ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Spaceman

    Berlinale 2024 il 20 Febbraio - Dal 1° Marzo in streaming su Netflix ..

    Napoleon

    Dal 1° Marzo su Apple TV+ - RECENSIONE - Joaquin Phoenix torna al registro storico ..

    Estranei

    Dalla 21. Festa del Cinema di Roma - Alice nella Città - Dal 29 Febbraio ..

    Ci sei Dio? Sono io, Margaret

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 2 Marzo - Rachel McAdams, Kathy Bates alle prese con ..

    Lubo

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Da Venezia 80. - Tratto dal romanzo Il seminatore di ..

    Madame Web

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Spin-off di Spider-Man incentrato su una mutante chiaroveggente di nome Madame ..

    Emma e il giaguaro nero

    Dai creatori dei successi Il lupo e il leone e Mia e il leone bianco ..

    Wild Four O'Clocks

    New Entry - Michelle Pfeiffer nonna vivace di due giovani ragazzi per Peter Craig, qui ..

    Home Page > Flash News

    Douglas, a 78 anni mi scopro supereroe in Ant-Man. Finalmente in film senza divieti, è terribile guerra in Ucraina

    15/02/2023 - "Più conosciamo lo spazio e più siamo consapevoli che non c'è nessun altro pianeta dove andare e nonostante questo continuiamo a trattare male questa piccola astronave chiamata Terra. Un conflitto come quello in Ucraina non sarebbe mai dovuto accadere, non è la guerra dei film, è solo una cosa terribile", così Michael Kirk Douglas nella Global Virtual Conference di ANT-MAN AND THE WASP: QUANTUMANIA in sala dal 15 febbraio distribuito da Walt Disney.

    E ancora da parte dell'attore la soddisfazione di fare un film che tutti possono vedere: "La maggior parte dei miei film erano per adulti, classificati R, vietati, che neppure i miei figli potevano vedere. Con ANT-MAN sono diventato noto a una nuova generazione di adolescenti che non mi aveva mai conosciuto". Primo film delle fase 5 dei Marvel Studios, ANT-MAN vede il ritorno dei supereroi Scott Lang (Paul Rudd) e Hope Van Dyne (Evangeline Lilly) per continuare le loro avventure come Ant-Man e Wasp. Insieme a loro i genitori di Hope, Janet Van Dyne (Michelle Pfeiffer) e appunto Michael Douglas, nei panni di Hank Pym, e la figlia di Scott, Cassie Lang (Kathryn Newton).

    In tutto una strana famiglia di cinque persone apparentemente del tutto normale, anche se fatta in realtà da supereroi spesso imbranati e con qualche scheletro nell'armadio. Per loro un'avventura piena d'azione nell'oscuro Regno Quantico, dove c'è da affrontare il supercattivo Kang the Conqueror (Jonathan Majors), che li spingerà oltre i limiti di ciò che pensavano fosse possibile e rivelerà anche segreti familiari inaspettati. "Da oggi - sottolinea poi l'attore -, interpreterò praticamente qualsiasi ruolo che mi propongano con il green screen per gli effetti speciali. La differenza nel fare questi film è il fatto che hai solo una vaga idea di quello che si vedrà e questo richiede una grande fiducia tra te e i tecnici. Spesso ti senti sciocco nel fare certe cose senza nessuno intorno, ma loro ti incoraggiano ad andare avanti. Poi quando finalmente ti vedi, capisci che avevano ragione".

    Dice ancora Douglas, 78 anni, due premi Oscar e circa sessanta film all'attivo: "La mia preparazione per ANT-MAN è stata solo incontrare i vertici Marvel e venire a sapere tutto su Janet, la mia incredibile moglie, che nei trenta anni vissuti nel Regno Quantico si era mantenuta in gran forma. Insomma, più che in prima persona, mi è bastato vedere in azione lei e mia figlia Evangelin, due supereroine che alla fine mi hanno protetto". La possibilità di interpretare questo personaggio ancora nel futuro? "Certo che c'è. Lo farei fino alla morte" sottolinea scherzando. "I film di Ant-Man sono sempre stati incentrati sulla famiglia - dice invece il regista Peyton Reed nella round table - e in questo approfondiamo e complichiamo le dinamiche familiari dipingendole su una tela più ampia. Nei primi due film avevamo iniziato a tastare il terreno del Regno Quantico, mentre stavolta volevamo dargli un look completamente diverso: un'esperienza epica".

    Per quanto riguarda la realizzazione di Quantumania, sottolinea sempre il regista 58enne della Carolina del Nord: "Abbiamo raccolto ispirazioni da fotografie scattate con microscopi elettronici e da immagini prese dalle riviste heavy metal degli anni Settanta e Ottanta. Ho collezionato poi molte illustrazioni prese da copertine di vecchi libri di fantascienza in edizione economica. Si trattava di dipinti davvero evocativi e molto malinconici. Quell'atmosfera e quel tono ci piacevano molto per il look del Regno Quantico".

    (ANSA CINEMA)

    Flash News recenti

    01/03/2024 - Al via a Cinecittà le riprese del film Il fotografo del duce. Tony Saccucci racconta la vera storia di Adolfo Porry-Pastorel [leggi...]

    01/03/2024 - Tron: Ares con Jared Leto, Disney svela la prima immagine. Dirige Joachim Ronning, uscita prevista per il 2025 [leggi...]

    29/02/2024 - E' morto a Roma il regista Paolo Taviani. Insieme al fratello Vittorio segnò il cinema italiano [leggi...]

    29/02/2024 - Cannes, Xavier Dolan presiederà la giuria di Un Certain Regard. 'Scoprire registi di talento sempre al centro del mio percorso' [leggi...]

    29/02/2024 - American Fiction, commedia 'nera' anti-stereotipi agli Oscar. Opera prima di Jefferson in corsa con cinque candidature [leggi...]

    29/02/2024 - Addio a Luis Molteni, da Ho fatto splash a Romeo è Giulietta. Il cordoglio del Nuovo Imaie, eri il Danny De Vito 'de noantri' [leggi...]

    29/02/2024 - 100Autori solidale con i registi Yuval Abraham e Basel Adra. 'Nessun autore dovrebbe temere per la sua libertà d'espressione' [leggi...]

    28/02/2024 - Gary Sinise perde il figlio, stroncato da cancro a 33 anni. McCanna Anthony 'Mac' aveva un cordoma [leggi...]

    28/02/2024 - Un Mondo a Parte, il nuovo film di Milani con Albanese-Raffaele. Maestro e vicepreside in una scuola d'Abruzzo a rischio chiusura [leggi...]

    28/02/2024 - È dedicato a Marlon Brando il manifesto del Torino Film Festival. La 42a edizione sarà diretta per la prima volta da Giulio Base [leggi...]

    The Old Oak

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 76. Locarno Film Festival e ..

    La zona d'interesse

    RECENSIONE - Bafta 2024: 'Miglior Film Britannico'; 'Miglior Film in Lingua Straniera'; 'Miglior Sonoro' ..

    Anatomia di una caduta

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - VINCITORE di 6 Premi César 2024; VINCITORE ..

    The Boys in the Boat

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta ..

    L'imprevedibile viaggio di Harold Fry

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Una celebrazione della vita, un ritratto sincero ..

    Land of Bad

    RECENSIONE - Russell Crowe nella terra dei cattivi con Liam e Luke Hemsworth - Dal ..

    Sound of Freedom - Il canto della libertà

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Quando il cinema fa eco ad una storia vera! Alejandro Monteverde ..