ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Eternals

    ETERNALS

    16. Festa del Cinema di Roma (14-24 Ottobre 2021) (Film di chiusura) - Angelina .... [continua]

    Caro Evan Hansen

    CARO EVAN HANSEN

    16. Festa del Cinema di Roma-Alice nella città (14-24 Ottobre 2021) - Nell'adattamento cinematografico .... [continua]

    C'mon C'mon

    C'MON C'MON

    16. Festa del Cinema di Roma (14-24 Ottobre 2021) .... [continua]

    Tutti ne parlano

    TUTTI NE PARLANO

    16. Festa del Cinema di Roma (14-24 Ottobre 2021) - In anteprima mondiale a .... [continua]

    Belfast

    BELFAST

    16. Festa del Cinema di Roma-Alice nella città (14-24 Ottobre 2021) - Kenneth Branagh .... [continua]

    Dune

    DUNE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Tra i più attesi!!! - 78. Mostra .... [continua]

    Midnight in the Switchgrass

    MIDNIGHT IN THE SWITCHGRASS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Bruce Willis di nuovo alle prese con .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > No Problem

    'NO PROBLEM' PER VINCENZO SALEMME, CON AL SEGUITO SERGIO RUBINI E GIORGIO PANARIELLO. C'E' DA CREDERCI?

    "Riflettevo su un dato ormai certo, sul come tutti quelli che recitano abitualmente nelle fiction tv siano costretti a 'indossare' il loro personaggio anche nella vita di ogni giorno: se succede qualche imprevisto con la legge ad un attore che interpreta di solito ruoli da delinquente non ci si sorprende mai, ma se dovesse accadere un guaio giudiziario ad esempio a Luca Zingaretti, universalmente celebre come l’integerrimo commissario Montalbano, la gente si stupirebbe, più che spiazzata. L’attore a cui dò vita in No problem quando recita in tv è un padre impeccabile mentre nella vita reale è un single sentimentalmente precario: dalla nuova condizione che si trova costretto a vivere nascono continui disagi comici e l’evolversi della vicenda lo farà cambiare e maturare. Il nostro film aspira ad essere anche una metafora del successo perchè oggi tutto dipende dai dati Auditel e dall’immagine che dai di te e ogni attore fa parte di un evento mediatico comunque provvisorio e può scomparire dalla scena da un momento all’altro...
    Il regista, sceneggiatore e soggettista Vincenzo Salemme

    (No Problem ITALIA 2008; commedia; 98'; Produz.: Medusa in collaborazione con Sky; Distribuz.: Medusa Film)

    Locandina italiana No Problem

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: No Problem

    Titolo in lingua originale: No Problem

    Anno di produzione: 2008

    Anno di uscita: 2008

    Regia: Vincenzo Salemme

    Sceneggiatura: Vincenzo Salemme, Ugo Chiti con la collaborazione di Alessio Venturini

    Soggetto: Vincenzo Salemme

    Cast: Vincenzo Salemme (Arturo Cremisi)
    Sergio Rubini (Enrico Pignataro)
    Giorgio Panariello (Antonio)
    Aylin Prandi (Irene)
    Iaia Forte (Barbara)
    Cecelia Capriotti (Eva)
    Anna Proclemer (Aurelia)
    Oreste Lionello (Sig. Paino )
    Gisella Sofio (Sig.ra Paino)
    Giacomo Furia (Galeazzo )
    Leonardo Bertuccelli (Mirko)
    Giulio Maria Furente (Federico)
    Teresa Del Vecchio (Sarta)
    Paola Minaccioni (Truccatrice)
    Rosalia Porcaro (Parrucchiera)
    Cast completo

    Musica: Gigi D'Alessio

    Costumi: Mariano Tufano

    Scenografia: Cinzia Lo Fazio

    Fotografia: Giuseppe Lanci

    Scheda film aggiornata al: 08 Maggio 2014

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Arturo è un attore quarantenne che ha avuto un pò di successo con una fiction in cui interpreta un padre separato. La sua vita viene sconvolta quando incontra Mirko, un bambino che ha perso il papà da poco tempo e convinto che il personaggio di Arturo nella serie televisiva sia suo padre...

