ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Spencer

    SPENCER

    Tra i più attesi!!! - Da Venezia 78 - (Concorso) - Kristen Stewart .... [continua]

    Cry Macho

    CRY MACHO

    Torino Film Festival 2021 - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Il novantunenne Clint Eastwood torna .... [continua]

    Il capo perfetto

    IL CAPO PERFETTO

    New Entry - Dal 23 Dicembre .... [continua]

    Il sesso degli angeli

    IL SESSO DEGLI ANGELI

    New Entry - Dal 10 Febbraio 2022 .... [continua]

    The Unforgivable

    THE UNFORGIVABLE

    New Entry - Dal 10 Dicembre (Internet) .... [continua]

    Finch

    FINCH

    Un Sci-Fi per Tom Hanks - RECENSIONE - Dal 5 Novembre su Apple TV+

    [continua]

    E' stata la mano di Dio

    E' STATA LA MANO DI DIO

    Da Venezia 78. - Dal 24 Novembre - Paolo Sorrentino torna nella sua Napoli, .... [continua]

    Every Breath You Take - Senza respiro

    EVERY BREATH YOU TAKE - SENZA RESPIRO

    RECENSIONE - Dal 27 Settembre (TV)

    "È una canzone cupa che parla di gelosia, ....
    [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Midnight in the Switchgrass

    MIDNIGHT IN THE SWITCHGRASS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Bruce Willis di nuovo alle prese con un thriller d'azione nelle vesti di un agente dell'FBI - Dal 27 Luglio in internet

    "Nel caso di 'Midnight in the Switchgrass', il mio personaggio è un uomo molto religioso... La chiave per me era non lasciar andare mai l'idea che la sua spiritualità lo stesse alimentando per una giusta causa, ma anche giocando sulla lotta interiore. Un po' come il personaggio di Tommy Lee Jones in 'No Country for Old Men': quell'ultimo monologo in cui sta dando un senso alla sua esistenza e diventando davvero filosofico sulla natura del bene, del male e del crimine... Volevo vedere il mio personaggio lottare con la propria spiritualità: alcune delle cose atroci, orribili e tristi che vede, possono erodere la sua fede in Dio stesso. Poi è allora che sua moglie lo riporta indietro, per spingerlo in alto e reinspirarlo nel suo lavoro".
    L'attore Emile Hirsch

    (Midnight in the Switchgrass; USA 2020; Thriller; 99'; Produz.: Emmett/Furla/Oasis Films (EFO Films) in associazione con BondIt Media Capital e Pimienta)

    Locandina italiana Midnight in the Switchgrass

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Synopsis
    Trailer

    Titolo in italiano: Midnight in the Switchgrass

    Titolo in lingua originale: Midnight in the Switchgrass

    Anno di produzione: 2020

    Anno di uscita: 2021

    Regia: Randall Emmett

    Sceneggiatura: Alan Horsnail

    Soggetto: Basato sulla storia vera del serial killer più pericoloso del Texas.

    Cast: Bruce Willis (Karl Helter)
    Megan Fox (Rebecca Lombardi)
    Emile Hirsch (Byron Crawford)
    Lukas Haas (Peter)
    Jackie Cruz (Suzanna)
    Sistine Rose Stallone (Heather)
    Caitlin Carmichael (Tracey Lee)
    Welker White (Ms. Kellog)
    Tyler Jon Olson (Fred)
    Katalina Viteri (Chasity)
    Alexander Eckert (Jimmy)
    Nick Koskoff (Bubba)
    Machine Gun Kelly (Calvin)
    Rene Aranda (Prostituta)
    Donovan W. Carter (Tenente Gilbright)
    Cast completo

    Musica: Mike Burns (supervisore); Robin Stout e Liam Westbrook

    Costumi: Ana C. Ramirez Velez

    Scenografia: Mailara Santana e Travis Zariwny

    Fotografia: Duane Manwiller e Bradley Stonesifer

    Montaggio: Colby Parker Jr. e Eric Freidenberg

    Makeup: Maria Elena Ramirez (direzione a Puerto Rico); Lisa Rocco (direzione a Los Angeles)

    Scheda film aggiornata al: 22 Ottobre 2021

    Sinossi:

    In breve:

    L'agente dell'FBI Karl Helter (Bruce Willis) e la sua compagna Rebecca Lombardi (Megan Fox) sono molto vicini a rompere un anello del traffico sessuale. Quando si rendono conto che la loro indagine ha attraversato la strada di un brutale serial killer, si uniscono al Texas Ranger Byron Crawford (Emile Hirsch) che da anni segue questo caso. Quando Rebecca stessa viene rapita dal loro obiettivo e la sua vita è in bilico, Karl e Byron hanno poche ore preziose per mettere insieme gli ultimi indizi e porre fine al famigerato "Truck Stop Killer".

