ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Dune - Parte 2

    Denis Villeneuve torna su Dune dirigendo l'atto secondo della saga sci-fi tratta dal romanzo di ..

    Estranei

    Dalla 21. Festa del Cinema di Roma - Alice nella Città - Dal 29 Febbraio ..

    Spaceman

    Berlinale 2024 il 20 Febbraio - Dal 1° Marzo in streaming su Netflix ..

    Ci sei Dio? Sono io, Margaret

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 2 Marzo - Rachel McAdams, Kathy Bates alle prese con ..

    The Old Oak

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Dal 76. Locarno Film Festival e dal 76. Festival del ..

    Yesterday

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Taormina Film Festival 2019 - Dal 26 ..

    Wild Four O'Clocks

    New Entry - Michelle Pfeiffer nonna vivace di due giovani ragazzi per Peter Craig, qui ..

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Attori > Willem Dafoe

    Il cinema di Willem Dafoe

    Biografia

    (Appleton, Wisconsin-USA, 22 luglio 1955 - )

    WILLIAM DAFOE JR., alias WILLEM DAFOEcomincia a recitare quando è appena adolescente. All'età di 17 anni si iscrive all'Università del Wisconsin, a Milwaukee, nel dipartimento di Teatro. Decide di unirsi al progetto Milwaukee Experimental Theatre X troupe, con il quale fa tournées negli States e in Europa, poi si trasferisce nel 1977 a New York, dove si unisce alla compagnia di teatro d'avanguardia Wooster Group.

    Nel 1981 debutta sul grande schermo nel film di Michael Cimino I cancelli del cielo, in un ruolo minore. In realtà la sua parte viene poi tagliata. Appare anche in Miriam si sveglia a mezzanotte, Strade di fuoco e Vivere e morire a Los Angeles, ma è con Platoon di Oliver Stone che si impone all'attenzione del pubblico, nel ruolo del Sergente Elias, che gli vale la nomination agli Oscar 1986 come 'Miglior Attore Non Protagonista'.

    Scegliendo i lavori sui meriti artistici più che sul potenziale incasso ai botteghini, Dafoe appare successivamente in film molto distanti fra loro, in ruoli che gli fanno guadagnare la reputazione di attore "fra i più prevedibilmente imprevedibili", passando dall'agente idealista dell'FBI in Mississippi Burning al ruolo controverso di Gesù ne L'ultima tentazione di Cristo di Scorsese, al reduce del Vietnam paralizzato in Nato il 4 luglio - sua seconda collaborazione con Stone - all'ex marine di Cuore selvaggio di David Lynch, all'avvocato che si lascia sedurre da Madonna in Body of evidence - Corpo del reato.

    Dafoe lavora poi con Wim Wenders in Così lontano, così vicino" ed affianca Harrison Ford in Sotto il segno del pericolo. E' inoltre Caravaggio, la spia alla ricerca del conte Almansy ne Il paziente inglese, il dottor Van Horn in Lulu on the bridge di Auster, Gas in eXistenZ e Max Schreck ne L'ombra del vampiro, che gli vale la Nomination come 'Miglior Attore Non Protagonista' ai Golden Globe, allo Screen Actors Guild e agli Oscar 2001.

    Nel 2002, Dafoe decide di indossare le vesti del cattivo Green Goblin nel primo Spiderman. Gira poi In Ostaggio (2004) insieme a Robert Redford, Manderlay (2005) presentato in concorso al 58mo Festival di Cannes e Xxx 2 : The Next Level. Lavora alla pellicola Inside Man (2006) di Spike Lee, Mr. Bean's Holiday (2007) e Go go Tales (2005) di Abel Ferrara.

    Gira inoltre il film drammatico Fireflies in the Garden (2008) di Dennis Lee, presentato al 58mo Festival di Berlino. E' poi nel cast del film The Dust of Time (2009) di Theo Angelopoulos. Nello stesso anno è protagonista al fianco di Charlotte Gainsbourg di Antichrist, il nuovo film di Lars Von Trier, in concorso al Festival di Cannes. L'anno successivo è invece protagonista nell'horror fantascientifico Daybreakers - L'ultimo vampiro e nel thriller My Son, My Son, What Have Ye Done, ispirato a fatti reali, diretto da Werner Herzog. Nel 2012 interpreta fra i protagonisti del nuovo film di Andrew Stanton, John Carter.

    Torna a lavorare con Abel Ferrara da primo protagonista, nientemeno che nelle vesti di Pier Paolo Pasolini, in Pasolini (2014), presentato in Concorso alla 71. Mostra del Cinema di Venezia.

    Willem Dafoe è sposato dal 2005 con la regista italiana Giada Colagrande.

    Aggiornata al: (4 Settembre 2014)

    Willem Dafoe Biografia Completa in Italiano

    Willem Dafoe Biografia Completa in Inglese

    <- torna alla pagina principale di Willem Dafoe

    La zona d'interesse

    RECENSIONE - Bafta 2024: 'Miglior Film Britannico'; 'Miglior Film in Lingua Straniera'; 'Miglior Sonoro' ..

    The Boys in the Boat

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta ..

    L'imprevedibile viaggio di Harold Fry

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Una celebrazione della vita, un ritratto sincero ..

    Sound of Freedom - Il canto della libertà

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Quando il cinema fa eco ad una storia vera! Alejandro Monteverde ..

    Land of Bad

    RECENSIONE - Russell Crowe nella terra dei cattivi con Liam e Luke Hemsworth - Dal ..

    Emma e il giaguaro nero

    Dai creatori dei successi Il lupo e il leone e Mia e il leone bianco ..

    Madame Web

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Spin-off di Spider-Man incentrato su una mutante chiaroveggente di nome Madame ..