ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Ex Machina

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - VINCITORE di 1 Premio OSCAR ai 'MIGLIORI EFFETTI SPECIALI' (MARK ..

    Civil War

    Aggiornamenti freschi di giornata! (10 Aprile 2024) - Nel nuovo action drama ambientato in un ..

    Cattiverie a domicilio

    Olivia Colman e Jessie Buckley - di nuovo insieme dopo La figlia oscura, opera prima ..

    Il gladiatore 2

    Aggiornamenti freschi di giornata! (12 Aprile 2024) - Ridley Scott torna sulle orme de Il ..

    Joker: Folie à Deux

    Aggiornamenti freschi di giornata! (11 Aprile 2024) - Joaquin Phoenix torna nei folli panni di ..

    Fly Me To The Moon: Le due facce della luna

    New Entry - Una storia d'amore ambientata negli anni Sessanta, durante la corsa allo spazio ..

    Untitled Noah Baumbach

    New Entry - Riprese a Montalcino (Siena) Toscana-Italia (Aprile 2024) ..

    Mothers' Instinct

    New Entry - Jessica Chastain (Gli occhi di Tammy Faye, Zero Dark City, The Help) ..

    La zona d'interesse

    Dal 14 Marzo in ben 537 sale italiane - OSCAR 2024: VINCITORE di 2 statuette: ..

    Dune - Parte 2

    RECENSIONE - Denis Villeneuve torna su Dune dirigendo l'atto secondo della saga sci-fi tratta dal ..

    Home Page > Movies & DVD > Men in Black: International

    MEN IN BLACK: INTERNATIONAL

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 25 luglio

    "Non è un remake o una rivisitazione. È ambientato nell’universo di MIB, un mondo in cui i personaggi di Tommy Lee Jones e Will Smith esistono ancora e la cui storia, a un certo punto, intreccerà la nostra. Questa è una versione 'internazionale' del film, ovvero legata alla sezione britannica dei MIB. quindi vedrete molte scene girate a Londra, oltre che a New York. Ma anche a Parigi, in Marocco e in Italia. In sostanza ci sarà molta più varietà geografica a caratterizzare l’avventura e secondo me è un aspetto molto interessante. Non abbiamo voluto ricalcare esattamente quello che era stato già fatto in precedenza".
    L'attore Chris Hemsworth

    (Men in Black: International; USA 2019; Azione, Avventura, Commedia; 114'; Produz.: Columbia Pictures, Sony Pictures Entertainment, Amblin Entertainment, Original Film, Parkes+MacDonald Image Nation, Tencent Pictures e The Hideaway Entertainment; Distribuz.: Sony Pictures Entertainment)

    Locandina italiana Men in Black: International

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Titolo in italiano: Men in Black: International

    Titolo in lingua originale: Men in Black: International

    Anno di produzione: 2019

    Anno di uscita: 2019

    Regia: F. Gary Gray

    Sceneggiatura: Matt Holloway, Art Marcum e Lowell Cunningham

    Cast: Chris Hemsworth (Agent H)
    Tessa Thompson (Agent M)
    Kumail Nanjiani (Pawny)
    Rebecca Ferguson (Riza)
    Rafe Spall (Agent C)
    Emma Thompson (Agent O)
    Liam Neeson (Agent High T)
    Laurent Bourgeois (Alien Twin)
    Larry Bourgeois (Alien Twin)
    Kayvan Novak (Vungus / Nasr / Bassam)
    Spencer Wilding (Luca Brasi)
    Marcy Harriell (Molly's Mom)
    Inny Clemons (Molly's Dad)
    Aaron Serotsky (Men in Black #1)
    Mandeiya Flory (Young Molly)
    Cast completo

    Musica: Chris Bacon e Danny Elfman

    Costumi: Penny Rose

    Scenografia: Charles Wood

    Fotografia: Stuart Dryburgh

    Montaggio: Zene Baker, Christian Wagner e Matthew Willard

    Effetti Speciali: Double Negative, Rodeo FX, Sony Pictures Imageworks, Method Studios, Territory Studio, Double Negative Mumbai. Instinctual VFX e Nvizage

    Makeup: Elena Arroy , Gary English, Jeremy Woodhead e Louise Young

    Casting: Reg Poerscout-Edgerton e David Rubin

    Scheda film aggiornata al: 05 Agosto 2019

    Sinossi:

    In breve:

    Da sempre la Terra è stata protetta dai peggiori alieni da una organizzazione di uomini in nero. L'Agente H e l'Agente M, però, si trovano questa volta a fronteggiare un pericolo senza precedenti: una talpa nell'organizzazione.

