ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Dune - Parte 2

    Denis Villeneuve torna su Dune dirigendo l'atto secondo della saga sci-fi tratta dal romanzo di ..

    Estranei

    Dalla 21. Festa del Cinema di Roma - Alice nella Città - Dal 29 Febbraio ..

    Spaceman

    Berlinale 2024 il 20 Febbraio - Dal 1° Marzo in streaming su Netflix ..

    Ci sei Dio? Sono io, Margaret

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 2 Marzo - Rachel McAdams, Kathy Bates alle prese con ..

    The Old Oak

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Dal 76. Locarno Film Festival e dal 76. Festival del ..

    Yesterday

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Taormina Film Festival 2019 - Dal 26 ..

    Wild Four O'Clocks

    New Entry - Michelle Pfeiffer nonna vivace di due giovani ragazzi per Peter Craig, qui ..

    Home Page > Movies & DVD > L'uomo dell'anno

    L'UOMO DELL'ANNO: STORIA DELL'ACCIDENTALE ASCESA AL POTERE DI UN ATTORE COMICO

    'CELLULOID PORTRAITS' rende Omaggio alla Memoria di ROBIN WILLIAMS - "Dopo le elezioni ci siamo posti tante domande sulle macchine elettroniche per il voto usate dell’Ohio e negli altri stati, chiedendoci soprattutto se fossero attaccabili dagli 'hackers' oppure no. Inoltre, non bisogna dimenticare che in quell’occasione c’era stata anche la candidatura di Ralph Nader come terzo incomodo a complicare ancora più le cose. Il dibattito e le riflessioni scaturite da quelle elezioni mi sono sembrati un ottimo punto di partenza per la mia nuova sceneggiatura... Non facciamo che parlare della nostra democrazia e di quanto sia importante per tutti noi, ma al tempo stesso ci affidiamo ad un sistema che a mio avviso appare piuttosto fragile e discutibile. Non dovremmo essere costretti a chiederci se i nostri voti contano veramente oppure no. E come dice Tom Dobbs nel film: ‘Non dovremmo fidarci di macchine che offrono meno garanzie di una slot machine di Las Vegas... Volevo fare un film che facesse ridere ma che al tempo stesso spingesse il pubblico a fare qualche riflessione sulle questioni affrontate".
    Il regista Barry Levinson

    (Man of the Year USA 2006; commedia; 115'; Produz.:Universal Pictures/Morgan Creek Productions; Distribuz.: Medusa Film)

    Locandina italiana L'uomo dell'anno

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    Man of the Year -(Comment by MARTA SBRANA, Canada) - Robin Williams (Tom Dobbs) is funny, we all know that but he needs a good script to act upon it, he not a magician. In this movie with a storyline, old as can be, Williams does his best, but is not enough. Specially now we all know that our politicians are comedian, anything new about it so, when we watch a movie about this fairytale we would like to see something new, something that we can not thing about it. This movie “Man of the Year” is a mix between “Wag the Dog” and “The Net” which means political scandals and internet overpower. Williams give us a good share of laughter, though, he’s still the best comedian that Hollywood can give us and he shows it but is not enough to make this movie fly high in the charts. Laura Linney (Eleanor Green) is good and fresh in her role of computer genius and Christopher Walken (Jack Menken) is just plain old himself. Anything wrong with cast, on the contrary they are all good, there’s a big gap in the script that become foreseen after only twenty minutes and frankly a little bit boring.

    Titolo in italiano: L'uomo dell'anno

    Titolo in lingua originale: Man of the Year

    Anno di produzione: 2006

    Anno di uscita: 2006

    Regia: Barry Levinson

    Sceneggiatura: Barry Levinson

    Cast: Robin Williams (Tom Dobbs)
    Christopher Walken (Jack Menken)
    Laura Linney (Eleanor Green)
    Lewis Black (Eddie Langston)
    Jeff Goldblum (Alan Stewart)
    David Alpay (Danny)
    Faith Daniels (Moderatore)
    Doug Murray (Mathias)
    Rick Roberts (Hemmings)
    Karen Hines (Alison McAndrews)
    Tina Fey (Se stessa)
    Amy Poehler (Se stessa)
    David Nichols (Presidente Kellogg)
    David Ferry (Senatore Mills)
    Linda Kash (Jenny Adams)

    Musica: Graeme Revell

    Costumi: Delphine White

    Scenografia: Stefania Cella

    Fotografia: Dick Pope

    Montaggio: Blair Daily e Steven Weisberg

    Effetti Speciali: Aaron Weintraub (supervisore effetti visivi)

    Makeup: Linda Dowds (direttrice makeup); Paul R.J. Elliot (direttore acconciature)

    Casting: Pam Dixon

    Scheda film aggiornata al: 24 Marzo 2023

    Sinossi:

