ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Il sesso degli angeli

    IL SESSO DEGLI ANGELI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Dal 21 Aprile .... [continua]

    Blonde

    BLONDE

    New Entry - Vietato ai minori di 17 anni - E' lo stesso regista .... [continua]

    The Palace

    THE PALACE

    New Entry - Mickey Rourke nel nuovo dramma di Roman Polanski .... [continua]

    Io e Lulù

    IO E LULU'

    New Entry - Debutto alla regia di Channing Tatum (con Red Carolin) per uno .... [continua]

    Black Phone

    BLACK PHONE

    New Entry - Ethan Hawke diretto di nuovo da Scott Derrickson (Sinister) per un .... [continua]

    Memory

    MEMORY

    New Entry - Liam Neeson sicario alla sua ultima missione ma, persino un assassino .... [continua]

    Secret Team 355

    SECRET TEAM 355

    Aggiornamenti freschi di giornata! (15 Maggio 2022) -
    Spy Thriller per Jessica ....
    [continua]

    The Boys in the Boat

    THE BOYS IN THE BOAT

    New Entry - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta.
    [continua]

    L'arma dell'inganno-Operazione Mincemeat

    L'ARMA DELL'INGANNO-OPERAZIONE MINCEMEAT

    Dal Bari Film Festival - Un'operazione pionieristica e cruciale per le sorti della Seconda guerra .... [continua]

    American Night

    AMERICAN NIGHT

    Nel thriller neo noir (opera prima) di Alessio Jim Della Valle protagonisti Jonathan Rhys Meyers, .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Fuga a Parigi

    FUGA A PARIGI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Nomination alla 'Migliore Attrice in un Film Musicale o Commedia' (Michelle Pfeiffer) ai Golden Globes 2021 - Questa commedia dark del regista Azazel Jacobs (The Lovers) si ispira al famoso romanzo di Patrick deWitt, (autore di The Sisters Brothers) e vede protagonisti Michelle Pfeiffer e Lucas Hedges - dal 12 Febbraio Internet

    (French Exit; CANADA/REGNO UNITO 2019; Dramedy; 110'; Produz.: Elevation Pictures, Screen Siren Pictures, Sony Pictures Worldwide Acquisitions (SPWA); Distribuz.: Sony Pictures Entertainment)

    Locandina italiana Fuga a Parigi

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Short Synopsis
    Trailer

    Titolo in italiano: Fuga a Parigi

    Titolo in lingua originale: French Exit

    Anno di produzione: 2019

    Anno di uscita: 2021

    Regia: Azazel Jacobs

    Sceneggiatura: Patrick DeWitt

    Cast: Michelle Pfeiffer (Frances Price)
    Lucas Hedges (Malcolm Price)
    Valerie Mahaffey (Madame Reynard)
    Imogen Poots (Susan)
    Susan Coyne (Joan)
    Danielle Macdonald (Madeleine)
    Isaach De Bankolè (Julius)
    Daniel di Tomasso (Tom)
    Christine Lan (Sylvia)
    Tracy Letts (Franklin Price) (Voce)

    Musica: Nicholas deWitt

    Costumi: Jane Petrie

    Scenografia: Jean-Andre Carriere

    Fotografia: Tobias Datum

    Montaggio: Hilda Rasula

    Casting: Nicole Arbusto; Loïc Maldonado (direzione di casting francese)

    Scheda film aggiornata al: 25 Gennaio 2022

    Sinossi:

    In breve:

    Frances Price (Michelle Pfeiffer) è una vedova e madre possessiva, assediata da scandali e con una imminente bancarotta. Suo figlio ormai adulto, Malcolm (Lucas Hedges), non è d’aiuto, impantanato in una sorta di sindrome da Peter Pan. E poi c’è l’anziano gatto della famiglia, Frank, che Frances crede abbia lo spirito del suo defunto marito, un famigerato avvocato la cui macabra morte scandalistica ha reso Frances e Malcolm soci alla pari. I tre si dirigono a Parigi, dove le cose non vanno molto meglio per loro – in un modo molto divertente, ovviamente.

