ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    AnneFrank - Vite parallele

    #ANNEFRANK - VITE PARALLELE

    In prima visione tv su RAI 1 sabato 23 gennaio 2021 in seconda serata - .... [continua]

    Kitbag

    KITBAG

    New Entry - .... [continua]

    Untitled David O. Russell Project

    UNTITLED DAVID O. RUSSELL PROJECT

    New Entry - Un cast 'iperstellato' nel nuovo progetto ancora senza titolo di David .... [continua]

    Last Looks

    LAST LOOKS

    New Entry - Mel Gibson interpreta un ex poliziotto caduto in disgrazia. .... [continua]

    Women in the Castle

    WOMEN IN THE CASTLE

    New Entry - Daisy Ridley, Kristin Scott Thomas e Nina Hoss nei panni di .... [continua]

    Northman

    NORTHMAN

    New Entry - Nella saga di vendetta vichinga ambientata in Islanda all'inizio del X .... [continua]

    Lucy and Desi

    LUCY AND DESI

    New Entry - Javier Bardem e Nicole Kidman in coppia per ricreare la celebre .... [continua]

    West Side Story

    WEST SIDE STORY

    New Entry - Dal 10 Dicembre .... [continua]

    Made in Italy

    MADE IN ITALY

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - L'esordio alla regia dell'attore inglese James D'Arcy .... [continua]

    Home Page > Flash News

    'BASTARDI SENZA GLORIA': TARANTINO UCCIDE ADOLF HITLER

    22/09/2009 - (AGI) - Roma, 21 settembre - Dal 2 ottobre in circa 400 cinema italiani arriva l'ultimo attesissimo film di QUENTIN TARANTINO, INGLORIOUS BASTERDS - BASTARDI SENZA GLORIA, con BRAD PITT, CHRISTOPH WALTZ, ELI ROTH, DIANE KRUGER e MELANIE LAURENT. Con una novita' interessante per il cinema italiano: molte copie saranno proiettate in versione originale con i stottotitoli. Tarantino riscrive la Seconda guerra mondiale. E lo fa alla sua maniera.

    Mentre i nazisti cercano di estendere il loro spazio vitale occupando gran parte del territorio francese, il luogotenente Aldo Raine detto Aldo l'Apache (BRAD PITT), per la sua ossessione nel collezionare gli scalpi dei nazisti che uccide, prepara un gruppo di soldati ebreo-americani (i bastardi senza gloria del titolo) per compiere azioni di rappresaglia rapide e violente nei confronti dei tedeschi in Francia. La loro vicenda si intreccia con quella di una ragazza ebrea (MELANIE LAURENT) sfuggita miracolosamente al massacro della sua famiglia e con quella di un'attrice tedesca doppiogiochista (una bellissima e sensuale DIANE KRUGER). Si ritroveranno tutti in un cinema di Parigi in una missione per eliminare i vertici del Terzo Reich.

