ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Registi > Sacha Gervasi

    Il cinema di Sacha Gervasi

    Ultimo aggiornamento: 01 Novembre 2016

    SACHA GERVASI - HITCHCOCK:

    "Ancora non sappiamo molto di Hitchcock. Era riuscito a creare un personaggio di se stesso assai articolato, buffo, dall’umorismo asciutto, e non rivelava mai nulla del suo vero io. Era incredibilmente costruito. Non lasciava trapelare nulla, quindi mi intrigava l’idea di riuscire a fare un film sulle emozioni di una persona che non tradiva mai le sue... Penso che Hitchcock fosse pronto per qualcosa di forte. Non voleva certo continuare a fare film sul genere di 'INTRIGO INTERNAZIONALE', che lui stesso definiva ‘semplici come un bicchiere d’acqua’: pellicole suggestive e romantiche, ben interpretate da star del cinema del momento ed eleganti. Hitchcock voleva di più, e così è nato 'PSYCHO'... All’inizio della storia la donna rivela di sentirsi poco apprezzata da suo marito. Il desiderio compulsivo di quest’ultimo di realizzare 'PSYCHO' a dispetto di tutte le difficoltà, lo aveva reso un po’ egoista. Tuttavia, nel corso della storia, Alfred si rende conto di quanto sia preziosa sua moglie, di quanto possa sempre contare su di lei, anche se lo fa nel suo modo freddo e contenuto... E’ proprio questo secondo me che la rende una storia d’amore tanto forte. Penso che a tutti noi sia capitato di renderci improvvisamente conto che la persona che abbiamo accanto da anni e che diamo per scontato, in realtà ci ha accompagnato in tutte le nostre vicende, anche quelle più difficili. Questa storia riguarda un famosissimo filmmaker e un altrettanto famoso film, ma i sentimenti di cui si parla sono assolutamente comuni e molto umani... Ho cercato di catturare il suo spirito. Di Hitchcock mi piace il modo in cui ha parlato della vita, della morte, del sesso, della maternità, e degli omicidi: in tutto c’era il suo atteggiamento distaccato e spiritoso. Questo è quindi lo spirito con cui ho trattato il materiale che avevo a disposizione. Abbiamo avuto l’occasione di fare luce sulla loro partnership, sulla sua idea del matrimonio, sulle sue difficoltà ad esprimersi. Ma non credo che ci sia sempre bisogno di essere seri per essere profondi. E qualche volta attraverso la commedia e la leggerezza, si possono toccare argomenti davvero profondi".
    Sacha Gervasi 

    Biografia

    Filmografia

    The Sacha Gervasi Touch

    Movies: uno per tutti, tutti per uno


     
    1

    Strabilia/Mithica/Cult

    TOP 20

    Dai il tuo voto

    <- torna all'elenco Registi

    Hitchcock

    HITCHCOCK: OCCHIO PUNTATO SUL MAESTRO DEL NOIR AMERICANO DOC, ALFRED HITCHCOCK (ANTHONY HOPKINS) E SUA MOGLIE (HELEN MIRREN) ALL'EPOCA IN CUI NASCEVA IL MITICO 'PSYCHO'. A FARE LA 'FAMIGERATA' DOCCIA - DA BRIVIDO AD ALTA TENSIONE! - OGGI C'E' SCARLETT JOHANSSON

    .... [continua]