ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Un altro giro

    UN ALTRO GIRO

    Dal 20 Maggio al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Oscar 2021: VINCITORE del .... [continua]

    Frammenti dal passato-Reminiscence

    FRAMMENTI DAL PASSATO-REMINISCENCE

    New Entry - Un thriller Sci-Fi come debutto alla regia di Lisa Joy (cognata .... [continua]

    No Sudden Move

    NO SUDDEN MOVE

    New Entry - USA: Dal 1° Luglio .... [continua]

    Mothering Sunday

    MOTHERING SUNDAY

    New Entry - In anteprima mondiale a Cannes 2021 .... [continua]

    Lei mi parla ancora

    LEI MI PARLA ANCORA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Pupi Avati torna dietro la macchina da .... [continua]

    Eternals

    ETERNALS

    New Entry - Angelina Jolie e Salma Hayek tra gli altri 'eroi', nel nuovo .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Un marito di troppo

    UN MARITO DI TROPPO: UMA THURMAN, COLIN FIRTH, JEFFREY DEAN MORGAN, SAM SHEPARD E ISABELLA ROSSELLINI PROTAGONISTI DI UNA COMMEDIA ROMANTICA CHE RENDE OMAGGIO ALLE COPPIE DI MANHATTAN MA ANCHE ALL'AMORE IN ASSOLUTO

    RECENSIONE IN ANTEPRIMA - Dal 19 NOVEMBRE

    "La commedia è senza dubbio un genere molto difficile, sia per il regista che per l’attore. Bisogna lavorare molto per renderla all’apparenza leggera e priva di forzature, ma in questo film ho avuto la fortuna di lavorare con un cast straordinario, che ha reso il mio lavoro non solo più facile ma anche molto divertente".
    Il regista Griffin Dunne

    (The Accidental Husband USA 2010; commedia; 90'; Produz.: Yari Film Group (YFG)/Blumhouse Productions/Team Todd; Distribuz.: Eagle Pictures)

    Locandina italiana Un marito di troppo

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Un marito di troppo

    Titolo in lingua originale: The Accidental Husband

    Anno di produzione: 2008

    Anno di uscita: 2010

    Regia: Griffin Dunne

    Sceneggiatura: Mimi Hare & Clare Naylor e Bonnie Sikowitz

    Cast: Uma Thurman (Dr. Emma Lloyd)
    Colin Firth (Michael)
    Jeffrey Dean Morgan (Patrick)
    Sam Shepard (Wilder)
    Isabella Rossellini (Mrs. Bollenbecker)
    Brooke Adams (Carolyn)
    Keir Dullea (Mr. Bollenbecker)
    Justina Machado (Sophia)
    Lindsay Sloane (Marcy)
    Ajay Naidu (Deep)
    Sarita Choudhury (Sunny)
    Jeffrey Tedmori (Ajay)
    Nick Sandow (Larry)
    Michael Mosley (Declan)

    Musica: Andrea Guerra; Denise Luiso (supervisione musicale)

    Costumi: David Robinson

    Scenografia: Mark Ricker

    Fotografia: William Rexer II

    Montaggio: Suzy Elmiger, A.C.E.

    Casting: Sheila Jaffe, C.S.A

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    La star dell’etere Emma Lloyd (Uma Thurman) e il suo fidanzato editore Michael (Colin Firth) hanno sempre pensato che sposarsi a New York sarebbe stato più facile che prendere la patente. In fondo non c’è bisogno di fare esami, o analisi del sangue, oltretutto hanno entrambi la maggiore età e non sono consanguinei. Devono solo presentarsi insieme al Municipio, tirare fuori i quattrini, ed è fatta. Giusto? Bé, non proprio, dal momento che Emma… è già sposata! Oops. Ma come si fa a dimenticare di avere un marito? E poi proprio la Dottoressa Emma Lloyd, altrimenti detta 'The Love Doctor', una donna praticamente perfetta sotto ogni punto di vista, il guru delle relazioni sentimentali di New York, autrice di un sensazionale nuovo manuale d’amore, il best seller R.E.A.L Love. Emma dispensa, senza troppe cerimonie, le sue famose 'ricette del cuore' attraverso le onde aeree della Grande Mela; ma quando un bel giorno, un suo fedele ascoltatore decide di seguire i suoi preziosi consigli, Patrick Sullivan (Jeffrey Dean Morgan), vigile del fuoco di New York, improvvisamente vede la sua vita sentimentale letteralmente andare in fumo. A questo punto Patrick intende pareggiare i conti, e dopo aver letto sui giornali delle imminenti nozze della famosa dottoressa, mette a punto una vendetta assai originale: prendete un conduttore di un talk show televisivo del genere ‘so tutto io’, un pompiere di New York che ha un diavolo per capello, un hacker in grado di penetrare nei file più segreti del municipio ed … ecco fatto! Emma non potrà più sposarsi perché risulta già sposata, e suo marito è . . . Patrick!

