ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Small Things Like These

    Berlinale 2024 (Film d'Apertura il 15 Febbraio) "Con 'Small Things Like These', Tim Mielants racconta la ..

    Spaceman

    Berlinale 2024 il 20 Febbraio - Dal 1° Marzo in streaming su Netflix ..

    Seven Veils

    Berlinale 2024: il 22 Febbraio ..

    Love Lies Bleeding

    Berlinale 2024 il 18 Febbraio ..

    The Outrun

    Berlinale 2024 - Panorama ..

    Longlegs

    New Entry - Il regista Oz Perkins - figlio d'arte dell'attore Anthony Perkins, già protagonista ..

    The Instigators

    New Entry - Matt Damon e Casey Affleck nel cast - Affleck anche co-sceneggiatore - ..

    L'imprevedibile viaggio di Harold Fry

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Una celebrazione della vita, un ritratto sincero dell'amore universale interpretato ..

    Anatomia di una caduta

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - VINCITORE della Palma d'Oro a Cannes 2023 - Dalla Festa ..

    Yesterday

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Taormina Film Festival 2019 - Dal 26 ..

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Attori > Vanessa Redgrave

    Il cinema di Vanessa Redgrave

    Biografia

    (Londra INGHILTERRA UK 30 gennaio 1937 - )

    Figlia d’arte, sei volte candidata all’Oscar (vinto nel 1977 con Giulia), Coppa Volpi a Venezia nel 1994 per Little Odessa, (Dame) VANESSA REDGRAVE è da 60 anni una delle più amate e ricercate attrici del cinema d’autore internazionale. Attiva anche in campo teatrale, ha vinto un Tony Award e un Olivier Award come migliore attrice.

    Fra i suoi lavori più recenti, nel 2018 ha interpretato The Aspern Papers di Julian Landais con Jonathan Rhys Meyers e Joely Richardson; Mrs Lowry & Son di Adrian Noble con Timothy Spall; Georgetown di Christoph Waltz con Annette Bening. Nel 2017 ha diretto e interpretato Sea Sorrow con Ralph Fiennes ed Emma Thompson (produttore, Carlo Nero) e ha recitato in The Inheritance di Matthew Lopez allo Young Vic Theatre, prodotto da Sonia Friedman e diretto da Stephen Daldry.

    La Redgrave nasce a Londra nel 1937, studia recitazione alla London’s Central School of Music and Dance. La sua famiglia ha una lunga e gloriosa tradizione di cinema e teatro. Il nonno paterno, Roy Redgrave, è uno dei più famosi attori del muto australiano. Il padre, Michael, e la madre, Rachel Kempson, sono membri dell’Old Vic Theater. Il padre, in particolare è apprezzato anche al cinema. Vanessa calca con successo il palcoscenico fin da giovanissima ed esordisce sul grande schermo accanto al padre nel 1958 nella commedia Dietro la maschera. Poi si dedica solo al teatro, entrando nella Stratford-upon-Avon Theater Company. Conosce così il regista Tony Richardson, che nei primi anni ’60 diventa suo marito e la guida in rappresentazioni shakespeariane. Nel 1966 la Redgrave torna al grande schermo con Morgan matto da legare, di Karel Reisz, che le vale il premio di miglior attrice a Cannes e la prima nomination all’Oscar. Sempre nel 1966 è in Blow-up di Michelangelo Antonioni. Il tema dell’incomunicabilità, caro al regista italiano, trova un’interprete perfetta in quella giovane donna enigmatica, che si esprime quasi senza parlare. Un anno dopo Joshua Logan la chiama negli Stati Uniti per le riprese di Camelot, poi Vanessa torna in Europa per altri due film sotto la direzione di Richardson, Il marinaio del Gibilterra e nel 1968 I seicento di Balklava. Nello stesso anno interpreta l’anticonformista ballerina Isadora Duncan in Isadora (1968) di Karel Reisz (seconda nomination all’Oscar). Nel 1971 è l’infelice sovrana Maria Stuarda, regina di Scozia (1971, terza nomination all’Oscar), una suora ne I diavoli di Ken Russel, poi una ragazza rinchiusa in un manicomio ne La vacanza di Tinto Brass, con Franco Nero, presentato alla Mostra di Venezia. Con la coraggiosa e volitiva Giulia (1977) di Fred Zinnemann, Vanessa Redgrave vince l’Oscar. Nel 1984 James Ivory la vuole ne I bostoniani (nuovamente candidata all’Oscar) e nel 1985 è l’insegnante in preda alla solitudine de Il mistero di Wetherby (1985) di David Hare. Con la sensibile Ruth Wilcox di Casa Howard (1992), ancora di James Ivory, ottiene la sesta candidatura all’Oscar. E’ del 1994 la Coppa Volpi a Venezia per Little Odessa di James Gray. Interpreta poi l’amara protagonista de La signora Dalloway (1997) di Marleen Gorris e nel 2007 appare in Espiazione di Joe Wright, film d’apertura della Mostra di Venezia.

    Fonte: Biennale di Venezia 2018.

    Aggiornata al: (25 Luglio 2018)

    Vanessa Redgrave Biografia Completa in Italiano

    Vanessa Redgrave Biografia Completa in Inglese

    <- torna alla pagina principale di Vanessa Redgrave

    La zona d'interesse

    Bafta 2024: 'Miglior Film Britannico'; 'Miglior Film in Lingua Straniera'; 'Miglior Sonoro' (Johnnie Burn ..

    Emma e il giaguaro nero

    Dai creatori dei successi Il lupo e il leone e Mia e il leone bianco ..

    Land of Bad

    RECENSIONE - Russell Crowe nella terra dei cattivi con Liam e Luke Hemsworth - Dal ..

    Madame Web

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Spin-off di Spider-Man incentrato su una mutante chiaroveggente di nome Madame ..

    This Is Me... Now: A Love Story

    Dal punto di vista di Jennifer Lopez, questa è una storia d'amore come non ne ..

    Upgraded - Amore, Arte e Bugie

    San Valentino 2024 - RECENSIONE - Dal 9 Febbraio in streaming - Commedia romantica ..

    Argylle - La super spia

    RECENSIONE - Tra le varie spie, letterarie - l'Argylle di Henry Cavill - o reali ..