ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    E poi c'è Katherine

    E POI C'E' KATHERINE

    New Entry - Tra i più attesi!!! - Soprannominato da "Vanity Fair" 'Il .... [continua]

    Wasp Network

    WASP NETWORK

    New Entry - 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO .... [continua]

    The Laundromat

    THE LAUNDROMAT

    76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO - The Laundromat (lett. La lavanderia) .... [continua]

    Joker

    JOKER

    Tra i più attesi!!! - 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO .... [continua]

    Marriage Story

    MARRIAGE STORY

    New Entry - 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO .... [continua]

    Eurovision

    EUROVISION

    New Entry - 2020 .... [continua]

    J'accuse (L'ufficiale e la spia)

    J'ACCUSE (L'UFFICIALE E LA SPIA)

    New Entry - 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO - Dal .... [continua]

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Personaggi dietro le quinte > TRON LEGACY - Conosciamo i personaggi - Note di produzione

    Dietro le quinte: TRON LEGACY - Conosciamo i personaggi - Note di produzione (Film)

    Nella Galleria Video Darren Gilford e Daniel Simon descrivono gli incredibili futuristici veicoli progettati per il film; inoltre i 'Talent' ci fanno conoscere più da vicino i personaggi chiave di questa nuova avventura iper tecnologica firmata Disney.

    PREMESSA
    Distribuito per la prima volta nel 1982, il film originale TRON, fu un successo della Walt Disney generato dalla visionaria fantasia dello scrittore e regista Steven Lisberger, oggi produttore di TRON: Legacy. Con TRON si è sperimentato per la prima volta l’utilizzo della computer grafica, dei set virtali e degli effetti di retroilluminazione.
    La perfetta combinazione di materiale girato in live action in 70mm, di computer grafica e di animazione a mano hanno dato vita a TRON divenuto oggi un film classico di culto della storia cinematografica mondiale per oltre 25 anni, riconosciuto come un momento di svolta per gli effetti speciali nella cinematografia.
    Gli sviluppi tecnologici moderni sono un’esilarante possibile visione di un TRON dedicato al pubblico dei giorni nostri. La generazione di giocatori di X-Box connessi ad internet, telefoni che sono piccoli computer, la possibilità di giocare senza fili, questo mondo in cui viviamo era solo un sogno quando è nato TRON.

    KEVIN FLYNN (Jeff Bridges)
    Uno dei primi geni - del computer, uno sviluppatore di videogame che è stato pioniere nella creazione del mondo virtuale. Ha trasfomormato la società ENCOM in una super potenza dell’informatica, scomparendo
    nel 1989 senza lasciare traccia.

    Brillante sviluppatore di videogiochi, Kevin Flynn ha sempre voluto il meglio sia per il mondo reale sia per quello virtuale. Dopo esser stato il primo uomo ad entrare nel fantastico mondo di Grid, ha deciso che il miglior modo per raggiungere il suo obbiettivo era quello di combinare i due mondi. Così ha creato il sofisticato programma CLU 2.0 utilizzandolo in segreto per ricreare un’esistenza utopica che combinasse gli alti ideali umani e il mondo digitale. Di giorno prodigio della società, di notte ideatore del mondo virtuale. Un giorno, nel 1989, Kevin Flynn scompare misteriosamente. Ha ora capito il vero significato delle parole "attento a ciò che desideri", intrappolato nel mondo da lui creato, tutto quello che può fare è sperare che qualcosa cambi e che potrà un giorno avere l’occasione di tornare a casa da suo figlio.
    I filmmaker sono andati alla ricerca di attori in grado di interpretare e rendere al meglio il mondo di TRON: LEGACY, sia nelle vesti di user sia nelle vesti di programmi. Il primo step da compiere era ridisegnare Jeff Bridges nella sua reinterpretazione del personaggio di Kevin Flynn, il geniale creatore di videogame e il suo antagonista, lui da giovane nei panni di Clu.
    Non è stato difficile convincere JEFF BRIDGES, Premio Oscar per CRAZY HEART. “Il regista Joe Kosinski mi ha spiegato l’idea in poche parole”, racconta l’attore. “Bisogna dare atto alla Disney di aver visto lungo sul suo conto. Sono brillanti perché lui è una persona molto tranquilla. Ha fatto un riassunto della storia meraviglioso, è stato questo ad intrigarmi di più. Dopo mi ha mostrato il reel e ho potuto osservare parte della tecnologia a sua disposizione. Per questo è stato come per il primo film, era altamente tecnologico allora e allo stesso modo è oggi. In più è per me un modo completamente diverso di fare un film”.

