ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Star Wars: L'ascesa di Skywalker

    STAR WARS: L'ASCESA DI SKYWALKER

    Tra i più attesi!!! - La celebre saga volge al termine - Dal 18 .... [continua]

    Si vive una volta sola

    SI VIVE UNA VOLTA SOLA

    Aggiornamenti freschi di giornata! (10 Dicembre 2019) - Un film corale e una storia .... [continua]

    Cetto c'è, senzadubbiamente

    CETTO C'E', SENZADUBBIAMENTE

    Il grande ritorno al cinema di Cetto La Qualunque, l'indimenticabile personaggio creato e interpretato da .... [continua]

    L'ufficiale e la spia

    L'UFFICIALE E LA SPIA

    RECENSIONE - VINCITORE del Leone d'Argento - Gran Premio della Giuria - a [continua]

    Home Page > Photo Gallery > ESP 2 - Fenomeni paranormali

    ESP 2 - FENOMENI PARANORMALI: THE VICIOUS BROTHERS COLPISCONO ANCORA... AL CUORE DELLE NOSTRE PAURE PIU' PROFONDE!

    Dal 1° AGOSTO

    "Quando firmai per la direzione di 'ESP-Fenomeni Paranormali 2' ero eccitato all’idea di girare con lo stile del 'found footage'. Quando lessi la sceneggiatura dei Vicious Brothers sapevo che avrei spinto il genere in una direzione mai vista prima. La natura della storia è veramente qualcosa di nuovo e inesplorato, e sapevo che mi ci sarei potuto divertire. Mescolando diversi formati: webcam, pin-hole, contour, video camera, il film ti conduce in un viaggio con un inizio grezzo e una bassa risoluzione fino a un climax decisamente cinematografico. Il concetto che sta dietro tutto ciò è di cominciare l’esperienza dando come base al pubblico ciò che viene percepito come reale, per poi spingerlo lentamente ad estendere la sospensione dell’incredulità e accettare le situazioni eccezionalmente anormali che avvengono nel secondo e terzo atto. Quando i nostri personaggi fanno il loro ingresso nell’istituto psichiatrico, il film entra drasticamente nel vivo. La giostra comincia a girare, allacciamo le cinture e portiamo il pubblico su un giro di montagne russe. Rivisitiamo lo stesso stile pauroso che il pubblico ha apprezzato nel primo ESP-Fenomeni Paranormali, ma questa volta lo carichiamo ancora di più facendo passare ai nostri personaggi un vero inferno in terra. Solo che la maggior parte di loro finisce per non sopravvivere. Dirigere un 'found-footage' è una sfida perché ci sono tanti limiti che non esistono nella cinematografia tradizionale. Mostrare una quantità maggiore d’immagini ed effetti spaventosi rispetto ad altri found footage è una scelta creativa che probabilmente verrà criticata, ma io dico ben venga! Alla fine, l’obiettivo è di intrattenere il pubblico e fargli fare un’esperienza terrificante che lo lasci con gli incubi, ma desideroso di vederne ancora".
    Il regista John Poliquin