ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Yesterday

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Taormina Film Festival 2019 - Dal 26 ..

    Untitled Maggie Gyllenhaal Project

    New Entry - Maggie Gyllenhaal torna alla regia con la rivisitazione del classico di Mary ..

    Small Things Like These

    Berlinale 2024 (Film d'Apertura il 15 Febbraio) "Con 'Small Things Like These', Tim Mielants racconta la ..

    Spaceman

    New Entry - Berlinale 2024 il 20 Febbraio - Dal 1° Marzo in streaming su ..

    Seven Veils

    New Entry - Berlinale 2024: il 22 Febbraio ..

    Love Lies Bleeding

    New Entry - Berlinale 2024 il 18 Febbraio ..

    The Outrun

    New Entry - Berlinale 2024 - Panorama ..

    Longlegs

    New Entry - Il regista Oz Perkins - figlio d'arte dell'attore Anthony Perkins, già protagonista ..

    The Instigators

    New Entry - Matt Damon e Casey Affleck nel cast - Affleck anche co-sceneggiatore - ..

    Home Page > Flash News

    Hugh Jackman, sono un padre fragile in 'The Son'. Dal 9 febbraio con 01 il film di Florian Zeller

    04/02/2023 - La vita dei figli non corre alla stessa velocità di quella dei genitori, il loro mondo, come il loro tempo, è diverso, spesso inconoscibile, specie quando c'è di mezzo il disagio mentale. Si potrebbe sintetizzare così THE SON di Florian Zeller, già in concorso alla 79/ma edizione della Mostra Internazionale d'arte cinematografica di Venezia e ora in sala dal 9 febbraio con 01 .

    Questa la storia tratta da LES FILS, testo teatrale dello stesso Zeller. Due anni dopo il doloroso divorzio dei genitori, il diciassettenne Nicholas (Zen McGrath) non può più vivere con sua madre Kate (Laura Dern). È in piena crisi esistenziale ed è felice solo quando si rifugia nei ricordi da bambino. Il ragazzo decide così di trasferirsi dal padre Peter (Hugh Jackman), che ha appena avuto un figlio dalla sua nuova compagna Beth (Vanessa Kirby). Peter prova a occuparsi di Nicholas forse per la prima volta, ma la distanza tra loro è difficile da colmare. "Sì in questo film come nella vita sono un padre fragile. La vulnerabilità appartiene a uomini e donne. Solo che ai ragazzi si chiede a un certo punto di diventare uomini mentre per le donne non c'è nessun passaggio.    

    Zeller, tra l'altro, ci ha chiesto proprio questo: mostrare la nostra vulnerabilità. Comunque - ha detto l'attore australiano a Venezia - questo film mi ha cambiato professionalmente, ma anche come papà rispetto ai mie figli di 17 e 22 anni". E ancora Jackman: "C'è una battuta in THE SON molto importante: 'non sempre l'amore è sufficiente'. Tutte le persone che fanno parte di questo film amano tantissimo, ma nonostante questo si avverte come abbiano bisogno comunque di amici, di un villaggio e si capisce quanto siano isolate specie quando c'è di mezzo la malattia mentale. Il fatto è che siamo tutti nelle stessa barca".

    Dove è andato a finire il Hugh Jackman muscolare? "Wolverine è un archetipo tradizionale della mascolinità ma di questo personaggio mi interessava di più il suo modo di pensare. Certo sono fortunato perché interpretando Peter ho potuto finalmente essere piu vicino a me stesso ed è stato Florian Zeller che me lo ha lasciato fare. E di questo gli sono incredibilmente grato". Florian Zeller, autore di quel THE FATHER, vincitore del Premio Oscar alla migliore sceneggiatura non originale nel 2020 (e al protagonista Anthony Hopkins migliore attore): "Attenzione, Nicholas nel film parla molto spesso del divorzio, ma non volevo attribuire a questa causa il suo disagio mentale. Spesso non c'è un vero motivo per cui le persone devono affrontare un dolore perché non si sa davvero da dove viene il loro malessere esistenziale".

    La scelta dei protagonisti? "Laura Dern è per me un mito che ho contattato su Zoom. Oltre ad essere una grande attrice è anche la musa di David Lynch. Per quanto riguarda Hugh Jackman, era perfetto per creare empatia. Si trattava infatti non di raccontare la storia di un cattivo genitore, ma di un padre che cerca di essere un buon padre e lui si è dato a pieno in questo ruolo". Una curiosità di THE SON, c'è uno straordinario Anthony Hopkins nel ruolo del nonno, ovvero il saggio padre di Jackman.   

    (ANSA CINEMA)

    Flash News recenti

    21/02/2024 - Berlinale 2024 - Scorsese tra mistero, Gesù e la lasagna materna. Il regista a Berlino riceve l'Orso Oro alla carriera [leggi...]

    21/02/2024 - Sam Mendes con Sony per quattro film sui Beatles. Coinvolti Apple Corp, Paul, Ringo e gli eredi [leggi...]

    20/02/2024 - Sul set con gli ex, per Binoche è stato liberatorio. Mentre Jennifer Garner è in pista per un film di Ben Affleck [leggi...]

    20/02/2024 - Berlinale 2024 - Santos Arias, il mondo con gli occhi di un ippopotamo. Colombiano in gara con Pepe su animale simbolo neri deportati [leggi...]

    20/02/2024 - Berlinale 2024 - Quatriglio apre Il cassetto segreto paterno senza dolore. Alla Berlinale a Forum il film omaggio della regista siciliana [leggi...]

    20/02/2024 - Russell Crowe si è tagliato la storica barba dopo cinque anni... per 'diventare' un nazista [leggi...]

    20/02/2024 - E' morta Ira Von Furstenberg. Era figlia del principe Tassilo Furstenberg e di Clara Agnelli [leggi...]

    19/02/2024 - Scorsese racconta i film di Powell e Pressburger. Made in England, anteprima a Berlino poi distribuito da Mubi [leggi...]

    19/02/2024 - La vita banale oltre il muro di Auschwitz. Da Cannes a Bafta verso gli Oscar La zona di interesse di Glazer [leggi...]

    19/02/2024 - In vetta agli incassi Past Lives davanti a Povere creature! New entry al terzo posto per Madame Web [leggi...]

    La zona d'interesse

    Bafta 2024: 'Miglior Film Britannico'; 'Miglior Film in Lingua Straniera'; 'Miglior Sonoro' (Johnnie Burn ..

    Emma e il giaguaro nero

    Dai creatori dei successi Il lupo e il leone e Mia e il leone bianco ..

    Land of Bad

    RECENSIONE - Russell Crowe nella terra dei cattivi con Liam e Luke Hemsworth - Dal ..

    Madame Web

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Spin-off di Spider-Man incentrato su una mutante chiaroveggente di nome Madame ..

    This Is Me... Now: A Love Story

    Dal punto di vista di Jennifer Lopez, questa è una storia d'amore come non ne ..

    Upgraded - Amore, Arte e Bugie

    San Valentino 2024 - RECENSIONE - Dal 9 Febbraio in streaming - Commedia romantica ..

    Argylle - La super spia

    RECENSIONE - Tra le varie spie, letterarie - l'Argylle di Henry Cavill - o reali ..