ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Yesterday

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Taormina Film Festival 2019 - Dal 26 ..

    Untitled Maggie Gyllenhaal Project

    New Entry - Maggie Gyllenhaal torna alla regia con la rivisitazione del classico di Mary ..

    Small Things Like These

    Berlinale 2024 (Film d'Apertura il 15 Febbraio) "Con 'Small Things Like These', Tim Mielants racconta la ..

    Spaceman

    New Entry - Berlinale 2024 il 20 Febbraio - Dal 1° Marzo in streaming su ..

    Seven Veils

    New Entry - Berlinale 2024: il 22 Febbraio ..

    Love Lies Bleeding

    New Entry - Berlinale 2024 il 18 Febbraio ..

    The Outrun

    New Entry - Berlinale 2024 - Panorama ..

    Longlegs

    New Entry - Il regista Oz Perkins - figlio d'arte dell'attore Anthony Perkins, già protagonista ..

    The Instigators

    New Entry - Matt Damon e Casey Affleck nel cast - Affleck anche co-sceneggiatore - ..

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Registi > Wayne Wang

    Il cinema di Wayne Wang

    Biografia

    (Hong Kong 12 Gennaio 1949 - )

    WAYNE WANG nasce e cresce ad Hong Kong ma nel 1967 si trasferisce a Los Altos, in California. Per due anni vive in un ranch di Quaccheri ultra osservanti, occupandosi dei lavori di casa in cambio di vitto e alloggio e frequentando un college locale. In seguito decide di studiare produzione cinematografica presso il California College of Arts and Crafts di Oakland, istruzione che poi arricchisce guardando avidamente i film della New Wave Francese, quelli del Nuovo Cinema Tedesco, oltre che le opere di cineasti come Kenji Mizoguchi, Yasujiro Ozu e Satyajit Ray. Successivamente fa ritorno ad Hong Kong dove lavora alla regia della popolare serie TV Below the Lion Rock, per RTHK-TV (l’equivalente HongKonghiano di PBS); ma ben presto capisce di non appartenere a quel sistema così tradizionalista e così fa ritorno negli Stati Uniti dove inizia ad occuparsi attivamente nell’ambito della comunità Asiatico Americana della Bay Area. Nel 1982, grazie ad una borsa di studio messa a disposizione dalla National Endowment for the Arts e dall’American Film Institute, Wang gira CHAN IS MISSING, un film in
    cui due tassisti perlustrano tutta la Chinatown di San Francisco alla ricerca del misterioso Chan, fuggito con i loro soldi. “Sebbene il personaggio di Chan non sia mai visibile nel corso del film”, spiega Wang, “Devo essermi identificato con lui. E’ un abitante di Chinatown ma è scomparso. Appartiene a quel luogo ma, allo stesso tempo, è anche un outsider ”. Wang voleva anche mostrare un’altra Chinatown – quella che si cela dietro all’apparenza, con la sua politica interna e i suoi capi lunatici che hanno più a che vedere con la divisione tra Taiwan e la Cina che con le triadi. “Diversamente dai filmmakers di Hollywood non ho usato Chinatown come significante della misteriosa rovina Orientale” - spiega - “Ho portato i miei personaggi e il pubblico nelle sue vere strade”. Questo film, assieme alla pellicola successiva da lui diretta - dal titolo DIM SUM: A LITTLE BIT OF HEART (1985), una commedia familiare su una madre americano\cinese e sua figlia - hanno il merito di cementare la reputazione di questo cineasta.

    Wang viene spesso identificato con i suoi film sulla Diaspora Cinese, tra cui l’adattamento cinematografico de IL CIRCOLO DELLA FORTUNA E DELLA FELICITA’ (1993). Tuttavia dirige anche alcuni film indipendenti e anticonvenzionali, come SMOKE (1995) e BLUE IN THE FACE (1995), entrambi interpretati da Harvey Keitel e ambientati a Brooklyn. Inoltre, non possiamo dimenticare che è anche il regista della commedia romantica in stile Hollywoodiano, dal titolo UN AMORE A 5 STELLE
    (2002), con Jennifer Lopez.

    Al Festival Internazionale del Cinema di Toronto del 2007 vengono proiettati in anteprima due film diretti da Wang: MILLE ANNI DI BUONE PREGHIERE (film vincitore del Golden Shell per il Miglior Film al San Sebastian Film Festival del 2007) e THE PRINCESS OF NEBRASKA e, tra l’altro, il regista appare nel documentario di Arthur Dong intitolato HOLLYWOOD CHINESE.

    E’ sposato con l’ex-attrice Cora Miao che appare in tre dei suoi film: DIM SUM, MANGIA UNA TAZZA DI TE’ e LIFE IS CHEAP… BUT TOILET PAPER IS EXPENSIVE. Vivono tra San Francisco e New York City.



    <- torna alla pagina principale di Wayne Wang

    Land of Bad

    RECENSIONE - Russell Crowe nella terra dei cattivi con Liam e Luke Hemsworth - Dal ..

    La zona d'interesse

    Bafta 2024: 'Miglior Film Britannico'; 'Miglior Film in Lingua Straniera'; 'Miglior Sonoro' (Johnnie Burn ..

    Emma e il giaguaro nero

    Dai creatori dei successi Il lupo e il leone e Mia e il leone bianco ..

    Madame Web

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Spin-off di Spider-Man incentrato su una mutante chiaroveggente di nome Madame ..

    This Is Me... Now: A Love Story

    Dal punto di vista di Jennifer Lopez, questa è una storia d'amore come non ne ..

    Upgraded - Amore, Arte e Bugie

    San Valentino 2024 - RECENSIONE - Dal 9 Febbraio in streaming - Commedia romantica ..

    Argylle - La super spia

    RECENSIONE - Tra le varie spie, letterarie - l'Argylle di Henry Cavill - o reali ..