ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Ella & John - The Leisure Seeker

    In Omaggio a DONALD SUTHERLAND (Miami, 20 Giugno 2024) - Categoria 'film da non perdere'!!! ..

    Io e te dobbiamo parlare

    New Entry - Per l'ottavo film da regista Alessandro Siani fa coppia per la prima ..

    Minority Report

    'Celluloid Portraits Vintage' - Tom Cruise, Colin Farrell, Samantha Morton e Max von Sydow Retrò ..

    The Bikeriders

    Dal 19 Giugno - Il regista, sceneggiatore e soggettista Jeff Nichols ha rivelato che da ..

    Shoshana

    Dal 27 Giugno - Dal 48. Toronto International Film Festival (7-17 Settembre 2023) - ..

    Fuga in Normandia

    Dal 20 Giugno - Michael Caine al centro di una vicenda ispirata ad una storia ..

    Hit Man - Killer per caso

    Dal 27 Giugno - Designato 'Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – ..

    Horizon: An American Saga - Capitolo 1

    Da Cannes 77. - Fuori Concorso: Anteprima Mondiale domenica 19 Maggio - Ancora alle prese ..

    C'é ancora domani

    Cinema sotto le stelle - Estate 2024 - 8 Marzo 2024: Festa della Donna - ..

    Home Page > Movies & DVD > Alice, Darling

    ALICE, DARLING

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 4 Maggio - Dal Toronto Film Festival 2022 - La figlia di Bill Nighy, Mary, qui al suo debutto cinematografico come regista, inscena un dramma di violenza psicologica per il quale la protagonista Anna Kendrick (Alice) ha dichiarato di essersi ispirata ad una relazione di coppia tossica avuta personalmente nella realtà.

    "È stata una parte importante del mio problema. ‘Non mi ha mai colpito e non ho paura che lo faccia. Come faccio a distinguere conflitto di coppia e abuso? Perché il mio corpo ha così tanta paura tutto il tempo? Perché mi sveglio sentendolo accanto a me e penso di avere trenta secondi prima di iniziare la messa in scena?' Ero in una situazione in cui amavo e mi fidavo di questa persona più di quanto mi fidassi di me stessa. Quindi, quando quella persona ti dice che hai un senso distorto della realtà e che sei impossibile e che tutte le cose che pensi stiano succedendo in realtà non succedono, la tua vita diventa molto confusa e in fretta".
    L'attrice Anna Kendrick

    (Alice, Darling; CANADA/USA/REGNO UNITO 2022; Thriller drammatico; 89'; Produz.: Babe Nation Films, Elevation Pictures, Lionsgate, Ontario Creates, Téléfilm Canada, Urban Post Production; Distribuz.: Notorious Pictures)

    Locandina italiana Alice, Darling

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Synopsis

    Titolo in italiano: Alice, Darling

    Titolo in lingua originale: Alice, Darling

    Anno di produzione: 2022

    Anno di uscita: 2023

    Regia: Mary Nighy

    Sceneggiatura: Alanna Francis

    Soggetto: Storia di Mark Van de Ven.

    Cast: Anna Kendrick (Alice)
    Wunmi Mosaku (Sophie)
    Kaniehtiio Horn (Tess)
    Charlie Carrick (Simon)
    Mark Winnick (Marcus)
    Carolyn Fe (Cliente)

    Musica: Owen Pallett

    Costumi: Marissa Schwartz

    Scenografia: Jennifer Morden

    Fotografia: Mike McLaughlin

    Montaggio: Gareth C. Scales

    Casting: Alice Searby

    Scheda film aggiornata al: 31 Maggio 2023

    Sinossi:

    In breve:

    Si racconta come una giovane donna, Alice (Anna Kendrick), che per diverso tempo è rimasta intrappolata in una relazione violenta, riesca finalmente a rompere con il suo fidanzato (Charlie Carrick). Per allentare i pensieri negativi dell'ultimo periodo e riprendere finalmente a vivere, la giovane decide di partire in vacanza con le sue più care amiche.
    Alice, però, non immagina che per lei i problemi non sono finiti, perché dovrà fare i conti con la vendetta del suo ex fidanzato, che sconvolgerà del tutto il suo ritrovato equilibrio...

    In dettaglio:

    Alice (Anna Kendrick) ha una relazione psicologicamente violenta con il suo ragazzo, Simon (Charlie Carrick). Dopo aver preso una vacanza con le amiche, decide di rivalutare la sua relazione con Simon e tenta di rompere la sua codipendenza.