    SAM FLYNN (Garrett Hedlund)
    L’unico figlio di Kevin Flynn – un diciassettenne avventuroso e ribelle che ha voltato le spalle ai soldi della ENCOM e il cui unico pensiero è la scomparsa del padre.
    Sam è nato nel 1983 e fino al giorno della scomparsa di Kevin, nel 1989 padre e figlio hanno condiviso un legame molto forte. Kevin era tutto per Sam, che sembrava destinato a seguire le orme del padre. Quando però Kevin scompare, il suo amico e collega alla ENCOM Alan Bradley si dedica a Sam come un vero padre. Ora dopo 20 anni Sam è un ragazzo solitario la cui passione è saltare dai palazzi o correre
    in motocicletta, piuttosto che indossare giacca e cravatta e prendere parte alla ENCOM. Quando Bradley informa Sam di aver ricevuto un messaggio che certamente proviene dal vecchio Flynn, Sam inizia riluttante a fare delle ricerche sul vecchio gioco del padre e presto si ritrova egli stesso intrappolato nel mondo che tiene prigioniero suo padre da oltre vent’anni. Lì, invece di scontrarsi con manager e dirigenti, si trova ad affrontare un mondo digitale al di là di ogni immaginazione e gli viene data la possibilità di trovare e salvare il padre che credeva lo avesse abbandonato anni prima.
    Era trovare l’attore giusto per interpretare il ruolo di Sam, il figlio di Kevin Flynn, che avrebbe recitato al fianco di Jeff Bridges. Centinaia sono stati i ragazzi provinati ma alla fine la decisione è stata quella di ingaggiare il giovane ed esordiente GARRETT HEDLUND (Friday Night Lights, Four Brothers - Quattro Fratelli).
    Hedlund ha dovuto allenarsi in motocicletta, per gli scontri corpo a corpo, ha dovuto esercitarsi nella capoeira e nel parkour per preparare il personaggio di Sam e la sua passione per gli sport estremi. Ma Bridges ha subito accolto Hedlund sotto la sua ala protettiva per aiutarlo ad affrontare la preparazione per tutto quanto era richiesto per un film così impegnativo. Commenta il giovane attore: “Ho sempre visto lui come un padre che tutti vorrebbero avere, perché ha un lato del carattere molto giocoso e allo stesso tempo è una persona molto saggia”.

    CLU (Jeff Bridges)
    Un programma principale creato ad immagine di Kevin Flynn per controllare l’espansione del mondo digitale ma che è divenuto malvagio sequestrando il mondo di Grid e i suoi abitanti.
    Quando Kevin Flynn ha creato il primo programma Clu, l’intenzione era quella di trovare il modo di dimostrare che le sue migliori idee erano state rubate da un collega.
    Quando kevin rientra nel mondo reale il primo Clu non sopravvive. Così viene generato il Clu 2.0 migliorato (a sua immagine) per supervisionare alla costruzione di Utopia dove uomini e elementi digitali coesistono. Ma come in altri casi in cui le intenzioni sono buone le cose non vanno come pianificate. Ora Clu non è più un aiuto per Flynn, ma vuole che lui scompaia per poter avere lui il controllo di questo nuovo mondo.