    Synopsis:

    Based on the true story of Texas' most dangerous serial killer. FBI agent Karl Helter (Bruce Willis) and his partner Rebecca Lombardi (Megan Fox) are very close to busting a sex-trafficking ring. When they realize their investigation has crossed the path of a brutal serial killer, they team up with Texas Ranger Byron Crawford (Emile Hirsch) who has years on this case. When Rebecca herself is abducted by their target and her life hangs in the balance, Karl and Byron have precious few hours to piece together the last clues and put an end to the infamous 'Truck Stop Killer'

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Chi è in cerca di novità dovrebbe passare oltre, eppure, non ve lo consigliamo, perché Midnight in the Switchgrass di Randall Emmett (navigatissimo produttore qui al suo esordio alla regia), senza la pretesa di strafare sul più che battuto sentiero della caccia all’ennesimo serial killer, riesce ad essere tensivo a sufficienza da guadagnarsi almeno la dignità sindacale sul campo.

    I leoni nascono sapendo di essere predatori, le antilopi sanno di essere le prede, agli esseri umani è stata data la scelta

    E, come tutti ben sappiamo, non tutti scelgono per il bene. Anzi! Dopo l’apertura del sipario sulla scoperta dell’ennesimo cadavere di giovane donna con segni di tortura, ‘familiari’ alla polizia, da tempo sulle tracce di un omicida seriale non ancora identificato, potrà risultare curioso che di tutta la tessitura della ‘caccia’ l’aspetto più interessante qui sia un solo personaggio sul campo. Non tanto le protagoniste, le ‘antilopi-prede’ per copione, né la

    polizia - sia essa sexy e tanto temeraria da fare da esca come la Rebecca Lombardi di Megan Fox, sia un duro ‘ammorbidito’ circoscritto in un cameo allargato come il Karl Helter di Bruce Willis, o il frustrato poliziotto Byron di Emile Hirsch. Non tanto loro, quanto per l’appunto il serial killer designato: Lukas Haas si è difatti calato perfettamente nella flemma dello psicopatico Peter, con l’ossessione per i profumi e gli odori delle sue vittime lasciati su certi indumenti che conserva gelosamente in nascondigli particolari, per poter rivivere con la memoria i suoi misfatti, quando più ne ha voglia. Marito e padre amorevole di giorno, in preda a raptus notturni che lo vedono in azione dalla mezzanotte in poi, come una sorta di ‘Cenerentola Dark’, che al posto della scarpetta perde il senno, il Peter di Lukas Haas tocca emotivamente il suo climax quando, con diabolica astuzia prima ancora

    che armato di narcotico, riesce a catturare la poliziotta (Rebecca/Fox) che lo vuole incastrare.

    Lo scenario è quello campestre dai lunghi orizzonti e dell’erba dorata e secca come il fieno (Switchgrass), con una grande rimessa ideale per occultare qualcuno, e un’anziana vicina di casa che, paradossalmente, farà la differenza sul destino di vita o di morte di una giovane malcapitata tra le mani del killer in questione. Nulla a che vedere, ad esempio, con il blasonato e ben più autoriale Le paludi della morte - Texas Killing Fields di Amy Canaan Mann (figlia d’arte del noto regista Michael Mann) ma, per quanto ad una altezza media di sguardo, orientato su griglie di ordinaria amministrazione, il The Midnight in the Switchgrass di Emmett sembra approvvigionarsi alle analoghe fonti di una medesima dieta alimentare, fatta forse eccezione per una dose maggiore di dolcificante, se non per indorare la pillola, almeno per smorzare tutto

    l’amaro che sprigionano storie di questo genere. Ovvio che, se paragonato alla levatura di autentici ‘crime drama’ come il celebre Non è un paese per vecchi di Joel ed Ethan Coen, con il sanguinario eppur flemmatico Anton di Javier Bardem, questo ennesimo ‘viaggio nell’abisso’ potrà risultare alquanto epidermico!

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)









    trailer ufficiale (V.O.):



    red band trailer ufficiale (V.O.):

    Links:

    • Lukas Haas

    • Bruce Willis

    • Megan Fox

    • Emile Hirsch

    • Machine Gun Kelly

    1 | 2

    Galleria Video:

    Midnight in the Switchgrass - trailer 1 (versione originale)

    Midnight in the Switchgrass - trailer 2 (versione originale)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    The French Dispatch

    THE FRENCH DISPATCH

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Da Cannes 2021 - In CONCORSO - Dall'11 .... [continua]

    La canzone della vita - Danny Collins

    LA CANZONE DELLA VITA - DANNY COLLINS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - In DVD e Blu-RAY dal .... [continua]

    Il nemico invisibile

    IL NEMICO INVISIBILE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 9 LUGLIO

    Evan Lake: [parlando ....
    [continua]

    Encanto

    ENCANTO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 24 Novembre

    "Nel nuovo film d’animazione Disney faccio Camillo, ....
    [continua]

    Ghostbusters: Legacy

    GHOSTBUSTERS: LEGACY

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 18 Novembre - Si tratta del terzo capitolo dell'omonima saga, .... [continua]

    Il caso Minamata

    IL CASO MINAMATA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla Berlinale 2020 - Johnny Depp .... [continua]

    Eternals

    ETERNALS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 16. Festa del Cinema di .... [continua]