    IN DETTAGLIO:

    Vita reale e finzione televisiva. L’una specchio e ispirazione dell’altra. A volte l’opposto.
    Arturo Cremisi è il padre ideale di una fortunata serie televisiva dal titolo Un bambino a metà. L’altro protagonista è il biondo Federico. Nella serie tra padre e figlio, un amore sconfinato. Nella realtà un’aperta e dichiarata competizione. A curare la carriera di Federico è la madre Barbara, press agent di ferro, con conoscenze importanti nelle stanze del comando. Rapporti e vita sul set sono tutt’altro che facili.
    Un giorno nella vita di Arturo entra in scena Mirko, sei anni, minuto, capelli scuri, uno sguardo impaurito, quasi implorante. Una famiglia allo sfascio alle spalle, un padre morto, una madre giovane bella e ribelle, uno zio squinternato. Finzione e realtà si confondono al punto che Mirko, per una sorta di transfert, sceglie Arturo come suo padre. L’ossessiva richiesta d’amore del bambino, l’attenzione del pubblico intorno all’insolita vicenda, i pressanti suggerimenti di Enrico Pignataro, amico e volenteroso agente, di sfruttare l’interesse dei media costringeranno Arturo ad interpretare anche nella vita il ruolo della fiction. Un ruolo di padre fittizio che trascinerà Arturo in una spirale di situazione sempre più paradossali ed esilaranti. Ma forse, per una volta, finzione e realtà si fonderanno armonicamente assieme in un inaspettato lieto fine.

    Dal >Press-Book< di No Problem

    Commento critico (a cura di DANIELE CATENA)

    VINCENZO SALEMME, CHE TANTO HA CRITICATO IL MONDO DELLE FICTION, QUESTA VOLTA NON HA FATTO ALTRO CHE PORTARE AL CINEMA UNA STORIA TELEVISIVA

    Esce a breve in circa 400 sale italiane il nuovo film di Vincenzo Salemme, reduce dal successo inaspettato della sua ultima opera S.M.S. Sotto mentite spoglie. Se vi aspettate di andare al cinema e ritrovare il Salemme tanto amato a teatro, ricredetevi. Questa volta davvero viene da chiedersi dove sia finito tutto il talento che così bene conosciamo. Vincenzo Salemme, accompagnato da Sergio Rubini e Giorgio Panariello, cerca di costruire un film che possa parlare di televisione, successo ed affetti, ma non riesce a focalizzare nessuno di questi punti.

    Arturo Cremisi (Vincenzo Salemme) recita il ruolo di un padre perfetto nella serie televisiva Un bambino a metà. Ma ciò che appare sullo schermo è diverso dalla realtà. Nel mondo che conosciamo Arturo è odiato da tutto il cast

    e quando i produttori cercano di tagliarlo via dallo sceneggiato, Enrico Pignataro (Sergio Rubini), suo manager, cerca in tutti i modi di cercare una soluzione alternativa per far ritornare l’attore al vecchio successo. La soluzione è presto trovata quando entra in scena il piccolo Mirko. Il bambino, avendo perso da poco suo padre, ha subito un transfert ponendo la figura dell’attore al posto del papà. Arturo cercherà in tutti i modi di interagire con il bimbo, e con la madre, per poter ritrovare se stesso e la sua carriera.

    Salemme, che tanto ha criticato il mondo delle fiction, non ha fatto altro che portare al cinema una storia televisiva. Rappresentate visivamente con semplicità, le vicende si susseguono abbassando sempre maggiormente le aspettative del pubblico. Vien da chiedersi ad ogni cambio scena se sta finalmente arrivando il momento culmine della storia, ma questo tarda a venire (scomparendo completamente dall’opera). Gli

    attori ricreano i personaggi in modo decente, e solo grazie a loro il film può elevarsi leggermente dalla pessima qualità televisiva. Infine No Problem è sicuramente un film che verrà visto da una gran fetta di pubblico, ma sono davvero in pochi a credere che in un prossimo futuro, questo film, potrà rimanere nella memoria degli stessi spettatori che pagheranno il biglietto per vederlo.

    Links:

    • Vincenzo Salemme (Regista)

    • Sergio Rubini

    • Giorgio Panariello

    • Vincenzo Salemme

    • Paola Minaccioni

    • NO PROBLEM - INTERVISTA al regista e attore VINCENZO SALEMME, e agli attori SERGIO RUBINI e GIORGIO PANARIELLO (A cura dell'inviato DANIELE CATENA) (Interviste)

    1

    Galleria Video:

    No problem.mov

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    La vita che verrà - Herself

    LA VITA CHE VERRÀ - HERSELF

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 15. Festa del Film di .... [continua]

    A White White Day - Segreti nella nebbia

    A WHITE WHITE DAY - SEGRETI NELLA NEBBIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Il cineasta islandese Hlynur Pàlmason torna sul grande schermo con un’opera .... [continua]

    Dream Horse

    DREAM HORSE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 1 Luglio .... [continua]

    The Last Duel

    THE LAST DUEL

    Venezia 78. - (Fuori Concorso) - Dal 14 Ottobre .... [continua]

    The Guilty

    THE GUILTY

    RECENSIONE - Remake statunitense dell'omonimo film danese già candidato agli Oscar 2019 come 'Miglior Film .... [continua]

    Cry Macho

    CRY MACHO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Il novantunenne Clint Eastwood torna dietro e davanti la macchina da .... [continua]

    No Time To Die

    NO TIME TO DIE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - L'ultimo Bond con il volto di Daniel Craig ha .... [continua]