    QUORRA (Olivia Wilde)
    Un programma unico che agisce come confidente di Kevin Flynn e spesso nei panni di guerriero lo aiuta a sopravvivere nella sua vita in esilio.
    Il programma unico Quorra è una sorta di figlia replicante di Fynn, una confidente dotata di intelligenza, curiosità e abilità combattive in grado di allontanare chiunque. Lui le ha parlato del mondo reale e lei per sdebitarsi gli ha promesso fedeltà. Come risultato di questa sua educazione però Quorra assume la sete di conoscenza di Flynn e non vede l’ora di poter sperimentare l’esperienza di user, che si trova ben oltre la sfera del possibile. Così, quando incrocia il cammino di Sam Flynn, lui sembra essere la persona che sia lei sia Kevin stavano aspettando. E quando il surrogato di famiglia tranquilla esplode si trovano coinvolti in una battaglia in un mondo digitale traditore creato dallo stesso Flynn.
    OLIVIA WILDE (Dr. House, Turistas) è nel cast nei panni di Quorra, una bravissima guerriera confidente di Kevin Flynn. La Wilde non aveva mai interpretato un ruolo che richiedesse un così tale impegno fisico ma era pronta all’allenamento che sia le sia Hedlund hanno dovuto seguire per la preparazione dei rispettivi personaggi. “Non ho mai fatto nulla come in questo film, ha richiesto più impegno di quanto mi aspettassi ed è stato grandioso.
    Fortunatamente la nostra squadra di allenatori è stata incredibile
    ”, racconta l’attrice.
    Wilde ha amato subito il personaggio di Quorra. “È fantastico poter recitare in un ruolo femminile così forte, così capace”, continua la Wilde. “Considerando che questo è un film incentrato molto sui personaggi maschili. Nella storia ho un ruolo molto importante ed è un personaggio femminile che non ho mai visto prima d’ora”.
    Sono convinta”, continua, “che questo film sarà apprezzato anche dalle donne e dalle giovani ragazzine. Vorrei che loro si sentissero molto vicine al personaggio, che può esser per loro un’esempio di grande vitalità ed energia”.

    ALAN BRADLEY (Bruce Boxleitner)
    Il socio di Kevin Flynn durante gli anni d’oro ed ora un dirigente accantonato della ENCOM che è stato una sorta di tutore per Sam dopo la scomparsa del padre.
    Negli affari, è meglio fare attenzione quando si guarda al futuro, perché il genio di ieri può diventare oggi un direttore d’azienda. Quasi trent’anni prima Alan Bradley è diventato, da promettente programmatore informatico, codirettore alla ENCOM. Ma dopo la scomparsa di Kevin Flynn ha iniziato a perdere il suo controllo sulla società, che ora lo tratta come una necessità irritante. Allo stesso modo nella sua vita privata ogni cosa detta al giovane Sam è ora considerata dal ragazzo ormai adulto come un consiglio ingiustificato.
    Ecco perchè per la sua salvezza (e quella di Sam), Bradley spera che il segnale intercettato dal gioco dall’Arcade di Flynn possa segnare il ritorno di Kevin.
    Interpreta Bradley ancora una volta BRUCE BOXLEITNER (“Heroes,” “Babylon 5”), di nuovo nel ruolo di Alan Bradley del primo TRON.