    Short Synopsis:

    An aging Manhattan socialite living on what's barely left of her inheritance moves to a small apartment in Paris with her son and cat

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Già il titolo originale è tutto un programma: French Exit fa difatti riferimento a una forma gergale che significa “andarsene senza pagare il conto”. Che poi, in seno al film stesso, risuona più come una metafora che come un dato di fatto. Se c’è una perla, in questa modesta, ma indubbiamente eccentrica, commedia dark, indicizzata in Italia come Fuga a Parigi, è lei: Michelle Pfeiffer (Nomination alla 'Migliore Attrice in un Film Musicale o Commedia' ai Golden Globes 2021) qui tradotta - peraltro molto plausibilmente - nell’ultrasessantenne Frances Price, vedova e madre possessiva, famosa in società per il suo comportamento irrazionalmente tanto disinvolto da generare scandalo. Signora alquanto snob che di punto in bianco da ricca proprietaria si riscopre in imminente bancarotta. L’opportunità della fuga a Parigi di cui sopra, le giunge dalla generosa proposta di un’amica, che le offre il suo appartamento sfitto. Ma c’è un figlio di

    mezzo, un giovine in età scolare, il tiepido e slavato Malcom di Lucas Hedges, e il colloquio di Frances/Pfeiffer con il preside non è dei più concilianti. Può fare qualche differenza per lei? Si direbbe di no. E c’è poi un gatto, rigorosamente nero, visto chi rappresenta, ma neppure quello sarà un problema. Se Frances/Pfeiffer si mette in testa una cosa, non resta molto da discutere, così Malcom/Hedges non ha chance alcuna di cambiare le cose e si vede costretto a ‘liquidare’ sia la scuola che la fidanzata Susan (Imogen Poots) per seguire la madre a Parigi. Con la bancarotta non si scherza!

    Diretta dal regista Azazel Jacobs (The Lovers), e ispirata al famoso romanzo di Patrick deWitt (autore di The Sisters Brothers), French Exit o Fuga a Parigi che dir si voglia, potrebbe in gran parte svolgersi sul palcoscenico di un teatro, perché le rare incursioni in Parigi non intaccano

    l’impalcatura dominante, fermamente ancorata ai dialoghi al chiuso di una stanza, a situazioni e personaggi più o meno esilaranti, più o meno surreali, tra farsa e dramma reale. Non si spiegherebbe altrimenti quella sorta di convention collettiva che, nel bel mezzo della storia, va in onda in quell’appartamento, location spartiacque di nodi da sciogliere, sia sul piano esistenziale dei convenuti, che sulle decisioni da prendere. C’è pure spazio per qualche seduta spiritica a cui appellarsi per chiarirsi meglio le idee e per discutere con il defunto marito, beh, diciamolo pure, trasferitosi nel corpo del gatto - almeno secondo le convinzioni di Frances e per auto dichiarata ammissione del marito stesso in una delle sedute - in rotta di collisione con lei al punto da darsi alla fuga. Pure lui!

    La struttura semicircolare del film rivela alla fine quel poco di non detto che porta un po' di chiarore in un flusso

    narrativo caotico ed affastellato di futili inciampi. Il che va a togliere libertà di respiro a questo affresco carico di ombre tanto quanto di ironia. Su tutto aleggia l’alito imperturbabile dell’amazzone protagonista, Michelle Pfeiffer, con la sua irriverente, disincantata e disillusa, Frances, che, a dispetto di tutto e di tutti, è ancora in forze per rubare la scena a chiunque. E’ lei il capitano della navigazione, con lei si salpa e si affrontano i marosi, con lei si approda a destinazione, laddove… non c’è più spazio per la commedia.

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)









    trailer:

    Links:

    • Michelle Pfeiffer

    • Imogen Poots

    • Lucas Hedges

    1 | 2

    Galleria Video:

    Fuga a Parigi - trailer

    Fuga a Parigi - trailer (versione originale) - French Exit

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Doctor Strange nel Multiverso della Follia

    DOCTOR STRANGE NEL MULTIVERSO DELLA FOLLIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA (No spoiler) - Dal 4 Maggio

    "Lo stesso scrittore, Michael Waldron, ....
    [continua]

    Finale a sorpresa - Official Competition

    FINALE A SORPRESA - OFFICIAL COMPETITION

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla Mostra del Cinema di Venezia .... [continua]

    Equals

    EQUALS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 72. Mostra del Cinema di .... [continua]

    Strangerland

    STRANGERLAND

    Dal Sundance Film Festival 2015 - RECENSIONE - In TV Domenica 1° Maggio 2022 su .... [continua]

    The Northman

    THE NORTHMAN

    Nella saga di vendetta vichinga ambientata in Islanda all'inizio del X secolo, Alexander Skarsgård, Nicole .... [continua]

    The Weather Man - L'uomo delle previsioni

    THE WEATHER MAN - L'UOMO DELLE PREVISIONI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 3 Marzo .... [continua]

    The Lost City

    THE LOST CITY

    Sandra Bullock, Brad Pitt, Channing Tatum e Daniel Radcliffe nella commedia romantica di Aaron e .... [continua]