ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Drive-Away Dolls

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Ethan Coen al suo primo lungometraggio da solista, ..

    Finalmente l'alba

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Da Venezia 80. - Dal 14 Febbraio - "Inizialmente volevo ..

    The Substance

    Cannes 77. - Un 'Body Horror' per Demi Moore, Dennis Quaid e Margaret Qualley (C’era ..

    Horizon: An American Saga- Capitolo 1

    Aggiornamenti freschi di giornata! (23 Maggio 2024) - Cannes 77. - Fuori Concorso: Anteprima Mondiale ..

    Parthenope

    Cannes 77. (Concorso) - Paolo Sorrentino torna nella sua Napoli e porta sul grande schermo ..

    The Shrouds

    Cannes 77. In Concorso - Dopo Crimes of the Future (2022) David Cronenberg ingaggia di ..

    I tradimenti

    Cannes 77. - Concorso - Jacob Elordi, Richard Gere - che torna a collaborare con ..

    Megalopolis

    Cannes 77. - Concorso - Nel dramma Sci-Fi targato Francis Ford Coppola un cast stellare ..

    The Surfer

    Cannes 77. - Midnight Screening - Nicolas Cage surfista perseguitato. ..

    Sotto accusa

    'Celluloid Portraits Vintage' - Jodie Foster e Kelly McGillis Retrò - RECENSIONE - VINCITORE Oscar ..

    Home Page > Movies & DVD > Solomon Kane

    SOLOMON KANE: LA POPOLARE SAGA DI SOLOMON KANE IDEATA DALLO SCRITTORE AMERICANO ROBERT E. HOWARD TRA LA FINE DEGLI ANNI VENTI E L'INIZIO DEI TRENTA HA RAGGIUNTO LA CELLULOIDE. E NON E' CHE L'INIZIO...!

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’

    (Solomn Kane FRANCIA/REGNO UNITO/REPUBBLICA CECA 2010; avventuroso fantasy d'azione; 104'; Produz.: Davis-Films/Czech Anglo Productions/Wandering Star Pictures; Distribuz.: Eagle Pictures)

    Locandina italiana Solomon Kane

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Titolo in italiano: Solomon Kane

    Titolo in lingua originale: Solomon Kane

    Anno di produzione: 2010

    Anno di uscita: 2010

    Regia: Michael J. Bassett

    Sceneggiatura: Michael J. Bassett

    Soggetto: PRELIMINARIA

    Con SOLOMON KANE, CONAN Il BARBARO e gli altri suoi eroi, lo scrittore americano Robert E. Howard ha creato il genere conosciuto, alla fine degli anni Venti inizio anni Trenta, come “SWORD & SORCERY”. Il suo lavoro ha ispirato innumerevoli imitatori ed ha generato grande interesse nel genere fantasy, uguagliato solo da J.R.R. Tolkien (Il signore degli anelli). Adesso, quasi un decennio più tardi,
    SOLOMON KANE è pronto per la prossima grande trilogia cinematografica.

    SOLOMON KANE è un’avventura fantastica, epica, piena di azione, tratta dal personaggio dei racconti e delle poesie di Howard, The Savage Tales of Solomon Kane. Howard è andato appassionandosi sempre maggiormente ai personaggi seriali e ha proposto la storia ad una rivista “depression-era” pulp chiamata Weird Tales. Il risultato è stato "Red Shadows", il primo di molti racconti con protagonista, il
    vendicativo gradasso puritano, Solomon Kane, apparso per la prima volta nel numero di Agosto 1928. “Solomon Kane” diventò un successo fra i lettori, e così anche Howard, con la sua visione limitata ed intensa della vita - sanguinosa, cupa e fatalista, alimentata da tendenze depressive e suicida e dallo studio delle guerre mondiali, della filosofia e della poesia. Nei successivi quattro anni seguirono altri sei racconti su Solomon Kane, anni durante i quali Howard iniziò ad allargare i suoi orizzonti. In quel periodo scrisse centinaia di poesie di cui molte pubblicate in Weird Tales e in varie altre riviste di poesia. I migliori di questi lavori restano dei classici, insieme alle sue visioni di guerre mitiche e sanguinarie. Il personaggio più famoso di Howard è CONAN IL BARBARO, diventato famoso negli anni 30 con una serie di racconti e romanzi. Le tendenze autodistruttive di Howard furono evidenti a tutti nel 1936, quando si suicidò sparandosi un colpo in testa dopo aver vegliato fino all’ultimo la madre sul letto di morte. Ha comunque lasciato oltre 800 opere, tra racconti, poesie e romanzi, che hanno un grande pubblico internazionale e hanno dato vita alle maggiori franchise di lungometraggi, serie televisive, fumetti, adattamenti grafici di romanzi, giochi, giocattoli e merchandising. Che la saga di SOLOMON KANE abbia inizio…

