ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Un matrimonio esplosivo

    Dal 27 Gennaio su Prime Video ..

    Asterix & Obelix - Il regno di mezzo

    Dal 2 Febbraio ..

    The Fabelmans

    Golden Globes 2023: VINCITORE come 'Miglior Film Drammatico' e 'Miglior Regista' (Steven Spielberg) - RECENSIONE ..

    The Menu

    RECENSIONE - Dal 4 Gennaio in streaming su Disney+ - Dai produttori Adam McKay e ..

    Fratello Sole, Sorella Luna

    New Entry - 'Celluloid Portraits Vintage' - I Bellissimi! - RECENSIONE - Una pietra miliare ..

    Quando Dio imparò a scrivere

    RECENSIONE - dal 9 Dicembre su Netflix ..

    Avatar: La via dell'acqua

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Sequel del primo Avatar di James Cameron con ..

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Attori > Jodie Foster

    Il cinema di Jodie Foster

    Biografia

    (A cura di PATRIZIA FERRETTI)

    (Los Angeles, California - USA 19 novembre 1962 - )

    Alicia Christian FOSTER deve il proprio nome d’arte ‘JODIE’, al soprannome datole dai fratelli e dalle sorelle. L’origine di questo ‘nomignolo’ si riallaccia alla compagna di sua madre, di nome Jo Dominique, chiamata affettuosamente, per l’appunto, “Zia Jo D.”.

    Attrice, regista e produttrice cinematografica, Jodie Foster muove i suoi primi passi nella recitazione da bambina, anticipati solo da una celebre pubblicità quando ha solo tre anni: era lei difatti, la bimba della reclame di ‘Coppertone’. Jodie Foster sordisce poi nel cinema nel 1972 con Due ragazzi e un leone, seguito nel 1973 dal musical Tom Sawyer. Nel 1974 fornisce un’interpretazione memorabile in Alice non abita più qui di Martin Scorsese, che due anni dopo la vuole per il personaggio della giovanissima prostituta Iris in Taxi Driver, interpretata a fianco di Robert De Niro, uno dei cinque film che, allora da giovane attrice, la Foster interpreta nel 1976, e che le vale la sua prima candidatura agli Oscar quando ha appena 14 anni. Taxi Driver è la celebre pellicola che le porta pure i premi della National Society of Film Critics e del Los Angeles Film Critics. Gli altri suoi film di quell’anno sono Piccoli gangsters, Echi di una breve estate, Quella strana ragazza che abita in fondo al viale e Tutto accadde un venerdì, che le porta la sua prima candidatura ai Golden Globe. A conti fatti, Jodie Foster può dirsi anche l’unica attrice americana a vincere due BAFTA nello stesso anno, come ‘Miglior Attrice Non Protagonista’ e ‘Miglior Esordiente’ per Taxi Driver e Piccoli gangsters.

    Laureata con lode in letteratura alla Yale University nel 1985 - corso di studi che le consente oggi di parlare correntemente anche in lingua francese e italiana, nonché di doppiare in francese tutti i suoi film - mentre prosegue il suo glorioso cammino in celluloide, lasciandosi alle spalle ruoli da adolescente, la precoce Jodie Foster si guadagna il suo primo Oscar come ‘Migliore Attrice’ già nel 1988 con il film drammatico Sotto accusa, ispirato alla vera storia di una donna stuprata in un bar. Film che le porta anche un Golden Globe e un National Board of Review Award. Il secondo Oscar la raggiungerà appena tre anni più tardi, nel 1991, per Il silenzio degli innocenti (Premio Oscar per il ‘Miglior Film’), in cui, al fianco di Anthony Hopkins, interpreta l’agente dell’FBI Clarice Starling, ruolo che le fa vincere un altro Golden Globe, un BAFTA e i premi della critica di New York e Chicago come ‘Miglior Attrice’. E il 1991 è anche l’anno del suo debutto alla regia con Il mio piccolo genio, di cui è anche protagonista.

    Nel 1992 Foster fonda la sua compagnia di produzione, Egg Pictures che, oltre a Nell (1994) e A casa per le vacanze (1995), produce Waking the Dead (2000) e The Dangerous Lives of Altar Boys (2002), in cui recita pure. Nel 1994 riceve un’altra candidatura agli Oscar e vince uno Screen Actors Guild Award per Nell (1994), film che, appunto, segna anche il suo esordio come produttrice, mentre nel 1995 dirige e produce il già citato A casa per le vacanze, con Holly Hunter, Anne Bancroft e Robert Downey Jr. E, restando sul registro della produzione, nel 1998 riveste il ruolo di produttrice esecutiva del film Showtime The Baby Dance, che vince l’ambìto Peabody Award, oltre a ricevere quattro candidature agli Emmy e tre ai Golden Globe, compresa quella per il ‘Miglior Telefilm’. Egg Pictures presenta pure negli Stati Uniti il film francese Hate (1995).

    In totale Jodie Foster è apparsa in oltre 40 film: da A donne con gli amici (1980) di Adrian Lyne, a Hotel New Hampshire di Tony Richardson e Il sangue degli altri di Claude Chabrol, entrambi del 1984. Seguono poi nel 1987 Dentro la Grande Mela, con cui vince un Independent Spirit Award, Siesta e, a ruota,Il sentiero dei ricordi (1988). Negli anni Novanta si avvicendano invece Shadows and Fog (Ombre e nebbia, 1992) di Woody Allen, Sommersby (1993) con Richard Gere, Maverick (1994) con Mel Gibson e James Garner, Contact (1997) di Robert Zemeckis, Anna and the King (1999) di Andy Tennant e Panic Room (2002) di David Fincher.
    Di recente la Foster ha poi avuto un cameo nel film francese di Jean-Pierre Jeunet Una lunga domenica di passioni (2004) e ha interpretato il thriller Flightplane (Flightplane - Mistero in volo, 2005), seguito da Inside Man (2006) di Spike Lee. Dopo, The Brave One (Il buio nell’anima, 2007), diretto da Neil Jordan, in cui recita al fianco di Terrence Howard, la Foster sta al momento completando le riprese di Nim’s Island, di cui è protagonista, con Abigail Breslin e Gerard Butler.

    Bibliografia: >Press-Book< de Il buio nell'anima (2007) e www.wikipedia.org.

    Data di pubblicazione: (28 settembre 2007)

    <- torna alla pagina principale di Jodie Foster

    Niente di nuovo sul fronte occidentale

    New Entry - Oscar 2023: 9 Nominations; Golden Globes 2023: Nomination al ..

    Babylon

    Tra i più attesi!!! - Brad Pitt e Margot Robbie per Damien Chazelle (La ..

    Lamborghini - L'uomo dietro la leggenda

    Dalla 17. Festa del Cinema di Roma (13-23 Ottobre, Auditorium della Musica) - Alice ..

    Siccità

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Da Venezia 79 Fuori Concorso - ..

    Everything Everywhere All At Once

    RECENSIONE - Golden Globes 2023: VINCITORE come 'Miglior Attrice in una Commedia o Musical ..

    The Pale Blue Eye - I delitti di West Point

    RECENSIONE - Christian Bale, Robert Duvall, Gillian Anderson, Charlotte Gainsbourg, Timothy Spall, Toby Jones nel ..

    Dante

    I recuperati di CelluloidPortraits - RECENSIONE - Pupi Avati narra la vita del padre ..