ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Drive-Away Dolls

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Ethan Coen al suo primo lungometraggio da solista, ..

    Finalmente l'alba

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Da Venezia 80. - Dal 14 Febbraio "Inizialmente volevo scrivere un ..

    The Substance

    Cannes 77. - Un 'Body Horror' per Demi Moore, Dennis Quaid e Margaret Qualley (C’era ..

    Horizon: An American Saga- Capitolo 1

    Aggiornamenti freschi di giornata! (23 Maggio 2024) - Cannes 77. - Fuori Concorso: Anteprima Mondiale ..

    Parthenope

    Cannes 77. (Concorso) - Paolo Sorrentino torna nella sua Napoli e porta sul grande schermo ..

    The Shrouds

    Cannes 77. In Concorso - Dopo Crimes of the Future (2022) David Cronenberg ingaggia di ..

    I tradimenti

    Cannes 77. - Concorso - Jacob Elordi, Richard Gere - che torna a collaborare con ..

    Megalopolis

    Cannes 77. - Concorso - Nel dramma Sci-Fi targato Francis Ford Coppola un cast stellare ..

    The Surfer

    Cannes 77. - Midnight Screening - Nicolas Cage surfista perseguitato. ..

    Sotto accusa

    'Celluloid Portraits Vintage' - Jodie Foster e Kelly McGillis Retrò - RECENSIONE - VINCITORE Oscar ..

    Home Page > Movies & DVD > Via dalla pazza folla

    VIA DALLA PAZZA FOLLA: LA SECONDA VERSIONE CINEMATOGRAFICA DI UN CLASSICO LETTERARIO OTTOCENTESCO TARGATA VINTERBERG, CONFEZIONA UN MELODRAMMA IN CUI CAREY MULLIGAN CONDIVIDE IL PROTAGONISMO CON IL TRITTICO MASCHILE SCHOENAERTS-SHEEN-STURRIDGE

    RECENSIONE - Dal 17 SETTEMBRE

    (Far from the Madding Crowd; GRAN BRETAGNA/USA 2015; Drammatico; 119'; Produz.: DNA Films/Fox Searchlight Pictures; Distribuz.: 20th Century Fox)

    Locandina italiana Via dalla pazza folla

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SYNOPSIS

    Titolo in italiano: Via dalla pazza folla

    Titolo in lingua originale: Far from the Madding Crowd

    Anno di produzione: 2015

    Anno di uscita: 2015

    Regia: Thomas Vinterberg

    Sceneggiatura: David Nicholls

    Soggetto: Tratto dal celebre, omonimo, romanzo inglese dell'800, di Thomas Hardy, il film è la seconda versione cinematografica, dopo il precedente classico del cinema inglese con Julie Christie e Alan Bates, negli anni Sessanta.

    Cast: Carey Mulligan (Bathsheba Everdene)
    Matthias Schoenaerts (Gabriel Oak)
    Tilly Vosburgh (Mrs. Hurst)
    Michael Sheen (William Boldwood)
    Sam Phillips (Sergente Doggett)
    Tom Sturridge (Sergente Francis Troy)
    Juno Temple (Fanny Robbin)
    Bradley Hall (Joseph Poorgrass)
    Hilton McRae (Jacob Smallbury)
    Jessica Barden (Liddy)
    Harry Peacock (Jan Coggan)
    Victor McGuire (Ufficiale giudiziario PennywaysMark Wingett)
    Dorian Lough (ufficiale giudiziario 2)
    Jody Halse (Fattore Stone)

    Musica: Craig Armstrong

    Costumi: Janet Patterson

    Scenografia: Kave Quinn

    Fotografia: Charlotte Bruus Christensen

    Montaggio: Claire Simpson

    Casting: Nina Gold e Theo Park

    Scheda film aggiornata al: 13 Ottobre 2015

    Sinossi:

    E' la storia di Bathsheba Everdene (Carey Mulligan), una passionale e indipendente giovane donna che eredita la fattoria di suo zio. Acquisita l’autonomia economica (una rarità per una donna nell’età Vittoriana), bella e determinata, Bathsabea attira le attenzioni di tre corteggiatori, molto diversi tra loro ma tutti ugualmente intraprendenti: Gabriel Oak (Matthias Schoenaerts), un allevatore di ovini, affascinato dalla sua caparbietà; Frank Troy (Tom Sturridge), attraente e spericolato sergente; e William Boldwood (Michael Sheen), un maturo e facoltoso scapolo. La storia senza tempo di Bathsheba, che compie le sue scelte e vive le sue passioni mentre lotta per mantenere la propria indipendenza, è una vitale esplorazione delle relazioni, dell’amore, della capacità profondamente umana di superare le avversità grazie all’adattamento e alla perseveranza.

    SYNOPSIS:

    In Victorian England, the independent and headstrong Bathsheba Everdene attracts three very different suitors: Gabriel Oak, a sheep farmer; Frank Troy, a reckless Sergeant; and William Boldwood, a prosperous and mature bachelor.