    Cast: James Purefoy (Solomon Kane)
    Max von Sydow (Josiah Kane)
    Rachel Hurd-Wood (Meredith)
    Patrick Hurd-Wood (Samuel)
    Pete Postlethwaite (William Crowthorn)
    Alice Krige (Katherine)
    Jason Flemyng (Malachi)
    Mackenzie Crook (Padre Michael)
    Philip Winchester (Telford)

    Musica: Klaus Badelt

    Costumi: John Bloomfield

    Scenografia: Ricky Eyres

    Fotografia: Dan Laustsen

    Montaggio: Andrew MacRichie

    Effetti Speciali: Patrick Tatopoulos (creatore e supervisore delle creature)

    Makeup: Paul Jones (truccatore prospettico)

    Casting: Nancy Bishop e John Hubbard

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    Il Capitano Solomon Kane è una brutale guerriero armato di pistole e spada. Lui e i suoi uomini sono assassini assetati di sangue che combattono per l’Inghilterra guerra dopo guerra, in ogni continente. All’inizio della storia, Kane e la sua banda di saccheggiatori si stanno aprendo una sanguinosa strada attraverso le orde di difensori di una esotica città del nord Africa. Ma quando Kane decide di attaccare un misterioso castello e di saccheggiarne le ricchezze, la sua missione prende una piega nefasta. Uno ad uno gli uomini di Kane vengono uccisi da creature demoniache fino a che non rimane lui solo a combattere con il Mietitore del Diavolo - mandato dagli abissi dell’Inferno per prendere possesso della sua anima corrotta e senza speranza. Pur riuscendo finalmente a sfuggirgli, Kane è costretto a redimersi rinunciando alla violenza e dedicandosi interamente ad una vita di pace e purezza. La sua nuova spiritualità viene però subito messa alla prova quando inizia a viaggiare attraverso l’Inghilterra devastata da diabolici cavalieri, i Raider, capeggiati da un terribile Feudatario mascherato, Overlord. Dopo che Kane fallisce il tentativo di fermare il brutale massacro dei Crowthorn, una famiglia puritana che lo ha preso a benvolere, giura di ritrovare e liberare la loro figlia, Meredith, rapita e resa schiava – anche se questo significa tradire la propria anima riabbracciando il suo passato di assassino, se pure per una giusta causa. La sua determinata caccia lo porta a scontrarsi con i segreti mortali della propria famiglia, mentre tenta di salvare Meredith e tutta l’Inghilterra dalle forze del male.

    Dal >Press-Book< di Solomon Kane

    Commento critico (a cura di ANTONIO CINTI)

    “In principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dio ...” dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 1, 1-18 ). No, non sono impazzito e ho deciso di punto in bianco di insegnare dottrina o predicare il Verbo, così come non ho intenzione di farla troppo lunga su questo film per niente eccelso, anzi, si direbbe di fattura fin troppo semplicistica.

    Solomon Kane è nato dalle pagine di un libro, diventato una collana, poi una serie a fumetti curato dalla Marvel e, a seguire, una miniserie, sempre a fumetti, creata dalla Dark Horse Comics. Voi vi porrete la domanda “e allora?” La mia risposta è: sempre carta era!

    Una cosa che salta immediatamente all'occhio è la computer grafica di basso livello, utilizzata per quelle pochissime scene che necessitavano di troppa lavorazione per essere ricreate dal vivo. Ammetto che il mietitore incontrato all'inizio da Solomon è discreto e regala un ottimo effetto visivo,

    tuttavia si è leggermente disgustati dal demone finale, il quale sfigura perfino di fronte a mostri visti in produzioni videoludiche di console a 32 bit. C'è stata una sovrapposizione con modellini in alcune scene, le quali non rendono tuttavia l'effetto desiderato.

