ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    State of Consciousness

    STATE OF CONSCIOUSNESS

    New Entry - 2021 (?) .... [continua]

    Honest Thief

    HONEST THIEF

    New Entry - Liam Neeson rapinatore di banche pronto a redimersi per amore .... [continua]

    Unreasonable Behaviour

    UNREASONABLE BEHAVIOUR

    New Entry - Angelina Jolie torna alla regia con un film biografico sul leggendario .... [continua]

    The Lost King

    THE LOST KING

    New Entry - Dopo Philomena, il regista Stephen Frears e l’attore e sceneggiatore Steve .... [continua]

    What's Love Got to Do with It?

    WHAT'S LOVE GOT TO DO WITH IT?

    New Entry - Dai maestri della commedia romantica (Bridget Jones, Love Actually, Notting Hill), .... [continua]

    Retribution

    RETRIBUTION

    New Entry - Dai produttori de L’Uomo Sul Treno il remake dell’adrenalinico film spagnolo .... [continua]

    Home Page > Flash News

    XIII. Festa del Cinema (18 ottobre-28 ottobre 2018) - Tornatore, ecco gli 8 noir che amo. Il regista, è il genere che mi appassiona fin da ragazzo

    25/10/2018 - ROMA, 25 Ottobre - Un rapporto intenso, nato da adolescente quando faceva il proiezionista a Bagheria, raccontato nel film Oscar Nuovo Cinema Paradiso giusto 30 anni fa, e proseguito nel tempo inseguendo la sua passione cinematografica, cinefila prima che professionale, quello di Giuseppe Tornatore e il noir, un genere popolare, "tra i più amati ancora oggi" ma non considerato fino alla "riscoperta della Nouvelle Vague degli anni '60".

    Il regista siciliano ha raccontato il suo amore per il cinema di tensione alla Festa del cinema, scegliendo otto titoli tra i più amati in uno degli Incontri Ravvicinati di questa edizione, guidata dal direttore Antonio Monda. Otto film, di cui uno solo francese e uno solo a colori: La fiamma del peccato (1944) di Billy Wilder, La donna del ritratto (1944) di Fritz Lang, Lo specchio scuro (1946) di Robert Siodmak, Crime and Punishment - Ho peccato (1935) di Josef von Sternberg, Le catene della colpa (1947) di di Jacques Tourneur con due mostri di attori come Kirk Douglas e Robert Mitchum, Detour (1945) di Edgar G. Ulme, il francese Le Trou - Il buco (1960) di Jacques Becker​ e infine Il delitto perfetto (1954) di Alfred Hitchcock, su cui maggiormente si è lasciato andare a ricordi personali. "Avevo 14-15 anni, facevo il proiezionista e mi ricordo che lo vidi otto volte in due giorni", ha raccontato Tornatore che dopo La Corrispondenza sta lavorando al nuovo film. Il regista, documentato anche sugli aneddoti spesso leggendari dei film che ha selezionato (come gli appena sette giorni di riprese occorsi ad Ulmer per Detour), ha spiegato come fosse una lezione di cinema il noir sottolineando i punti cardinali: la dark lady, il bianco e nero, i colpi di scena, la voce off, il meccanismo a orologeria delle sceneggiature, "l'attaccamento alla realtà delle cose per non far risultare assurde certe soluzioni, o perlomeno la verosimiglianza, come in una sequenza della Fiamma del peccato con un errore palese, una porta d'albergo che si apre verso l'esterno, l'unica al mondo, si vantava Wilder". E poi ancora il finale non lieto.

    "Il noir - ha detto Tornatore - è più bello del giallo che comincia sempre dopo un delitto. Il noir invece ti racconta di come sono andate le cose mentre accadono, per questo deve essere perfetto per funzionare. Uno dei suoi punti di forza è il senso di colpa, la sconfitta, il protagonista molto spesso trascinato a compiere un'azione criminale". E poi ancora il tema del doppio, dello specchio, l'ambientazione urbana e la radice letteraria, "è il genere cinematografico che più è tratto da libri. Sciascia diceva che è impossibile fare buoni film da un capolavoro letterario - ha ricordato Tornatore commentando una sequenza di Crime and Punishment da Dostojevski - e in un certo senso ironizzava anche sulla sua opera". Tra gli otto film un posto d'onore all'età d'oro del noir americano, gli anni '40, ma l'unico film francese scelto, Le Trou - Il buco, una pietra miliare del sottogenere carcerario occupa un posto speciale. "Tutto ruota attorno alla costruzione della via di fuga ma il centro è un periscopio costruito dai detenuti con uno spazzolino per i denti. Amo molto le storie che ruotano attorno ad un oggetto più o meno utile, ma che poi si rivela essenziale a spiegare tutto".

    Fonte: Alessandra Magliaro, ANSA news 25 Ottobre 2018

    Flash News recenti

    03/12/2020 - Coppola riscrive Il Padrino 3 dall'inizio alla fine. Nuovo montaggio e nuovo titolo con un omaggio a Mario Puzo [leggi...]

    03/12/2020 - Clooney, l'italiano dei nostri gemelli un'arma contro di noi. Si prendono gioco dei genitori. L'attore e Amal non lo parlano [leggi...]

    03/12/2020 - Il Sundance 2021 sarà ibrido, digitale e drive in. Con proiezioni all'aperto da un capo all'altro degli Stati Uniti [leggi...]

    03/12/2020 - Il cinema si inchina ai 90 anni di Jean-Luc Godard. Da tempo assente dal pubblico, ma la vena creativa non si ferma [leggi...]

    02/12/2020 - Oscar 2021 - Contrariamente a Report, non è stata presa alcuna decisione per andare avanti con la cerimonia di persona [leggi...]

    02/12/2020 - Oscar 2021 - Basta cerimonie via Zoom, Oscar 2021 saranno dal vivo. Academy a 'Variet' sulla prossima notte delle stelle 25 aprile [leggi...]

    02/12/2020 - Nastri, con Serie d'Argento in corsa anche le serie tv. Venerdì 4/12 i primi nastri del Sngc dedicati a questo settore [leggi...]

    02/12/2020 - Oscar 2021 - Saranno dal vivo. Portavoce Academy a 'Variety' sulla prossima notte delle stelle [leggi...]

    01/12/2020 - Ellen Page di 'Juno' fa outing come trans. D'ora in poi si fara' chiamare Elliot [leggi...]

    01/12/2020 - Liliana Cavani, il mio nuovo film sul tempo. Ricorda suoi documentari Rai: 'tv la guardo poco, amo la sala' [leggi...]

    Rebecca

    REBECCA

    RECENSIONE - Lily James, Armie Hammer e Kristin Scott Thomas nel remake del classico hitchcockiano .... [continua]

    American Son

    AMERICAN SON

    New Entry - Russell Crowe nel remake del film francese Un Profeta, incentrato sulle .... [continua]

    A Quiet Place III

    A QUIET PLACE III

    New Entry - In fase di scrittura (Novembre 2020) - 2022 .... [continua]

    Mank

    MANK

    New Entry - Dal 4 Dicembre .... [continua]

    The Forgiven

    THE FORGIVEN

    New Entry - Ralph Fiennes e Jessica Chastain in coppia per un dramma tratto .... [continua]

    The Dig

    THE DIG

    New Entry - Ralph Fiennes archeologo alle prese con uno scavo storicamente importante - .... [continua]

    Mission: Impossible 7

    MISSION: IMPOSSIBLE 7

    New Entry - Protagonista ancora una volta Tom Cruise nei panni dell’intramontabile Ethan Hunt, .... [continua]