ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    L'imprevedibile viaggio di Harold Fry

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Una celebrazione della vita, un ritratto sincero dell'amore universale interpretato ..

    Small Things Like These

    Berlinale 2024 (Film d'Apertura il 15 Febbraio) "Con 'Small Things Like These', Tim Mielants racconta la ..

    Spaceman

    Berlinale 2024 il 20 Febbraio - Dal 1° Marzo in streaming su Netflix ..

    Seven Veils

    Berlinale 2024: il 22 Febbraio ..

    Love Lies Bleeding

    Berlinale 2024 il 18 Febbraio ..

    The Outrun

    Berlinale 2024 - Panorama ..

    The Instigators

    New Entry - Matt Damon e Casey Affleck nel cast - Affleck anche co-sceneggiatore - ..

    Anatomia di una caduta

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - VINCITORE della Palma d'Oro a Cannes 2023 - Dalla Festa ..

    Yesterday

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Taormina Film Festival 2019 - Dal 26 ..

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Registi > Brian De Palma

    Il cinema di Brian De Palma

    Biografia

    (Newark, New Jersey, USA 11 settembre 1940 - )
    "...inizia gli studi di fisica, ma ben presto cambia idea, diventando un tipico esponente della generazione che apprende il cinema all'Università, frequentando con profitto la Columbia University. Debutta nella regia con Oggi sposi... (The Wedding Party, 1966), realizzato con mezzi non ancora professionali, con un esordiente, giovanissimo De Niro, affermandosi presto come uno dei protagonisti della Nuova Hollywood, che cambia in modo epocale il cinema americano negli anni '70 (insieme, tra gli altri, a Steven Spielberg, George Lucas, Francis Ford Coppola). Il suo primo successo è Ciao America! (Greetings, 1968), commedia premiata nel 1969 con l'Orso d'argento a Berlino, 'per l'allegro anticonformismo, e l'inappuntabile lavoro di gruppo dei suoi attori e del suo regista", seguito da Hi, Mom! (1969), ancora con uno spassoso De Niro. Negli anni '70 affina le sue tematiche cinefile con titoli di culto quali Le due sorelle (Sisters, 1973), proposto due anni dopo alla Mostra di Venezia; Il fantasma del palcoscenico (Phantom of the Paradise, 1974), versione rock de Il fantasma dell'opera; il thriller Complesso di colpa (Obsession, 1976); l'horror Carrie, lo sguardo di Satana (Carrie, 1976), da Stephen King; lo spionistico Fury (The Fury, 1978). Tra i molti titoli che lo affermano negli anni '80 e '90 come una delle principali personalità di Hollywood, vanno ricordati Vestito per uccidere (Dressed to Kill, 1980), Blow Out (1981), presentato nella sezione Mezzogiorno-Mezzanotte a Venezia e omaggio dichiarato a Blow Up di Antonioni; Scarface (1983), remake rivisitato dell'omonimo capolavoro di Hawks; Omicidio a luci rosseBody Double, 1984), summa del suo stile voyeuristico, il capolavoro Gli intoccabili (The Untouchables, 1987), scritto con David Mamet e presentato Fuori Concorso a Venezia, Carlito's Way (1993); Mission: Impossible (1996); Omicidio in diretta (Snake Eyes, 1998); Mission to Mars (2000); Femme Fatale (2002).
    Autore visionario e capace, come pochi, di ammaliare lo spettatore grazie ai movimenti della macchina da presa (leggendari gli incipit o i momenti topici di molti suoi film, con piani sequenza lunghissimi, articolati e spettacolari), e all'uso del colore, dell'ambiente o delle musiche (celebre il sodalizio col compositore veneziano Pino Donaggio per Carrie, Blow Out, Omicidio a luci rosse e Vestito per uccidere), De Palma riesce sempre a lasciare un segno personale in opere apprezzate anche dal grande pubblico. Voyeurismo, doppio e travestimento come metafore del cinema, sono le tematiche a lui più care. Abituato a lavorare con i più grandi interpreti di Hollywood, De Palma è sempre riuscito a trarre comunque il meglio dai divi che ha avuto a disposizione, da Al Pacino, memorabile interprete di Scarface (19839, a molti altri, tra i quali Michael Caine, John Travolta, Kevin Costner, Tom Cruise e Nicolas Cage. Di De Palma si attendono nel 2007 l'horror Toyer, ancora in fase di pre-produzione, e successivamente The Untouchables: Capone Rising, per ora solo annunciato".

    Bibliografia: 63a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica. La Biennale di Venezia, 2006

    Data di pubblicazione: (25 luglio 2006).

    <- torna alla pagina principale di Brian De Palma

    Emma e il giaguaro nero

    Dai creatori dei successi Il lupo e il leone e Mia e il leone bianco ..

    Sound of Freedom - Il canto della libertà

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Quando il cinema fa eco ad una storia vera! Alejandro Monteverde ..

    Land of Bad

    RECENSIONE - Russell Crowe nella terra dei cattivi con Liam e Luke Hemsworth - Dal ..

    Madame Web

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Spin-off di Spider-Man incentrato su una mutante chiaroveggente di nome Madame ..

    This Is Me... Now: A Love Story

    Dal punto di vista di Jennifer Lopez, questa è una storia d'amore come non ne ..

    Upgraded - Amore, Arte e Bugie

    San Valentino 2024 - RECENSIONE - Dal 9 Febbraio in streaming - Commedia romantica ..

    Argylle - La super spia

    RECENSIONE - Tra le varie spie, letterarie - l'Argylle di Henry Cavill - o reali ..