ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Poker Face

    I recuperati di CelluloidPortraits - Dalla 17. Festa del Cinema di Roma (13-23 Ottobre, Auditorium ..

    The Fabelmans

    Golden Globes 2023: VINCITORE come 'Miglior Film Drammatico' e 'Miglior Regista' (Steven Spielberg) - RECENSIONE ..

    The Menu

    RECENSIONE - Dal 4 Gennaio in streaming su Disney+ - Dai produttori Adam McKay e ..

    Fratello Sole, Sorella Luna

    New Entry - 'Celluloid Portraits Vintage' - I Bellissimi! - RECENSIONE - Una pietra miliare ..

    Quando Dio imparò a scrivere

    RECENSIONE - dal 9 Dicembre su Netflix ..

    Avatar: La via dell'acqua

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Sequel del primo Avatar di James Cameron con ..

    Dante

    I recuperati di CelluloidPortraits - RECENSIONE - Pupi Avati narra la vita del padre della ..

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Registi > Wayne Wang

    Il cinema di Wayne Wang

    Biografia

    (Hong Kong 12 Gennaio 1949 - )

    WAYNE WANG nasce e cresce ad Hong Kong ma nel 1967 si trasferisce a Los Altos, in California. Per due anni vive in un ranch di Quaccheri ultra osservanti, occupandosi dei lavori di casa in cambio di vitto e alloggio e frequentando un college locale. In seguito decide di studiare produzione cinematografica presso il California College of Arts and Crafts di Oakland, istruzione che poi arricchisce guardando avidamente i film della New Wave Francese, quelli del Nuovo Cinema Tedesco, oltre che le opere di cineasti come Kenji Mizoguchi, Yasujiro Ozu e Satyajit Ray. Successivamente fa ritorno ad Hong Kong dove lavora alla regia della popolare serie TV Below the Lion Rock, per RTHK-TV (l’equivalente HongKonghiano di PBS); ma ben presto capisce di non appartenere a quel sistema così tradizionalista e così fa ritorno negli Stati Uniti dove inizia ad occuparsi attivamente nell’ambito della comunità Asiatico Americana della Bay Area. Nel 1982, grazie ad una borsa di studio messa a disposizione dalla National Endowment for the Arts e dall’American Film Institute, Wang gira CHAN IS MISSING, un film in
    cui due tassisti perlustrano tutta la Chinatown di San Francisco alla ricerca del misterioso Chan, fuggito con i loro soldi. “Sebbene il personaggio di Chan non sia mai visibile nel corso del film”, spiega Wang, “Devo essermi identificato con lui. E’ un abitante di Chinatown ma è scomparso. Appartiene a quel luogo ma, allo stesso tempo, è anche un outsider ”. Wang voleva anche mostrare un’altra Chinatown – quella che si cela dietro all’apparenza, con la sua politica interna e i suoi capi lunatici che hanno più a che vedere con la divisione tra Taiwan e la Cina che con le triadi. “Diversamente dai filmmakers di Hollywood non ho usato Chinatown come significante della misteriosa rovina Orientale” - spiega - “Ho portato i miei personaggi e il pubblico nelle sue vere strade”. Questo film, assieme alla pellicola successiva da lui diretta - dal titolo DIM SUM: A LITTLE BIT OF HEART (1985), una commedia familiare su una madre americano\cinese e sua figlia - hanno il merito di cementare la reputazione di questo cineasta.

    Wang viene spesso identificato con i suoi film sulla Diaspora Cinese, tra cui l’adattamento cinematografico de IL CIRCOLO DELLA FORTUNA E DELLA FELICITA’ (1993). Tuttavia dirige anche alcuni film indipendenti e anticonvenzionali, come SMOKE (1995) e BLUE IN THE FACE (1995), entrambi interpretati da Harvey Keitel e ambientati a Brooklyn. Inoltre, non possiamo dimenticare che è anche il regista della commedia romantica in stile Hollywoodiano, dal titolo UN AMORE A 5 STELLE
    (2002), con Jennifer Lopez.

    Al Festival Internazionale del Cinema di Toronto del 2007 vengono proiettati in anteprima due film diretti da Wang: MILLE ANNI DI BUONE PREGHIERE (film vincitore del Golden Shell per il Miglior Film al San Sebastian Film Festival del 2007) e THE PRINCESS OF NEBRASKA e, tra l’altro, il regista appare nel documentario di Arthur Dong intitolato HOLLYWOOD CHINESE.

    E’ sposato con l’ex-attrice Cora Miao che appare in tre dei suoi film: DIM SUM, MANGIA UNA TAZZA DI TE’ e LIFE IS CHEAP… BUT TOILET PAPER IS EXPENSIVE. Vivono tra San Francisco e New York City.



    <- torna alla pagina principale di Wayne Wang

    Asterix & Obelix - Il regno di mezzo

    RECENSIONE - Dal 2 Febbraio ..

    Un matrimonio esplosivo

    RECENSIONE - Dal 27 Gennaio su Prime Video ..

    Babylon

    Tra i più attesi!!! - Brad Pitt e Margot Robbie per Damien Chazelle (La ..

    Lamborghini - L'uomo dietro la leggenda

    Dalla 17. Festa del Cinema di Roma (13-23 Ottobre, Auditorium della Musica) - Alice ..

    Siccità

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Da Venezia 79 Fuori Concorso - ..

    Everything Everywhere All At Once

    RECENSIONE - Golden Globes 2023: VINCITORE come 'Miglior Attrice in una Commedia o Musical ..

    The Pale Blue Eye - I delitti di West Point

    RECENSIONE - Christian Bale, Robert Duvall, Gillian Anderson, Charlotte Gainsbourg, Timothy Spall, Toby Jones nel ..