    CASTOR (Michael Sheen)
    Un programma sgargiante e in grado di adattarsi, che gestisce l’End of Line Club nel mondo di Grid.
    Il programma Castor è progettato per contenere una grande quantità di informazioni ed è capace di adattarsi e sopravvivere a qualsiasi tipo di cambiamento dell’ambiente.
    La particolare combinazione di queste qualità lo rende il programma perfetto per gestire un bar, in particolare l’End of Line Club, sulla cima della torre più alta da cui si osserva tutto il mondo virtuale. Eccentrico e spudorato, Castor vuole essere tutto per tutti quanti e questo gli dà l’opportunita di ottenere sempre ottimi profitti dalla sue transazioni. È un amico o un nemico? Questo dipende solo da quanto egli vuole e da quanto gli si può offrire.
    Per MICHAEL SHEEN non è stata necessaria un'introduzione al mondo degli effetti speciali, avendo lui interpretato il ruolo di Lucian nel film Underworld. In TRON: LEGACY interpreta il ruolo di Castor, il proprietario di un sofisticato club alla moda.
    A metà tra l’oscurità e la luce, Castor è per Sheen un personaggio molto interessante. “Io sono un programma. In realtà non sono una persona. Ma poiché nel mondo digitale virtuale i programmi sono umanizzati, è interessante porsi la domanda che tipo di programma è lui? Il mio personaggio è uno dei primi programmi del gioco, o almeno questo è quanto lui dice di essere, per cui ho lavorato perché lui fosse un po’ la storia del mondo di TRON”.

    JARVIS (James Frain)
    Il principale seguace di Clu - un programma esperto nell’accrescimento dell’intelligenza.
    Nel nuovo ordine del mondo di Grid, come forse per ogni universo, la conoscenza è potere e nel regno di Clu questa conoscenza è detenuta dal suo braccio destro Jarvis.
    Progettato per recuperare informazioni furtivamente per riportarle a Clu, Jarvis appara come tutto inchini e adulazioni senza un’agenda personale. Ma in questo universo buio la codifica di un programma non è sempre evidente per cui è meglio effettuare una doppia verifica su cosa può esser scritto su quel programma prima di esprimere qualsiasi giudizio.
    Interpreta Jarvis JAMES FRAIN (“True Blood,” “The Tudors”).

    SIRENS / GEM (Beau Garrett)
    Gem è il più importante tra i numerosi programmi Sirens; è bella come una Sirena dell’antica mitologia greca, prepara i programmi agli scontri nel mondo di Grid.
    Il programma Gem appartiene ad un gruppo di software chiamati Sirens, il loro compito è di preparare gli altri programmi alle sfide nel mondo virtuale, fornendo l’armatura e (come nel caso di Sam) un disco.
    Sono probabilmente anche l’unica faccia piacevole che gli altri programmi incontrano, se sfortunatamente giungono alla fine del gioco.
    Poichè i programmi più belli sono sempre una piacevole vista, Gem e le sue sorelle sono ospiti frequenti del Club di Castor.
    Donne di poche parole, non è chiaro se la loro bellezza è più di una semplice superficie.
    Nasconderanno altro?
    A capo delle Sirens: BEAU GARRETT (“Criminal Minds,” “Entourage”); nel ruolo di una Siren anche YAYA DaCOSTA.

    1 | 2

    Galleria Video:

    Tron Legacy - featurette - Diamo un’occhiata più da vicino agli incredibili futuristici veicoli progettati per il film da Darren Gilford e Daniel Simon.

    Tron Legacy - featurette - Conosciamo da vicino Clu, secondo personaggio della storia interpretato da Jeff Bridges.

    Tron Legacy - featurette - Garrett Hedlund e Olivia Wilde introducono i loro personaggi e la storia alla base del film.

    Tron Legacy - featurette - Intervista all’attrice protagonista Olivia Wilde che racconta del personaggio insolito che interpreta nel film, Quorra (versione originale sottotitolata).

    <- torna all'elenco dei personaggi dietro le quinte

    Il signor diavolo

    IL SIGNOR DIAVOLO

    Un ritorno ai demoni del passato del regista Pupi Avati al romanzo gotico e a .... [continua]

    Fast & Furious - Hobbs & Shaw

    FAST & FURIOUS - HOBBS & SHAW

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dall'8 Agosto

    Quale futuro per la saga 'Fast & Furious'?
    [continua]

    Hotel Artemis

    HOTEL ARTEMIS

    RECENSIONE - Oltre 27 anni dopo Il silenzio degli innocenti Jodie Foster ritorna nel mondo .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]