ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Dune - Parte 2

    Denis Villeneuve torna su Dune dirigendo l'atto secondo della saga sci-fi tratta dal romanzo di ..

    Wild Four O'Clocks

    New Entry - Michelle Pfeiffer nonna vivace di due giovani ragazzi per Peter Craig, qui ..

    Estranei

    Dalla 21. Festa del Cinema di Roma - Alice nella Città - Dal 29 Febbraio ..

    Spaceman

    Berlinale 2024 il 20 Febbraio - Dal 1° Marzo in streaming su Netflix ..

    Anatomia di una caduta

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - VINCITORE della Palma d'Oro a Cannes 2023 - Dalla Festa ..

    The Old Oak

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Dal 76. Locarno Film Festival e dal 76. Festival del ..

    Yesterday

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Taormina Film Festival 2019 - Dal 26 ..

    Home Page > Flash News

    L'anima dell' Irlanda negli 'Spiriti dell'Isola' verso l'Oscar. 9 candidature e Colin Farrell 'favorito' per film in sala dal 2

    01/02/2023 - Dopo il successo alla Mostra del cinema di Venezia, con Colin Farrell Coppa Volpi, e tre Golden Globes arriva in sala con ben 9 candidature ai premi Oscar, tra cui miglior film, miglior regia e miglior attore GLI SPIRITI DELL'ISOLA, il film diretto da Martin McDonagh, in sala dal 2 febbraio distribuito da Disney. Gli spiriti dell'isola è un film film, di quelli da godere sul grande schermo: è un drammone e una commedia al tempo stesso, con punte di umorismo, in uno scenario irlandese che è il terzo protagonista della storia.
       
    Tutto accade in un'isola remota al largo della costa dove molto da lontano si intravedono echi della guerra civile degli anni Venti: ma in quella terra erbosa, dentro l'unico pub di quella comunità chiusa e bigotta, si rompe un'amicizia tra due uomini. Colin Farrell è Padraic, un uomo che è un pezzo di pane, Brendan Gleeson è Colm, un violinista che decide bruscamente di porre fine alla loro amicizia, fatta di chiacchiere al pub del paese ogni santo giorno alle 2 davanti a pinte di Guinness. Padraic è confuso, non capisce il perché e insiste per parlare con lui, ma Colm non ne vuole sapere: ogni volta che sarà importunato si taglierà un dito. La sorella di Padraic, Siobhan (Kerry Condon), accetta un lavoro sulla terraferma, mentre Dominic (Barry Keoghan), il figlio del duro poiziotto locale, sparisce. La piccola comunità dell'isola resta a guardare, ferma e immobile come sempre. Martin McDonagh, che è lo stesso sceneggiatore e regista di Tre manifesti a Ebbing, Missouri (vinse a Venezia il premio sceneggiatura e due Oscar per gli attori) mette in scena ancora una storia rarefatta ma al tempo stesso brutale. E si ritrova a dirigere la stessa coppia dopo In Bruges - La Coscienza dell'Assassino.
       
    "Le sceneggiature di McDonagh sono straordinarie e sono sempre così profondamente commosso, emotivamente e psicologicamente dai mondi che crea e dai personaggi che disegna", ha detto a Venezia l'irlandese Farrell (The Batman e 13 Vite i sui ultimi film, mentre è sul set a New York con The Penguin, serie TV di HBO Max, spin-off di The Batman). L'altro protagonista, Gleeson, uno degli attori irlandesi più noti, sottolinea la novità del film ossia "l'amicizia maschile raccontata in un modo diverso, originale. Ma nonostante il tempo in cui è ambientato, è un film moderno nel modo in cui racconta questi due amici". Farrell ritiene che tutti i personaggi del film nascondano le proprie lotte, tristezze e segreti: "Tutti i protagonisti sono un po' folli. Matti in un modo tutto loro, archetipi riuniti per creare caos, ma non fine a se stesso". Girato in location bellissime, sulle isole di Inishmore e Achill sulla costa occidentale dell'Irlanda, il film ha nel paesaggio certamente un protagonista. Quello che accade, con la divisione tra Padraic e Colm, e il crescente allontanamento dalle altre persone sull'isola, rispecchia ciò che accade sul continente. La divisione tra questi due uomini evidenzia quella della Guerra Civile del 1922-23. "È una storia in cui due persone combattono la loro piccola guerra personale, mentre altrove infuria un conflitto piu' ampio", ha detto il regista.
       
    Nel caso del conflitto irlandese, fratelli schierati contro fratelli, amici contro amici. "Penso che le divisioni che infettano l'isola e la ferocia di ciò che accade nel film si riflettano negli eventi in corso sul continente. Tutti cercano di rimanere aggrappati alle loro posizioni consentendo alle divisioni di radicarsi e peggiorare", ha concluso Gleeson.
       
    (ANSA CINEMA)

    Flash News recenti

    26/02/2024 - Past Lives, The Holdovers, American Fiction vincono agli Spirits. Tre candidati a best film degli Oscar dominano premi low budget [leggi...]

    26/02/2024 - Oppenheimer vince anche il premio dei produttori. Consolida il suo status di frontrunner verso gli Oscar [leggi...]

    26/02/2024 - Tom Cruise su set con Iñárritu, mette in pausa i film d'azione. Stretto riserbo sulla pellicola originale in lingua inglese [leggi...]

    26/02/2024 - Incassi, vola anche in Italia il film sul mito Bob Marley. Exploit Glazer e Past Lives, botteghino italiano oltre 6 milioni [leggi...]

    26/02/2024 - Nastri d'Argento 2024 - Gaber e il muro dei migranti vincono i Nastri per i documentari. Nel palmares Edith Bruck, Martone e Bellucci. Premiazione a Roma [leggi...]

    26/02/2024 - Morto Kenneth Mitchell, star di Star Trek e Captain Marvel. A 49 anni per complicazioni legate alla Sla [leggi...]

    24/02/2024 - Berlinale 2024 - A 'Dahomey' della francese Mati Diop l'Orso d'Oro 2024. Un documentario che parla di colonizzazione attraverso la storia delle opere d'arte rubate e poi restituite al Benin nel 2021 [leggi...]

    24/02/2024 - Berlinale 2024 - A Dahomey l'Orso d'Oro 2024. Premiato il film di Mati Diop [leggi...]

    24/02/2024 - Berlinale 2024 - A 'My Favourite Cake' il premio delle Chiese. La coppia di registi è stata bloccata a Teheran dalle autorità [leggi...]

    24/02/2024 - Berlinale 2024 - Teddy Award a Peaches, un 'genio queer'. Premiato docu su cantante canadese, miglior film è di Hong Kong [leggi...]

    The Boys in the Boat

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta ..

    L'imprevedibile viaggio di Harold Fry

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Una celebrazione della vita, un ritratto sincero ..

    Sound of Freedom - Il canto della libertà

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Quando il cinema fa eco ad una storia vera! Alejandro Monteverde ..

    Land of Bad

    RECENSIONE - Russell Crowe nella terra dei cattivi con Liam e Luke Hemsworth - Dal ..

    Emma e il giaguaro nero

    Dai creatori dei successi Il lupo e il leone e Mia e il leone bianco ..

    Madame Web

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Spin-off di Spider-Man incentrato su una mutante chiaroveggente di nome Madame ..

    This Is Me... Now: A Love Story

    Dal punto di vista di Jennifer Lopez, questa è una storia d'amore come non ne ..