ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Ex Machina

    I ‚ÄėRECUPERATI‚Äô di ‚ÄėCelluloidPortraits‚Äô - VINCITORE di 1 Premio OSCAR ai 'MIGLIORI EFFETTI SPECIALI' (MARK ..

    Civil War

    Aggiornamenti freschi di giornata! (10 Aprile 2024) - Nel nuovo action drama ambientato in un ..

    Cattiverie a domicilio

    Olivia Colman e Jessie Buckley - di nuovo insieme dopo La figlia oscura, opera prima ..

    Il gladiatore 2

    Aggiornamenti freschi di giornata! (12 Aprile 2024) - Ridley Scott torna sulle orme de Il ..

    Joker: Folie à Deux

    Aggiornamenti freschi di giornata! (11 Aprile 2024) - Joaquin Phoenix torna nei folli panni di ..

    Fly Me To The Moon: Le due facce della luna

    New Entry - Una storia d'amore ambientata negli anni Sessanta, durante la corsa allo spazio ..

    Untitled Noah Baumbach

    New Entry - Riprese a Montalcino (Siena) Toscana-Italia (Aprile 2024) ..

    Mothers' Instinct

    New Entry - Jessica Chastain (Gli occhi di Tammy Faye, Zero Dark City, The Help) ..

    La zona d'interesse

    Dal 14 Marzo in ben 537 sale italiane - OSCAR 2024: VINCITORE di 2 statuette: ..

    Dune - Parte 2

    RECENSIONE - Denis Villeneuve torna su Dune dirigendo l'atto secondo della saga sci-fi tratta dal ..

    Home Page > Movies & DVD > Tommaso

    TOMMASO

    Dalla 73. Mostra del Cinema di Venezia - RECENSIONE - Dall'8 SETTEMBRE

    "Non si tratta di un film autobiografico in senso memorialistico, ma lo √® nella misura in cui lo sono i percorsi introspettivi... quando mi sono messo a scrivere un nuovo film mi sono chiesto: faccio un film di genere, faccio un film di denuncia sociale o politica? E sono arrivato alla conclusione che la cosa pi√Ļ sana fosse cercare qualcosa dentro di me".
    Il regista, attore, co-sceneggiatore e co-soggettista Kim Rossi Stuart

    (Tommaso; ITALIA 2016; Drammatico; 97'; Produz.: Palomar con RAI Cinema in associazione con Unicredit Factoring; Distribuz.: 01 Distribution)

    Locandina italiana Tommaso

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Titolo in italiano: Tommaso

    Titolo in lingua originale: Tommaso

    Anno di produzione: 2016

    Anno di uscita: 2016

    Regia: Kim Rossi Stuart

    Sceneggiatura: Kim Rossi Stuart e Federico Starnone

    Soggetto: Kim Rossi Stuart e Federico Starnone

    Cast: Cristiana Capotondi (Federica)
    Camilla Diana (Sonia)
    Jasmine Trinca (Chiara)
    Kim Rossi Stuart (Tommaso)
    Dagmar Lassander (Stefania)
    Serra Ylmaz (Alberta)
    Edoardo Pesce (Gianni)
    Renato Scarpa (Mario)
    Melissa Bartolini (Marcella)
    Alessandro Genovesi (Regista Genovesi)
    Gabriella Infelise (Farmacista)
    Giovanna Monaci (Ragazza Chihuahua)
    Valentina Reggio (Universitaria)

    Musica: Ratchev & Carratello

    Costumi: Alessandro Lai

    Scenografia: Alessandra Mura

    Fotografia: Gian Filippo Corticelli

    Montaggio: Marco Spoletini

    Casting: Gabriella Giannattasio, Annamaria Sambucco e Chiara Polizzi

    Scheda film aggiornata al: 28 Settembre 2016

    Sinossi:

