ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Dune - Parte 2

    Denis Villeneuve torna su Dune dirigendo l'atto secondo della saga sci-fi tratta dal romanzo di ..

    Estranei

    Dalla 21. Festa del Cinema di Roma - Alice nella Città - Dal 29 Febbraio ..

    Spaceman

    Berlinale 2024 il 20 Febbraio - Dal 1° Marzo in streaming su Netflix ..

    Ci sei Dio? Sono io, Margaret

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 2 Marzo - Rachel McAdams, Kathy Bates alle prese con ..

    The Old Oak

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Dal 76. Locarno Film Festival e dal 76. Festival del ..

    Yesterday

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Taormina Film Festival 2019 - Dal 26 ..

    Wild Four O'Clocks

    New Entry - Michelle Pfeiffer nonna vivace di due giovani ragazzi per Peter Craig, qui ..

    Home Page > Flash News

    Audrey Hepburn, l'addio 30 anni fa ma resta il mito. Indimenticabile diva di Colazione da Tiffany e Vacanze romane

    18/01/2023 - ROMA, 18 Gennaio - Sono trascorsi 30 anni dall'addio a Audrey Hepburn, insuperabile interprete di film cult come Colazione da Tiffany e Vacanze romane, icona di fascino assoluto, musa di registi e couturier del calibro di monsieur Huberth de Givenchy. Ma il mito della bellissima attrice dagli occhi di cerbiatto resta intatto, nel ricordo di una diva dal carisma ineguagliabile, ma anche di una donna dal cuore grande, soprattutto verso i bambini e i più deboli, che divennero centrali negli ultimi anni della sua vita, come ambasciatrice dell'Unicef.
       
    Un mito, quello di Audrey, che resiste al tempo anche a 30 anni dalla sua scomparsa - avvenuta in Svizzera, a Tolochenaz, il 20 gennaio 1993. Vicino aveva il compagno Robert Wolser, olandese, attore più giovane di lei di sette anni. La donna che ha affascinato il mondo con la sua grazia è ancora oggi la diva più citata nel mondo della moda, la più clonata, la più imitata, superando in questo anche le influencer con milioni di follower che anch'esse non mancano di postare continuamente le sue immagini. Documentari e libri sulla sua vita sono all'ordine del giorno. Il suo long black dress indossato in Colazione da Tiffany è l'abito più citato nella moda. La sua deliziosa frangetta corta sfoggiata nel film My Fair Lady, è ancora oggi un look copiato dalle ragazze di tutte le latitudini. Le sue scarpe preferite, le ballerine, indossate per la prima volta nel film musicale di Stanley Donen (1957) Cenerentola a Parigi, sono diventate un modello di calzature femminili evergreen.
       
    L'abbigliamento creato per lei da Givenchy è ancora considerato un classico del guardaroba delle donne chic. Il couturier incontrò Audrey nel 1953 eleggendola sua musa. Audrey vestiva i suoi abiti sia nella vita che al cinema. Indimenticabili i capi realizzati da Givenchy per Sabrina (1954), Colazione da Tiffany (1961), Vacanze Romane, di William Wyler (1953), Sciarada, di Stanley Donen e Come rubare un milione di dollari e vivere felici, di Wyler (1966).
       
    (ANSA CINEMA)

    Flash News recenti

    28/02/2024 - Un Mondo a Parte, il nuovo film di Milani con Albanese-Raffaele. Maestro e vicepreside in una scuola d'Abruzzo a rischio chiusura [leggi...]

    28/02/2024 - È dedicato a Marlon Brando il manifesto del Torino Film Festival. La 42a edizione sarà diretta per la prima volta da Giulio Base [leggi...]

    27/02/2024 - Un'epopea americana, esce trailer di Horizon: An American Saga. Film in due parti di Kevin Costner al cinema dal 28 giugno [leggi...]

    26/02/2024 - Io Capitano nelle sale Usa, il tributo di Jane Campion. Difficile da guardare ma il focus è sui personaggi, persone vere [leggi...]

    26/02/2024 - Past Lives, The Holdovers, American Fiction vincono agli Spirits. Tre candidati a best film degli Oscar dominano premi low budget [leggi...]

    26/02/2024 - Oppenheimer vince anche il premio dei produttori. Consolida il suo status di frontrunner verso gli Oscar [leggi...]

    26/02/2024 - Tom Cruise su set con Iñárritu, mette in pausa i film d'azione. Stretto riserbo sulla pellicola originale in lingua inglese [leggi...]

    26/02/2024 - Incassi, vola anche in Italia il film sul mito Bob Marley. Exploit Glazer e Past Lives, botteghino italiano oltre 6 milioni [leggi...]

    26/02/2024 - Nastri d'Argento 2024 - Gaber e il muro dei migranti vincono i Nastri per i documentari. Nel palmares Edith Bruck, Martone e Bellucci. Premiazione a Roma [leggi...]

    26/02/2024 - Morto Kenneth Mitchell, star di Star Trek e Captain Marvel. A 49 anni per complicazioni legate alla Sla [leggi...]

    La zona d'interesse

    RECENSIONE - Bafta 2024: 'Miglior Film Britannico'; 'Miglior Film in Lingua Straniera'; 'Miglior Sonoro' ..

    The Boys in the Boat

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta ..

    L'imprevedibile viaggio di Harold Fry

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Una celebrazione della vita, un ritratto sincero ..

    Sound of Freedom - Il canto della libertà

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Quando il cinema fa eco ad una storia vera! Alejandro Monteverde ..

    Land of Bad

    RECENSIONE - Russell Crowe nella terra dei cattivi con Liam e Luke Hemsworth - Dal ..

    Emma e il giaguaro nero

    Dai creatori dei successi Il lupo e il leone e Mia e il leone bianco ..

    Madame Web

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Spin-off di Spider-Man incentrato su una mutante chiaroveggente di nome Madame ..