    La passione di TARANTINO per il cinema di genere, unita al piacere di raccontare storie, lo porta a riscrivere la Seconda guerra mondiale, collocando l'attentato a Hitler nell'unico luogo in cui il regista di Knoxville pensa si possa attuare una giustizia degna di questo nome: una sala cinematografica. Una scelta ragionata che porta a vedere moltissimi simbolismi (veri o presunti): dal cinema che puo' cambiare la storia al film di propaganda di Goebbels che e' la causa della fine del Terzo Reich. Al suo settimo film, prendendo come spunto Quel maledetto treno blindato di Castellari (1978), TARANTINO sembra aver definitivamente raggiunto quella maturita' stilitistica e di contenuti che la maggior parte della critica gli chiedeva, girando un film molto personale ma memorabile tanto geniale, divertente e fantasioso quanto misurato (ad esempio nelle scene di violenza, tutto sommato abbastanza contenute). Il film si apre con una delle sue scene piu' dure: paradossalmente quella di un lungo dialogo, l'interrogatorio senza tregua del cacciatore di ebrei Hans Landa (uno straordinario CHRISTOPH WALTZ, giustamente premiato a Cannes come 'Miglior Attore') a un francese che nasconde in casa una famiglia di ebrei. Pura tortura dialettica e linguistica, parte in francese parte in inglese, la sequenza assorbe e affina la lezione dialogica del miglior TARANTINO, colui che ha donato alla settima arte il frenetico nonsense verbale de Le Iene e Pulp Fiction. E se nella prima parte il regista sembra piu' interessato ai dialoghi e alla creazione di personaggi da antologia, nella seconda parte il film decolla con sequenze di azione e colpi di scena a ripetizione, fino ad arrivare a uno dei finali piu' memorabili e coinvolgenti della lunga storia dei war-movie. Come accade spesso nei suoi film, anche l'ultimo lavoro di TARANTINO fa del ritmo la sua forza: in due ore e mezzo di film non ci si annoia mai e si tifa per i buoni cosi' come negli spaghetti-western di SERGIO LEONE o come ne I cannoni di Navarone o Duello al sole, che sono solo alcuni dei riferimenti scelti da TARANTINO (che non dimentica neanche i vari Fuller, Corman e Aldrich). Infatti, come sempre nei suoi lungometraggi, omaggi e citazioni non mancano; dai nomi dei personaggi (uno per tutti, l'Ed Fenech interpretato da MIKE MEYERS), alle musiche (dovevano essere firmate da Ennio Morricone, ma il maestro era impegnato con "Baaria" di Tornatore) che stavolta pero' fanno semplicemente da supporto creativo all'esplosione visiva di TARANTINO, che qui ritrova la compattezza della narrazione e l'unita' filmica, come non gli succedeva forse dai tempi di Pulp Fiction.

    LA REDAZIONE

    Flash News recenti

    27/01/2021 - David: selezionati i 10 documentari candidati per 2021. In corsa Pedicini e Infascelli. 'Intitolare il premio a Mangini' [leggi...]

    27/01/2021 - Festival di Cannes rinviato a luglio. 6-17 luglio le nuove date [leggi...]

    27/01/2021 - Cinema: iniziano riprese di 'Spencer', biopic su Lady D. Interpretata da Kristen Stewart racconta fine nozze con Carlo [leggi...]

    27/01/2021 - 'Asia', l'amore madre - figlia oltre la malattia. Shira Haas (Unorthodox) in film candidato israeliano a Oscar [leggi...]

    25/01/2021 - Ciak per 'Con Tutto il cuore', il nuovo film di Vincenzo Salemme. Nel cast Autieri e Cristina Donadio. Da omonima opera teatrale [leggi...]

    25/01/2021 - 'Padrenostro' esce in Russia. Film di Noce con Favino nelle sale dall'11 febbraio [leggi...]

    24/01/2021 - Morto a 101 anni il regista e sceneggiatore Walter Bernstein. Candidato all'Oscar per 'Il prestanome' con Woody Allen [leggi...]

    22/01/2021 - Nuovo rinvio per Bond, uscirà l'8 ottobre. 007 a marzo prima vittima pandemia, ora si spera nei vaccini [leggi...]

    22/01/2021 - Morto per il Covid Rémy Julienne, storico stuntman di James Bond. Aveva 90 anni. Controfigura anche ne Il codice Da Vinci [leggi...]

    21/01/2021 - Anne Frank e le altre, nella stanza della memoria. Rai Documentari, al Piccolo per docu con Mirren e testimonianze [leggi...]

    Nomadland

    NOMADLAND

    VINCITORE del LEONE D'ORO alla 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica: 2-12 settembre 2020 .... [continua]

    Lo stato della mente

    LO STATO DELLA MENTE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Dal Toronto International Film Festival (anteprima mondiale il .... [continua]

    The Midnight Sky

    THE MIDNIGHT SKY

    Tra i più attesi!!! - George Clooney torna a regia e recitazione con un .... [continua]

    The Prom

    THE PROM

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Meryl Streep e Nicole Kidman protagoniste e .... [continua]

    Let Them All Talk

    LET THEM ALL TALK

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Negli USA il film debutta su HBO Max il 10 .... [continua]

    Elegia americana

    ELEGIA AMERICANA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Drammatico affresco in cui Ron Howard dipinge la crisi .... [continua]

    Uno di noi

    UNO DI NOI

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Diane Lane e Kevin Costner tornano a far coppia sul grande .... [continua]