ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Bikeriders

    New Entry - Il regista, sceneggiatore e soggettista Jeff Nichols ha rivelato che da cinque ..

    Civil War

    Aggiornamenti freschi di giornata! (16 Aprile 2024) - Nel nuovo action drama ambientato in un ..

    Cattiverie a domicilio

    Aggiornamenti freschi di giornata! (16 Aprile 2024) - Olivia Colman e Jessie Buckley - di ..

    Fly Me To The Moon: Le due facce della luna

    New Entry - Una storia d'amore ambientata negli anni Sessanta, durante la corsa allo spazio ..

    Untitled Noah Baumbach

    New Entry - Riprese a Montalcino (Siena) Toscana-Italia (Aprile 2024) ..

    Mothers' Instinct

    New Entry - Jessica Chastain (Gli occhi di Tammy Faye, Zero Dark City, The Help) ..

    Home Page > Photo Gallery > Assolo

    ASSOLO: DOPO 'CILIEGINE' LAURA MORANTE TORNA DIETRO LA MACCHINA DA PRESA PER UNA COMMEDIA MALINCONICA IN CUI VESTE ANCHE I PANNI DELLA PROTAGONISTA FLAVIA, UNA DONNA PIUTTOSTO FRAGILE E INSICURA ALLA RICERCA DELLA PROPRIA AUTONOMIA

    RECENSIONE - Dal 5 GENNAIO

    "So che più di una volta dovrò rispondere alla domanda: 'Ma lei crede davvero che nel 2016 esistano donne come Flavia?'. Premetto dunque che ASSOLO non è, ne' vuole essere, un trattato sociologico, e neanche una statistica. ASSOLO è innanzitutto una commedia, e non è quindi vincolata - per fortuna, vorrei aggiungere - a criteri di assoluta verosimiglianza. Se così non fosse, dovremmo dire che A QUALCUNO PIACE CALDO, ineguagliabile esempio di commedia, è un film fallito: quale persona sana di mente potrebbe infatti scambiare per donne, nei loro comici travestimenti, Tony Curtis e Jack Lemmon? Ciò non significa che la commedia non sia un genere rigoroso, anzi. Ma la "credibilità "di una commedia ha parametri diversi. Da spettatrice, ne ho individuati due, a mio avviso indispensabili: il ritmo e la grazia. Ritmo e grazia sono dunque le qualità che, più di ogni altra, ho cercato di acquisire e preservare nel mio lavoro di regista ( pubblico e critica diranno se ci sono riuscita, o magari applicheranno altri criteri di giudizio). Se, fatta questa premessa, dovessi comunque rispondere alla domanda: 'Lei crede veramente che le donne nel 2016 possano assomigliare a Flavia?', direi: 'Forse nessuna donna è interamente come Flavia, ma probabilmente tutte le donne possono riconoscere in lei qualcuna delle loro insicurezze, delle loro fragilità e delle loro paure'. Certo, mi rendo conto che la mia affermazione potrebbe essere contestata: non dispongo di mezzi per effettuare un vero sondaggio, ma sono una donna , nel 2016, e conosco un buon numero di donne , nel 2016...
    Per quanto riguarda le questioni più tecniche, ci siamo resi conto già in fase di scrittura che ASSOLO sarebbe stato un film registicamente complesso. Bisognava trovare il modo per far convivere, distinguendoli fra loro, linguaggi diversi: il linguaggio onirico, il linguaggio dei flashback (termine un po' improprio, perché non si tratta di ritorni al passato, ma di rielaborazioni del passato, abbastanza arbitrarie e fortemente condizionate dai sentimenti della protagonista) e il linguaggio realista, o piuttosto semi-realista. Il tutto conservando il tono leggero della commedia. Abbiamo tentato di risolvere il problema con un meticoloso lavoro sulla scenografia (nei flashback svuotata ed essenziale), sui costumi, sulla luce, sul trucco e le acconciature, e anche sulla recitazione, più parodistica nella prima parte, più naturale nella seconda parte. Montaggio e musiche hanno ulteriormente contribuito, io credo, a differenziare i toni e a scandire i passaggi fra le diverse fasi drammaturgiche.
    Per concludere, con Assolo tento di ricambiare da regista, almeno parzialmente, il dono che ho ricevuto come spettatrice da tante commedie di ieri e di oggi: l'emozione alleggerita dal sorriso, ridimensionata da un contesto che, anziché amplificarla, se ne fa teneramente gioco. Come spettatrice, la commedia cosiddetta leggera non mi ha mai completamente appagata. Rido con piacere quando la posta in gioco è più importante, mi piace ridere su temi dolorosi e gravi, mi piace l'arte del funambolo, che cammina temerariamente su un filo sospeso al di sopra di un abisso, più o meno terrificante. ASSOLO vuole raccontare la solitudine di una donna profondamente insicura che ha passato la temuta boa dei cinquant'anni. Il tema è serio. Per questo vale la pena di scherzarci su
    ".
    La regista, sceneggiatrice e attrice Laura Morante


    Vai alla scheda completa del Film Assolo

    Ex Machina

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - VINCITORE di 1 Premio OSCAR ai ..

    Cento domeniche

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 18. Festa del Cinema di ..

    Ghostbusters: Minaccia Glaciale

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dall'11 Aprile

    "Quello che ho imparato entrando in questo mondo ..

    Highwaymen - L'ultima imboscata

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Un film drammatico sui Texas Ranger che ..

    Argylle - La super spia

    Dal 12 Aprile su Disney+ - RECENSIONE - Tra le varie spie, letterarie - l'Argylle ..

    Priscilla

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Da Venezia 80.: Coppa Volpi a Cailee Spaeny - ..

    Erano ragazzi in barca

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta ..