ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Il professore e il pazzo

    IL PROFESSORE E IL PAZZO

    Aggiornamenti freschi di giornata! (18 febbraio 2019) - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    Cocaine: La vera storia di White Boy Rick

    COCAINE: LA VERA STORIA DI WHITE BOY RICK

    New Entry - La vera storia di Richard Wershe Jr, 'White Boy Rick' (Richie .... [continua]

    Un uomo tranquillo

    UN UOMO TRANQUILLO

    Come Hans Petter Moland, alias 'il Ridley Scott della Norvegia', e Liam Neeson hanno creato .... [continua]

    Copia originale

    COPIA ORIGINALE

    Dal 36. TFF - Dal 21 Febbraio .... [continua]

    The Front Runner - Il vizio del potere

    THE FRONT RUNNER - IL VIZIO DEL POTERE

    Dal 36. Torino Film Festival - Dal 21 Febbraio .... [continua]

    Mia e il leone bianco

    MIA E IL LEONE BIANCO

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Dal 17 Gennaio

    "Ho incontrato Gilles de ....
    [continua]

    Home Page > Eventi

    'I'VE SEEN FILMS - INTERNATIONAL FILM FESTIVAL (Milano, 30 settembre - 9 ottobre 2010) - DIECI GIORNI DI CINEMA D'AUTORE E TEMI SCOTTANTI

    Al via il 30 Settembre alla Kermesse cinematografica capitanata da RUTGER HAUER nel segno di inediti percorsi di ricerca con particolare attenzione al cortometraggio ma non solo.

    30/09/2010 - Si apre giovedì 30 settembre il Festival internazionale I’VE SEEN FILMS con un ricchissimo programma di proiezioni di lungometraggi e cortometraggi, che comprende anche numerose anteprime nazionali ed europee.

    I lavori selezionati vengono proiettati a Milano, durante le 10 giornate del Festival (30 settembre - 9 ottobre) nelle strutture Gnomo Milano Cinema, Spazio Oberdan e Centre Culturel Français. Nella suggestiva cornice di Palazzo Reale si svolgerà invece, venerdì 8 ottobre, la Serata di Gala e Premiazione.

    Rutger Hauer con I’ve Seen Films esplora i percorsi della ricerca e si propone di offrire visibilità ad artisti e autori di numerose appartenenze geografiche e culturali – spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Milano Massimiliano Finazzer Flory -. Dieci giorni di Festival fanno di Milano un crocevia di immagini, pensieri, suoni che rappresentano il volto più innovativo del cinema d’autore con particolare attenzione al cortometraggio, ma includendo nel Concorso internazionale una sezione dedicata al lungometraggio. Per indagare i differenti generi espressivi e affrontare le più diverse tematiche fra le quali troviamo per esempio le guerre in Medio Oriente, la violenza contro donne e bambini, un focus su arte e creatività in Sud Africa”.

    La prima giornata del Festival (30 settembre) si apre alle ore 18.00 presso il Cinema Gnomo (via Lanzone 30, Milano) con la sezione ‘Persemovies’, che con ‘Football Field’ di Jalal Nasirihanis, ‘My House is Cloudy’ di Karim Azimi e ‘Silent City’ di Amir Mehran ci guida alla scoperta di un Iran insolito: un Iran pieno di vita, sognatore, creativo. Un Iran che, al di là delle sue turbolenze politiche, continua ad essere quello splendido paese vibrante che è sempre stato, con una produzione cinematografica viva, palpitante, piena di sorprese.

    Per la sezione ‘Salto in lungo’ dedicata ai lungometraggi, verrà proiettato in anteprima il documentario ‘Ebbe the Movie’ delle svedesi Karin Afr Klintberg e Jane Magnusson, centrato sulla figura enigmatica di Ebbe Carlsson (1947-1992), un editore, giornalista ed investigatore privato che ebbe una lunga carriera come braccio destro ed amico di molti politici importanti del partito Social-Demostratico svedese, incluso il Primo Ministro Olof Palme, assassinato nei primi mesi dell’ 86 da mano ignota. Per anni Ebbe visse nell’ombra ricoprendo vari ruoli, ma dopo l’assassinio cominciò ad avventurarsi alla ricerca della verità dietro quell’omicidio. Molte critiche, molte perplessità, per un’opinione pubblica ancora poco avvezza ad avere a che fare con uomini pubblici dichiaratamente omosessuali. Carlsson morì di AIDS in ospedale. In questo film viene mostrato come, anche durante gli ultimi giorni della sua vita, trovò la forza di parlare alla stampa. Una sorta di Rashomon dei giorni nostri. Un puzzle intricato, la biografia di Ebbe; un puzzle che ancora oggi si fatica a ricomporre in tutti i suoi pezzi, dandone uno sguardo definitivo.

    Il programma della giornata include anche vari cortometraggi di fiction, documentari e sperimentali in anteprima milanese, tra i quali ‘Justino’ del portoghese Caros Amaral, ‘Il cervello simpatico’ dell’italiano Gianni Mangia, ‘La Uva’ della regista venezuelana Alexandra Henao, ‘La sabbia negli occhi’ di Ram Pace, ed i film polacchi ‘Koniek (The End)’ di Agnieszka Pokrywka ed ‘Another Side of the City’ di Gregorz Czerniak e Krzysztof Kownas.

    Sempre nella giornata del 30 settembre, alle ore 20.00, presso la sala cinematografica del Centro Culturale Francese, verranno proiettati in anteprima ‘Le Boucher’ di Amar Chebib (una produzione franco-canadese) ed ‘Hymen’ del regista francese Cedric Prevost, con la partecipazione dell’attrice e top model Anna Sherbinina, già interprete di lavori quali ‘Cabaret Paradis’ di Corinne e Gilles Benezio e ‘Le temps qui reste’ di François Ozon.

    In programmazione nella giornata anche ‘Schéma directeur’ del francese Bernard Tanguy, che con questo cortometraggio ha vinto il Grand Prix Unifrance 2009.

    Per i film in concorso è prevista in sala la presenza dei registi.

    Tutti i films sono proiettati in alta definizione digitale HD, in lingua originale, con sottotitoli in inglese e/o italiano.

    L’ingresso è gratuito per tutte le proiezioni ed eventi speciali del Festival, in tutte le location e fino ad esaurimento dei posti disponibili.

    Un inizio in bellezza, questo della terza edizione di I’VE SEEN FILMS, che andrà in un continuo crescendo, per culminare poi nella Serata di Gala (8 ottobre) e nella giornata di proiezioni di sabato 9 ottobre, che includerà alcuni dei lavori premiati durante la Serata di Gala.

    Questa ricchissima programmazione include quest’anno anche due sezioni speciali: una dedicata alla Sensibilizzazione Sociale ed una ai temi ed alle immagini del mondo dell’Arte (pittura, scultura, teatro, poesia e letteratura).

    I’VE SEEN FILMS 2010 mette in vetrina lavori per tutti i gusti, prodotti da talenti della cinematografia internazionale indipendente che abbracciano vari generi: dalla fiction all’animazione, dal documentario al film sperimentale, per la gran parte di registi emergenti ma anche con alcuni titoli di artisti internazionali gia’ affermati. Molti dei film in programma hanno ricevuto premi e riconoscimenti nazionali e internazionali, con interpreti vincitori di Emmy ed Academy Awards (Oscar).

    Vengono trattati temi scottanti quali la guerra e le politiche in Medio Oriente, la crisi economica mondiale, il problema della disoccupazione, le battaglie contro l’inquinamento del pianeta, i conflitti per l’acqua, la Mafia, l’immigrazione ed il traffico di organi umani, la carestia, il cannibalismo e la violenza su donne e bambini.

    I film selezionati trattano storie di costruttori di cattedrali, arte e creativita’ in Sud Africa, donne e nonne gonfiabili, battaglie tra cineprese Super 8 e telecamere digitali, ed omaggi a ‘Twilight’ ed ai generi Burlesque e Noir.

    Il Festival si avvale di una una Giuria Internazionale di altissimo livello di cui fanno parte: Miranda Richardson, Anton Corbijn, Roberto Faenza, Bill Bristow, Takehito Kuroha, Grazyna Torbicka, Cesare Vergati, Flavia Costa e Rutger Hauer.

    I’VE SEEN FILMS, diretto da PierPaolo De Fina, è il primo festival che permette anche agli autori di cortometraggi di vedere i propri lavori proiettati in alta definizione digitale. Con Microcinema Digital Network ed il supporto dell’Agenzia Spaziale Europea, i lavori di ‘I'VE SEEN FILMS’ vengono inoltre diffusi via satellite in oltre 100 cinema di questo circuito.

    Il programma completo di tutte e 10 le giornate del Festival è disponibile su www.icfilms.org

    I'VE SEEN FILMS - International Film Festival
    ORGANIZATION: The Rutger Hauer Starfish Association
    TECHNICAL ORGANIZATION: CortoWeb
    President : Rutger Hauer
    Director: PierPaolo De Fina
    Artistic Directors : Pier Paolo De Fina and Giancarlo Zappoli
    Organization Responsible: Flavia Costa
    icfilms@rutgerhauer.org
    www.icfilms.org

    LA REDAZIONE

    Nota: Si ringraziano il Presidente Rutger Hauer, il Direttore PierPaolo De Fina e Alessandra Izzo (Press Office)


    <- Torna all'elenco degli eventi

    Alita - Angelo della battaglia

    ALITA - ANGELO DELLA BATTAGLIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 14 Febbraio

    "Abbiamo costruito tutto dalle nostre precedenti esperienze ....
    [continua]

    Il corriere - The Mule

    IL CORRIERE-THE MULE

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Dal 7 Febbraio

    "Earl è stato ....
    [continua]

    Green Book

    GREEN BOOK

    RECENSIONE - OSCAR 2019: Nominations al 'Miglior film'; 'Miglior Attore Protagonista' (Viggo Mortensen); Miglior .... [continua]

    L'esorcismo di Hannah Grace

    L'ESORCISMO DI HANNAH GRACE

    RECENSIONE - Dal 31 Gennaio .... [continua]

    Dragon Trainer – Il mondo nascosto

    DRAGON TRAINER – IL MONDO NASCOSTO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 31 Gennaio

    "Perennemente schivo, Hiccup è ora il capo ....
    [continua]

    La favorita

    LA FAVORITA

    RECENSIONE - OSCAR 2019: 10 Nominations - 12 Nominations ai BAFTA 2019; VINCITORE .... [continua]

    Bohemian Rhapsody

    BOHEMIAN RHAPSODY

    Ancora al cinema - VINCITORE di 2 GOLDEN GLOBES 2019 al 'Miglior Film .... [continua]