    The story of independent, beautiful and headstrong Bathsheba Everdene (Carey Mulligan), who attracts three very different suitors: Gabriel Oak (Matthias Schoenaerts), a sheep farmer, captivated by her fetching willfulness; Frank Troy (Tom Sturridge), a handsome and reckless Sergeant; and William Boldwood (Michael Sheen), a prosperous and mature bachelor. This timeless story of Bathsheba's choices and passions explores the nature of relationships and love - as well as the human ability to overcome hardships through resilience and perseverance.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    C'è da non crederci! Che si tratti della stessa mano che ha diretto l'orchestra cinematografica de Il sospetto, un giallo dell'anima che è valso il premio per la 'Migliore Interpretazione Maschile' (Mads Mikkelsen) al Festival del Cinema di Cannes 2012. Che si tratti proprio di quella mano! Dello stesso regista danese Thomas Vinterberg (Festen) adepto di Dogma 95. L'attuale pellicola in costume, Far from the Madding Crowd (Via dalla pazza folla), che trae ispirazione dal celebre, omonimo, romanzo inglese dell'800, di Thomas Hardy, arriva seconda dopo il precedente classico del cinema inglese degli anni Sessanta con Julie Christie e Alan Bates. Ma il punto è: che cos'è che ha spinto Vinterberg verso un classico dell'Ottocento in costume se non ha saputo prendere le distanze dal didascalico racconto adagiato sulle scorie di un insopportabile, dozzinale mèlo?

    Per prima cosa devo confessare la mia ignoranza: non conosco nè il classico letterario nè

    il precedente cinematografico, ma di sicuro non mi verrà voglia di rimediare adesso. L'attuale versione di Vinterberg mantiene quel che promette, fin dalle prime battute. Calma piatta senz'anima, fatta di stucchevoli convenevoli e manierismi d'epoca che auto incensano, dietro un velo di falsa modestia, mentre si presenta da sola, in voce fuori campo, la protagonista Bathsheba Everdene. Sopra le righe a cominciare dalla cavalcata sdraiata sul dorso del proprio cavallo, in co-protagonismo condiviso solo con un paesaggio che in qualche modo tradisce la vena danese che non rinnega l'importanza e il fascino delle ambientazioni. Non è neppure una questione di interpretazione, per quanto Carey Mulligan abbia la propensione ad una congenita leziosità che qui, aggiunge miele al miele, a dispetto delle pretese di femminismo ante litteram in pieno Ottocento. Carey Mulligan non è d'altra parte Jodie Foster (Sommersby). Quello del suo personaggio è d'altra parte, come dire, un comportamento spesso

    incoerente, capriccioso e irrispettoso - paradossalmente, proprio in un'epoca in cui spesso si verifica il contrario - verso gli afflati amorosi di tre uomini molto diversi tra loro, eccellentemente ritratti da Matthias Schoenaerts, nei panni di Gabriel Oak, da Michael Sheen in quelli di William Boldwood e da Tom Sturridge come Sergente Francis Troy. In effetti, basta guardare in che termini vengono inoltrate le proposte di matrimonio, battendo i registri di proprietà, di convenienze economiche, di ranghi sociali, di annessi e connessi, per tracciare una mappa dei confini affettivi e della portata del romanticismo all'epoca, per quanto la Fanny di Juno Temple mostri l'altra faccia della medaglia.

    Eppure, anche la nostra Bathsheba, quando le impennate in punta di orgoglio cedono di fronte alle impellenti necessità, non disdegna di tornare sui propri passi, a mendicare l'aiuto di cui necessita. E quando ha voglia di imparare qualcosa da un uomo (il Gabriel

    Oak di Schoenaerts), come l'affilare i coltelli, lo pretende con supponenza, cambia umore repentinamente, comanda a bacchetta con arroganza, licenzia con leggerezza. La particolare sequenza, tra l'altro, ha fatto venire in mente a qualcuno il mitico Ghost, per la familiarità con la scena in cui Demi Moore e il compianto Patrick Swayze plasmano insieme la creta di un vaso. Ma magari in Via dalla pazza folla ci fosse lo stesso romantico afflato emotivo di Ghost! Siamo distanti anni luce! E l'odiosa eroina di Via dalla pazza folla, tra un dramma e l'altro, omicidi e morti accidentali, non meriterebbe proprio il premio partita del finale!

    Pressbook:

    PRESSBOOK COMPLETO in ITALIANO di VIA DALLA PAZZA FOLLA

    Links:

    • Thomas Vinterberg (Regista)

    • Michael Sheen

    • Carey Mulligan

    • Juno Temple

    • Matthias Schoenaerts

    • TAMARA DREWE - TRADIMENTI ALL'INGLESE - INTERVISTA a POSY SIMMONDS, autrice della graphic novel 'Tamara Drewe' da cui è stato tratto il film di STEPHEN FREARS (Interviste)

    1 | 2

    Galleria Video:

    Via dalla pazza folla - trailer

    Via dalla pazza folla - trailer (versione originale) - Far from the Madding Crowd

    Via dalla pazza folla - spot 'Cast'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    L'esorcismo - Ultimo atto

    Horror su un esorcismo interpretato da Russell Crowe e Sam Worthington - Dal 30 Maggio ..

    The Penitent

    Da Venezia 80. - Di nuovo insieme Luca Barbareschi e David Mamet con un film ..

    If-Gli amici immaginari

    Recomended International Preview by Si Jia, ''Geek Culture'' - Dopo l’horror A Quiet Place Part ..

    Il regno del pianeta delle scimmie

    Dal'8 Maggio - Recommended Reviews - Il regista Wes Ball (trilogia di Maze Runner) dà ..

    Mothers' Instinct

    Dal 9 Maggio - Jessica Chastain (Gli occhi di Tammy Faye, Zero Dark City, The ..

    The Fall Guy

    RECENSIONE - (il 26 Aprile l'Anteprima Nazionale) - Dal 1° Maggio - Nella storia di ..

    The Idea of You

    Da 2 Maggio su Prime Video - RECENSIONE - E' la storia d'amore di Solène ..