    Simon permette ad Alice di uscire per una rara serata in un bar con le sue due migliori amiche Tess (Kaniehtiio Horn) e Sophie (Wunmi Mosaku). Le donne notano che è distratta e si agita ad ogni ping dal suo telefono, e per tutta la sera si tocca costantemente i capelli. È implicito che Alice abbia incontrato Simon nella cerchia di Tess. Tuttavia, nonostante la connessione di Simon con Tess, sembra che la stia rimuovendo dai suoi amici. Sophie propone loro di festeggiare il compleanno di Tess a casa dei suoi genitori a nord, cosa che Alice accetta prontamente. Piuttosto che dire a Simon la verità, lo informa che si tratta di un viaggio di lavoro a Minneapolis.

    Durante il viaggio verso il cottage, il trio fa una breve sosta in un minimarket, dove Alice vede un volantino per una ragazza scomparsa, Andrea. Il caso della persona scomparsa sembra consumare Alice.

    Le tre donne trascorrono del tempo insieme al cottage, nella città rurale e in un lago vicino al cottage. Simon scopre dove sono dai post di Instagram di Tess e chiama Alice, chiedendole di andarsene e tornare da lui. Alice fa le valigie, ma Tess nasconde il suo telefono e il portafoglio, mentre Sophie va al negozio come scusa perché Tess e Alice possano trascorrere del tempo insieme. Tess cerca di insegnare ad Alice a paddle board sul lago. Scherzosamente scuote la tavola così Alice cade e perde il suo orecchino, un regalo di Simon. Alice in preda al panico si tuffa per trovare l'orecchino. Senza successo, torna a riva dove soffre di ulteriori attacchi di panico borbottando la frase che "non può fare un'altra cosa sbagliata". Quando Alice viene pressata da Tess, le due hanno una discussione ed Alice confessa di aver nascosto il loro rifugio di vacanza a Simon. Tess mette immediatamente in dubbio la salute mentale e il benessere di Alice. Alice annulla il suo piano di partire e la mattina dopo si unisce al gruppo di ricerca di Andrea. Da qualche parte vicino a un cottage abbandonato trova il rossetto e pensa che appartenga ad Andrea.

    Tornate al cottage, le donne riparano la loro amicizia e si divertono. Alice inizia ad aprirsi con le sue amiche, dicendo loro che Simon non l'ha mai ferita fisicamente, ma alla fine ammette che Simon l'ha sottoposta ad abusi emotivi. Alice smette di rispondere ai messaggi di Simon, portandolo a presentarsi senza preavviso con i sacchetti della spesa in mano. Quella sera, durante una cena molto tesa, Simon tira fuori un giornale che mostra la notizia che il corpo della ragazza scomparsa è stato finalmente trovato. Alice tira fuori il rossetto e dice quello che ne pensa. Simon tenta con condiscendenza di zittirla.

    La mattina dopo, Alice fa i bagagli e lascia il cottage, sorprendendo le sue amiche. Sulla strada per la strada principale, Simon ferma la sua auto a un incrocio permettendo a una lunga fila di ciclisti di passare. Sophie raggiunge l'auto e rompe il parabrezza posteriore usando una grossa accetta per la legna. Alice esce e chiude gli occhi con Sophie, segnalando alla sua amica che non vuole andare con Simon. Simon nel frattempo chiede ad Alice di tornare in macchina, ma lei rifiuta fermamente. Tess si frappone tra Simon e Alice costringendo Simon ad arrendersi. Torna alla macchina e getta aggressivamente i beni di Alice prima di allontanarsi.

    Il film si conclude con Alice che cavalca la tavola da paddle e si tuffa nel lago.

    Synopsis:

    Anna Kendrick stars as a woman pushed to the breaking point by her psychologically abusive boyfriend, Simon. While on vacation with two close girlfriends, Alice rediscovers the essence of herself and gains some much-needed perspective. Slowly, she starts to fray the cords of codependency that bind her. But Simon's vengeance is as inevitable as it is shattering - and, once unleashed, it tests Alice's strength, her courage, and the bonds of her deep-rooted friendships.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    La trama più semplice e breve del film Alice, Darling di Mary Nighy (figlia del noto attore Bill Nighy), qui al suo debutto come regista, potrebbe portare fuori strada, perché imprecisa e non del tutto aderente al vero. In realtà, la protagonista del titolo, Alice, interpretata intensamente da Anna Kendrick, in punta di un forte disagio trattenuto fin dall’inizio, con il compagno Simon (Charlie Carrick) così come, di conseguenza con le amiche, non raggiungerà mai un equilibrio pieno. Neppure quando questa opprimente ossessione mentale, anche quando il compagno non è presente, trova la forza di affiorare, rivelata per quello che è alle amiche, con cui si ritrova in un cottage per festeggiare il compleanno di una di loro. In effetti non c’è violenza alcuna in questa ‘relazione tossica’, non almeno nel senso fisico del termine. Tutto quel disagio nella testa di Alice/Kendrick è, di fatto, la proiezione di una violenza

