ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Napoleon

    Dal 1° Marzo su Apple TV+ - RECENSIONE - Joaquin Phoenix torna al registro storico ..

    Untitled Maggie Gyllenhaal Project

    New Entry - Maggie Gyllenhaal torna alla regia con la rivisitazione del classico di Mary ..

    Se solo fossi un orso

    New Entry - Dal Festival di Cannes 2023 - Un Certain Regards - Esordio alla ..

    Small Things Like These

    Berlinale 2024 (Film d'Apertura il 15 Febbraio) "Con 'Small Things Like These', Tim Mielants racconta la ..

    Spaceman

    New Entry - Berlinale 2024 il 20 Febbraio - Dal 1° Marzo in streaming su ..

    Seven Veils

    New Entry - Berlinale 2024: il 22 Febbraio ..

    Love Lies Bleeding

    New Entry - Berlinale 2024 il 18 Febbraio ..

    The Outrun

    New Entry - Berlinale 2024 - Panorama ..

    Longlegs

    New Entry - Il regista Oz Perkins - figlio d'arte dell'attore Anthony Perkins, già protagonista ..

    The Instigators

    New Entry - Matt Damon e Casey Affleck nel cast - Affleck anche co-sceneggiatore - ..

    Home Page > Movies & DVD > 300 - L'alba di un impero

    300 - L'ALBA DI UN IMPERO: LA PARIGINA 'FEMME FATALE' EVA GREEN SI TRASFORMA IN GUERRIERA CONTRO UN'ARMATA DI 300 UOMINI

    RECENSIONE IN ANTEPRIMA - Dal 6 MARZO

    (300: Rise of An Empire; USA 2014; Storico d'azione; 102'; Produz.: Warner Bros./Legendary Pictures/Cruel & Unusual Films/Atmosphere Entertainment MM/Hollywood Gang Productions; Distribuz.: Warner Bros Italia)

    Locandina italiana 300 - L'alba di un impero

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Titolo in italiano: 300 - L'alba di un impero

    Titolo in lingua originale: 300: Rise of An Empire

    Anno di produzione: 2014

    Anno di uscita: 2014

    Regia: Noam Murro

    Sceneggiatura: Zack Snyder e Kurt Johnstad

    Soggetto: Dal romanzo a fumetti Xerxes di Frank Miller

    Cast: Sullivan Stapleton (Temistocle)
    Eva Green (Artemisia)
    Rodrigo Santoro (Serse)
    Lena Headey (Regina Gorgo)
    Jack O'Connell (Calisto)
    David Wenham (Dilios)
    Scott Burn (Guerriero spartano)
    Caitlin Carmichael (Artemisia a 8 anni)
    Callan Mulvey (Scyllias)
    Hans Matheson (Eschilo)
    Nancy McCrumb (Donna ateniese)
    Andrew Tiernan (Efialte)
    Igal Naor (Re Dario)
    Andrew Pleavin (Daxos)
    Ashraf Barhom (Generale Bandari)
    Cast completo

    Musica: Junkie XL

    Costumi: Alexandra Byrne e Christine Bieselin Clark

    Scenografia: Patrick Tatopoulos

    Fotografia: Simon Duggan

    Montaggio: David Brenner e Wyatt Smith

    Effetti Speciali: Allen Hall (coordinatore effetti speciali)

    Casting: Lucy Bevan

    Scheda film aggiornata al: 10 Aprile 2014

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Tratto dall’ultimo romanzo a fumetti di Frank Miller, Xerxes e raccontato nello stesso stile visivo mozzafiato del campione d’incassi 300, questo nuovo capitolo della saga epica sposta l’azione su un nuovo campo di battaglia - il mare - dove il generale greco Temistocle tenta di unire tutto il suo popolo, alla testa di una carica che cambierà il corso della guerra.
    300: L’Alba di un Impero vede il ritorno di Temistocle contro la massiccia invasione da parte delle forze Persiane, guidate dall’uomo trasformato in Dio, Serse e da Artemesia, vendicativa comandante della Marina persiana.

    Commento critico (a cura di ROSS DI GIOIA)

    Dopo che il Generale ateniese Temistocle (Sullivan Stapleton) ha ucciso il buon Re Dario, attirandosi addosso l’ira del figlio che diventa il Dio-Re Serse votato alla vendetta (Rodrigo Santoro), e dopo che alle Termopili il re spartano Leonida (Gerard Butler), alla testa dei suoi 300 uomini, si è opposto al ben più numeroso esercito persiano perdendo inevitabilmente vita e battaglia, lo stesso Temistocle guida un altro pezzo di Grecia che contrasta il nemico persiano in mare aperto nella battaglia di Capo Artemisio. Ad affrontare i greci, nel tentativo di conquistare il territorio avversario una volta per tutte, saranno le flotte capeggiate dalla furente Artemisia (Eva Green), a sua volta assetata di vendetta contro i rivali. Il tentativo del Generale ateniese è quello di unire la Grecia definitivamente e di non cadere ai piedi del regno persiano conservando la propria democrazia, ma quanto costerà questa ambizione?

