ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Dune - Parte 2

    Denis Villeneuve torna su Dune dirigendo l'atto secondo della saga sci-fi tratta dal romanzo di ..

    Wild Four O'Clocks

    New Entry - Michelle Pfeiffer nonna vivace di due giovani ragazzi per Peter Craig, qui ..

    Estranei

    Dalla 21. Festa del Cinema di Roma - Alice nella Città - Dal 29 Febbraio ..

    Spaceman

    Berlinale 2024 il 20 Febbraio - Dal 1° Marzo in streaming su Netflix ..

    Anatomia di una caduta

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - VINCITORE della Palma d'Oro a Cannes 2023 - Dalla Festa ..

    The Old Oak

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Dal 76. Locarno Film Festival e dal 76. Festival del ..

    Yesterday

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Taormina Film Festival 2019 - Dal 26 ..

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Attori > Shia LaBeouf

    Il cinema di Shia LaBeouf

    Biografia

    (A cura di PATRIZIA FERRETTI)

    (Los Angeles, California-USA 11 giugno 1986 - )
    Di origini ebraiche, figlio del clown Jeffrey LaBeouf e della ballerina Shayna Saide, SHIA SAIDE LABEOUF, con cui vive ancora oggi in California, frequenta la Magnet School of Performing Arts alla USC e inizia la sua carriera come stand-up comedian nei locali del suo quartiere. L’attore staunitense inizia la sua carriera giovanissimo, interpretando piccoli ruoli in alcune serie televisive. Ed è proprio la TV a portarlo all’attenzione del grande pubblico con la serie Even Stevens, andata in onda su Disney Channel nel 1999, là dove riscuote apprezzamenti critici per il suo ritratto di Louis Stevens.

    Debutta sul grande schermo nel 2003, al fianco di Sigourney Weaver e Jon Voight nel film Holes (Hole-Buchi nel deserto), basato sul popolare romanzo di Louis Sachar. Nello stesso anno riceve un ‘Daytime Emmy Award’ per la categoria ‘Outstanding Performer in a Children’s Series’ per il suo lavoro nel noto show rivolto a un pubblico ‘familiare’.
    Tra i film seguenti il debutto cinematografico di LaBeouf: Project Greenlight, la produzione HBO-Project Greenlight di The Battle of Shaker Heights (La battaglia di Shaker Heights, 2003), il film d’azione Charlie’s Angels: Full Throttle (Charlie’s Angels più che mai, 2003) e I, Robot (2004) con Will Smith.
    Nel 2005 LaBeouf intepreta il ruolo protagonista di Francis Ouimet in The Greatest Game Ever Played per la Walt Disney Pictures. Diretto da Bill Paxton, il film si ispira al best-seller di Mark Frost per raccontare la vera storia dei leggendari U.S. Open del 1913 in cui Ouimet, un ventenne appassionato di golf del Massachusetts, sciocca il mondo sconfiggendo il campione inglese Harry Vardon, interpretato da Stephen Dillane. Quello stesso anno LaBeouf appare nel film della Warner Bros.’ Constantine (2005), al fianco di Keanu Reeves.
    Tra le altre sue apparizioni più recenti si ricordano A Guide to Recognizing Your Saints (Guida per riconoscere i tuoi santi, 2006), un film drammatico ambientato negli anni ’80, cointepretato da Robert Downey Jr. e Rosario Dawson, dove si illustra il percorso di formazione di un ragazzo che cresce ad Astoria, New York, negli anni ‘80. Quando alcuni suoi amici muoiono di droga o finiscono i prigione, il ragazzo si convince di essere stato protetto dai santi. Nello stesso anno è poi la volta del docudramma Bobby (2006), al fianco di Demi Moore ed Elijah Wood, per la regia di Emilio Estevez. Il plot del film, presentato alla 63° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica al Lido di Venezia, ruota intorno alle 22 persone che, la sera dell’assassinio del Senatore statunitense Robert F. Kennedy, alloggiavano all’Ambassador Hotel. Bobby è nominato a diversi premi fra cui un ‘Golden Globe’ come ‘Miglior Film’ insieme alle ‘Nominations allo Screen Actors Guild Award’ e al ‘Broadcast Film Critics Association Award’ per la categoria ‘Outstanding Performance by a Cast’.
    Shia LaBeouf è infine protagonista, a fianco di David Morse, Carrie-Anne Moss e Sarah Roemer, del thriller della DreamWorks, Disturbia (2007), per la regia di D.J. Caruso, in cui interpreta il ruolo di un giovane che, durante il periodo in cui resta chiuso in casa agli arresti domiciliari, si convince che uno dei suoi vicini di casa è un serial killer. Shia dà inoltre la voce al piccolo pinguino Cody Maverick nel film animato Surf’s Up. Il film, doppiato anche da Jeff Bridges, James Woods e Zooey Deschanel, ruota intorno alle vicende che hanno luogo dietro le quinte del Campionato Annuale di Surfing dei Pinguini di tutto il mondo, con un’attenzione particolare al nuovo partecipante Cody Maverick. Distribuito il 4 luglio 2007, blockbuster di grande successo, è poi Transformers, film che unisce azione e avventura, per la regia di Michael Bay, in cui Shia LaBeouf è al centro della scena, là dove infuria un duello fra razze aliene, gli Autobots e i Decepticons, che si battono sulla terra, lasciando in sospeso il futuro dell’umanità.
    Dopo questo pur ancora breve ma intenso percorso attoriale oggi Shia LaBeouf può dirsi già letteralmente ‘esploso’ sulla scena, imponendosi come uno degli attori più richiesti di Hollywood. E, grazie al suo talento naturale e alla sua prorompente energia, è visto come uno dei giovani attori più promettenti della sua generazione, ovvero, come una delle giovani promesse del cinema americano. La prima dimostrazione è il suo ingaggio nell'attesissimo IV atto di Indiana Jones (2008) diretto da Steven Spielberg, a fianco di Harrison Ford, Karen Allen, Cate Blanchett, Ray Winstone, John Hurt e Jim Broadbent.

    Bibliografia: >Press-Book< di Transformers e Disturbia; www.wikipedia.org

    Data di pubblicazione: (8 agosto 2007)

    Shia LaBeouf Biografia Completa in Italiano

    Shia LaBeouf Biografia Completa in Inglese

    <- torna alla pagina principale di Shia LaBeouf

    The Boys in the Boat

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta ..

    L'imprevedibile viaggio di Harold Fry

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Una celebrazione della vita, un ritratto sincero ..

    Sound of Freedom - Il canto della libertà

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Quando il cinema fa eco ad una storia vera! Alejandro Monteverde ..

    Land of Bad

    RECENSIONE - Russell Crowe nella terra dei cattivi con Liam e Luke Hemsworth - Dal ..

    Emma e il giaguaro nero

    Dai creatori dei successi Il lupo e il leone e Mia e il leone bianco ..

    Madame Web

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Spin-off di Spider-Man incentrato su una mutante chiaroveggente di nome Madame ..

    This Is Me... Now: A Love Story

    Dal punto di vista di Jennifer Lopez, questa è una storia d'amore come non ne ..