    tutta psicologica, l’esercizio di un potere asfissiante ed opprimente, anche nel sesso. Per questo Alice ne ha paura al punto da mentirgli per fare qualcosa che lui disapproverebbe di sicuro: come ad esempio la vacanza con le amiche al cottage, per coprire la quale lei è ricorsa ad un fantomatico viaggio di lavoro a Minneapolis.

    La storia poi, assume, in parallelo, i connotati di un thriller di cui il film, d’altra parte, sfiora appena le coordinate, e che riguarda una ragazza scomparsa di nome Andrea, di cui più tardi, in prossimità dell’epilogo, la stampa annuncia il ritrovamento del corpo. Il fatto che si costeggi un episodio di cronaca nera legato ad una donna, esprime, implicitamente, un altro registro di violenza, specchio di un rischio reale, preceduto, alle volte, proprio da una sorta di tortura psicologica. Tortura psicologica ecco, per l’appunto il caso di Alice, di cui la Kendrick esprime con

    carattere un trauma con risvolti anche fisici: spesso si chiude in bagno per nascondere le frequenti crisi emotive, veri e propri attacchi di panico, strappandosi piccoli ciuffi di capelli, prima di uscire con un sorriso tirato e un benessere di copertina che diventa sempre meno credibile, grazie alla sua irascibilità anche nei confronti delle amiche, con cui non riesce a lasciarsi andare. Già il vomito durante il viaggio, appare come l’altro volto di un panico represso per aver fatto qualcosa ad insaputa del compagno.

    Niente comunque nel film va in profondità e la confusione, il tratteggio nebuloso del racconto ritrae evidentemente lo stato emotivo della protagonista in soggettiva. Il malessere di una ‘dipendenza’ da cui è difficile uscire staccando definitivamente la spina, anche perché non le sarebbe reso possibile. Se succede, è per il ‘plateale’ e un po' surreale intervento delle amiche: una violenza ammiccata con estrema determinazione di chi ha

    compreso perfettamente la situazione e che intende aiutare a darci un taglio. E’ d’altra parte solo con questo solidale supporto che Anna/Kendrick finalmente resiste e resta con le amiche. Lo shock della visita a sorpresa del compagno, sempre mellifluo ma chiaro nelle sue esigenze e minaccioso pur col sorriso sulle labbra, farà la differenza per la svolta definitiva nella vita di Alice, almeno fin dove finisce la storia in celluloide: con un bel bagno nel lago in cui il volto che affiora, è evidente metafora di una libertà ritrovata, celebrata anche nella stessa locandina del film. Nella realtà potrebbe essere ben più complicato di così, e il lieto fine potrebbe non essere affatto contemplato!

    Links:

    • Anna Kendrick

    • Alice, Darling (BLU-RAY + DVD)

    1 | 2

    Galleria Video:

    Alice, Darling - trailer ufficiale (V.O.)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Il ricco, il povero e il maggiordomo

    Stasera, 23 Giugno, in TV, su Italia 1, Canale 6, ore 21.20 - RECENSIONE in ..

    Radioactive

    Stasera, 23 Giugno, in TV, su IRIS, Canale 22, ore 21.10 -RECENSIONE - Il film ..

    Una giusta causa

    Stasera, 23 Giugno, in TV, su RAI Storia, Canale 54, ore 21.10 - RECENSIONE - ..

    Mission: Impossible - Rogue Nation

    Stasera, 23 Giugno, in TV, su Sky Collection, Canale Sky, ore 21.15 - RECENSIONE ITALIANA ..

    Total Recall - Atto di forza

    Stasera, 23 Giugno, in TV, su Sky Action, Canale Sky, ore 21.00 - RECENSIONE IN ..

    Un mondo a parte

    Cinema sotto le stelle - Estate 2024 - RECENSIONE - Riccardo Milani torna sul ..

    Cento domeniche

    Cinema sotto le stelle - Estate 2024 - RECENSIONE - Dalla 18. Festa ..