    Commento critico (a cura di FRANCESCO ADAMI)

    Men In Black International: La caccia agli alieni diventa internazionale

    Un’avventura tra Europa ed Africa all’inseguimento di tracce aliene per indagare sulle minacce insidiate all’interno dell’organizzazione dei MIB e sventare il piano criminale degli alieni Hive intenti ad impossessarsi di una devastante arma per distruggere la Terra

    Men in Black International sposta la narrazione da Brooklyn dove vive Molly, il futuro agente M verso la divisione londinese dei MIB, gestita dall’agente High T, mentore del talentuoso agente H. Sin da subito si entra nel vivo dell’azione: questa volta a minacciare la Terra, ci sono gli Hive e due potentissimi alieni che, assunte le sembianze di due terrestri gemelli, eliminano tutto ciò che possa ostacolare la loro missione. A far parte dell’operazione e a intervenire con il noto agente H, c’è l’agente M, una nuova recluta, esperta di scienza e tecnologia, che è riuscita a trovare la sede principale dei MIB con le

    sue sole forze. H ed M, pur con le loro divergenze caratteriali, dovranno sintonizzarsi e collaborare per scoprire la talpa all’interno dell’organizzazione, eliminare minacce e gestire rapporti con gli alieni.

    Nuovi Agenti, vecchie storie

    La sceneggiatura, scritta da Art Marcum e Matt Holloway, si sviluppa attorno alla creazione di una nuova divisione dei MIB ed introduce nuovi personaggi ed agenti. L’inserimento di recenti gadget e veicoli è un aspetto ben sviluppato, che riesce a far partecipare lo spettatore al fantastico mondo dei MIB. Tutto questo però non basta a rendere il film entusiasmante come lo sono le avventure dell’agente K e J. La presenza della 'Woman In Black', l’agente M, non riesce a rinnovare totalmente la visione dei 'Men in Black', perché di figure femminili forti nella serie di film, ce ne sono sempre state. Già nel primo capitolo del 1997, nel finale veniva brevemente introdotta un'agente esperta di scienza e capace

    di comprendere la vita aliena, ossia l’agente L, interpretata da Linda Fiorentino. Nel secondo capitolo l’attenzione si era spostata sulle potenzialità aliene di Laura Vasquez, sulla quale si incentra tutta la narrazione. Pertanto non si riesce a creare quella meraviglia o sorpresa nel vedere una donna in una società completamente maschile.

    Tecnologie innovative ed eleganza

    Le scenografie, realizzate da Charles Wood, presentano un rinnovamento nello stile, soprattutto nell’architettura degli interni della base dei MIB, dove vi è una moderna rivisitazione dell’Art déco degli anni ’30 e ’40 del precedente secolo. La maggior parte delle ambientazioni è stata ricostruita all’interno degli Studios Leavesden nel Regno Unito, mentre alcuni esterni sono stati girati in Marocco a Marrakech ed altri in Italia ad Ischia. Ben sviluppati sono i nuovi veicoli sui quali si spostano l’agente M e H, come l’hoverbike galattica, la Jaguar SJ6 e la Lexus RC F. Maggiormente sviluppata rispetto alla Ford LTD

    Crown Victoria guidata da Will Smith e Tommy Lee Jones è la Jaguar di M e H, un veicolo avanzato e tecnologicamente sorprendente, dotato di un arsenale veramente ben organizzato: le ruote con armi nascoste, lo specchietto retrovisore con scelta di fucili e pistole, il tappo del gas con pistola, paraurti con fucili. Ma la cura nell’elaborazione dei nuovi abiti eleganti dallo stile londinese, il rinnovato Neuralizzatore e la tecnologia di trasporto non sono sufficienti a rendere il film accattivante. Sicuramente uno dei personaggi che sarà ricordato maggiormente è un piccolo alieno membro di una scacchiera reale che viene battezzato da M, Pedino (o Pawny in inglese), il quale, dopo la scomparsa della sua Regina, si legherà fortemente all’agente M come fosse la nuova rappresentante reale.

    Un inizio di serie

    MIB: International è un’ avventura piacevole e divertente, con alcuni lati ironici, ma che scade a volte in banalità narrative troppo scontate

    e che potrebbero essere state attinenti se questo fosse stato non un lungometraggio ma una lunga puntata pilota per una serie televisiva. Non resta che attendere nuove avventure degli agenti H ed M in attesa di un eventuale intreccio narrativo con i veterani agenti J e K, in modo che ci possa gratificare con un'avventura maggiormente spassosa.

    Links:

    • Liam Neeson

    • Emma Thompson

    • Chris Hemsworth

    • Tessa Thompson

    • Rebecca Ferguson

    • Marcy Harriell

    • Men in Black: International (BLU-RAY + DVD)

    1 | 2 | 3

    Galleria Video:


    Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function str_starts_with() in /web/htdocs/www.celluloidportraits.com/home/util.php:223 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.celluloidportraits.com/home/schedamovie.php(775): makeLinkVideo() #1 {main} thrown in /web/htdocs/www.celluloidportraits.com/home/util.php on line 223