ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Parthenope

    Cannes 77. (Concorso) - Paolo Sorrentino torna nella sua Napoli e porta sul grande schermo ..

    Horizon: An American Saga- Capitolo 1

    Cannes 77. - Fuori Concorso: Anteprima Mondiale domenica 19 Maggio - Ancora alle prese con ..

    The Substance

    Cannes 77. - Un 'Body Horror' per Demi Moore, Dennis Quaid e Margaret Qualley (C’era ..

    The Shrouds

    Cannes 77. In Concorso - Dopo Crimes of the Future (2022) David Cronenberg ingaggia di ..

    I tradimenti

    Aggiornamenti freschi di giornata! (19 Maggio 2024) -Cannes 77. - Concorso - Jacob Elordi, Richard ..

    Megalopolis

    Aggiornamenti freschi di giornata! (17 Maggio 2024) - Cannes 77. - Concorso - Nel dramma ..

    The Surfer

    Cannes 77. - Midnight Screening - Nicolas Cage surfista perseguitato. ..

    The Idea of You

    Da 2 Maggio su Prime Video - RECENSIONE - E' la storia d'amore di Solène ..

    Official Secrets - Segreto di Stato

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Uscito in Home Video il 18 Novembre 2020 ..

    Home Page > Movies & DVD > Kajillionaire - La truffa è di famiglia

    KAJILLIONAIRE - LA TRUFFA E' DI FAMIGLIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - VINCITORE come 'Miglior Film' ad Alice nella città della Festa del Cinema di Roma (15-25 Ottobre 2020) - L'artista americana Miranda July - scrittrice, performer, attrice - nonché regista di titoli indie (Me and You and Everyone We Know, vincitore della Camera d'Or a Cannes e The Future) inscena un dramma declinato in noir con protagonisti Evan Rachel Wood, Debra Winger, Richard Jenkins e Gina Rodriguez - On demand su Prime Video, Apple TV tra altri canali

    "Ho visto nella mia mente queste tre figure camminare verso di me: due donne con capelli lunghi al vento e un uomo. Ricordo di aver pensato di potermi riaddormentare e vivere questo sogno, o piuttosto, di provare a trovare il mio cellulare per iniziare a dettare quello che avevo immaginato. Sono riuscita a superare Mike per afferrare il telefono e ho iniziato con grande calma a descrivere quanto avessi visto. È andata avanti per tre giorni, nei quali ho semplicemente proseguito perché la storia era appena cominciata... I Dyne si adoperano e si ingegnano per ottenere somme molto esigue di denaro, e a volte non si tratta neanche di soldi ma di oggetti senza alcun valore. Per scelta sono fuori dagli schemi ma in questo rimangono molto rigorosi. Lo schema che seguono è quasi religioso e non c’è spazio per la discussione. Non è possibile fare opposizione in questa famiglia. Sono certa che tutti conoscano qualcuno che si pone in maniera peculiare e non accetta alcuna critica al proprio modello di vita."
    La regista e sceneggiatrice Miranda July

    (Kajillionaire; USA 2020; Dramedy; 104'; Produz.: Annapurna Pictures, Plan B Entertainment; Distribuz.: Universal Pictures)

    Locandina italiana Kajillionaire - La truffa è di famiglia

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Short Synopsis

    Titolo in italiano: Kajillionaire - La truffa è di famiglia

    Titolo in lingua originale: Kajillionaire

    Anno di produzione: 2020

    Anno di uscita: 2021

    Regia: Miranda July

    Sceneggiatura: Miranda July

    Cast: Evan Rachel Wood (Old Dolio)
    Gina Rodriguez (Melanie)
    Debra Winger (Theresa)
    Richard Jenkins (Robert)
    Diana-Maria Riva (Farida)
    Patricia Belcher (Althea)
    Adam Bartley (Venditore di vasca idromassaggio)
    Da'Vine Joy Randolph (Jenny)
    Mark Ivanir (Stovik)
    Steve Park (Altro padre)
    Betsy Baker (Baggage Clerk)

    Musica: Emile Mosseri

    Costumi: Jennifer Johnson

    Scenografia: Sam Lisenco

    Fotografia: Sebastian Winterø

    Montaggio: Jennifer Vecchiarello

    Makeup: Kathleen Karridene (direzione)

    Casting: Mark Bennett

    Scheda film aggiornata al: 08 Dicembre 2021

    Sinossi:

    E' la storia di una famiglia, composta da due genitori truffatori, Theresa (Debra Winger) e Robert (Richard Jenkins), e dalla loro unica figlia 26enne, Old Dolio (Evan Rachel Wood), addestrata sin dalla nascita all'arte della frode. Durante una delle loro missioni, una complessa truffa, il gruppo s'imbatte in una giovane sconosciuta, Melanie (Gina Rodriguez), e la convince a prendere parte alla loro prossima rapina.
    Mentre stanno pianificando l'impresa, i genitori sembrano affezionarsi alla nuova arrivata, a parte Old Dolio che vede in lei una minaccia alla loro unità familiare. La presenza di Melanie non solo sconvolgerà i loro piani, ma anche il loro mondo...