    Dal >Press-Book< di Un marito di troppo

    Commento critico (a cura di FRANCESCA CARUSO)

    Un marito di troppo parla dell’amore, di quale sia la concezione che ognuno di noi ha di questo sentimento e di come spesso ci lasciamo trasportare dalle statistiche e dai luoghi comuni. Molte sono le occasioni in cui si racconta a se stessi che i rapporti passionali non danno stabilità, perchè la passione è una fiamma che brucia intensamente, ma anche velocemente e così si rimane scottati. Griffin Dunne ha messo la sua protagonista nella condizione di dare la propria attenzione a un uomo affidabile, che sta con i piedi per terra, prevedibile, che può andar bene per tante donne, ma non è detto che vada bene per lei. Dunne ha voluto dimostrare come un’improvvisa passione travolgente sia in grado di cancellare un buon progetto matrimoniale con la persona migliore del mondo, ma che non è la migliore per l’interessata. L’intento del regista è stato quello di mettere in scena

    l’incontro del tutto casuale con il vero amore, proprio come può accadere nella vita reale, anche se non è frequente.

    La figura femminile che il cineasta ha tratteggiato è quella di una donna forte e sicura di sé, che ha il pieno controllo della sua vita, fino a quando un tornado emotivo non le porta scompiglio, facendole rivedere la sua visione dell’amore e capire cosa la renda veramente felice. Emma si scopre una persona vulnerabile, passionale e istintiva, impara a far emergere lati del proprio carattere che inconsapevolmente aveva represso per lasciare interamente spazio alla razionalità.

    L’atmosfera, a cui regista e sceneggiatori si sono ispirati, voleva essere quella delle commedie americane anni ’30 e ’40. Il film è molto divertente, le disavventure in cui incorre Emma la rendono simpatica e Uma Thurman è riuscita bene ad esprimere le sue qualità comiche, dimostrando di avere molti assi nella manica. La Thurman (Emma),

    con Colin Firth (Richard) e Jeffrey Dean Morgan (Patrick), creano insieme una complicità che arriva a uno spettatore divertito e affascinato dai battibecchi tra Richard, Emma e Patrick. Lo spettatore si può rispecchiare nella storia così come nei personaggi: a chi non è mai successo di parlare d’amore, di analizzare il proprio rapporto in corso o quello finito, per capirne gli errori o il significato?

    Gli attori secondari possiedono il calibro di Sam Shepard e Isabella Rossellini, che sono 'la ciliegina sulla torta', come ha affermato Dunne.
    Un marito di troppo è una commedia frizzante che mette di buon umore e infonde fiducia sulla ricerca del vero amore. Quel genere di amore che tutti possono trovare… prima o poi.

    Pressbook:

    Il PRESSBOOK COMPLETO in ITALIANO

    Links:

    • Uma Thurman

    • Colin Firth

    • Sam Shepard

    • Justina Machado

    1 | 2 | 3 | 4

    Galleria Video:

    Un marito di troppo - trailer

    Un marito di troppo - trailer (versione originale) - The Accidental Husband

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    La vita che verrà - Herself

    LA VITA CHE VERRÀ - HERSELF

    Dalla 15. Festa del Film di Roma - Selezione Ufficiale 2020 e Alice nella .... [continua]

    Valley of the Gods

    VALLEY OF THE GODS

    Dal 3 Giugno - L’uomo più ricco sulla terra. Un giovane scrittore in crisi. Un’ancestrale .... [continua]

    Comedians

    COMEDIANS

    Dal 10 Giugno - Gabriele Salvatores traspone sul grande schermo l'omonima e celebre pièce teatrale .... [continua]

    A Quiet Place II

    A QUIET PLACE II

    Sequel del thriller/horror A Quiet Place - Un posto tranquillo (2018), di cui il regista .... [continua]

    Quelli che mi vogliono morto

    QUELLI CHE MI VOGLIONO MORTO

    Dal 3 Giugno in esclusiva digitale - RECENSIONE - Adattamento cinematografico del romanzo di Michael .... [continua]

    Crudelia

    CRUDELIA

    Craig Gillespie dirige Emma Stone nei panni di una giovane Crudelia De Mon. L'origin story, .... [continua]

    The Father - Nulla è come sembra

    THE FATHER - NULLA E' COME SEMBRA

    Dal 20 Maggio al cinema in versione originale e dal 27 in italiano - RECENSIONE .... [continua]