ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Il gladiatore 2

    Aggiornamenti freschi di giornata! (12 Aprile 2024) - Ridley Scott torna sulle orme de Il ..

    Joker: Folie à Deux

    Aggiornamenti freschi di giornata! (11 Aprile 2024) - Joaquin Phoenix torna nei folli panni di ..

    Civil War

    Aggiornamenti freschi di giornata! (10 Aprile 2024) - Nel nuovo action drama ambientato in un ..

    Fly Me To The Moon: Le due facce della luna

    New Entry - Una storia d'amore ambientata negli anni Sessanta, durante la corsa allo spazio ..

    Untitled Noah Baumbach

    New Entry - Riprese a Montalcino (Siena) Toscana-Italia (Aprile 2024) ..

    Cattiverie a domicilio

    Olivia Colman e Jessie Buckley - di nuovo insieme dopo La figlia oscura, opera prima ..

    Mothers' Instinct

    New Entry - Jessica Chastain (Gli occhi di Tammy Faye, Zero Dark City, The Help) ..

    Babygirl

    New Entry - Nicole Kidman protagonista di un thriller erotico ..

    The Cut

    New Entry - Caitriona Balfe, Orlando Bloom, Clare Dunne, John Turturro nel thriller 'sportivo' di ..

    La zona d'interesse

    Dal 14 Marzo in ben 537 sale italiane - OSCAR 2024: VINCITORE di 2 statuette: ..

    Home Page > Movies & DVD > One Nite in Mongkok

    ONE NITE IN MONGKOK

    Dall’Udine Far East Film Festival 7 (2005) - RECENSIONE - In DVD nella collana 'Far East Film': Dal 23 MAGGIO

    (Wong gok hak yau; HONG KONG 2004; Thriller poliziesco; 108'; Produz.: Henry Fong; Distribuz.: Tucker Film e Cecchi Gori Home Video)

    Locandina italiana One Nite in Mongkok

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Titolo in italiano: One Nite in Mongkok

    Titolo in lingua originale: Wong gok hak yau

    Anno di produzione: 2004

    Anno di uscita: 2012

    Regia: Derek Yee

    Sceneggiatura: Derek Yee

    Cast: Cecilia Cheung (Dan Dan, )
    Daniel Wu (Lai Fu)
    Alex Fong (Ufficiale Milo)
    Anson Leung (Ben)
    (…)

    Musica: Peter Kam

    Fotografia: Keung Kwok-Man

    Montaggio: Cheung Ka-Fai

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    Nella lotta tra due triadi rimane ucciso il figlio di Tim, in un incidente stradale provocato da uno scagnozzo di Carl. Lai Fu, un killer al suo primo lavoro, viene ingaggiato per eliminare Carl. Nell’addizione si aggiungono l’ufficiale Milo e la sua squadra di agenti, che hanno avuto una soffiata su un killer venuto da fuori, e Dan Dan, una prostituta che si troverà ad aiutarlo. Sarà una notte senza pace, tutti impegnati a cercare, a inseguire e a manipolare.

    Commento critico (a cura di FRANCESCA CARUSO)

    Presentato all’Udine Far East Film Festival 7 (2005), One Nite in Mongkok è ora disponibile in Dvd nella collana ‘Far East Film’. È considerato uno dei migliori film hongkonghesi del 2004.

    È un thriller-poliziesco, ma il regista Derek Yee gli conferisce anche un tono quasi noir, concentrandosi sui personaggi e sull’ambiente in cui si muovono. Ogni loro azione incide sull’aspetto del quartiere più affollato di Hong Kong: Mongkok. Sono le loro storie, le loro scelte, che rappresentano quelle di migliaia di persone, ad aver trasformato l’ambiente in ciò che è oggi.

    Nella lotta tra due triadi rimane ucciso il figlio di Tim, in un incidente stradale provocato da uno scagnozzo di Carl. Lai Fu, un killer al suo primo lavoro, viene ingaggiato per eliminare Carl. Nell’addizione si aggiungono l’ufficiale Milo e la sua squadra di agenti, che hanno avuto una soffiata su un killer venuto da fuori, e Dan Dan,

    una prostituta che si troverà ad aiutarlo. Sarà una notte senza pace, tutti impegnati a cercare, a inseguire e a manipolare.

    Il regista mostra una Hong Kong popolosa, che lentamente cede il passo a vicoli bui e deserti, a hotel di terz’ordine e delinquenti senza via d’uscita. La sceneggiatura scritta da Yee mette sullo stesso piano le vite dei suoi personaggi: nessuna prevale sull’altra. Si sofferma sui problemi che ognuno di loro porta con sé. Non sono i soldi che spingono Lai Fu ad accettare il lavoro, dietro la sua scelta ci sono motivi molto più personali. Lo stesso dicasi per la prostituta Dan Dan o per l’ufficiale Milo e i suoi agenti, costretti a lavorare la vigilia di Natale. Ogni personaggio agisce individualmente, riconsiderando ogni volta ciò che gli accade intorno e aggiustando il tiro, poi un’apparente casualità fa il resto. Tutto avviene con estrema credibilità e nulla è lasciato

    al caso. Qualsiasi azione, anche minore, o inquadratura risulta essere parte di una visione più ampia, che lascia senza parole lo spettatore, entusiasmato da tanti eventi inaspettati. Yee utilizza più volte la macchina a spalla con l’intento di infondere ritmo all’azione, ma anche intimità, quella stessa intimità creata ad hoc dalle luci calde e avvolgenti, che ritroviamo, per esempio, nella sequenza in cui Lai Fu e Dan Dan cercano un po’ di riposo nella stanza di una prostituta.

    Quello che Derek Yee vuol mostrare ed è alla base del film è il lato umano insito in qualsiasi individuo e come ci siano persone che non sono buone o cattive, non le si può semplicemente incasellare nel ruolo che ricoprono all’interno di una società, è molto più complicato di quanto generalmente si pensi. Diversi personaggi delineati da Yee possiedono entrambe le facce della medaglia e le loro azioni sono fatte per proteggere

    o aiutare una persona cara. Lai Fu, Dan Dan, Milo sono impegnati su fronti diversi, ma accomunati da una forza che li spinge. Gli attori hanno fatto un ottimo lavoro. Daniel Wu e Cecilia Cheung conferiscono a Lai Fu e Dan Dan la giusta emotività, che arriva immediatamente.

    Presentato al 24° Hong Kong Film Awards One Nite in Mongkok ha vinto i premi come 'Miglior Regia' e 'Miglior Sceneggiatura' e ha ottenuto dodici nomination, tra cui quella come 'Miglior Attore Protagonista' per Daniel Wu. L’attore vanta la presenza in oltre 40 film dal suo debutto nel 1998. One Nite in Mongkok segna l’inizio del sodalizio artistico con Derek Yee, partecipando a sei pellicole su sette fino ad oggi, anche solo come guest star in The Great Magician, ultima fatica del cineasta (presentato all’Udine FEFF 14).

    Perle di sceneggiatura


    Links:

    • One Nite in Mongkok (DVD)

    1

    Galleria Video:


    Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function str_starts_with() in /web/htdocs/www.celluloidportraits.com/home/util.php:223 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.celluloidportraits.com/home/schedamovie.php(775): makeLinkVideo() #1 {main} thrown in /web/htdocs/www.celluloidportraits.com/home/util.php on line 223