ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Registi > James Gray

    Il cinema di James Gray

    Ultimo aggiornamento: 09 Ottobre 2019

    New Photo Gallery - James Gray - Ad Astra:

    "Sfortunatamente, la storia delle imprese umane mostra sempre l'incapacità della nostra specie di superare le controversie ideologiche. Perciò anche nella Luna ci sono i pirati, il cui interesse risiede nelle preziose risorse naturali presenti sul luogo e nella possibilità di catturare ostaggi utili a ottenere riscatti. Il futuro illustrato nel film è colmo sia di promesse che di problemi... Il genere fantascientifico ha creato tanti bei film, ma quanti di questi sono in grado di toccare la nostra anima? Volevo realizzare qualcosa di diverso rispetto alla maggior parte dei film che narrano di viaggi spaziali, che offrono una visione spesso positiva dell'incontro con gli alieni, rappresentati come forme di vita intelligente, benevola o quanto meno interessante. Ho cercato di fare l'opposto, partendo dalla domanda: 'E se non ci fosse nulla? Se ci fosse solo un vuoto di cui non riusciamo neanche a capacitarci?' Volevo esplorare l'idea che gli esseri umani non sono nati per ritrovarsi nello spazio e fluttuare a 400 chilometri dall'atmosfera terrestre. Non lo saranno mai. E se vogliono farlo, devono essere pronti a pagarne il prezzo. C'è una frase di Arthur C. Clarke (autore di 2001: Odissea nello spazio) che dice: 'Potremmo essere soli nell'universo o potremmo non esserlo: ma entrambe le prospettive sono ugualmente terrificanti. Riflettendoci, non avevo mai visto un film che racconta la solitudine degli esseri umani in questo senso. Ho pensato di unire questa idea alla storia di una persona che compie esperimenti ad alto rischio nello spazio, e la mia storia ha iniziato a prendere forma. Il governo invia una delegazione che cerca di negoziare con quest'uomo, e a quel punto ho pensato di inserire l'elemento mitico del rapporto fra padre e figlio… Questa è stata la concatenazione dei pensieri che mi ha portato a concepire la trama del film... L'idea di un viaggio nella spazio è avvincente e spaventosa al tempo stesso. Sono estremamente favorevole all'esplorazione dello spazio e alle missioni su Marte. Ma qualche volta l'esplorazione può rappresentare anche una via di fuga. Spero che la gente capisca l'importanza dell'esplorazione dello spazio, ma anche della preservazione del nostro pianeta. La Terra e i legami umani devono essere protetti a qualsiasi costo... Sono un grande fan di Moby Dick, e ho sempre tracciato un parallelo fra Clifford McBride e il Capitano Akab. Anche Clifford è ossessionato dalla 'balena bianca' che nel film prende le sembianze degli alieni, forme di vita non umane in grado di aiutarci e di fornire risposte alle nostre domande esistenziali"
    James Gray 

    Biografia

    Filmografia

    The James Gray Touch

    Premi e riconoscimenti ufficiali

    Movies: uno per tutti, tutti per uno


     
    1

    Strabilia/Mithica/Cult

    TOP 20

    Dai il tuo voto

    <- torna all'elenco Registi

    I padroni della notte

    'I PADRONI DELLA NOTTE': UN'ESPLORAZIONE OLTRE IL DRAMMA POLIZIESCO

    .... [continua]

    Two Lovers

    TWO LOVERS: JOAQUIN PHOENIX COMBATTUTO TRA DUE FUOCHI, UNO DI NOME SANDRA (VINESSA SHAW) E L'ALTRO MICHELLE (GWYNETH PALTROW). PREVARRA' LA RAGIONE O IL SENTIMENTO?

    .... [continua]

    C'era una volta a New York

    C'ERA UNA VOLTA A NEW YORK: MARION COTILLARD, JOAQUIN PHOENIX, JEREMY RENNER SULLA SCIA DELL'OSSESSIONE PER LA CLASSE SOCIALE COLTIVATA SUL GRANDE SCHERMO DAL REGISTA JAMES GRAY (I PADRONI DELLA NOTTE, TWO LOVERS)

    .... [continua]

    Civiltà perduta

    CIVILTA' PERDUTA

    .... [continua]

    Ad Astra

    AD ASTRA

    .... [continua]