    La fortuna viene comunque dall'ottima recitazione degli attori, i quali rendono la pellicola gradevole assieme alla storia che si dipana bene, senza perdere pezzi lungo il percorso, cioè senza incorrere in quello che capita quando c'è molto da mostrare e il tempo è poco, trasformando una battaglia in due colpi di spada. Inoltre, a sostegno dei pochi fattori positivi, vengono in soccorso i magnifici scenari della costa del North Devon, in Inghilterra. Le inquadrature a 360 gradi delle varie zone di queste terre meravigliose risollevano le sorti del film, rivestito di quella classica atmosfera gotica tipica dell'epoca di appartenenza degli stessi personaggi.

    Questo film meritava di più: e non mi riferisco

    tanto alla regia quanto alla composizione complessiva che, in mani più esperte - lo avrei ben visto in quelle di Steven Spielberg - avrebbe indubbiamente avuto una resa di gran lunga migliore. ma è anche evidente che occorreva investire molto, uscendo dai confini di un budget evidentemente di media portata.

    La cosa che lascia un po' l'amaro in bocca è tutto il frullato di sacro e profano inserito in ogni scena: quanto basta a creare confusione ed una leggera perdita di cognizione. Lungi da me la pretesa di stare qui a disquisire dirò solo, tanto per fare un esempio, che la sequenza della crocefissione può lasciare interdetti. Sicuramente Solomon Kane non è un film per tutti, soprattutto per chi è abituato a fare, come si suol dire, “2+2”. In quanto a colpi di scena poi, sono alquanto lesinati e per giunta molto prevedibili.

    Aggiungendo un filo di storia, bisogna dire che Howard

    ha creato Solomon Kane così come ha creato Conan il barbaro, inserendolo però in un contesto troppo delicato, facendolo diventare quasi sacrilego, forse a causa del fatto che lo scrittore aveva 16 anni quando lo inventò, era il suo primo personaggio. Il nome stesso è biblico: Solomon come Re Salomone, famoso per la sua saggezza e il senso del giudizio, e Kane come Caino, il primo assassino della storia dell'umanità. Forse, lo scrittore vedeva questa sua creatura come l'arma per sconfiggere il male, ma lo sceneggiatore ha visto la cosa come un effetto artistico e questo va a discapito del pubblico, il quale si perderà in gran parte a fare osservazioni su questo.

    In conclusione, Solomon Kane può essere godibile solo da un pubblico maturo e poco influenzabile e, direi, alquanto disinvolto in materia di fede e moralità; proprio la scena delle crocefissioni si rivela in tal senso il terreno più

    scivoloso. Si consiglia, nel caso non si vada da soli, di scegliere bene la compagnia con cui vedere questo film, assolutamente inadeguato per i bambini. Gli zombie nascosti nell'ombra impressionano davvero!

    Nota: Il rating (2 e mezzo) è stato dato tenendo conto della bravura degli attori e del panorama mozzafiato.

    Links:

    1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6

    Galleria Video:

    Solomon Kane - trailer

    Solomon Kane - trailer HD

    Solomon Kane - trailer (versione originale)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    L'esorcismo - Ultimo atto

    Horror su un esorcismo interpretato da Russell Crowe e Sam Worthington - Dal 30 Maggio ..

    The Penitent

    Da Venezia 80. - Di nuovo insieme Luca Barbareschi e David Mamet con un film ..

    If-Gli amici immaginari

    Recomended International Preview by Si Jia, ''Geek Culture'' - Dopo l’horror A Quiet Place Part ..

    Il regno del pianeta delle scimmie

    Dal'8 Maggio - Recommended Reviews - Il regista Wes Ball (trilogia di Maze Runner) dà ..

    Mothers' Instinct

    Dal 9 Maggio - Jessica Chastain (Gli occhi di Tammy Faye, Zero Dark City, The ..

    The Fall Guy

    RECENSIONE - (il 26 Aprile l'Anteprima Nazionale) - Dal 1° Maggio - Nella storia di ..

    The Idea of You

    Da 2 Maggio su Prime Video - RECENSIONE - E' la storia d'amore di Solène ..