ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Cattivissimo Me 4

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 22 Agosto ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Home Page > Flash News

    Addio a Jerzy Stuhr, il grande polacco. Il teatro di Cracovia e poi il cinema da Moretti a Kieslowski

    09/07/2024 - La sua ultima apparizione sul grande schermo era stata in Non morirò di fame (2023) di Umberto Spinazzola, un film sugli sprechi alimentari in cui interpretava il clochard Granata.

    E l'anno prima era stato il fidanzato anziano della figlia 27enne del protagonista de Il sol dell'avvenire di Nanni Moretti. Il grande attore e regista polacco Jerzy Stuhr è scomparso oggi all'età di 77 anni. Secondo i media polacchi, negli anni aveva sconfitto il cancro e aveva subito due infarti e un ictus. In Italia era conosciuto al grande pubblico per i suoi ruoli nei film di Nanni Moretti, con il quale aveva stretto una lunga amicizia.

    Ne Il caimano (2006) aveva interpretato Jerzy Sturovsky, un produttore polacco. In Habemus Papam (2011) era stato il portavoce del papa, Marcin Raijski. La sua carriera, però, era cominciata negli anni '70 in teatro. Cresciuto allo Stary di Cracovia, più avanti era stato rettore dell'Accademia teatrale della città per due mandati (1990-1996 e 2002-2008). Allievo di grandi registi come Andrzej Wajda e Jerzy Jarocki, Stuhr si era fatto conoscere in opere come Delitto e castigo e I Demoni di Dostoevskij.

    Il suo esordio alla regia teatrale risale al 1985 con il monologo Il contrabbasso di Patrick Süskind, del quale era anche interprete. Poi, l'approdo al cinema con Krzysztof Kieślowski, che lo aveva scelto fin dai suoi primi film di finzione, e col quale ha collaborato fino alla morte di quest'ultimo, nel 1996. Insieme hanno lavorato a La cicatrice (1976), La tranquillità (1980), Il cineamatore (1979), Decalogo (1989) e Tre colori - Film Bianco (1994). E anche l'esperienza di Stuhr come regista è stata segnata dal rapporto con Kieślowski. Dopo aver diretto Spis cudzołożnic (1995), Storie d'amore (1997) e Sette giorni nella vita di un uomo (1999), Stuhr ha firmato la regia di una sceneggiatura inedita di Kieslowski, Il grande animale (2000), che il suo mentore gli aveva regalato. "L'ho ritrovata in circostanze fortuite - raccontava - e credo sia in assoluto il primo film di questo indimenticabile genio".

    Negli anni '80, intanto, Stuhr era arrivato in Italia, dove aveva appreso la lingua e cominciato a recitare in teatro. Durante una presentazione di un suo film a Venezia era stato notato da Nanni Moretti. Da allora i due erano diventati grandi amici, complice la loro simile poetica cinematografica.

    Nel nostro Paese l'attore polacco ha recitato anche in 'Io sono con te' di Guido Chiesa (2010), 'L'ultimo papa re' di Luca Manfredi (2013) e 'Rimetti a noi i nostri debiti' di Antonio Morabito (2018). Nel corso della sua carriera Stuhr ha dimostrato di essere a suo agio tanto nei ruoli drammatici quanto in quelli comici. Al punto da reinventarsi anche come doppiatore, diventando la voce di Ciuchino nella versione polacca della serie animata Shrek.

    Riproduzione riservata © Copyright ANSA
    (ANSA CINEMA)

    Flash News recenti

    13/07/2024 - HAPPY BIRTHDAY HARRISON FORD!!! Un'arte senza tempo!!! [leggi...]

    12/07/2024 - Uscita simultanea per Il Gladiatore 2 e Wicked, coniato Glicked. Si spera in un Barbenheimer bis. Film in sala il 22 novembre [leggi...]

    12/07/2024 - Addio a Shelley Duvall, la Wendy di Shining. Aveva 75 anni. Morta nel sonno per complicazioni da diabete [leggi...]

    11/07/2024 - Oscar 2025 - Anica, fino al 13/9 candidature per il film italiano agli Oscar. La shortlist il 17 dicembre, le nomination il 17 gennaio 2025 [leggi...]

    11/07/2024 - Flop 'Horizon: An American Saga', cancellato il secondo capitolo. Previsto in agosto. Film in due parti diretto da Kevin Costner [leggi...]

    11/07/2024 - Record Inside Out 2, film con i maggior incassi per Disney Pixar. Superati 1,251 miliardi nel mondo. Battuto Gli Incredibili 2 [leggi...]

    10/07/2024 - A Sharon Stone Cariddi d'oro alla carriera a festival Taormina. La consegna la serata di chiusura della 70edizione [leggi...]

    10/07/2024 - 81. Mostra Internazionale del cinema di Venezia (28 agosto-7 settembre) - Alla mostra di Venezia l'archivio dei cartelloni di Ballester. 'Ferrara la Città del cinema' con la rassegna del Maestro [leggi...]

    10/07/2024 - 81. Mostra Internazionale del cinema di Venezia (28 agosto-7 settembre) - Tornatore nella giuria della Mostra del cinema di Venezia. Da Gray a Holland per decidere i premi con la presidenza Huppert [leggi...]

    09/07/2024 - Per un pugno di dollari avrà un remake in America. Deadline, produzione Usa-Italia per il classico di Sergio Leone [leggi...]

    Fly Me To The Moon - Le due facce della luna

    Una storia d'amore ambientata negli anni Sessanta, durante la corsa allo spazio tra gli Stati ..

    Cult Killer

    In Anteprima al Filming Italy Sardegna Festival 2024 - Antonio Banderas ed Alice Eve ..

    La memoria dell'assassino

    Dal 4 Luglio - Dal Toronto Film Festival 2023 - Michael Keaton si mette ..

    Inside Out 2

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 19 Giugno

    "... personalmente provo molta ansia, come penso ..

    A Family Affair

    Dal 28 Giugno in streaming su Netflix - RECENSIONE - Nicole Kidman e Zac Efron ..

    Hit Man - Killer per caso

    Dal 27 Giugno - Designato 'Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – ..

    Il diritto di uccidere

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Helen Mirren, colonnello militare dell'intelligence, conduce un'operazione remota con ..