    "... Con il suo inconfondibile e inimitabile umorismo tagliente, Williams interpreta il ruolo di Tom Dobbs, un uomo che ha fatto carriera in televisione prendendo in giro i politici e facendosi portavoce di una nazione esasperata. Nel corso del suo talk show quotidiano, racconta barzellette su un sistema politico in caduta libera … fino al giorno in cui ha un’idea veramente brillante e divertente: candidarsi alla presidenza degli Stati Uniti!
    E per farlo, Dobbs fonda un movimento popolare con il quale si presenta alle elezioni. Durante l’accesa campagna elettorale, accompagnato dal suo manager e mentore, Jack Menken (CHRISTOPHER WALKEN, Click, Wedding Crashers), e dal suo astuto autore, Eddie Langston (LEWIS BLACK, Accepted, e The Daily Show), incontra politici parassiti e nulla facenti chiedendo loro senza mezzi termini quello che gli elettori hanno spesso pensato: “Dove è andata a finire la responsabilità nei confronti di ogni singolo cittadino che ogni politico dovrebbe prendere su di sè?”
    Quando finalmente giunge il fatidico giorno, Dobbs sorprende il mondo intero vincendo le elezioni e la mattina seguente una nazione in preda allo shock si sveglierà scoprendo che sarà governata da un nuovo leader di un mondo libero… lo sputasentenze preferito da tutto il paese.
    Ma una scrupolosa analista di software, Eleanor Green (LAURA LINNEY, Love Actually, Kinsey), scopre che è stato un errore nel software installato dalla sua società a far vincere in maniera assolutamente inaspettata Dobbs. Ma a questo punto, qual’è la sua missione? Aiutare Dobbs a scoprire la verità prima che il suo machiavellico datore di lavoro le dia la caccia, distrugga la sua credibilità e seppellisca per sempre il segreto di un’elezione truccata.
    Inseguito da Eleanor e dal consulente legale della sua società, Alan Stewart (JEFF GOLDBLUM, Le avventure acquatiche di Steve Zissou, Jurassic Park), Dobbs deve prendere una decisione importante e in brevissimo tempo, prima di pronunciare il discorso di insediamento: deve tornare al suo talk show oppure restare nello Studio Ovale e tentare di sovvertire le cose?...".

    Dal >Press-Book< di L'uomo dell'anno

    Commento critico (a cura di MARTA SBRANA, Canada)

    Robin Williams (Tom Dobbs) è divertente, lo sappiamo tutti ma anche lui ha bisogno di un buon copione per recitare, non è un mago. In questo film la storia, vecchia come il mondo, Williams fa del suo meglio, ma non è sufficiente. Specialmente ora che tutti sappiao che in nostri politici sono dei cabarettisti, non c’e’ niente di nuovo, e quindi quando andiamo a vedere una favola vorremmo vedere qualcosa di nuovo, qualcosa a cui non abbiamo pensato. Questo film L'uomo dell’anno, è un misto tra Sesso e potere e The net – intrappolata nella rete, ossia tra scaldali politici ed il super potere di internet. D'altra parte Williams ci fa ridere, e non poco: è sempre il migliore attore comico che Hollywood abbia prodotto e lo dimostra ma non e’ abbastanza per far volare questo film alto nelle classifiche. Laura Linney (Eleanor Green) e’ brava e brillante nel suo

    ruolo di genio del computer e Christopher Walken (Jack Menken) e’ il solito vecchio se stesso. Niente di sbagliato con il cast di attori ed attrici, al contrario, sono tutti bravi, ma il problema e’ nella sceneggiatura che diventa prevedibile solo dopo venti minuti e sinceramente un po’ noiosa.

    Links:

    • Barry Levinson (Regista)

    • Laura Linney

    • Robin Williams

    • Christopher Walken

    • Jeff Goldblum

    • Tina Fey

    1 | 2

    Galleria Video:

    L'uomo dell'anno - trailer

    L'uomo dell'anno - trailer (V.O.) - Man of the Year

    L'uomo dell'anno - clip 'Si candidi lei alla presidenza'

    L'uomo dell'anno - clip 'Non abbiamo mai testato una configurazione simile'

    L'uomo dell'anno - clip 'Credo che il problema sia la rappresentanza'

    L'uomo dell'anno - clip 'In questo dibattito devi usare lo spirito che hai nello show'

    L'uomo dell'anno - clip 'Signor Dobbs come spiega la sua decisione di candidarsi a Presidente degli Stati Uniti?'

    L'uomo dell'anno - clip 'Mi credevate un ribelle durante il dibattito? Guardatemi nelle prossime due settimane'

    L'uomo dell'anno - clip 'Per come la vedo io non ci sono problemi'

    L'uomo dell'anno - clip 'Dammi solo un cappuccino, per favore'

    L'uomo dell'anno - clip 'Non ho problemi con la droga'

    L'uomo dell'anno - clip 'L'intoppo nel sistema computerizzato'

    L'uomo dell'anno - clip 'Se quello che dice è vero, io non sono il Presidente designato'

    L'uomo dell'anno - clip 'Non sono ancora ufficialmente Presidente degli Stati Uniti che già sono implicato in uno scandalo con una donna'

    L'uomo dell'anno - clip 'Ho scoperto tutto'

    L'uomo dell'anno - clip 'La verità è che non sono stato eletto Presidente degli Stati Uniti'

    L'uomo dell'anno - clip 'I politici sono come i pannolini, bisogna cambiarli spesso e per lo stesso motivo'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    La zona d'interesse

    RECENSIONE - Bafta 2024: 'Miglior Film Britannico'; 'Miglior Film in Lingua Straniera'; 'Miglior Sonoro' ..

    The Boys in the Boat

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta ..

    L'imprevedibile viaggio di Harold Fry

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Una celebrazione della vita, un ritratto sincero ..

    Sound of Freedom - Il canto della libertà

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Quando il cinema fa eco ad una storia vera! Alejandro Monteverde ..

    Land of Bad

    RECENSIONE - Russell Crowe nella terra dei cattivi con Liam e Luke Hemsworth - Dal ..

    Emma e il giaguaro nero

    Dai creatori dei successi Il lupo e il leone e Mia e il leone bianco ..

    Madame Web

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Spin-off di Spider-Man incentrato su una mutante chiaroveggente di nome Madame ..