ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Dune - Parte 2

    Denis Villeneuve torna su Dune dirigendo l'atto secondo della saga sci-fi tratta dal romanzo di ..

    Wild Four O'Clocks

    New Entry - Michelle Pfeiffer nonna vivace di due giovani ragazzi per Peter Craig, qui ..

    Estranei

    Dalla 21. Festa del Cinema di Roma - Alice nella Città - Dal 29 Febbraio ..

    Spaceman

    Berlinale 2024 il 20 Febbraio - Dal 1° Marzo in streaming su Netflix ..

    Anatomia di una caduta

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - VINCITORE della Palma d'Oro a Cannes 2023 - Dalla Festa ..

    The Old Oak

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Dal 76. Locarno Film Festival e dal 76. Festival del ..

    Yesterday

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Taormina Film Festival 2019 - Dal 26 ..

    Home Page > Flash News

    Woody Allen tra l'omicidio, l'adulterio e il caso. Un colpo di fortuna arriva in sala, applaudito a Venezia

    02/12/2023 - Molte volte crescere non significa fare le scelte giuste, ma rinunciare alla vita vera che si voleva vivere. E così quando all'improvviso torna il passato ci presenta il conto. Nel caso della bella Fanny (Lou de Laâge) il passato ha il viso di Alain (Niels Schneider) che la riporta a quegli anni in cui lei a Parigi era più autentica, meno borghese, una vera bohémien. Questo il plot di Un colpo di fortuna di Woody Allen, già fuori concorso al Festival di Venezia (per molti il più bel film della scorsa

    Oggi Fanny ha abbandonato ogni velleità artistica ed è sposata con Jean (Melvil Poupaud), un ricco imprenditore dal misterioso lavoro, un self-made-man la cui passione principale è il train-set, un uomo che trascorre il suo tempo tra sale d'asta, ricevimenti e cocktail e che se gli chiedi quale sia la sua occupazione ti dice solo: "rendo più ricco chi lo è già".

    Esattamente il contrario di Alain che vuole invece fare lo scrittore e al collezionismo di trenini elettrici preferisce le librerie antiquarie parigine, un calvados e le vecchie edizioni Gallimard. Tra Fanny ed Alain è inevitabile storia d'amore e di quelle tra le più pericolose perché montano lentamente e poi diventano velocemente burrascose e dagli sviluppi imprevedibili.

    "Mi stupisce che tu mi abbia riconosciuta!", dice Fanny ad Alain al loro primo occasionale incontro per strada. E lui a lei: "Ti avrei riconosciuta ovunque, ero pazzo di te all'epoca. Incredibile averti incontrata!" Purtroppo però la fortuna del titolo di questo 50/mo film di Allen, e il primo girato in francese, non è dalla parte di questi giovani amanti. Il ricco Jean ha infatti già assunto un detective privato per capire cosa sta accadendo alla moglie ed è comunque uno che non accetta di essere tradito senza vendicarsi. Da qui in poi i colori più vivaci del film, ovvero le luci di Vittorio Storaro, si spengono e si entra in quelli più sfumati del thriller. E questo con un finale straordinario.

    Perché girare un film in francese? "Tutti noi siamo cresciuti con i film europei e abbiamo sempre sognato di fare un film europeo classico. Avevo voglia di sentirmi un regista francese, tedesco, italiano, insomma un regista europeo" ha detto Woody Allen a Venezia.

    "Sono sempre stato molto fortunato nella vita. Ho avuto genitori che mi amavano, moglie e figli e, a quasi 88 anni, non sono mai stato un giorno in ospedale. Anche come regista poi mi è andata bene e spero che per me questa fortuna continui" ha continuato il regista.

    Infine, sulla sua fascinazione per la morte che condivide con Bergman dice: "Non c'è nulla che si possa fare contro di lei, è davvero una brutta cosa che esiste. Possiamo solo non pensarci, distrarci". 

    Riproduzione riservata © Copyright ANSA
    (ANSA CINEMA)

    Flash News recenti

    26/02/2024 - Oppenheimer vince anche il premio dei produttori. Consolida il suo status di frontrunner verso gli Oscar [leggi...]

    26/02/2024 - Tom Cruise su set con Iñárritu, mette in pausa i film d'azione. Stretto riserbo sulla pellicola originale in lingua inglese [leggi...]

    26/02/2024 - Incassi, vola anche in Italia il film sul mito Bob Marley. Exploit Glazer e Past Lives, botteghino italiano oltre 6 milioni [leggi...]

    26/02/2024 - Nastri d'Argento 2024 - Gaber e il muro dei migranti vincono i Nastri per i documentari. Nel palmares Edith Bruck, Martone e Bellucci. Premiazione a Roma [leggi...]

    26/02/2024 - Morto Kenneth Mitchell, star di Star Trek e Captain Marvel. A 49 anni per complicazioni legate alla Sla [leggi...]

    24/02/2024 - Berlinale 2024 - A 'Dahomey' della francese Mati Diop l'Orso d'Oro 2024. Un documentario che parla di colonizzazione attraverso la storia delle opere d'arte rubate e poi restituite al Benin nel 2021 [leggi...]

    24/02/2024 - Berlinale 2024 - A Dahomey l'Orso d'Oro 2024. Premiato il film di Mati Diop [leggi...]

    24/02/2024 - Berlinale 2024 - A 'My Favourite Cake' il premio delle Chiese. La coppia di registi è stata bloccata a Teheran dalle autorità [leggi...]

    24/02/2024 - Berlinale 2024 - Teddy Award a Peaches, un 'genio queer'. Premiato docu su cantante canadese, miglior film è di Hong Kong [leggi...]

    24/02/2024 - Portman, in May December le ambiguità morali del mondo di oggi. Portman, mio impegno per donne ispirato da Ginzburg e Ferrante [leggi...]

    The Boys in the Boat

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta ..

    L'imprevedibile viaggio di Harold Fry

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Una celebrazione della vita, un ritratto sincero ..

    Sound of Freedom - Il canto della libertà

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Quando il cinema fa eco ad una storia vera! Alejandro Monteverde ..

    Land of Bad

    RECENSIONE - Russell Crowe nella terra dei cattivi con Liam e Luke Hemsworth - Dal ..

    Emma e il giaguaro nero

    Dai creatori dei successi Il lupo e il leone e Mia e il leone bianco ..

    Madame Web

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Spin-off di Spider-Man incentrato su una mutante chiaroveggente di nome Madame ..

    This Is Me... Now: A Love Story

    Dal punto di vista di Jennifer Lopez, questa è una storia d'amore come non ne ..