    Short Synopsis:

    A woman's life is turned upside down when her criminal parents invite an outsider to join them on a major heist they're planning

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Famiglia disfunzionale con ‘ragazze interrotte’ in un film dal flusso narrativo altrettanto ‘interrotto’, per una ‘dark comedy’ in cui c’è ben poco da piangere, così come da ridere

    Che ha combinato questa volta la cosiddetta ‘regina’ del cinema ‘indie’ americano? Perché Miranda July (The Future, Me and You and Everyone We Know) tale viene considerata! Questo suo Kajillionaire pretestuoso fin dal titolo (ma un significato vero ce l’ha?) si va a tradurre, pressoché da subito, in una sorta di sgangherato inno all’arte dell’arrangio. Non tanto per dire, ma come autentica ed unica professione e mezzo di sostentamento, e per giunta su scala familiare: madre (Debra Winger), padre (Richard Jenkins) e figlia (Evan Rachel Wood nel suo ruolo più temerario). Almeno fin quando il nucleo primario non si allargherà con l’improbabile new entry della portoricana Melanie (Gina Rodriguez). Ci salva il sottotitolo italiano sgominando l’orizzonte da ogni nebbia significante: la truffa è

    di famiglia. Famiglia, si fa per dire! Perché questa triade di ‘umanoidi’ di famiglia nel senso più canonico del termine non ha proprio nulla. Tre disadattati uniti da una dipendenza tradotta in profitto che poi è relativo anche quello.

    Kajillionaire è talmente destrutturato ed ‘interrotto’ nella narrazione da poter essere paragonato ad un collage di episodi televisivi, o, ancor meglio, di un grappolo di corti a tema: un tratteggio in cui si distingue, come la parte migliore, - sul versante decisamente drammatico - l’indebita introduzione nella casa di un anziano allettato e moribondo. Paradossalmente su suo invito. Guadagnano la scena schegge di rimpianti e solitudine reali, negli ultimi istanti in cui ci si immagina la morte, in cui si tenta di giustificare l’assenza dei figli al capezzale e in cui ci si fanno andar bene anche degli estranei, solo per risentire l’eco illusoria di una quotidianità perduta per sempre, come il

    tintinnio delle posate nella cucina abitata da una vera famiglia, con il suono del piano in sottofondo ad allietare l’atmosfera. Tutto pur di spezzare un silenzio ed un vuoto che, a fine vita, appaiono inaccettabili, non dignitosi, o troppo dolorosi. Schegge d’altra parte volatili e volubili tanto quanto gli stessi intrusi, che di lì a poco si apprestano a lasciare quella casa per pianificare l’ennesimo furto. Furto che non arriverà mai a sanificare le finanze di questo patetico dittico di ‘marionette umane’ senz’anima, con una figlia sfruttata in maniera utilitaristica fin da piccola, snaturata da affetti naturali mancati. Al punto da attaccarsi al primo essere umano un po’ più normale – neppure più di tanto – che le si para davanti e che, di nuovo per soldi, le fa ottenere quel condensato di piccole cose mancate sul piano affettivo che fuori tempo massimo sfrigolano di tremendamente ‘posticcio’. Il che va

    a legittimare un tipo di finale che, pretendendo di essere all’avanguardia, finisce per essere banalmente deprimente e tristemente costruito in fretta e furia.

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)






    trailer ufficiale (V.O.):

    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO di KAJILLIONAIRE - LATRUFFA E' DI FAMIGLIA

    Links:

    • Evan Rachel Wood

    • Richard Jenkins

    • Debra Winger

    • Steve Park

    • Gina Rodriguez

    • Betsy Baker

    1 | 2

    Galleria Video:

    Kajillionaire-La truffa è di famiglia - trailer (versione originale) - Kajillionaire

    Kajillionaire-La truffa è di famiglia - clip 1

    Kajillionaire-La truffa è di famiglia - clip 2

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Sotto accusa

    'Celluloid Portraits Vintage' - Jodie Foster e Kelly McGillis Retrò - RECENSIONE - VINCITORE ..

    Eileen

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dalla 18. Festa del Cinema di Roma (18-29 Ottobre 2023) ..

    L'esorcismo - Ultimo atto

    Horror su un esorcismo interpretato da Russell Crowe e Sam Worthington - Dal 30 Maggio ..

    The Penitent

    Da Venezia 80. - Di nuovo insieme Luca Barbareschi e David Mamet con un film ..

    Il regno del pianeta delle scimmie

    Dal'8 Maggio - Recommended Reviews - Il regista Wes Ball (trilogia di Maze Runner) dà ..

    Mothers' Instinct

    Dal 9 Maggio - Jessica Chastain (Gli occhi di Tammy Faye, Zero Dark City, The ..

    The Fall Guy

    RECENSIONE - (il 26 Aprile l'Anteprima Nazionale) - Dal 1° Maggio - Nella storia di ..