ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Voyagers

    VOYAGERS

    New Entry .... [continua]

    Frammenti dal passato-Reminiscence

    FRAMMENTI DAL PASSATO-REMINISCENCE

    New Entry - Un thriller Sci-Fi come debutto alla regia di Lisa Joy (cognata .... [continua]

    No Sudden Move

    NO SUDDEN MOVE

    New Entry - USA: Dal 1° Luglio .... [continua]

    Eternals

    ETERNALS

    New Entry - Angelina Jolie e Salma Hayek tra gli altri 'eroi', nel nuovo .... [continua]

    Mothering Sunday

    MOTHERING SUNDAY

    New Entry - In anteprima mondiale a Cannes 2021 .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Il comandante e la cicogna

    IL COMANDANTE E LA CICOGNA: TERZA COMMEDIA PER SILVIO SOLDINI. UNA FAVOLA NELL'ITALIA CORROTTA CON VALERIO MASTANDREA E ALBA ROHRWACHER

    RECENSIONE IN ANTEPRIMA - Dal 18 OTTOBRE

    (Il comandante e la cicogna; ITALIA/SVIZZERA/FRANCIA 2012; Commedia; 108'; Produz.: Lumiére & Co/Ventura Film/RSI.Radiotelevisione svizzera/SRG SSR in associazione con Illva Saronno; Distribuz.: Warner Bros. Pictures Italia)

    Locandina italiana Il comandante e la cicogna

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Il comandante e la cicogna

    Titolo in lingua originale: Il comandante e la cicogna

    Anno di produzione: 2012

    Anno di uscita: 2012

    Regia: Silvio Soldini

    Sceneggiatura: Silvio Soldini, Doriana Leondeff e Marco Pettenello

    Soggetto: Silvio Soldini, Doriana Leondeff e Marco Pettenello

    Cast: Valerio Mastandrea (Leo)
    Alba Rohrwacher (Diana)
    Giuseppe Battiston (Amanzio)
    Claudia Gerini (Teresa)
    Maria Paiato (Cinzia)
    Luca Dirodi (Elia)
    Serena Pinto (Maddalena)
    Yang Shi (Fiorenzo)
    Michele Maganza Emiliano (Il detective)
    Fausto Russo Alesi (Agente immobiliare)
    Giuseppe Cederna (Direttore supermercato)
    Giselda Volodi (Gallerista)
    Luca Zingaretti (Avv. Malaffano)
    Pierfrancesco Favino (Voce della statua di Giuseppe Garibaldi)
    Gigio Alberti (Voce della statua di Cazzaniga)
    Cast completo

    Musica: Banda Osiris

    Costumi: Silvia Nebiolo

    Scenografia: Paola Bizzarri

    Fotografia: Ramiro Civita (A.D.F.)

    Montaggio: Carlotta Cristiani

    Casting: Jorgelina Depetris (u.i.c.)

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    Leo è un idraulico che ogni giorno affronta l'impresa di crescere due figli adolescenti, Elia e Maddalena, dividendosi tra il lavoro con l'aiutante cinese Fiorenzo e le incombenze di casa - dove la moglie Teresa, stravagante e affettuosa, compare e scompare.

    Diana è un'artista sognatrice e squattrinata che - in attesa della grande occasione della sua vita - fatica a pagare l'affitto. Suo proprietario di casa è Amanzio, originale moralizzatore urbano che ha lasciato il lavoro per un nuovo stile di vita e che in una delle sue crociate conosce Elia, con il quale stringe una stramba amicizia.

    Leo e Diana s'incontrano da Malaffano, un avvocato strafottente e truffaldino. Leo capita nel suo studio quando scopre che la figlia è protagonista suo malgrado di un video erotico su internet, Diana è già da un po' che passa là le sue giornate, costretta per necessità economiche ad affrescare una parete, assecondando le ridicole manie di grandezza dell'avvocato.

    Le loro storie s'intrecciano in una città emblema del nostro tempo, sotto lo sguardo severo e ironico delle statue di Garibaldi, Verdi, Leopardi, che dai loro piedistalli - da dove ne hanno viste tante - commentano le sorti di un'Italia alla deriva. E tuttavia qualcuno continua a sognare e a sperare: come Elia, che insegue il volo di una cicogna, simbolo di rinascita e occasione di un nuovo inizio anche per Leo e Diana.

    Commento critico (a cura di ANDREA FACCHIN)

    UNA COMMEDIA CORALE CHE DISEGNA UN RITRATTO DIVERTENTE, IRONICO ED ESTREMAMENTE EFFICACE DELL’ITALIA DI OGGI. CON UN CAST A DIR POCO PERFETTO

    In un periodo non proprio rose e fiori per la società italiana, costretta a barcamenarsi tra crisi economica e scandali pressoché quotidiani, politici e sportivi, Silvio Soldini (Pane e tulipani; Cosa voglio di più; Giorni e nuvole) dirige con grande maturità una storia corale e ariosa che descrive la realtà del nostro paese attraverso una serie di personaggi le cui vite sono destinate ad incrociarsi.

