
    Françoise Fabian (Babou)
    Nanou Garcia (Paqui)
    Diane Kruger (Ingeborg)
    Reda Kateb (Karim)
    Götz Otto (Raymund)
    Brigitte Catillon (la zia d\'America)
    Carol Brenner (Tante Polyglotte)
    Charlie Anson (Jeremy)

    Musica: Marie-Jeanne Serero

    Costumi: Olivier Beriot

    Scenografia: Sylvie Olivé

    Fotografia: Glynn Speeckaert

    Montaggio: Valérie Deseine

    Effetti Speciali: Dominique Colladant

    Makeup: Dominique Colladant

    Scheda film aggiornata al: 06 Febbraio 2014

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Guillaume, fin da bambino, viene considerato da tutti diverso da com’è. Il primo ricordo che ho di mia madre risale a quando avevo circa cinque anni. Chiamò me e i miei fratelli per cena e disse “Ragazzi e Guillaume, a tavola!”. L’ultima volta che le ho parlato al telefono, mi ha detto “Ti abbraccio, mia cara”. È chiaro da queste due frasi che ci sia un malinteso con tutti e soprattutto con sua madre che dura circa trent’anni, finché incontra quella che diventerà la seconda donna più importante della sua vita.

    Commento critico (a cura di ERMINIO FISCHETTI)

    Una commedia francese campione d’incassi in patria con sette milioni di euro in appena due settimane di programmazione. Sembra lo slogan pubblicitario di tutte le commedie francesi degli ultimi venti anni uscite in Italia. Eppure è così. Le commedie francesi vanno molto oltralpe, forse meno da noi, ma anche qui non scherzano. Il film di Guillaume Gallienne racconta fondamentalmente un paradosso, ovvero quello di un ragazzo creduto gay da tutta la sua famiglia, che alla fine si scopre essere eterosessuale. Gallienne racconta la sua stessa esperienza in una piece teatrale che ha portato in scena per parecchi anni prima di trasportarla in versione filmica per le sale firmandone la regia e interpretando il doppio ruolo della madre e del protagonista. L’autore dell’opera mette alla berlina i cliché sociali e le etichette, compie un lavoro interessante nel ribaltare i punti di vista e le convenzioni sociali, ma allo stesso tempo ne

    resta prigioniero sviluppando un’opera che proprio in questo senso resta molto, ma molto in superficie sui medesimi schemi, compresi quelli della commedia sopra le righe di natura teatrale. Ciò non toglie l’interesse che lascia, oltre alla straordinaria interpretazione di un doppio ruolo che mette in evidenza certi meccanismi del rapporto fra una madre e un figlio e di quelli umani più in generale. Ma il problema reale del film non è insito tanto nel messaggio che rilascia, quanto nella struttura stessa della pellicola, che difetta proprio dalla sua origine, forzata e che non sembra prendere voce nei vari sottogeneri della commedia cinematografica, spesso giocati con trovate volgari e stantìe, prive di originalità. È in fondo questo film l’essenza noiosa della commedia francese, senza introspezione, senza analisi sociologica, senza una sua reale motivazione d’essere se non nel suo colpo di scena finale. Ma la grazia del cinema e la sua eleganza

    nel trattare certi temi sono un’altra cosa. Peccato, perché l’idea era davvero buona.

    Bibliografia:

    Nota: Si ringraziano Eagle Pictures e l'Ufficio Stampa Fosforo.

    Pressbook:

    PRESSBOOK COMPLETO in ITALIANO di TUTTO SUA MADRE

    Links:

    • Diane Kruger

    1

    Galleria Video:

    Tutto sua madre - trailer (versione originale) - Les garçons et Guillaume, a table!

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    The Menu

    THE MENU

    Dai produttori Adam McKay e Betsy Koch di Don't Look Up e Fresh, un nuovo .... [continua]

    The Woman King

    THE WOMAN KING

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Con Viola Davis nel ruolo di Nasisca, generale dell’unità militare tutta .... [continua]

    Una notte violenta e silenziosa

    UNA NOTTE VIOLENTA E SILENZIOSA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 1° Dicembre .... [continua]

    Silent Night

    SILENT NIGHT

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Keira Knightley protagonista - al fianco di Lily-Rose Depp, Annabelle Wallis, .... [continua]

    Spirited - Magia di Natale

    SPIRITED-MAGIA DI NATALE

    Dal 18 Novembre su Apple TV+ - RECENSIONE - Nell'adattamento in chiave musicale del racconto .... [continua]

    Come per disincanto - E vissero infelici e scontenti

    COME PER DISINCANTO - E VISSERO INFELICI E SCONTENTI

    Dal 18 Novembre in streaming su Disney+ - Sequel metà animato e metà live action .... [continua]

    Black Panther: Wakanda Forever

    BLACK PANTHER: WAKANDA FOREVER

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 9 Novembre

    "Distruggi una cosa che non conta solo ....
    [continua]