ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    A Quiet Place II

    A QUIET PLACE II

    New Entry - Sequel del thriller/horror A Quiet Place - Un posto tranquillo (2018), .... [continua]

    Ghostbusters: Legacy

    GHOSTBUSTERS: LEGACY

    New Entry - Si tratta del terzo capitolo dell'omonima saga, inaugurata nel 1984 con .... [continua]

    My Salinger Year

    MY SALINGER YEAR

    New Entry - .... [continua]

    Un giorno di pioggia a New York

    UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW YORK

    Ancora al cinema - Elle Fanning, Jude Law, Rebecca Hall e Selena Gomez nella .... [continua]

    Frozen II - Il segreto di Arendelle

    FROZEN II - IL SEGRETO DI ARENDELLE

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 27 Novembre

    "Elsa è ....
    [continua]

    Cena con delitto - Knives Out

    CENA CON DELITTO - KNIVES OUT

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 37. Torino Film Festival .... [continua]

    Spie sotto copertura

    SPIE SOTTO COPERTURA

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 25 Dicembre .... [continua]

    Playmobil: The Movie

    PLAYMOBIL:THE MOVIE

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 31 Dicembre .... [continua]

    Home Page > Ritratti in Celluloide > L'intervista > THE KILLER INSIDE ME - INTERVISTA all'attore CASEY AFFLECK

    L'INTERVISTA

    THE KILLER INSIDE ME - INTERVISTA all'attore CASEY AFFLECK

    23/11/2010 - CASEY AFFLECK (Gone Baby Gone, L'assassinio di Jesse James per mano di Robert Ford, 2007) ci parla del suo nuovo ruolo di vicesceriffo-assassino Lou Ford in THE KILLER INSIDE ME di MICHAEL WINTERBOTTOM:

    Lou è un antieroe, ma arriviamo a provare simpatia per lui. Come ha affrontato questa dinamica?

    CASEY AFFLECK: "Il mio scopo non era suscitare simpatia, ma rendere il personaggio un essere umano, per quanto complesso possa essere un essere umano. Il fatto che uno spettatore provi simpatia dipende dalla sua ampiezza di vedute o dalla sua profondità d'analisi o dalla sua compassione".

    È stato difficile prendere le distanze dalle scene di violenza alla fine delle riprese?

    CASEY AFFLECK: "Non mi hanno segnato molto perché c'erano alcune 'circostanze attenuanti': dopo aver girato una scena di violenza, giravamo una scena in cui alcuni dei sentimenti espressi nella scena precedente in parte si riversavano, poi passavamo a una scena d'amore e in seguito a una scena ancora diversa. Alla fine della giornata, provavo molti sentimenti forti che però erano stati mitigati da altri sentimenti di natura diversa".

    Secondo lei perché Lou si innamora di Joyce?

    CASEY AFFLECK: "Joyce lo lascia essere quello che lui vuole essere. Lou incontra per caso questa donna che gli fa riaffiorare sentimenti che aveva represso molti anni prima. Quando torna a provarli, sta talmente bene che non riesce a stare lontano da lei. Ma sente anche che non può andare oltre e che nessun altro deve sapere. Inizia a rendersi conto che sta per perdere il controllo e quindi ritiene di doverla uccidere".

    È stato difficile girare le scene violente con Jessica Alba?

    CASEY AFFLECK: "No, è stato più facile di quanto pensassi, perché Jessica ha reso tutto molto credibile e si è impegnata moltissimo nelle riprese. Era disposta a fare qualunque cosa per rendere Lou e Joyce credibili e mi ha davvero facilitato le cose".

    Avete provato molto?

    CASEY AFFLECK: "Michael Winterbottom non ama fare molte prove, quindi non ne abbiamo fatte tante. È un regista molto cortese, educato, attento e affronta sempre quegli aspetti di una scena che potrebbero mettere a disagio gli attori. Si assicura che tutti abbiano capito e siano consapevoli della scena che si sta per girare, ma non prova. È andata benissimo così".

    Michael Winterbottom preferisce lavorare con una troupe molto piccola. A lei piacciono i set intimi?

    CASEY AFFLECK: "Dipende dal contesto. Capitano set con tante persone che non sono in alcun modo coinvolte nella scena e la cui presenza fa uno strano effetto, un po' voyeuristico. Ma se ci sono quaranta persone tutte impegnate, non mi da molto fastidio".

    LA REDAZIONE

    Dal >Press-Book< di The Killer Inside Me


     
    1

    <- torna all'elenco delle interviste

    Jojo Rabbit

    JOJO RABBIT

    Oscar 2020 - Sei Nominations tra cui 'Miglior Film' - Dal 37° Torino .... [continua]

    Piccole donne

    PICCOLE DONNE

    Tra i più attesi!!! - Nel nuovo adattamento del romanzo di Louisa May Alcott .... [continua]

    Tolo Tolo

    TOLO TOLO

    Dopo quattro anni di attesa Checco Zalone colpisce ancora, questa volta giocando al raddoppio: come .... [continua]

    Sorry We Missed You

    SORRY WE MISSED YOU

    RECENSIONE - Da 72. Cannes - Dal 2 Gennaio

    "Dopo 'Io, Daniel Blake', ....
    [continua]

    Pinocchio

    PINOCCHIO

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Dopo anni di silenzio cinematografico Roberto Benigni .... [continua]

    Jumanji - The Next Level

    JUMANJI - THE NEXT LEVEL

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 25 Dicembre .... [continua]

    Star Wars: L'ascesa di Skywalker

    STAR WARS: L'ASCESA DI SKYWALKER

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE in ANTEPRIMA - La celebre saga volge al .... [continua]