    Si potrebbe discettare che non

    si commenta un sequel iniziando a parlare del film che l’ha preceduto. Ma stavolta non se ne può davvero fare a meno, perché 300, che ha cavalcato anche l’onda galoppante di Sin City, viene ricordato come uno spartiacque. Al di là della muscolare retorica che instilla, e soprattutto degli incassi (quasi mezzo miliardo di dollari nel mondo, più di dieci milioni di euro da noi) e della sua eccessiva violenza, sette anni fa Zack Snyder confezionò un film che di fatto ha riscritto diversi canoni estetici e anche registici, venendo poi saccheggiato ed emulato in ogni modo possibile (prendete il telecomando e cercate la serie tv Spartacus, se non ci credete). Questa volta Snyder si è limitato alla sceneggiatura (scritta a quattro mani con Kurt Johnstad), prendendo spunto dal romanzo grafico “Xerxes” di Frank Miller, lasciando la regia a Noam Murro (Smart People), genio dei commercials. Ma il figlioccio ha

    visto troppe volte il lavoro dell’adorato padrino e in questo 300 - L’alba di un impero finisce per limitarsi ad un plastico omaggio che brutalizza con ematica violenza. Svuotato di quella forza necessaria a stupire lo spettatore, il film racconta la genesi di una guerra - quella delle Termopili e del manipolo di uomini di Re Leonida fu solo l’episodio più leggendario - e soprattutto di come divenne Re-Dio l’agguerrito mortale Serse. Il campo di battaglia viene spostato in un mare Egeo che ribolle senza sosta sotto l’iracondo cielo di Grecia, fornendo spunti visivi di un certo pregio che Murro sfrutta al meglio. Tutti elementi iniziali questi che hanno portato chi vi scrive a restare a lungo col fiato sospeso in attesa di quel guizzo, di quel fulmine da “capostipite” che sposti qualche metro più in là quello stesso spartiacque che Snyder aveva tracciato nel 2007. Ma si viene delusi.

    300 - L’alba di un impero gronda roboante retorica (da pseudo epica) e pettorali guizzanti (da imbalsamati marcantoni) in egual misura. Con l’aggravante che maneggia maldestramente il concetto di democrazia moderna. Unica attenuante: Eva Green, spietatissima pirata dal cuore lacerato, che si arroga il compito di rifulgere in un cast di attori misconosciuto. È a lei, infatti, che il regista israeliano concede più spazio, tratteggiando un personaggio, questo sì complesso e denudato - letteralmente… - in ogni suo aspetto. Ed è l’unico salvagente lanciato nel gorgo di un irritante concentrato di veemenza insistita che a lungo andare diventa perfino monotono. Sull’altare della macelleria bellica e dell’estetica da eccesso perenne, Murro sacrifica tutto quello che può, incardinando le parole “The end” su quello che rimane, al più, una inspiegabile overdose digitale di ralenti che imbratta di sangue il grande schermo. Ma non abbastanza da impedire di vedere cosa succede sotto. Purtroppo.

    P.S.

    Le parole “The end” non sono, pare, tali: il finale fa infatti presagire un terzo capitolo…

    Links:

    • Eva Green

    • Lena Headey

    • Rodrigo Santoro

    • Callan Mulvey

    • Jack O'Connell

    • Sullivan Stapleton

    Altri Links:

    - Pagina Facebook
    - Pagina Twitter

    1 | 2 | 3

    Galleria Video:

    300-L'alba di un impero - trailer 3

    300-L'alba di un impero - trailer

    300-L'alba di un impero - trailer 2

    300-L'alba di un impero - trailer (versione originale) - 300: Rise of An Empire

    300-L'alba di un impero - spot 'Guerra'

    300-L'alba di un impero - clip 'Prendetevi la gloria'

    300-L'alba di un impero - clip 'Temistocle'

    300-L'alba di un impero - featurette 'Dietro le Quinte' (versione originale sottotitolata)

    300-L'alba di un impero - featurette 'Eroi e Legende' (versione originale sottotitolata)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Madame Web

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Spin-off di Spider-Man incentrato su una mutante chiaroveggente di nome Madame ..

    This Is Me... Now: A Love Story

    Dal punto di vista di Jennifer Lopez, questa è una storia d'amore come non ne ..

    Upgraded - Amore, Arte e Bugie

    San Valentino 2024 - RECENSIONE - Dal 9 Febbraio in streaming - Commedia romantica ..

    Finalmente l'alba

    Dal 14 Febbraio - Da Venezia 80.

    "Inizialmente volevo scrivere un film sull’omicidio ..

    Argylle - La super spia

    RECENSIONE - Tra le varie spie, letterarie - l'Argylle di Henry Cavill - o reali ..

    The Fanatic

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 14. Festa del Cinema di ..

    The Old Way

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Primo western per Nicolas Cage, con la giovane dodicenne Ryan Kiera ..