    Dopo una lunga relazione, Tommaso riesce a farsi lasciare da Chiara, la sua compagna. Ora ad attenderlo pensa ci sia una sconfinata libert√† e innumerevoli avventure. E‚Äô un attore giovane, bello, gentile e romantico ma oscilla perennemente tra slanci e resistenze e presto si rende conto di essere libero solo di ripetere sempre lo stesso copione: insomma √® una ‚Äúbomba innescata‚ÄĚ sulla strada delle donne che incontra. Le sue relazioni finiscono dolorosamente sempre nello stesso modo, tra inconfessabili pensieri e paure paralizzanti. Questa sua coazione a ripetere un giorno finalmente s‚Äôinterrompe e intorno a s√© si genera un vuoto assoluto. Tommaso ora √® solo e non ha pi√Ļ scampo: deve affrontare quel momento del suo passato in cui tutto si √® fermato.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Il nesso √® presto chiaro. Dichiarato oltre che manifesto, nel film per il quale Kim Rossi Stuart si apre in un ventaglio a 360¬į, come regista e attore protagonista oltre che co-soggettista e co-sceneggiatore insieme a Federico Starnone, per "mettersi a nudo". Che l'attuale Tommaso, protagonista adulto e alquanto squinternato in materia affettiva sentimentale, segua il Tommaso bambino basculante tra affetti genitoriali incerti di Anche libero va bene (suo esordio alla regia del 2005), non √® solo un fatto cronologico. E' piuttosto una questione di sostanza, sottolineata dallo stesso Kim Rossi Stuart: "Quel bambino √® diventato un uomo che fa i conti con le ferite e gli eventi che hanno caratterizzato la sua infanzia...".

    Se cercate una traccia eclatante di quel nesso, un emblema in questa parabola umana in odore di 'caso disperato' vero e proprio, al punto da chiedersi se il Tommaso bambino abbia mai veramente ceduto il passo all'uomo,

    la trovate in una scena particolare in cui Rossi Stuart ammicca (rovinosamente) al simbolismo ironico di Pedro Almodovar. La scena è quella del bambino nel tunnel con l'oblò aperto sul mare: quasi un iconico cliché, con molto da dire o, per meglio dire, con molto già detto. E un traslucido Almodovariano lo si potrebbe vedere pure in alcune macroscopizzazioni di particolari portati sul podio del primissimo piano e incensati cavalcando lo humour autoironico da commedia, o per meglio dire, del dramedy. E' il caso ad esempio della soggettiva - scortata dalla voce fuori campo per non lasciare proprio nulla all'immaginazione - appuntata sulla bocca semiaperta di una tra il grappolo di malcapitate rotolate nelle lenzuola del nostro pseudo-adulto Tommaso. Inutile dire che Kim Rossi Stuart non è Pedro Almodovar. Ma lui lo sa?

    Del resto la locandina del film la dice lunga sul rapporto uomo-donna che concettualmente ha in testa il

    nostro protagonista, attardatosi oltre il dovuto (per non dire 'ritardato'), si direbbe, sulle sponde di quell'infanzia sofferta di cui sopra. Peccato che finisca per imporsi all'attenzione come l'unico frammento veramente 'artistico' del film.
    Non a caso si tratta di una riproduzione modificata del celebre What's On a Man's Mind (cosa c'è nella mente di un uomo), che faceva per l'appunto dell'ironia sulle teorie freudiane: in un gioco optical, nel profilo dell'uomo ritratto si può intravedere una donna nuda. Una vera e propria chicca che, seppure non del tutto inedita, non risulterebbe disdicevole qualora esposta in una mostra d'arte contemporanea a tema.

    Bibliografia:

    Nota: Si ringraziano 01 Distribution e l'Ufficio Stampa Fosforo.

    Pressbook:

    PRESSBOOK Completo in ITALIANO di TOMMASO

    Links:

    • Kim Rossi Stuart

    • Jasmine Trinca

    • Cristiana Capotondi

    • INTERVISTA INEDITA AL REGISTA VITTORIO DE SETA (1¬į) (A cura di MARCELLO CELLA) (Interviste)

    1

    Galleria Video:


    Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function str_starts_with() in /web/htdocs/www.celluloidportraits.com/home/util.php:223 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.celluloidportraits.com/home/schedamovie.php(775): makeLinkVideo() #1 {main} thrown in /web/htdocs/www.celluloidportraits.com/home/util.php on line 223