    Il primo grande punto di forza di Il comandante e la cicogna sono proprio i suoi protagonisti: ognuno di loro, con le proprie ansie, manie, pregi e difetti conquista lo spettatore e lo coinvolge nella trama. Guidati da due immensi Valerio Mastandrea (Gli Equilibristi; Romanzo di una strage; La prima cosa bella) e Giuseppe Battiston (Bar Sport; Amore, bugie e calcetto; Figli

    delle stelle), tutti, ciascuno in modo diverso, hanno qualcosa da dire e nessuno è mai vuoto o banale. Impossibile, allora, non provare tenerezza per Leo (Mastandrea), idraulico vedovo impegnato a gestire i due figli adolescenti Elia e Maddalena (rispettivamente Luca Durodi e Serena Pinto, entrambi al debutto, convincente, sul grande schermo), che ogni notte, alle quattro, si sveglia e parla con la moglie morta (una soprannaturale Claudia Gerini, vivace, “caffeinomane” e in abbigliamento marittimo); o provare simpatia per Amanzio Zosulich (Battiston), un irresistibile moralizzatore urbano dall’accento triestino che critica tutto ciò che vede, come se combattesse una sorta di battaglia personale contro il sistema - lui la chiama “opera di sensibilizzazione” -.

    La vera chicca, però, è rappresentata dal modo in cui il film fa riflettere sulla realtà dell’Italia contemporanea, non solo attraverso le (dis)avventure dei personaggi, ma anche grazie ai severi giudizi delle statue dei vari Garibaldi, Leopardi, Leonardo

    e Verdi che popolano le nostre piazze e che diventano anch’esse autentici ed importanti personaggi: figure che hanno fatto la storia dell’Italia e ci ricordano quello che eravamo, ora osservano silenziose dall’alto dei loro piedistalli, deluse da tutto il marcio che vedono.

    In questo genere di storie, con tante personalità diverse da gestire, la difficoltà è sempre quella di far coesistere gli ingredienti: con una regia leggera come il volo della cicogna del titolo, che si innalza sopra la città, e sfruttando l’alchimia creatasi tra gli attori, Soldini alterna toni ironici e surreali ad altri più seri e riflessivi, riuscendo a dare alla narrazione una preziosa continuità. Questo assicura una visione godibile e mai noiosa, condita da un velo di speranza finale, che rende meno aspra la realtà. E il bersaglio è centrato in pieno.

    Bibliografia:

    Nota: Si ringrazia Viviana Ronzitti (Kinoweb)

    Pressbook:

    PRESSBOOK in ITALIANO de IL COMANDANTE E LA CICOGNA

    Links:

    • Alba Rohrwacher

    • Claudia Gerini

    • Pierfrancesco Favino

    • Giuseppe Battiston

    • Valerio Mastandrea

    Altri Links:

    - Pagina Facebook
    - Pagina Twitter

    1

    Galleria Video:

    Il comandante e la cicogna - trailer

    Il comandante e la cicogna - clip 'Ho detto che lei fa il pilota'

    Il comandante e la cicogna - clip 'L'avvocato è molto più slanciato'

    Il comandante e la cicogna - clip 'E il weekend sul lago?'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    La vita che verrà - Herself

    LA VITA CHE VERRÀ - HERSELF

    Dal 17 Giugno - Dalla 15. Festa del Film di Roma - Selezione Ufficiale .... [continua]

    Valley of the Gods

    VALLEY OF THE GODS

    Dal 3 Giugno - L’uomo più ricco sulla terra. Un giovane scrittore in crisi. Un’ancestrale .... [continua]

    Comedians

    COMEDIANS

    Dal 10 Giugno - Gabriele Salvatores traspone sul grande schermo l'omonima e celebre pièce teatrale .... [continua]

    A Quiet Place II

    A QUIET PLACE II

    Dal 24 Giugno - Sequel del thriller/horror A Quiet Place - Un posto tranquillo (2018), .... [continua]

    Quelli che mi vogliono morto

    QUELLI CHE MI VOGLIONO MORTO

    Dal 3 Giugno in esclusiva digitale - RECENSIONE - Adattamento cinematografico del romanzo di Michael .... [continua]

    Crudelia

    CRUDELIA

    Craig Gillespie dirige Emma Stone nei panni di una giovane Crudelia De Mon. L'origin story, .... [continua]

    The Father - Nulla è come sembra

    THE FATHER - NULLA E' COME SEMBRA

    Dal 20 Maggio al cinema in versione originale e dal 27 in italiano - RECENSIONE .... [continua]